• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Come abbassare un soffitto molto alto

Sfruttare soffitti alti con pannelli in cartongesso a diverse altezze, o una controsoffittatura curva, oppure con un piccolo ripostiglio in quota nel disimpegno
Pubblicato il

Come abbassare un soffitto ottimizzando e valorizzando gli spazi


Controsoffitto design: nell'articolo, vi espongo alcune delle tante possibili soluzioni progettuali per la realizzazione di abbassamenti in cartongesso del soffitto, con differenti modalità e relative diverse finalità funzionali.

Soprattutto nelle abitazioni più datate, in molti casi risulta più che mai opportuno ridurre l'altezza netta dei locali. Se l'altezza soffitto è oggettivamente eccessiva, ma non abbastanza per poter realizzare un soppalco, si può pensare al tipico abbassamento controsoffitto in cartongesso con faretti led.


Controsoffitto cartongesso a più quote, per una zona giorno open space


Si potrà optare per un abbassamento cartongesso che sia tutto alla stessa altezza, oppure approfittare per movimentare i volumi interni nella tridimensionalità, creando zone più alte e altre più basse, il tutto accuratamente studiato in funzione di arredi e luci.

Nelle abitazioni moderne, dove soggiorno e cucina sempre più spesso coesistono, inserire un abbassamento disegnato a misura, può servire anche per delimitare e caratterizzare aree funzionalmente distinte.

Controsoffitto progetto
Negli attuali regolamenti edilizi, l'altezza minima abitabile è fissata a 2,70 metri, ulteriormente riducibili a 2,40 m nei locali di servizio o senza permanenza di persone, quali i disimpegni, i corridoi e i bagni.

Nel disegno sovrastante, ho raffigurato un esempio di open space giorno, la cui visione è dall'ingresso di casa, quest'ultimo da immaginare oltre il lato inferiore del campo d'immagine.

Controsoffittatura in cartongesso e quinta in vetro tra ingresso e zona pranzo


L'ambiente unico, in cui disporre soggiorno e cucina, è dotato di una finestra (in corrispondenza della predisposizione dell'angolo cottura) e di un'ampia porta finestra, quest'ultima distinguibile oltre il setto divisorio vetrato.

La quinta divisoria, in vetro satinato temperato di sicurezza, funge da setto schermante tra l'ingresso e la zona pranzo, di cui si distingue il tavolo, in favorevole posizione ben illuminata dalla grande porta finestra.

Il salotto sarà disposto oltre il lato destro dell'inquadratura, mentre sulla sinistra si nota il disimpegno di passaggio verso la zona notte.

La struttura per controsoffitto in cartongesso si presenta a quote sfalsate, determinando un riquadro ad altezza maggiore, limitatamente all'area pranzo, che viene così a essere circoscritta ed evidenziata.

La luce naturale che penetra dall'ampia porta finestra, va a riflettersi sulle superfici vetrate del setto divisorio, determinando un effetto ottico di amplificazione della luminosità dell'intero open space.


Altezza soffitto: come abbassarla con il cartongesso


Il secondo grafico proposto di seguito, rappresenta un altro caso in cui un controsoffitto particolare in cartongesso, caratterizza in modo originale ed esclusivo le spazialità di un soggiorno contemporaneo.

Controsoffitto cartongesso soggiorno ingresso
La pianta di progetto riguarda il soggiorno, comprensivo di salotto e zona pranzo, mentre la cucina e i servizi si sviluppano oltre il lato destro del grafico.

La freccia rossa indica l'entrata principale di casa, un'abitazione su due piani, come si evince dalla scala, accennata in basso a destra, per l'accesso al livello superiore.

Pareti perimetrali curve (quelle ai lati della freccia rossa d'ingresso) contraddistinguono la residenza; la mia idea di struttura per controsoffitto a pannelli asseconda la forma curvilinea, proprio in sintonia con la geometria arrotondata della facciata.

Una quinta in cartongesso, demarca una divisione fluida e parziale tra l'entrata e la zona pranzo, iniziando anche il percorso verso il corridoio in basso a destra.


Disegno di progetto cartongesso curvo soffitto zona giorno


Nel seguente disegno in vista prospettica dal salotto, chiarisco la conformazione del controsoffitto in cartongesso curvo, creato per personalizzare e valorizzare il soggiorno.

Controsoffitto curvo disegno
Strisce a led all'interno della veletta perimetrale del controsoffitto ispezionabile, determinano una luce soffusa, mentre i faretti a incasso definiscono l'illuminazione dal semicerchio in cartongesso, illuminando anche il percorso lungo il corridoio sulla destra.


Abbassamento soffitto per ricavare un piccolo ripostiglio in quota


Quando il soffitto raggiunge altezze superiori al minimo richiesto, si può creare un abbassamento di soffitto in cartongesso, pratico per vari scopi.
In molti casi, un controsoffitto di 15-30 cm è sufficiente per alloggiare impianti elettrici, di climatizzazione e canalizzazioni varie.

Ma se il vano che si ricava è di almeno 50 cm, allora può essere addirittura sfruttato come piccolo deposito. Alcuni regolamenti edilizi consentono a bagni, corridoi e spazi di servizio di avere altezze inferiori rispetto alle altre stanze, per cui si può sfruttare questa possibilità ribassando il plafone e ricavare così un vano per contenere.

In genere, è possibile realizzare liberamente un controsoffitto ispezionabile, che non viene aggiunto alla superficie della casa, a patto che:

  • l'accesso non avvenga con scala fissa;

  • abbia altezza interna inferiore a 180 cm (in edilizia esistente) o a 80 cm (nuove costruzioni);

  • sia completamente chiuso

Ripostiglio creato con controsoffittatura nel disimpegno


Visto che non si tratta di un soppalco abitabile, non è necessario richiedere l'autorizzazione edilizia comunale, essendo catalogabile come intervento edilizio minore, a meno che per la sua realizzazione non si intervenga sulla struttura portante.


Abbassamento soffitto - ripostiglio in quota
Si può pensare alla realizzazione di una serie di controsoffitti a pannelli, pensati per riproporzionare e rendere più accoglienti le zone dell'ingresso e del disimpegno, proprio per sfruttare l'altezza dei soffitti in questi ambienti di servizio (nei quali è possibile ridurre l'altezza a 240 cm), per poi lasciare a tutt'altezza gli altri.

Nel disegno sopra, il controsoffitto nel disimpegno che anticipa la camera matrimoniale, è un ripostiglio in quota, accessibile dalla stanza tramite due ante scorrevoli, sempre in cartongesso.

Questo ribassamento del soffitto nel disimpegno notte, crea un'utile zona di contenimento aggiuntiva ben nascosta, che permette anche l'installazione del sistema di illuminazione con faretti a incasso per le zone di passaggio.


Controsoffitti particolari cartongesso per movimentare lo spazio


Nella seguente galleria di immagini, i controsoffitti ispezionabili design realizzati da Impresa S.d. Manc. si configurano come soluzioni estetiche altamente funzionali, consentendo di nascondere le tubazioni, le macchine e i filtri, sia dei climatizzatori che dell'impianto di ventilazione meccanica controllata.
È possibile ricorrere a una riduzione dell'altezza netta interna, anche solo per creare dei decori o per isolare i locali sia termicamente che acusticamente, poiché un abbassamento, anche parziale del soffitto può essere l'espediente migliore per diminuire il volume da riscaldare e limitare così le spese.

In successione, scorrendo la galleria di immagini, le ambientazioni riferite a Impresa Editalia mostrano come la creazione di abbassamenti soffitti in cartongesso sia un'ottima soluzione per risolvere alcune problematiche specifiche, per inglobare canalizzazioni tecniche o ricavare vani ripostiglio, ma anche un'idea brillante per personalizzare gli spazi in modo esclusivo.

Progettazione online: ridistribuzioni spaziali e performanti soluzioni controsoffitto


Nel progettare un immobile, sono attuabili molteplici soluzioni, anche non invasive, in base alle esigenze, creando ambienti proporzionati e multivalenti: in alcuni casi, originali quanto funzionali abbassamenti soffitti in cartongesso potranno conferire un surplus di funzionalità ed eleganza ai volumi indoor.


LAVORINCASA offre l'esclusivo servizio online progettazione a mano libera attraverso cui poter usufruire della consulenza personalizzata per dividere e arredare in modo funzionale gli spazi.

Le soluzioni progettuali, studiate nei dettagli e discusse telefonicamente con l'utente, sono elaborate su planimetrie arredate e disegni realistici, garantendo strategie risolutive per qualsiasi contesto abitativo.

riproduzione riservata
Sfruttare soffitti alti
Valutazione: 5.64 / 6 basato su 14 voti.
gnews

Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Erika
    Erika
    Lunedì 2 Maggio 2022, alle ore 17:50
    Belle queste soluzioni di abbassamenti del soffitto!

    Una domanda da inesperta: ma un controsoffitto in cartongesso "curvo" costa di più?
    rispondi al commento
    • Previatoantonio
      Previatoantonio Erika
      Lunedì 2 Maggio 2022, alle ore 17:54
      Salve Erika, un controsoffitto in cartongesso curvo può, generalmente, avere dei costi superiori rispetto al cartongesso lineare, in quanto si rendono necessarie delle lavorazioni per sagomare i pannell,i secondo la geometria curvilinea disegnata da progetto.

      Ciò non toglie che, anche un abbassamento del soffitto disegnato secondo una geometria lineare, può avere comunque una maggiorazione dei costi, laddove siano previste, ad esempio, delle quote sfalsate, dei tagli geometrici particolari... che possano determinare un maggior impegno in termini di manodopera, incidendo quindi sul prezzo complessivo di realizzazione della controsoffittatura, anche se non curva.
      rispondi al commento
  • Elisa
    Elisa
    Domenica 25 Novembre 2012, alle ore 17:11
    Vorrei avere maggiori informazioni sulla possibilità di installare una pedana di circa 4 metri quadri per la zona living. Cordiali saluti.
    rispondi al commento
    • Arch.pierri
      Arch.pierri Elisa
      Lunedì 26 Novembre 2012, alle ore 09:23
      Per Elisa: Se la pedana non ha altre funzioni se non quella di rialzare il pavimento, si può rivolgere anche ad un bravo falegname per una struttura leggera da rivestire a piacere. Se invece la pedana ha anche altre funzioni, come ad esempio accogliere all'interno sedute o anche solo contenitori, eccetera, allora può rivolgersi a ditte produttrici di camere e camerette di un certo livello che le forniranno il prodotto già finito, solo da assemblare. Alcune forniscono anche pedane su misura, ma non mi sembra il suo caso.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
346.604 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI