Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Idee per rivestimenti bagno alternativi alle piastrelle

I tipi di rivestimenti tra cui scegliere per le pareti del bagno sono molteplici: alla ceramica tradizionale si sono affiancati materiali più moderni e innovativi
- NEWS Pavimenti e rivestimenti

La tradizione dei rivestimenti in ceramica


Tradizionalmente per il rivestimento del bagno vengono scelte piastrelle in ceramica, perché si tratta di un materiale con caratteristiche perfette per resistere all'umidità, facile da pulire e con una gamma vastissima di prodotti presenti sul mercato tra cui scegliere.

Bagno Piastrelle
Negli ultimi trent'anni, inoltre, le piastrelle in ceramica si sono sempre più evolute e sono comparsi sul mercato formati sempre più grandi e sottili, grazie anche alle proprietà del gres porcellanato che consente di avere prestazioni di resistenza più alte rispetto alle piastrelle bicottura.


Rivestimento in resina - Kerakoll - Cemento Resina Wall

Rivestimento in resina - Kerakoll - Cemento Resina Wall

Rivestimento in resina - Kerakoll - Cemento Resina Wall
Rivestimento in resina - Resingroup

Rivestimento in resina - Resingroup

Rivestimento in resina - Resingroup
Rivestimento con carta da parati in fibra di vetro - Wally Art

Rivestimento con carta da parati in fibra di vetro - Wally Art

Rivestimento con carta da parati in fibra di vetro - Wally Art
Rivestimento con carta da parati in fibra di vetro - Wally Art

Rivestimento con carta da parati in fibra di vetro - Wally Art

Rivestimento con carta da parati in fibra di vetro - Wally Art
Rivestimenti in legno - Ventaglio - Inkiostro Bianco

Rivestimenti in legno - Ventaglio - Inkiostro Bianco

Rivestimenti in legno - Ventaglio - Inkiostro Bianco
Rivestimenti in parquet -Inkiostro Bianco

Rivestimenti in parquet -Inkiostro Bianco

Rivestimenti in parquet -Inkiostro Bianco
Rivestimenti in pietra - Trame di Pietra

Rivestimenti in pietra - Trame di Pietra

Rivestimenti in pietra - Trame di Pietra
Rivestimento in mosaico - Mosaico+

Rivestimento in mosaico - Mosaico+

Rivestimento in mosaico - Mosaico+
Rivestimento pareti in vetro a specchio - Artelinea Gemme

Rivestimento pareti in vetro a specchio - Artelinea Gemme

Rivestimento pareti in vetro a specchio - Artelinea Gemme

Se, però, avete voglia di scegliere qualcosa di diverso per rivestire le pareti del vostro bagno, esistono svariate alternative alle classiche piastrelle in ceramica.


Rivestimenti in resina per il bagno


Se quello che non vi piace delle piastrelle ceramiche sono le fughe tra piastrelle, probabilmente state sognando un rivestimento continuo, magari che rivesta anche il pavimento, come una seconda pelle della stanza.

La soluzione che fa per voi potrebbe quindi essere la resina.

Rivestimenti in resina - Resingroup
In questo esempio di ResinGroup è chiaro l'effetto che questo materiale darà al vostro bagno: un rivestimento caldo e avvolgente senza soluzioni di continuità

Si può sceglierne, oltre al colore, l'aspetto (lucido, semilucido oppure opaco) e la finitura superficiale (ruvida o liscia).

Rivestimenti in resina - Kerakoll - cemento resina wall
Un altro esempio è quello del cementoresina di KERAKOLL composto da tre sottilissimi strati con uno spessore finale di soli 3,5 mm: un supporto strutturale armato con rete in fibra di vetro, uno strato rasante decorativo che dà il colore alla resina e un ultimo strato protettivo.

Uno dei vantaggi di questo tipo di finitura è la dinamicità del prodotto, poiché carteggiando alcuni strati è possibile applicare un nuovo colore per rinnovare nel tempo le pareti rivestite in resina.


Rivestimenti in carta da parati


Per chi vuole un rivestimento originale e creativo l'opzione più adatta potrebbe essere quella di scegliere una carta da parati impermeabile.

Questa caratteristica è data dall'uso di speciali tessuti in fibra di vetro sui quali si possono stampare motivi decorativi di tutti i tipi.

Carta da parati in fibra di vetro - Wally Art
Questa composizione è realizzata con carta da parati Wally Art che produce tantissimi tipi di decorazioni tra cui scegliere.

Per i punti in cui si prevede un contatto diretto con l'acqua (interno doccia, parete vasca, retro lavabi) si consiglia di scegliere il supporto in fibra di vetro, mentre in altri punti si può anche utilizzare il supporto in TNT, comunque lavabile con acqua e sapone, ma meno resistente all'umidità.

Carta da parati in fibra di vetro - N.O.W. Edizioni
Anche N.O.W. Edizioni propone rivestimenti murali in fibra di vetro appositamente studiati per ambienti umidi: bagni, centri benessere, SPA, palestre e interni doccia.

Grazie alle sue proprietà tecniche resiste all'acqua e all'umidità come un normale rivestimento ceramico o vetroso.


Rivestimenti in legno


Incredibilmente, anche il legno può essere un materiale adatto al rivestimento delle pareti del bagno: ovviamente dipende dal tipo di essenza che si sceglie e dal tipo di trattamento che viene fatto.

Il legno di betulla, ad esempio, ha un'elevata resistenza grazie alla particolare disposizione degli strati a fibre incrociate.

Rivestimenti in legno di betulla - Ventaglio - Inkiostro Bianco
Particolarmente raffinati sono i pannelli in legno di betulla prodotti da Inkiostro Bianco. La collezione Lineadeko propone rivestimenti ideali per il bagno, composti dall'abbinamento dei pannelli in betulla per le zone umide, a pannelli in fibra di vetro per le zone a contatto diretto con l'acqua, come l'interno della doccia.










Per chi ama un effetto di continuità tra pavimento e pareti, si può decidere di far risvoltare il parquet su alcune superfici del bagno.

Rivestimenti in parquet -Undici -Inkiostro Bianco
Undici è una collezione realizzata con la collaborazione di Inkiostro Bianco che si occupa delle incisioni e Listone Giordano che fornisce la materia prima.

Il rivestimento si trasforma in complemento di design grazie alle texture incise a laser che decorano i listoni con motivi geometrici e che si prestano ad essere applicati a pavimento, a parete e addirittura sui complementi d'arredo.


Rivestimenti in pietra


La pietra è un materiale naturale, che si presta bene ad essere un rivestimento per le pareti del bagno e, a differenza della ceramica, ha un aspetto più naturale ma è anche più delicato.

Rivestimento in pietra - StoneLeaf
Si possono scegliere lastre di pietra a effetto classico, come in questo esempio di StoneLeaf in cui le lastre di pietra verde Montréal rivestono le pareti della vasca e dietro al lavabo in modo uniforme.

Oppure, per un effetto ancora più raffinato, esistono pietre lavorate, a creare un rivestimento in cui la pietra è ripensata in chiave moderna.

Rivestimento in pietra - Trame di pietra
Trame di Pietra è un progetto sviluppato dal marchio TWS, pensato per reinterpretare i materiali classici come la pietra e il marmo. La pietra mantiene la sua natura, ma viene incisa in modo da creare dei leggeri giochi di luci ed ombre che ne mettano in risalto gli inediti pattern.


Rivestimenti in vetro


Un altro materiale particolarmente adatto per rivestire le superfici di ambienti umidi è il vetro.

La forma in cui è più facile trovarlo in commercio è quella del mosaico, che consente di rivestire pareti dritte o curve, mantenedo la lucentezza del materiale, ma rendendolo più resistente.

Rivestimenti in mosaico di vetro - Mosaico+

In questo esempio di Mosaico+ Srl il vetro cattedrale è tagliato in tesserine a forma di diamante, ottenute da lastre di grandi dimensioni create attraverso la trafilazione di vetro e smalti. Le tessere vengono successivamente montate su rete in fibra di vetro a formare fogli più maneggevoli per la posa in opera.

Rivestimento in vetro - Artelinea Gemme

Oppure il vetro può essere scelto sottoforma di specchio, come in questo esempio di Artelinea che con la collezione Gemme propone un rivestimento generato dall'accoppiamento di uno strato di ceramica da 3 mm a uno strato di specchio da 5 mm.

I due strati vengono poi incollati sottovuoto a creare un unico elemento resistente all'umidità e agli agenti chimici, dalle finiture superficiali personalizzabili.

riproduzione riservata
Articolo: Rivestimenti bagno alternativi alle piastrelle
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 2 voti.

Rivestimenti bagno alternativi alle piastrelle: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
332.177 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Rivestimenti bagno alternativi alle piastrelle che potrebbero interessarti


Pavimenti e rivestimenti in pannelli di resina

Pavimenti e rivestimenti - L'idea di prodotti per il rivestimento e la pavimentazione per il bagno ci fa pensare istintivamente alle classiche piastrelle in ceramica o gres porcellanato,

Rivestimenti per pareti

Facciate e pareti - È ormai accertato che ad arredare una casa concorrono vari elementi: mobili, complementi e accessori d'arredo, tende, tessuti e soprattutto rivestimenti per le pareti.

Gres laminato

Ristrutturazione - Con soli tre millimetri di gres laminato si può creare un rivestimento per bagno e cucina dalle prestazione innovative, in grado di decorare e arredare.

Rivestimenti bagno

Pavimenti e rivestimenti - I rivestimenti del bagno devono essere tali da sopportare gli sbalzi di temperatura, umidità e vapore e la formazione di condensa che caratterizzano quest'ambiente.

Complementi in resina per l'arredobagno

Mobili bagno - L'utilizzo della resina per l'arredobagno è una scelta di gusto che offre ampie possibilità e personalizzazioni, oltre a resistenza all'umidità e praticità.

Rivestimenti a parete

Ristrutturazione - I rivestimenti murali, disponibili in diversi materiali, costituiscono una soluzione utile per chi desidera rinnovare o personalizzare le pareti della propria abitazione.

Rivestimenti sottili in resina che creano un mosaico

Pavimenti e rivestimenti - I mosaici in resina sono delle creazioni uniche che possono ricoprire qualsiasi forma e superficie, sia interna che esterna, occupando solo un minimo spessore.

Resine luminose

Pavimenti e rivestimenti - La resina, integrata con sistemi di illuminazione, trova applicazione in diversi angoli della nostra casa: rivestimenti, pavimentazione, oggettistica e complementi.

Rivestimenti geometrici per il bagno

Pavimenti e rivestimenti - Il bagno diventa luogo di sperimentazione: i rivestimenti ceramici geometrici contribuiscono a rendere l'ambiente dinamico e con tante possibilità di personalizzazione.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img liviola verde
Buongiorno, ho bisogno di un vostro consiglio: sto ristrutturando interamente un appartamento e devo rifare i bagni, siccome dovrei abbattere un po' di spese perché...
liviola verde 14 Ottobre 2020 ore 13:15 3
Img cecciaosce
Buongiorno a tutti. Prima di aprire la presente discussione, ho cercato ovunque, ma non ho trovato nulla di così simile alle mie necessità. Sto rifacendo un...
cecciaosce 24 Luglio 2020 ore 23:20 2
Img lara p.
Salve a tutti, sono una ragazza, faccio la decoratrice e mi sono appena iscritta. Ho acquistato uno spazio per fare un mio laboratorio e non so come risolvere con la...
lara p. 16 Febbraio 2020 ore 13:23 1
Img alessandra08
Salve, presto dovremo occuparci della ristrutturazione di una villetta a schiera e vogliamo cambiare il pavimento della zona giorno (pavimento in cotto stile anni '90).Stiamo...
alessandra08 07 Agosto 2019 ore 21:21 5
Img stefaniamestriner
Buonasera, Vi vorrei sottoporre la mia situazione per sapere come comportarmi: nel gennaio del 2016 ho effettuato la ristrutturazione dell'attuale casa mettendo la resina su tutto...
stefaniamestriner 20 Luglio 2019 ore 10:22 17