Sdraio per l'estate

NEWS DI Giardino01 Giugno 2012 ore 17:36
In attesa dell'estate, una selezione delle ultime novità in fatto di sdraio e spiaggine: le sedute più minimal, resistenti e funzionali, per la spiaggia e l'outdoor.
sdraio , giardino , terrazzo , sdraio in giardino

Conosciuta anche con il nome di spiaggina, la sdraio è una delle soluzioni di arredo per esterni più famose. Tutti ne abbiamo una al mare o nel giardino di casa. Magari è pure vintage, risalente a qualche periodo non ben identificato, appartenuta un tempo a genitori e nonni.

Storia della sdraio



La sdraio è anche il simbolo di quel boom della prima metà del Novecento, in cui si diffuse la stazione balneare e le annesse vacanze estive.
Una seduta pieghevole, che generalmente viene utilizzata per riposarsi e sedersi in luoghi aperti, costruita con materiali abbastanza resistenti e duraturi, in grado di resistere facilmente anche se esposti alle intemperie e progettata con una forma facilmente chiudibile, comoda per essere riposta, quando inutilizzata, anche in spazi veramente ridotti.


Di solito ravvivate da tessuti resistenti e multicolore, le sdraio sono state nel tempo declinate in differenti versioni, a partire da quella classica, con telaio snodato, e un telo fissato da parte a parte, che funge da sedile e schienale nel contempo. Successivamente i primi modelli furono incrementati con alcuni comfort, come l'allungamento mediante barre posteriori, i braccioli, il tendino da sole e il poggiapiedi, per poi trasformarsi, in tempi più moderni nel comune lettino prendisole, molto diffuso ormai sulle spiagge attrezzate del Belpaese.

Novità tra le spiaggine



Tra le ultime novità in fatto di sdraio c'è la X-Z chair di Numen, ovvero una spiaggina, concepita come arredo per esterni, a cui però sono state aggiunte due traverse che sostengono la tela e una pratica tasca, sotto la seduta, per accogliere giornali, riviste o bevande, in modo che rimangano isolate e protette dalla sabbia. Curioso il nome: fa riferimento alle posizioni che la seduta può assumere grazie ai movimenti delle traverse e che ricordano proprio le due lettere dell'alfabeto.
.
Anche Ligestul, della designer Bojana Petrovic, è una reintepretazione moderna della classica sdraio da spiaggia. Avvistata all'ultimo Fuorisalone milanese, nell'ambito della mostra sul design serbo Creative Space Serbia. Ligestul è una seduta multifunzionale, che si adatta sia indoor che outdoor. Presenta un doppio telaio realizzato in multistrato e un tessuto rinforzato, tutto naturale, con delle piccole tasche, adatte per alloggiare libri, giornali e piccoli oggetti.

Sembra invece più una provocazione la sdraio Curt, creata e pensata dallo studio svizzero BERNHARD | BURKARD. Provocazione dettata dall'insicurezza che ne deriva quando ci si accinge a sedervisi. Curt infatti è priva della parte di appoggio posteriore, che viene ottenuta grazie ad una parete o ad un sostegno verticale. Il sostegno è garantito da un sistema e un meccanismo antiscivolo, che impedisce che la sdraio slitti, provocando rovinose cadute.

Sdraio vintage



Se siete appassionati di mobili e arredi vintage, allora non potete perdervi i prodotti di Henry Hall Designs.
Non prodotti storici, ma una rivisitazione di stili e materiali, attraverso vari decenni, per quest'azienda, con base a San Francisco, che dal 1999 opera nel settore dell'outdoor internazionale.
Tra i suoi prodotti troviamo Vintage, una sdraio dalle linee retrò, ma dall'animo moderno, caratterizzata da una morbida curvatura che asseconda l'anatomia della schiena e disponibile in tre diverse colorazioni: bianco, bronzo e bamboo.

Sdraio moderna in legno



Arriva dall'idea di Gabriel Kostner, la moderna sdraio Galevi: una seduta lineare, esteticamente innovativa e allo stesso tempo all'avanguardia, che si configura come un prodotto semplice, senza l'utilizzo di inutili supporti, come viti, bulloni o rinforzi metallici.

La sdraio è disponibile in due versioni: in legno di larice o in legno di acacia. Il larice, conosciuto fin dall'antichità per la sua resistenza, anche nel tempo, è facile da lavorare e permette di ottenere forme anche non convenzionali, fortemente resistenti anche all'acqua. Lo stesso per il legno di acacia, rivestito e trattato con prodotti specifici per il legno da esterni.

Via di mezzo



Una soluzione interessante, infine, per chi ama stare proprio sul bagnasciuga, è Solazy, un incrocio tra una sdraio e un semplice telo da mare. Divertente, colorato e ironico, Solazy permette di stare sdraiati, o meglio, adagiati, tenendo sollevate testa e spalle, godendo del panorama o della luce del Sole. Disponibile in tre diverse colorazioni, Ocean, Pink e Chic, Solazy è facile da piegare e da riporre, oltre che leggero e comodo da trasportare. Il costo? 78 dollari. Peccato che ora sia solo venduto e spedito in Canada e negli Stati Uniti.



Per maggiori informazioni:

numen
vivalaplaya
galevi
henry hall designs
bernhard-burkard


riproduzione riservata
Articolo: Sdraio per l'estate
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 2 voti.

Sdraio per l'estate: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Sdraio per l'estate che potrebbero interessarti
Vita all'aria aperta

Vita all'aria aperta

Arredamento - Che si abbia a disposizione uno stretto balcone o un ampio giardino non ha importanza, purché lo spazio da sistemare all'esterno sia attrezzato in maniera razionale.
Relax trendy in giardino

Relax trendy in giardino

Arredamento - Momenti di relax in giardino, ma anche happy hour e situazioni lounge da condividere con gli amici. Per creare un?atmosfera rilassata e informale senza
Sdraio e lettini  per arredare

Sdraio e lettini per arredare

Arredamento - Tra i diversi tipi di sedute, sicuramente attenzione deve essere posta sulle sdraio e i lettini, da inserite negli ambienti esterni e perchè no negli interni.

Arredi da giardino colorati

Giardino - Multicolor o pastello, quest'anno giardini e terrazzi sono invasi da colori e materiali originali, riutilizzabili anche in interni.

Illuminare il terrazzo

Arredamento - Ogni angolo del terrazzo ha una funzione diversa: valorizzarle tutte con una corretta illuminazione rende lo stesso più vivibile ed appetibile esteticamente.

Tre giorni per il Giardino promosso dal FAI

Giardinaggio - Dal 28 aprile al primo maggio prossimi si svolgerà la ventesima edizione di Tre giorni per il Giardino, evento promosso dal FAI (Fondo per l'Ambiente Italiano).

Terrazzo autunnale

Orto e terrazzo - Per avere un bel terrazzo fiorito anche in autunno occorre scegliere le piante giuste: ecco qualche suggerimento per rinnovare il look del nostro spazio verde.

Giardini in buca: Pothole garden

Giardino - Da Londra, un modo alternativo di vivere la viabilita', con fantasiosi giardini in miniatura nelle buche stradali.

Arriva il bonus verde, la detrazione fiscale per sistemare terrazze e giardini

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Tra le novità della Legge di Bilancio c'è il bonus verde, ovvero, la possibilità di detrarre una parte delle spese sostenute per riqualificare il verde privato.
REGISTRATI COME UTENTE
295.684 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Teli onda per
    Teli onda per...
    10.00
  • Gazebo sahara
    Gazebo sahara...
    950.00
  • Binario pannello 4
    Binario pannello 4...
    58.00
  • Binario pannello 2
    Binario pannello 2...
    41.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Faidacasa.com
  • Mansarda.it
  • Faidatebook
  • Weber
  • Black & Decker
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.