Saldatura Forte

NEWS DI Fai da te06 Aprile 2012 ore 00:19
Tra le varie attività che il fai da te potrebbe indurci a realizzare ci sono le saldature, sono innumerevoli le modalità e tecniche di saldature dei metalli.
metallo , metalli , saldatura , saldature

Tra le varie attività che lo spirito del fai da te potrebbe indurci a realizzare ci sono le saldature, innumerevoli sono le modalità e le tecniche di saldature dei metalli, tra esse la saldatura all'argento prevede la congiunzione di metalli per mezzo del calore in cui il materiale di riporto è una lega d'argento avente una temperatura di fusione superiore a 540 °C ed infe­riore al punto di fusione dei metalli che devono essere congiunti, tipicamente i metalli delle tubazioni di un impianto di condizionamento o vecchi impianti idrici realizzati in ferro.

In linea di massima le saldature possono essere suddivise in saldature dolci e saldature forti, la saldatura dolce è la congiunzione di metalli per mezzo del calore dove il metallo di riporto fonde ad una tempe­ratura di circa 480° C, negli anni passati la saldatura a forte con argento è stata impropriamente chia­mata semplicemente saldatura.

Questa confusione nella terminologia è indubbiamente il risultato di una vec­chia concezione sbagliata che i giunti saldati a forte all'argento sono ritenuti più particolarmente somiglianti ai giunti saldati a dolce per quanto riguarda la resistenza, la duttilità, la resistenza alla corrosione, ecc.

Al contrario, attualmente la saldatura all'argento, ri­cade nella categoria delle saldature a forte ad alta temperatura e della saldatura autogena, la saldatura a forte ad argento è proba­bilmente il metodo più versatile di unire metalli in uso oggi. I giunti saldati a forte ad argento hanno la elevata resistenza dei metalli non ferrosi e dell'acciaio dolce forgiato, e la resistenza di un giunto fatto in modo esatto è superiore a quella dei metalli congiunti.

I giunti saldati a forte all'argento sono duttili e come risultato essi assorbono considerevoli vibrazioni e colpi, i giunti saldati a forte all'argento sono facili da eseguire. Seguendo delle semplici regole illustrate in se­guito, è possibile per qualsiasi persona senza particolare esperienza eseguire delle saldature in un tempo relativamente breve. In generale, l'ampio campo di fusione fa sì che sia importante che il giunto venga riscaldato fino alla temperatura di scioglimento della lega prima che la lega venga adoperata.

In tutti i casi dove si usa una lega avente un ampio campo di fusione si deve fare attenzione nel riscaldamento per esse­re sicuri che i pezzi siano stati portati alla temperatura di scioglimento della lega prima di eseguire l'applicazione della lega stessa. Un riscaldamento lento ed esteso con leghe di questo tipo può dar luogo alla liquefazione, in cui i costituenti della lega a basso punto di fusione tendono a scorrere via lascian­do indietro un forte residuo di fusione.

Passi Fondamentali di una saldatura


Ci sono alcune semplici ed importanti regole che seguite, assicurano giunzioni forti, resistenti, duttili e senza perdite, tra esse le seguenti: imboccare bene i pezzi e con una giusta tolleranza, pulire i metalli, utilizzare un solvente adatto, disporre i pezzi in modo che risultino ben uniti ed appoggiati, riscaldare fino al punto di scorrimen­to della lega, effettuare una pulizia finale.

Nella saldatura a forte all'argento si deve far scorrere la lega fra i due elementi strettamente imboccati al contrario di quanto avviene per gli altri metodi di congiunzione dei metalli come la saldatura autogena nelle quali il metallo di riporto viene applicato in quantità notevoli e generalmente in forma di fili o filetti.

Per elementi imboccati strettamente si intendono parti aventi una tolleranza da 4 centesimi a 12 centesimi di millimetri. Ci sono tuttavia alcuni fattori che influenzano la tolleranza e che devono essere presi in particolare considerazione. Ad esempio, nel saldare a forte un corpo di rame entro una sede di acciaio occorre tenere conto che il rame ha un coefficiente di dilatazione maggiore dell'acciaio.

riproduzione riservata
Articolo: Saldatura Forte
Valutazione: 4.00 / 6 basato su 6 voti.

Saldatura Forte: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Saldatura Forte che potrebbero interessarti
Saldatrice

Saldatrice

Idee fai da te - La saldatrice permette di eseguire lavori di manutenzione e fai da te che coinvolgono il metallo in totale autonomia e sicurezza, direttamente a casa.
Unire metalli senza saldatura

Unire metalli senza saldatura

Idee fai da te - Le lastre o le lamine di metallo possono essere unite tra loro anche senza saldatura, grazie a colle specifiche e tecniche in grado di garantire solidità e precisione.
Mini guida per una saldatura a filo in fai da te

Mini guida per una saldatura a filo in fai da te

Fai da te Muratura - Con la saldatura a filo si adopera un filo metallico avvolto su di un rocchetto. Consente di realizzare saldature continue e di lavorare su lamine molto sottili

Saldatura forte, imboccatura, leghe e pulizia

Fai da te - La saldatura a forte all'argento è tra le tec niche di giunzione più adatte per congiungere diversi metalli che ritroviamo in tanti oggetti di uso comune.

Riparazione perdita acqua fai da te

Idee fai da te - La perdita d'acqua da una tubazione in un muro è un problema classico in una casa, chiuso il rubinetto a monte, individuato il punto, va effettuata la riparazione.

Come forare il metallo

Idee fai da te - La foratura del metallo può essere semplice, se eseguita con gli strumenti adeguati: ecco come eseguire lavori di precisione utilizzando strumenti facilmente reperibili.

Corrosione galvanica nelle tubazioni

Impianti - La corrosione galvanica è un particolare tipo di corrosione che si può verificare negli impianti costituiti da materiali differenti, ma che si può prevenire.

Smerigliatrice e fresatrice

Idee fai da te - La smerigliatrice e la levigatrice permettono di eseguire lavori di finitura anche sui materiali più resistenti, come il ferro o l'acciaio, eliminando la ruggine.

Consigli utili per effettuare una saldatura a stagno in fai da te

Fai da te Muratura - La saldatura a stagno è definita anche brasatura in quanto viene fuso solo il metallo d?apporto e non i pezzi da unire. Ecco in che modo effettuarla in fai da te
REGISTRATI COME UTENTE
295.724 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Tubo in ferro
    Tubo in ferro...
    19.00
  • Zanzariera genius a
    Zanzariera genius a...
    52.00
  • Vetrata mobile scintilla
    Vetrata mobile scintilla...
    251.00
  • Paraspigolo pvc ra160n
    Paraspigolo pvc ra160n...
    3.50
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Faidacasa.com
  • Officine Locati
  • Kone
  • Black & Decker
  • Weber
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.