Il sistema ibrido caldaia a condensazione con pompa di calore ad aria

NEWS DI Impianti di riscaldamento03 Ottobre 2015 ore 13:00
Con il nuovo sistema ibrido caldaia a condensazione con pompa di calore ad aria, riscaldare la casa e produrre l'acqua calda sanitaria costa meno e conviene!

La nuova caldaia con pompa di calore ad aria


Il sistema ibrido caldaia a condensazione con pompa di calore ad aria è l'applicazione di una tecnologia relativamente recente, la pompa di calore, fino a poco tempo fa utilizzata prevalentemente in abbinamento a impianti fotovoltaici o geotermici, ossia interventi a scala maggiore e sicuramente più invasivi rispetto alla normale ristrutturazione di un appartamento.

Sistema ibrido caldaia a condensazione con pompa di calore - HPU Hybrid System by Rotex
L'installazione di pannelli fotovoltaici sul tetto o la trivellazione del terreno per posare delle sonde in profondità sono infatti possibili solo in presenza di case indipendenti o in caso di sostituzione dell'impianto centralizzato di un intero condominio, cioè quando si dispone della superficie del tetto o di una porzione di terreno più o meno consistente, a seconda che si tratti di sonde superficiali o di sonde in profondità.

Con il sistema ibrido caldaia a condensazione con pompa di calore ad aria invece è possibile sostituire una normale caldaia murale con una nuova, aggiungendo solamente una piccola unità esterna, la pompa di calore appunto, paragonabile come aspetto e dimensioni alla macchina di un condizionatore Monosplit.


Cosa si intende per funzionamento ibrido caldaia a condensazione con pompa di calore?


Prima di spiegare il funzionamento della caldaia, la sua convenienza e i procedimenti di montaggio, occorre spiegare cosa si intende per funzionamento ibrido caldaia a condensazione con pompa di calore.

Il termine ibrido applicato alla meccanica si riferisce all'abbinamento di due tecnologie differenti in grado di lavorare contemporaneamente o in alternanza, in maniera tale da compiere uno stesso obiettivo e raggiungere così il medesimo risultato, in questo caso duplice, ossia riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria (ACS).

Grafico di funzionalmento del sistema ibrido caldaia a condensazione con pompa di calore - HPU Hybrid System by Rotex
In pratica con temperature esterne comprese indicativamente tra i -4 e i +3 gradi, la ventola della pompa di calore si aziona e aiuta la caldaia che vede così ridotti i propri consumi.
Se la temperatura esterna aumenta la caldaia si spegne ed è la pompa di calore a coprire l'intero fabbisogno termico.
In caso contrario, ossia in presenza di temperature molto rigide, è la caldaia a condensazione l'unica a funzionare e a generare il calore necessario.


Perchè conviene utilizzare una pompa di calore


Una caldaia a condensazione utilizza come combustibile il gas metano prelevato dalla rete o il GPL; la pompa di calore necessita invece di energia elettrica per funzionare, che a sua volta può essere prelevata o generata autonomamente grazie a un impianto fotovoltaico abbinato.

Il vantaggio nell'uso di una pompa di calore consiste nel suo alto rendimento, comunemente chiamato COP (Coefficiente di Prestazione), ossia il rapporto tra l'energia resa e l'energia consumata.

In genere, le pompe di calore presentano valori di COP che variano dai 3 ai 5; prelevando una parte di energia dall'ambiente esterno, in questo caso dall'aria, e assorbendo 1 Kwh di energia dalla rete elettrica riescono a produrre dai 3 ai 5 Kwh necessari per il riscaldamento e produzione di ACS.

È chiaro quindi perchè conviene utilizzare una pompa di calore e applicarla a una caldaia a condensazione nei sistemi ibridi.


Come installare la caldaia a condensazione con pompa di calore ad aria


L'installazione del sistema caldaia a condensazione con pompa di calore è molto meno invasiva di quello che si pensa.
La nuova caldaia HPU Hybrid System della Daikin-Rotex presenta un corpo interno veramente compatto. Come la CSI – i IN della BAXI che associa al sistema anche il solare termico o la Vitocaldens 222-F della Viessmann, gli ingombri sono di poco maggiori rispetto alle caldaie murali convenzionali, riducendo così al minimo l'assistenza muraria in fase di posa.

Sistema ibrido caldaia a condensazione con pompa di calore - CSI-i IN by BAXI
Il vantaggio principale della HPU è la possibilità di funzionare anche con alte temperature di mandata (fino a 80° C) e dunque, non si è più costretti a sostituire i termosifoni esistenti con un nuovo impianto di distribuzione a pannelli radianti.

Sistema ibrido caldaia a condensazione con pompa di calore - Vitocaldens 222-F by ViessmannIl limite principale del sistema ibrido è infatti l'applicabilità in contesti di ristrutturazione leggera, quando non si ha la volontà di realizzare un impianto radiante nuovo a bassa temperatura ma ci si limita a interventi meno invasivi.

Altro freno alla sostituzione della caldaia può essere la mancanza nel fabbricato di una canna fumaria a norma di legge.

Nei casi previsti dalla DPR 551/99, ossia in assenza di canna fumaria o comunque in presenza di canna non adeguabile alla applicazione di apparecchi con combustione asservita da ventilatore, le nuove caldaie ibride a condensazione sono autorizzate per lo scarico a parete in quanto appartengono alla classe di NOx 5, secondo la UNI EN 285 valutata la meno inquinante.

In sintesi, i nuovi sistemi ibridi caldaia a condensazione con pompa di calore sono affidabili, in quanto, in caso di avaria o malfunzionamento di una tecnologia può intervenire l'altra a dare continuità al servizio, più efficienti rispetto alle caldaie a condensazione standard (35% in più per il riscaldamento e 20% per produzione di acqua sanitaria secondo la scheda tecnica della HPU) e facili da installare.

riproduzione riservata
Articolo: Sistema ibrido caldaia a condensazione con pompa di calore
Valutazione: 3.98 / 6 basato su 48 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Sistema ibrido caldaia a condensazione con pompa di calore: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Enricosupino
    Enricosupino
    Mercoledì 16 Novembre 2016, alle ore 20:47
    Salve, dovrei ristrutturare casa, e vorrei capire su quale sistema di riscaldamento/raffrescamento orientarmi.Dato che devo cambiare la caldaia pensavo di orientarmi su di un sistema ibrido (volendo anche con funzione di raffrescamento).Conviene installare questa opzione al posto di un sistema canalizzato+ caldaia a condensazione, oppure sull'ibrido?? Concludo dicendo che,dove abito difficilmente si raggiungono gli 0°.Grazie
    rispondi al commento
  • Valentino
    Valentino
    Martedì 27 Settembre 2016, alle ore 18:36
    La caldaia in uso è Joannes Epoca 28 NEB: esiste la possibilità di collegarla ad una pompa a calore che oltre a produrre ACS possa integrare il riscaldamento con i tradizionali termosifoni?
    Aggiungo che dispongo anche di impianto FVT da 3Kw.
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Sistema ibrido caldaia a condensazione con pompa di calore che potrebbero interessarti
Detrazione 65% per sistemi di riscaldamento integrati caldaia+pompa di calore

Detrazione 65% per sistemi di riscaldamento integrati caldaia+pompa di calore

Pubblicata sul sito dell'Enea una faq che chiarisce la detraibilità al 65% di sistemi di riscaldamento integrati costituiti da caldaia a condensazione e pompa di calore.
Nuovo sistema ibrido con pompa di calore e condensazione

Nuovo sistema ibrido con pompa di calore e condensazione

La nuova pompa di calore combinata a un generatore a condensazione che raffresca e riscalda gli ambienti, produce acqua calda e aumenta l'efficienza energetica.
Temperatura Fumo Caldaia

Temperatura Fumo Caldaia

Il sistema di scarico dei fumi delle caldaie costituisce parte integrante dell'impianto gas e richiede una specifica progettazione per potenze superiori ai 35 kW.
Sistemi integrati di climatizzazione

Sistemi integrati di climatizzazione

Sistemi intelligenti che coordinano il funzionamento di pannelli solari termici, pompe di calore e caldaie a condensazione, al fine di ottenere alti livelli di efficienza complessiva dell'impianto.
Caldaia a condensazione e pompa di calore: quale scegliere?

Caldaia a condensazione e pompa di calore: quale scegliere?

La caldaia a condensazione e la pompa di calore sono ideali per risparmiare energia e ridurre i costi in bolletta. Prima di scegliere scopriamo le differenze.
usr REGISTRATI COME UTENTE
292.336 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Pompa di calore ibrida Magis Combo 8
    Pompa di calore ibrida magis combo...
    6400.00
  • Pompa di calore ibrida Magis Combo 10
    Pompa di calore ibrida magis combo...
    6600.00
  • Pompa di calore ibrida Magis Combo Plus5
    Pompa di calore ibrida magis combo...
    5900.00
  • Mitsubishi electric climatizzatore condizionatore inverter 18000 btu
    Mitsubishi electric climatizzatore...
    790.00
  • Capotta sonia 330x120
    Capotta sonia 330x120...
    553.00
  • Olimpia splendid climatizzatore monoblocco pompa calore unico
    Olimpia splendid climatizzatore...
    1266.00
  • Junkers bosch scaldabagno scaldino gas lt 15
    Junkers bosch scaldabagno scaldino...
    495.00
  • Materasso lusso
    Materasso lusso...
    202.00
Cersaie
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Policarbonato online
  • Officine Locati
  • Faidatebook
  • Kone
  • Black & Decker
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
€ 500.00
foto 3 geo Roma
Scade il 31 Agosto 2018
€ 300.00
foto 6 geo Monza e Brianza
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 25.00
foto 2 geo Napoli
Scade il 24 Agosto 2018
€ 1.00
foto 3 geo Monza e Brianza
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 1 400.00
foto 0 geo Como
Scade il 31 Ottobre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.