Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

La riforma del catasto non sarà presente nella Nadef

Flash News Catasto04 Ottobre 2019 ore 18:55
Saltata la riforma del catasto 2020 nella nota di aggiornamento al Documento di Economia e Finanza. Possiamo dire addio alla revisione del sistema catastale.

Casa: addio alla riforma del catasto nella Nadef


Non ci sarà alcuna riforma del catasto per il prossimo anno come si era stato accennato nei giorni scorsi. Nessun aggiornamento dei valori catastali come richiesto da tempo dall’Ue. Per l’ennesima volta è stata messa la retromarcia, dopo precedenti tentativi, avviati negli anni passati, di mettere mano al sistema catastale.
È bastata la previsione di un disegno di legge da parte del governo per mettere in apprensione il settore immobiliare.

Riforma del catasto
È stato così determinante l’intervento del Viceministro dell’Economia Antonio Misiani che ha messo fine alla questione, affermando chiaramente che una riforma del catasto non ci sarà nella Nadef. Una revisione dei valori catastali dovrà comunque essere messa a piano, in quanto un allineamento ai valori di mercato si rende necessario. Evidenti sono le sperequazioni dovute al fatto che i valori attuali sono meno della metà dei valori reali (risalendo l’impianto al 1939). Per questo una ridefinizione non potrà che comportare un aumento di valori catastali e rendite.

Confedilizia la conferazione che rappresenta i proprietari di immobili ha accolto con favore la notizia. La sua approvazione è stat infatti manifestata chiaramente, attraverso le parole del Presidente Giorgio Spaziani Testa, volte ad evidenziare la necessità, in primo luogo, di rilanciare il settore degli immobili ancora in difficoltà.

Se per ora i proprietari di immobili, già molto tartassati dalle tasse, potranno stare tranquilli, il vero nodo della questione resta l’invarianza di gettito.


riproduzione riservata
Articolo: Saltata la riforma del catasto
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 1 voti.

Saltata la riforma del catasto: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Giovanni di pisa
    Giovanni di pisa
    Domenica 6 Ottobre 2019, alle ore 16:49
    I benestanti con le A4 trasformate in residenze di lusso ringraziano.
    I meno abbienti continuano a pagare per tutti.
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Saltata la riforma del catasto che potrebbero interessarti

Come sarà il nuovo catasto?

Catasto - Il nuovo catasto avrà le rendite calcolate in base ai metri quadri e non più ai vani e scompariranno le vecchie categorie catastali, sostituite da due gruppi.

Rinviata la riforma del catasto

Catasto - Dopo l'esclusione dal Consiglio dei Ministri di ieri sera, dell'esame del secondo decreto attuativo sul Catasto, è stato di fatto rinviato il processo di riforma.

Commissioni censuarie catastali

Catasto - Il CdM ha varato la bozza del primo decreto attuativo della Riforma del Catasto, riguardante le commissioni censuarie, che dovranno stimare le nuove rendite catastali.


Il metro quadro come parametro per misurare la consistenza catastale

Catasto - La Riforma del Catasto inizia a muovere i primi passi. Dal 9 novembre 2015 ecco due nuovi parametri nella visura: superficie complessiva e superficie catastale.

Visure catastali alle Poste

Normative - Oggi è possibile richiedere le visure catastali presso gli uffici postali, per ottenere un certificato catastale sarà sufficiente fornire il proprio codice fiscale o i dati identificativi dell?immobile.

In vigore da giugno il Catasto Digitale

Catasto - Dal primo giugno 2015 le pratiche catastali dovranno essere obbligatoriamente inoltrate con procedura telematica, mediante Modello Unico Informatico Catastale.

Proroga sanatoria catastale

Catasto - Con l'approvazione di un emendamento al Decreto Milleproroghe viene posticipato al 30 aprile 2011 il termine ultimo per presentare la sanatoria catastale.

Nuovo Catasto online per la consultazione delle mappe catastali

Catasto - A partire dallo scorso 23 novembre l'Agenzia delle Entrate ha attivato il servizio di consultazione e ricerca online delle mappe catastali. Vediamo come funziona

Come si calcola la consistenza catastale

Catasto - La consistenza catastale di un immobile indica la sua grandezza dal punto di vista catastale, misurandola in base a un parametro assunto come unità di misura.