Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Come riutilizzare i piatti spaiati? Le nostre idee di riciclo creativo

NEWS Idee fai da te17 Maggio 2019 ore 17:20
Non buttate via il vecchio servizio, perché con i piatti spaiati si possono realizzare nuovi utili oggetti per la casa. Ecco le nostre idee di riuso creativo.

Piatti spaiati: riutilizzateli con creatività


Avete rotto l'ennesimo piatto e siete ormai decisi a buttare il vecchio servizio per comprarne uno nuovo?

Prima di disfarvi dei vecchi piatti spaiati rifletteteci bene, perché tutto può avere una seconda vita.

Come ci insegna l'antica arte del riciclo creativo, ogni oggetto può trasformarsi in qualcos'altro di utile. Basta saperne riconoscere le potenzialità, guardandolo da un'altra prospettiva.
Ecco che, con un pò di fantasia e di fai da te , i piatti spaiati possono diventare specchi, orologi, portafrutta e addirittura appendini.


Decorazioni per parete con i piatti spaiati, da momentswithbaxter.com

Decorazioni per parete con i piatti spaiati, da momentswithbaxter.com

Decorazioni per parete con i piatti spaiati, da momentswithbaxter.com
Decorare una parete con i piatti spaiati, da momentswithbaxter.com

Decorare una parete con i piatti spaiati, da momentswithbaxter.com

Decorare una parete con i piatti spaiati, da momentswithbaxter.com
Idee riuso creativo: portafrutta con piatti spaiati, da sadieseasongoods.com

Idee riuso creativo: portafrutta con piatti spaiati, da sadieseasongoods.com

Idee riuso creativo: portafrutta con piatti spaiati, da sadieseasongoods.com
Mosaico di piatti spaiati per rivestire un vecchio tavolo, da hometalk.com

Mosaico di piatti spaiati per rivestire un vecchio tavolo, da hometalk.com

Mosaico di piatti spaiati per rivestire un vecchio tavolo, da hometalk.com
Personalizzare i vasi delle piantine con un mosaico di piatti spaiati, da kenarry.com

Personalizzare i vasi delle piantine con un mosaico di piatti spaiati, da kenarry.com

Personalizzare i vasi delle piantine con un mosaico di piatti spaiati, da kenarry.com
Riutilizzare i piatti spaiati come appendini, da classicalhomemaking.com

Riutilizzare i piatti spaiati come appendini, da classicalhomemaking.com

Riutilizzare i piatti spaiati come appendini, da classicalhomemaking.com
Come realizzare un orologio con i piatti spaiati, da francoisetmoi.com

Come realizzare un orologio con i piatti spaiati, da francoisetmoi.com

Come realizzare un orologio con i piatti spaiati, da francoisetmoi.com

E se ormai i pochi superstiti del servizio sono rotti e scheggiati, anche in questo caso possono avere un'altra chance, diventando la base per creare dei bellissimi mosaici per mobili, cornici o vasi da giardino.

Ecco le nostre idee di riciclo creativo con i vecchi piatti spaiati. Lasciatevi ispirare!


Decorare le pareti con i piatti spaiati


Siete particolarmente legati al vecchio servizio di piatti che vi ha regalato la nonna o la mamma ma ormai i pezzi integri sono pochi e non potete più usarli in tavola?

O ancora, avete in giro dei piatti spaiati con dei bei decori artigianali che non sapete come utilizzare?

La risposta a tutte queste domande potrebbe essere: appendeteli al muro del soggiorno!
Se l'idea vi sembra stramba, vi basterà guardare alcune foto per ricredervi. I piatti spaiati possono diventare infatti degli elementi perfetti per decorare la parete in modo creativo e decisamente originale.

Decorare la parete con i piatti spaiati, da momentswithbaxter.com

Setacciate la credenza alla ricerca dei pezzi giusti, abbinateli con gusto e progettate mentalmente il risultato ottenibile. Una volta selezionati i piatti spaiati che più vi piacciono e che soprattutto creano un insieme coerente e piacevole alla vista, trovate un modo per appenderli alla parete.

Potete scegliere di forarli al centro, applicandovi una vite o servirvi di alcuni gancetti da mettere ai piatti per poi fissarli alla parete con dei chiodi.

Come decorare la parete con i piatti spaiati, da momentswithbaxter.com
I risultati estetici possono essere diversi, a seconda del vostro gusto e degli elementi che avete a disposizione. Potete puntare sull'effetto di continuità cromatica, scegliendo dei piatti con decorazioni dello stesso colore della parete. O, viceversa, optare per i contrasti realizzando una composizione estremamente colorata e variegata che dia un tocco di vivacità al vostro ambiente.

Non esistono regole precise nell'interior design, se non quella del buon gusto!


Riutilizzare i vecchi piatti spaiati per realizzare un portafrutta


Una delle idee di riuso creativo più gettonate e semplici da realizzare con i piatti spaiati è quella di trasformarli in portafrutta. Per realizzare questo oggetto, sempre utile in cucina o come centrotavola, dovete procurarvi, oltre ai vecchi piatti, un supporto che funga da base.

Riutilizzare i piatti spaiati per realizzare dei portafrutta: parte 1, da sadieseasongoods.com
Nel tutorial che vi mostriamo sono stati utilizzati dei portacandela, ma se siete dotati di fantasia e creatività potrete trovare anche altri elementi utili allo scopo.

Riutilizzare i piatti spaiati per realizzare dei portafrutta: parte 2, da sadieseasongoods.com
Il procedimento è semplicissimo. Innanzitutto procuratevi della colla resistente e adatta al materiale da incollare (in questo caso vetro e ceramica). Cospargete il giusto quantitativo nel retro del piatto e fissateci il portacandela.

Riutilizzare i piatti spaiati per realizzare dei portafrutta: parte 3, da sadieseasongoods.com
Lasciate asciugare per il tempo necessario e il vostro portafrutta è pronto!

Riutilizzare i piatti spaiati per realizzare dei portafrutta: risultato, da sadieseasongoods.com
Se il risultato vi soddisfa, potrebbe essere un'idea per un regalo originale da fare alle vostre amiche.


Come rivestire un vecchio tavolo con un mosaico di piatti


I piatti spaiati e scheggiati possono essere riutilizzati per realizzare un bel mosaico con cui rivestire un vecchio tavolo da restaurare. Una vera e propria opera di riciclo creativo!

Per prima cosa, se necessario, scartavetrate, trattate e riverniciate il tavolo. Poi procuratevi un tronchese per ceramica e iniziate a tagliare i vostri vecchi piatti in modo da ricavarne dei pezzi ricamati che andranno a comporre il mosaico.

Mosaico di piatti spaiati per rivestire il tavolo: parte 1, da hometalk.com
Cospargete il tavolo con della colla e fissate, uno per uno, i pezzi di coccio in base al disegno che avete in mente.

Mosaico di piatti spaiati per rivestire il tavolo: parte 2, da hometalk.com
Una volta realizzato il vostro mosaico non dovrete far altro che dare una mano di fissante ed eventualmente di lucido et voilà, il vostro tavolo è pronto per essere nuovamente sfoggiato!

Mosaico di piatti spaiati per rivestire il tavolo: risultato, da hometalk.com
Sicuramente farete fatica a riconoscere il vostro vecchio tavolo.


Mosaico di piatti spaiati per personalizzare i vasi delle piantine


Lo stesso procedimento che vi abbiamo appena illustrato può essere utilizzato per rivestire qualsiasi oggetto, come ad esempio i vasi per le piante.

Se volete dare un tocco di personalizzazione ai vasi e quindi al terrazzo o al giardino, frantumati i piatti spaiati e utilizzatene i pezzettini per dar vita a dei bellissimi mosaici.

Nel tutorial che vi mostriamo, i cocci sono stati applicati al vaso utilizzando inizialmente della colla.

Mosaico di piatti spaiati per personalizzare i vasi delle piantine: parte 1, da kenarry.com
Poi, per uniformare il tutto è stato spalmato, con una spatola apposita, un gran quantitativo di malta.

Mosaico di piatti spaiati per personalizzare i vasi delle piantine: parte 2, da kenarry.com
Prima che la malta si asciughi completamente, eliminatene l'eccesso con una spugna leggermente umida.

Mosaico di piatti spaiati per personalizzare i vasi delle piantine: parte 3, da kenarry.com
Se necessario, fate più passaggi finché i pezzi di ceramica non risultino completamente puliti.

Mosaico di piatti spaiati per personalizzare i vasi delle piantine: risultato, da kenarry.com
Replicate il lavoro su tutti i vasi delle vostre piantine, che diventeranno a dir poco fantastici!


Riuso creativo: trasformare i piatti spaiati in appendini per la casa


Il riuso creativo non ha davvero limiti e un'altra idea per recuperare i piatti spaiati è quella di trasformali in comodi appendini, per la cucina o l'ingresso.

Procuratevi dei ganci di ferro, come quelli che vedete in foto. Fissate la parte anteriore del gancio al muro (o alla porta) e quella anteriore al piatto, utilizzando della colla a caldo, che garantisce un'elevate resistenza.

Riutilizzare i piatti spaiati per appendere gli strofinacci, da stonegableblog.com
In poche semplici mosse avrete realizzato un appendino personalizzato e bellissimo da sfoggiare in casa .


Come realizzare degli orologi con i vecchi piatti spaiati


Avete bisogno di un orologio e siete in cerca di idee di riciclo creativo? I piatti spaiati potrebbero servire anche a questo scopo. Con un pò di fai da te è possibile realizzare dei bellissimi orologi utilizzando proprio quei vecchi piatti che stavate per buttare!

Nle tutorial che vi proponiamo è stato utilizzato un piattino in metallo, ma si può applicare lo stesso procedimento con un piatto in ceramica, ottenendo lo stesso risultato.

Iniziate praticando un foro al centro del piatto, servendovi di un trapano dotato di una punta adatta a bucare il materiale in questione.

Come realizzare un orologio con i piatti spaiati: parte 1, da thebensonstreet.com
Cambiate la punta al trapano, procurandovene una per il ferro e forate due posate, che diventeranno dei supporti aggiuntivi per le lancette del vostro orologio. Lo scopo è semplicemente decorativo, quindi potete anche farne a meno.

Come realizzare un orologio con i piatti spaiati: parte 2, da thebensonstreet.com
Prima di montare il meccanismo dell'orologio, occupatevi dei numeri e delle decorazioni del piatto, nel caso in cui questo sia a tinta unita e volete dargli un tocco in più. Per semplicità potete acquistare degli adesivi da applicare nei punti giusti.

Come realizzare un orologio con i piatti spaiati: parte 3, da thebensonstreet.com
Una volta che il vostro piatto sarà pronto, applicate il meccanismo per l'orologio e il lavoro è fatto!

Come realizzare un orologio con i piatti spaiati, da thebensonstreet.com
Perfetto per la cucina, questo orologio renderà il vostro ambiente a dir poco originale.


riproduzione riservata
Articolo: Riutilizzare i piatti spaiati
Valutazione: 5.12 / 6 basato su 17 voti.

Riutilizzare i piatti spaiati: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Stefano
    Stefano
    Giovedì 17 Gennaio 2013, alle ore 22:49
    Avvolte le cose più semplici si rivelano quelle più autentiche.
    Sono anni che abbiamo piatti in casa, certo non tantissimi, ma utilizzare 2 paia o 3, si possono realiizzare delle fantastiche geometrie colorate.
    In alcuni punti della casa, come la cucina, il tocco diventa magico, soprattutto se sono quelli inglesi.
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
REGISTRATI COME UTENTE
309.147 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Scopa a denti piatti uf m multi
    Scopa a denti piatti uf m multi...
    18.18
  • Rismaltatura vasca da bagno milano
    Rismaltatura vasca da bagno milano...
    300.00
  • Coppia di étagère veneziani laccati e dorati
    Coppia di étagère...
    1950.00
  • Sovrapposizione vasca genova
    Sovrapposizione vasca genova...
    490.00
  • Libreria moderna in legno
    Libreria moderna in legno...
    64.95
  • Fotomurale sassi
    Fotomurale sassi...
    39.99
Notizie che trattano Riutilizzare i piatti spaiati che potrebbero interessarti


Festa Nazionale del Riuso

Arredamento - Il riuso degli oggetti è uno degli obiettivi posti dalla normativa italiana ed europea in materia di gestione dei rifiuti. Diffondere questa pratica diventa

Design del riuso e senza scarto

Arredamento - Sono sempre di più i i progettisti e i designer che si orientano al riciclo e al riuso di scarti industriali in modo creativo e funzionale.

Architettura del riuso

Progettazione - Nuovo approccio sostenibile, che mira al riutilizzo dei materiali di scarto per le costruzioni secondo una filosofia ecosostenibile e low tech.

Mobili: uso e riuso

Fai da te - Una serie di iniziative, mercatini, siti e soluzioni originali, per riciclare e incentivare in tempo di crisi, il riuso di mobili e arredi, in maniera creativa.

Design del Riuso: nuova vita agli oggetti

Complementi d'arredo - Design del Riuso: non si tratta di una moda temporanea ma di una tendenza destinata a consolidarsi. Ed il crescente interesse di aziende e designers ne è la conferma.

Riciclare il cestello della lavatrice

Idee fai da te - Cilindro in metallo traforato, si presta al riuso soprattutto come lampada di carattere contemporaneo.

Ecomondo 2011: Fiera Industriale del Recupero

Arredamento - In un pianeta che ha superato i 7 miliardi di abitanti e si avvia a raggiungere i 9 miliardi entro 30 anni al massimo, la valutazione delle valenze di

Restauro conservativo esistente

Ristrutturazione - Un'analisi di ciò che significa restaurare l'esistente in modo conservativo, senza danneggiare i segni e gli elementi storici e architettonici di un edificio.

Biciclette come arredi di recupero

Complementi d'arredo - Cerchi, raggi, sellini vivono una seconda vita da arredi di design: niente male se l'alternativa era finire in una discarica!