Rivestire, decorare e illuminare la cucina

NEWS DI Cucine moderne 06 Febbraio 2013 ore 00:21
Resina e gres porcellanato per le pareti e il pavimento; una lampada a sospensione, una da incasso e alcuni faretti per l'illuminazione. Ecco come prende vita la cucina.

Nuova organizzazione della cucina


Grazie allo strumento Home Planner 3D a disposizione dei visitatori e degli utenti del sito Ikea, sono riuscita in poche semplici mosse a studiare una nuova organizzazione dei mobili e degli elettrodomestici della mia cucina.

Nuova organizzazione della cucinaPosso agevolmente recuperare il mio progetto, per avere la possibilità di arricchirlo e completarlo, accedendo alla sezione Progetti salvati; mi basterà effettuare il login e il gioco sarà fatto.

Ho disposto i moduli lungo due linee contrapposte, tra le quali ho mantenuto una distanza limite – indispensabile per garantire l'ergonomia – pari a 120 cm.

Il mio ambiente lungo e stretto, dunque, risulta suddiviso in due aree funzionali nettamente distinte:

- La prima, più vicina alla porta, dedicata alla preparazione dei cibi, alla loro conservazione e al lavaggio e allo stoccaggio delle stoviglie e degli utensili;

- La seconda, in prossimità della finestra e della portafinestra prospicienti il balcone, occupata dal tavolo da pranzo e dalle sue quattro sedie (aumentabili a sei in caso di necessità).

Se guardo bene, mi accorgo di aver adottato la stessa logica già applicata al soggiorno dove, nello spostamento dei mobili, ho preferito concentrare lo spazio relax in una zona più intima, dal soffitto leggermente ribassato, lasciando godere la zona dedicata alla convivialità del piacere dell'illuminazione naturale proveniente dall'ampia apertura finestrata tripartita.

Controsoffitto in cucina


ControsoffittoIn cucina, dunque, potrò giocare nuovamente la carta del controsoffitto, spendendola per motivi che però, diversamente dal soggiorno, sono anche funzionali.

L'aver arretrato il mobile gas rispetto alla sua vecchia posizione, infatti, mi impone la necessità di prevedere un prolungamento dei tubi per l'evacuazione dei fumi dalla cappa al foro che immette sulla canna fumaria e, per non renderlo visibile, di occultarlo nello spazio vuoto che risulta dal controsoffitto.

Modello 3D controsoffittoRagioni estetiche e tecniche vanno quindi a braccetto e mi consentono di elaborare la soluzione visibile nella sezione e nel modello tridimensionale.

Un controsoffitto piano a quota 2.70 m (altezza minima per un locale cucina) copre tutta la superficie dell'ambiente.

Una coppia di velette, invece, scende fino al lembo superiore dei pensili e dei mobili a colonna, racchiudendo le due linee in un unico insieme formalmente e funzionalmente indipendente.


Rivestimenti e pavimento


Per sottolineare la discontinuità con la zona pranzo, adotterò dei rivestimenti a parete e delle tinteggiature che, seppure in armonico dialogo tra loro, permettano di distinguere i diversi volumi e le varie superfici che, come un involucro colorato, racchiudono la cucina e la fanno percepire come un luogo protetto e piacevole da vivere.

Invece di demolire i rivestimenti esistenti e colmare le eventuali lacune (lasciate dal passaggio di tracce di nuovi impianti, ad esempio) con altri analoghi, opto per un occultamento globale; posso farlo avvalendomi della preziosa collaborazione della resina, un materiale flessibile ed esteticamente valido e innovativo, capace di dar vita, con decorazioni ed eventuali inclusioni decorative, a superfici luminose e vibranti.

Materia Applicata, rivestimento in resinaSulla scia di questa scelta inizia a balenarmi per la testa l'idea di prevedere qualcosa di speciale per le porzioni di parete racchiuse tra i mobili base e la parte inferiore dei pensili.

Ikea, a questo scopo, vende anche degli specifici pannelli da rivestimento coordinati con i moduli cucina, analogamente a quanto avviene per le collezioni proposte da altre aziende.

Scarto però i pannelli e rimango incantata, così come spero farete voi, dalle splendide creazioni di Materia Applicata, realtà progettuale e artigianale che sviluppa il concetto di materiale innovativo e lo incanala in un filone ecologico ed evoluto.

Marazzi, BetonDa un ampio catalogo di prodotti il cliente può scegliere e apprezzare le potenzialità della resina (oltre che di altri materiali) e, insieme a un nutrito team di esperti, arrivare a una soluzione personale e originale.

Per il pavimento, invece, sono fortunata. Decido di conservare il gres porcellanato esistente, di recente rinnovato, che arriva da  Marazzi e si chiama Beton; il nome evoca la sua somiglianza con il cemento del quale presenta, anche se in misura ridotta, la granulosità e la disomogeneità di composizione.


Lampade in cucina


Non mi rimane che pensare all'illuminazione.

Nella mia cucina avrò due lampade – una a sospensione e l'altra a soffitto – e due sistemi analoghi di faretti.

Artemide, CastoreLa prima lampada – la più scenografica – sarà destinata a illuminare il piano del tavolo da pranzo.

Devo sceglierne una che, pur assecondando il rosso bordeaux lucido delle ante della cucina componibile (che, a proposito, sono della serie Abstrakt) e quello trasparente delle mie sedie in plastica Wien di  Calligaris non penalizzi eccessivamente le morbide venature del tavolo in legno chiaro Stockholm di Maisons Du Monde

Dopo un po' di ricerche mi imbatto nelle forme pure e candide di Castore di Artemide spa globo che con la sua semplicità ed eleganza si presta a sottolineare con discrezione qualsiasi allestimento.

iGuzzini, LineupPer la zona cucina vera e propria, invece, devo decisamente scegliere apparecchi di illuminazione più tecnici, adatti a rendere piacevole e sicura la preparazione dei cibi e i lavori che comportano l'utilizzo di strumenti potenzialmente pericolosi.

Ottimi, allo scopo, i prodotti di
iGuzzini Illuminazione Spa

I suoi plafoni da incasso o a sospensione (come Lineup) sono coordinabili con i faretti che mi servono per illuminare il piano di lavoro e che andranno incassati nel lembo inferiore della veletta in cartongesso, che sporge di circa 25 cm rispetto al filo dei pensili (profondi 37 cm).

riproduzione riservata
Articolo: Rivestire, decorare e illuminare la cucina
Valutazione: 3.27 / 6 basato su 15 voti.

Rivestire, decorare e illuminare la cucina: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Rivestire, decorare e illuminare la cucina che potrebbero interessarti
Design in cucina

Design in cucina

Cucina - Il design entra in cucina, dove firma oggetti funzionali ma non solo.
Nuovi mobili componibili in cucina o restyling delle finiture?

Nuovi mobili componibili in cucina o restyling delle finiture?

Cucina - Per rinnovare la cucina, oltre che con la sostituzione dei mobili componibili, posso procedere con un restyling mirato delle ante, delle maniglie e del piano di lavoro.
Cucina per casa vacanze

Cucina per casa vacanze

Casa vacanze - Progetto a mano libera, per Cucina con Piastrelle di Vietri: verde acquamarina, e legno di ciliegio. Creatività in stile mediterraneo: in cui si specchia la vacanza.

Ambiente cucina

Zona living - Conoscere le dimensioni minime di una cucina, permette di utilizzare al meglio lo spazio disponibile e di migliorare la funzionalità di questo ambiente.

Tecniche di illuminazione della cucina: funzionali soluzioni d'arredo

Soluzioni progettuali - Tecniche di illuminazione cucina: strisce a led o faretti al soffitto, sospensioni e barre sottopensile creano la luce diffusa o concentrata sui piani di lavoro

Orto da cucina

Orto e terrazzo - La mania dell'orto che sta contagiando un po' tutti, invogliati dal desiderio di portare in tavola alimenti più sani, ha fatto sì che si moltiplicassero

Aria sana in cucina

Cucina - Alcuni consigli per rendere migliore la qualita'  dell'aria che respiriamo in cucina.

Blocchi cottura e lavaggio

Cucina - Dedicato ai cultori della cucina come laboratorio, officina di idee per provare nuove ricette e consolidare vecchie amicizie.

Cucina minimal

Cucina - Design minimal ed essenziale nelle cucine moderne.
REGISTRATI COME UTENTE
295.600 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Cucina laccata lucida
    Cucina laccata lucida...
    3490.00
  • Monoblocco cucina
    Monoblocco cucina...
    650.00
  • Cucina componibile modello serena
    Cucina componibile modello serena...
    1590.00
  • Cucina 3 metri
    Cucina 3 metri...
    2390.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Faidatebook
  • Weber
  • Kone
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.