• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Segnaposto pasquali fai da te facili, ecco come realizzarli

Uova, conigli, galline, pulcini riprodotti con vari materiali sono i protagonisti dei segnaposto per la tavola di Pasqua. Una selezione di idee a cui ispirarvi.
Pubblicato il / Aggiornato il

Segnaposto pasquali fai da te semplici


Le festività pasquali sono ormai alle porte. Avete già pensato come decorare la tavola per il pranzo di Pasqua e, perché no, anche per quello di Pasquetta?

A prescindere dal numero degli invitati, è un'occasione per ricreare un clima di festa. Del resto, basta davvero poco per dare vita a un'atmosfera gioiosa che renda caloroso il momento della condivisione.
Uno di questi è quello di realizzare segnaposto pasquali personalizzati per ciascun ospite, così da farli sentire ben accolti e avere un piccolo cadeau da portarsi come ricordo della giornata a casa.

In che modo? Uova, conigli, galline e pulcini possono essere riprodotti con vari materiali.

Di seguito, una selezione di idee a cui ispirarvi.


Segnaposto pasquali con le uova


Le uova sono il simbolo per eccellenza delle festività pasquali. Ecco perché diventano l'elemento ideale per vestire la tavola a festa.

Per cominciare, bollite le uova, dipingetele usando dei colori alimentari primaverili (azzurro, rosa, giallo e verde chiaro) o ricreando decori o espressioni divertenti ad hoc.

Segnaposto pasquali con uova, da bhg.com
Posizionateli su dei portauovo o bicchieri da liquore su cui aggiungere dei fogliettini con i nomi dei commensali, i quali, se lo vorranno potranno mangiare il loro uovo.

A proposito di segnaposto pasquali commestibili, potete realizzare delle uova di biscotto.

Mettetene uno all'interno di una bustina di plastica trasparente, richiudetela con un nastrino di raso e un tag con i riferimenti dei diversi ospiti, collocateli davanti a ciascuno dei loro piatti, come suggerisce il galateo.

Segnaposto pasquali fai da te, da Lavorincasa.it
Se ci sono dei bambini, optate per dei cestini o dei barattoli di vetro da riempire con piccole uova di cioccolato: sarà un segnaposto goloso davvero gradito!


Segnaposto pasquali coniglio fai da te


Un altro elemento simbolo delle festività pasquali è il coniglio.
Come realizzare dei segnaposto pasquali che ne riprendano la tipica forma?

Ricavate delle sagome su un cartoncino. Una volta colorate, magari facendovi aiutare dai piccoli di casa, attaccatele con la colla a caldo su dei bastoncini di legno, vanno bene i classici spiedini da cocktail.

Segnaposto pasquali coniglio fai da te, da glutenfreetravelandliving.it
Inseriteli dentro dei tappi di sughero e il gioco è fatto: i segnaposto per la tavola di Pasqua saranno pronti. Scrivete il nome degli ospiti sul tappo o direttamente sul coniglietto con un pennarello.

Le sagome si possono riprodurre, inoltre, sul feltro.

Segnaposto pasquali, da valeoclique.com.br
Create una tasca dentro cui mettere le posate, mentre all'esterno agganciate con un nastrino di raso il tag con il riferimento dei commensali; sarà una scelta a tema semplice da ideare e d'impatto.

Segnaposto pasquali mollette, da mycandycountry.it
Coniglietti di carta, rafia, pasta di sale o legno possono essere incollati su mollette oppure potete dipingere direttamente quest'ultime. Agganciatele ai tovaglioli insieme a un biglietto con gli auguri; sarà un pensiero certamente gradito.


Segnaposto pasquali fai da te con l'uncinetto


Se avete una certa dimestichezza con i lavori manuali e, in particolare, con l'uncinetto, potete dare forma a galline e pulcini da mettere davanti al piatto di ciascun ospite.

In che modo?

Vi basterà comprare o recuperare dei portatovaglioli ad anello, incollando al centro i vostri lavoretti e scrivendo a chi sono destinati.

Segnaposto pasquali con uncinetto, da elisascrochet.com In alternativa, posizionateli dentro dei cestini di vimini. In questo caso, per dargli una certa tridimensionalità e farli stare in piedi da soli, prima di completarli, inserite all'interno della bambagia.

Aggiungete delle uova di quaglia dipinte per ottenere un nido dall'effetto ancora più realistico. Bene anche le uova di cioccolato che regaleranno un goloso tocco di colore al tutto.


Segnaposto di Pasqua con tovaglioli


I tovaglioli, oltre a essere accessori tessili imprescindibili in qualsiasi mise en place, in più, possono diventare elementi decorativi in quella pasquale.

Esistono tanti tutorial, ad esempio, che spiegano come piegarli per ricavare degli originali conigli.

Per un buon risultato, meglio prediligere tovaglioli quadrati 50x50 cm, con i bordi leggeri.


Ecco come procedere:

  • piegate il tovagliolo a metà una prima e una seconda volta;

  • dopo aver ottenuto una striscia di tessuto rettangolare, piegate prima a destra e poi a sinistra verso il basso, in modo che le cime si incontrino al centro del tovagliolo;

  • ripiegate verso l'alto le due cime inferiori, fino a ricavare un pacchettino di stoffa formato da quattro triangoli;

  • piegate i due bordi laterali in direzione interna e tirateli verso l'alto, gli orli devono risultare appianati al centro;

  • girate il tovagliolo e tirate l'orlo superiore verso il basso, oltre il centro;

  • rigirate il tovagliolo, tirate gli orli laterali in direzione centrale e infilateli l'uno nell'altro;

  • girate il tovagliolo verso l'alto e sistemate le orecchie del vostro coniglio di stoffa.

Tovaglioli segnaposto pasquali


Una soluzione più veloce è quella di piegare un tovagliolo in modo da ottenere un triangolo, rigiratelo più volte su se stesso, fate incontrare i due lembi al centro, legateli con un nastrino di rafia e aggiungete un ramoscello di ulivo, simbolo di pace e di rinascita.


Inserite centralmente un uovo di gallina già sodo e personalizzatelo con un pennarello nero o dorato, disegnando gli occhi, il muso e i baffi del vostro segnaposto pasquale; se preferite, potete acquistare uova decorative già pronte all'uso.


Segnaposto pasquali con decorazioni di legno


Infine, se volete regalare alla tavola di Pasqua un tocco di festa d'ispirazione nordica, comprate un kit con le decorazioni pasquali di legno.

decorazioni pasqua legno
Potete lasciarli al naturale o dipingerli con colori pastello; vi basterà annodarli con un filo di rafia nella parte superiore del tovagliolo e posizionarlo sui piatti dei commensali.
Divertitevi a scegliere forme e nuance diverse per ognuno di loro.

Segnaposto pasquali con decori di legno, da Lavorincasa.it
A proposito di legno, potete recuperare dei piccoli dischi di tronco con cui comporre la sagoma di un coniglio; per tenere insieme le varie parti sarà sufficiente usare della colla a caldo.

Se preferite qualcosa di ancora più minimalista, optate per un unico tronchetto, scriveteci sopra Buona Pasqua e avrete così ottenuto segnaposto pasquali semplici ma che non passeranno inosservati, come la voglia di regalare e regalarvi un giorno di festosa rinascita, in compagnia degli affetti più cari.

riproduzione riservata
Segnaposto pasquali fai da te
Valutazione: 5.86 / 6 basato su 7 voti.
gnews
  • whatsapp
  • facebook
  • twitter

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
346.956 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI