Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Ridistribuzione di spazi e arredamento in una ristrutturazione: analisi in pianta

Analisi critica della ridistribuzione degli spazi e dell'arredamento di una abitazione ristrutturata in modo funzionale creando passaggi ampi, fluidi e agevoli.
25 Novembre 2016 ore 16:23 - NEWS Soluzioni progettuali

Ristrutturazione abitativa: esame critico di una casa mal distribuita


Guardando con occhio critico le planimetrie di progetti esistenti, si notano spesso degli aspetti inerenti alla distribuzione degli spazi e all'arredamento che non ci convincono, a volte si tratta di semplici divergenze di gusti ed esigenze, altre volte invece di veri e propri erroriprogettuali.


Ridistribuzione degli ambienti di un appartamento - pianta stato di progetto piano terra

Ridistribuzione degli ambienti di un appartamento - pianta stato di progetto piano terra

Ridistribuzione degli ambienti di un appartamento - pianta stato di progetto piano terra
Ristrutturazione di un appartamento - pianta stato di progetto primo piano

Ristrutturazione di un appartamento - pianta stato di progetto primo piano

Ristrutturazione di un appartamento - pianta stato di progetto primo piano
Ristrutturazione di un appartamento - ridistribuzione degli spazi prima e dopo

Ristrutturazione di un appartamento - ridistribuzione degli spazi prima e dopo

Ristrutturazione di un appartamento - ridistribuzione degli spazi prima e dopo
Ristrutturazione di un appartamento: prima e dopo

Ristrutturazione di un appartamento: prima e dopo

Ristrutturazione di un appartamento: prima e dopo
Ristrutturazione di un appartamento - dettaglio camere da letto

Ristrutturazione di un appartamento - dettaglio camere da letto

Ristrutturazione di un appartamento - dettaglio camere da letto
Ristrutturazione di un appartamento - dettaglio bagno della zona notte

Ristrutturazione di un appartamento - dettaglio bagno della zona notte

Ristrutturazione di un appartamento - dettaglio bagno della zona notte
Ridistribuzione degli spazi: ridistribuzione degli spazi interni il nuovo living

Ridistribuzione degli spazi: ridistribuzione degli spazi interni il nuovo living

Ridistribuzione degli spazi: ridistribuzione degli spazi interni il nuovo living
Ristrutturazione di un appartamento - la cucina diviene abitabile

Ristrutturazione di un appartamento - la cucina diviene abitabile

Ristrutturazione di un appartamento - la cucina diviene abitabile
Ristrutturazione di un appartamento - come progettare un bagno nel living

Ristrutturazione di un appartamento - come progettare un bagno nel living

Ristrutturazione di un appartamento - come progettare un bagno nel living
Ristrutturazione di un appartamento - disimpegno zona notte

Ristrutturazione di un appartamento - disimpegno zona notte

Ristrutturazione di un appartamento - disimpegno zona notte
Pianta stato di fatto: necessità di ridistribuire gli spazi in maniera ottimale

Pianta stato di fatto: necessità di ridistribuire gli spazi in maniera ottimale

Pianta stato di fatto: necessità di ridistribuire gli spazi in maniera ottimale
Ristrutturazione di un appartamento - pianta stato di progetto quotata

Ristrutturazione di un appartamento - pianta stato di progetto quotata

Ristrutturazione di un appartamento - pianta stato di progetto quotata
Ridistribuire gli spazi secondo le misure antropometriche

Ridistribuire gli spazi secondo le misure antropometriche

Ridistribuire gli spazi secondo le misure antropometriche

Spazi sprecati o sfruttatimale, mobili disposti senza criterio, norme igieniche non rispettate, sono tutti elementi che fanno rimanere perplesso un progettista di interni e trovare male chi si trova a vivere quegli ambienti .

Ristrutturazione appartamento: ridistribuzione degli spazi interni, prima e dopo
Il caso proposto, esaminabile attraverso una pianta in cui sono stati riportati la distribuzione degli spazi e l'arredamento allo stato attuale, evidenzia una logicadistributiva che non segue propriamente criteri funzionali e spesso risulta scomoda e poco pratica.

Ristrutturazione appartamento-piano primo: prima e dopo


Ristrutturazione appartamento: analisi della pianta stato di fatto


Guardando la pianta allo stato attuale, cioè prima della ristrutturazione, vediamo che il portone di ingresso apre immediatamente a ridosso del tavolo da pranzo così che il passaggio di chi entra non scivoli via senza intoppi e comportando un'accoglienza inappropriata nonché la mancanza di privacy dell'area pranzo la quale risulta davvero troppo a vista.

La visuale che si viene a creare, inoltre, non è sicuramente positiva avendo un ingombro subito di fronte agli occhi.

Ristrutturazione appartamento - pianta stato di fatto piano terra
Spiccatamente insensata è la posizione della zona televisione, di fronte alla scala, che potrebbe essere utile solo alla postazione di chi è seduto a tavola e solo se girata; inoltre, se si volesse provare a vederla dal divano, nonostante la distanza eccessiva, si troverebbe interposta una zona di passaggio a fare da ostacolo, cosa che andrebbe sempre evitata secondo le regole di una buonaprogettazione.

Guardando l'area salotto, salta all'occhio la mancanza di passaggifluidi: i divani sono attaccati al camino e a ridosso della porta-finestra la quale diviene così di difficile accesso ed apertura.

Alle spalle di questa zona vi è un'area studio, ben composta se considerata come ambiente isolato, ma totalmente fuori luogo se inserita nell'insieme distributivo della casa .

Ristrutturazione appartamento - errori progettuali

Il bagno, anticipato da un disimpegno, è una buona soluzione in un soggiorno, ma sicuramente non va affiancato alla cucina senza nemmeno una porta di separazione: in questo caso è evidente come le normeigieniche non siano proprio garantite ed il rischio di ricevere odori indesiderati in cucina è elevato. I sanitari risultano, poi, troppo attaccati al muro, avendo solo 10 cm di distanza ai lati.

Le misureminime in cucina non sono rispettate, infatti la penisola con lavabo e fornelli ha una distanza troppo ravvicinata con i moduli retrostanti, rendendone difficile l'accesso; stesso problema si presenta dalla parte degli sgabelli a ridosso della porta, dando luogo ad un passaggiodifficoltoso.

Da notare poi come l'angolo a sinistra in fondo alla cucina non sia, invece, sfruttato per niente.

Ristrutturazione appartamento - pianta stato di fatto primo piano
Passando al piano superiore, il disimpegno risulta troppo grande se lasciato privo di qualsiasi arredo.

Subito a destra si accede alla cameramatrimoniale in cui la poltrona è posizionata in modo troppo ravvicinato al letto chiudendo il passaggio,mentre nel relativo bagno, un altro angolo non risulta sfruttato.

In quest'ultimo la porta si apre contro la finestra, una soluzione scorrevole o un cambio di senso di apertura verso la camera avrebbe risolto il problema.

La camerasingola, data la metratura, poteva essere invertita con quella matrimoniale. Inoltre, presenta anch'essa qualche spazio inutilizzato e la fluidità dei passaggi va migliorata. Soluzioni salva-spazio, come la mensola a mo' di comodino dietro la testata, risultano illogiche visto le generose dimensioni dell'ambiente e un semplice comodino con cassetti sarebbe stata un' alternativa preferibile e più funzionale.

L'altro bagnetto, con accesso esterno alle camere, è poco confortevole e la doccia non rispetta le distanzeminime tra i sanitari essendo praticamente attaccata al bidet.


Ristrutturazione appartamento secondo le misure antropometriche


La successionelogica degli spazi è determinata dai percorsiinterni all'abitazione che devono svilupparsi in modo ottimale.

Prerogativa del progettista è rendere fluidi, agevoli ed immediati i collegamenti tra le aree.

Ristrutturazione appartamento -studio delle misure antropometriche per passaggi fluidi
Dopo aver suddiviso lo spazio abitativo in diverse zone secondo un criterio che ottimizzi lo spazio, bisogna procedere a collocare l'arredamento in modo che non ostacoli i percorsiinterni dal punto di vista logistico e dimensionale.

A tal proposito è utile accennare, sebbene l'argomento meriti un ampio spazio a parte, alle misureantropometriche (altezza, larghezza spalle, linea degli occhi etc.), di cui bisogna tener conto per la progettazione di interni.

Un passaggio agevole non deve essere inferiore a 60cm, meglio se 70 cm, in modo da poter muovere agevolmente le articolazioni. Bisogna tener conto della circolazione delle persone, una o più alla volta, ma anche delle cose; diviene così fondamentale prestare attenzione a corridoi troppo stretti o controsoffitti troppo bassi.

Altresì, è bene studiare e stabilire le dimensioni degli arredi le quali vanno adattate agli abitanti della casa e hanno subito variazioni nel tempo in linea con l'evoluzione dell'uomo (altezze di mobili e piani cucina o lavabo sono cambiate in relazione all'aumento di statura dell'uomo).


Ridistribuzione degli spazi: analisi della pianta stato di progetto


L'ingresso, che é ora ben definito ed attrezzato, ci invita all'area giorno. Entrando, di fronte a noi, vediamo un'area lettura che precede la vera e propria zona salotto con la tv visibile sia dal divano sia dal tavolo da pranzo. Questi, pur facendo un tutt'uno con l'area giorno, risulta più appartato.

Ristrutturazione appartamento: pianta stato di progetto- ridistribuzione degli ambienti
Il bagno che serve il living è, adesso, separato dalla cucina e, soprattutto, non più in diretta comunicazione con essa. Inoltre è dotato di un antibagno, soluzione doverosa quando questo ambiente si affaccia direttamente alla zona giorno.

La cucina, chiusa tra 4 mura poiché i committenti volevano mantenerla come stanza a sè, diviene abitabile grazie all'inserimento di un'area adibita al pranzo.

Essa è dotata di una comoda e ampia dispensa, sempre utilissima in qualsiasi tipologia abitativa. Si può, talvolta, fare a meno di essa se abbiamo a disposizione ambienti molto grandi che compensano la sua assenza, in qualità di vano separato, con grandi armadiature contenitrici.

Ristrutturazione appartamento: living allo stato di progetto
Il camino è stato eliminato per volere dei committenti, mentre la scala è stata riposizionata. Essa si trova, ora, appena dietro l'angolo dopo l'ingresso.

In questo modo non è immediatamente visibile dalla porta di entrata ma rimane comunque in una posizionestrategica potendo salire e scendere senza attraversare tutta la casa, scelta effettuata oltre che per esigenze distributive del piano superiore, anche per mantenere aree di privacy e logiche di passaggi.

Ristrutturazione appartamento: ridistribuzione degli ambienti,  pianta stato di progetto primo piano
Il primo piano continua ad avere un grande disimpegno che articola quattro stanze, ma questa volta è attrezzato con una grande armadiatura e qualche mobiletto.

I due bagni che erano presenti all'interno delle camere cedono il posto ad un'unica toilette accessibile dall'esterno e ad uso, dunque, di tutto il piano superiore. Così facendo è stato possibile ricavare una stanza in più che si è concretizzata in uno studio.


Considerazioni per ridistribuire una casa mal progettata



L'intervento di ristrutturazione e ridistribuzione di arredi e tramezzature ha dato luogo ad un ambiente confortevole e agevolmente vivibile, caratterizzato da passaggi fluidi, spazi sfruttati al centimetro e articolati secondo principi funzionali, accortezza di norme igieniche e di buon senso, distribuzione di arredi secondo logiche ben precise, percorsi ben studiati eliminando quelli tortuosi e inutili, visuali ampie e positive.

riproduzione riservata
Articolo: Ristrutturazione in pianta di una abitazione
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 7 voti.

Ristrutturazione in pianta di una abitazione: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
320.732 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Ristrutturazione in pianta di una abitazione che potrebbero interessarti


Conviene comprare una casa da ristrutturare?

Comprare casa - Qual è la tendenza del mercato immobiliare? Analizziamo la situazione della compravendita di immobili da ristrutturare, così come emerge da una recente inchiesta.

Progetto casa 115 mq: una distribuzione funzionale degli spazi

Soluzioni progettuali - Progetto casa 115 mq: due soluzioni con un'ampia zona giorno, 3 camere, 2 bagni e uno strategico disimpegno con armadi in nicchie a muro, sfruttando ogni volume

Progettare il salone come fulcro distributivo dell'appartamento

Zona living - Progetto a mano libera per un salone a disposizione semicircolare, che fa da interconnessione con gli altri ambienti di casa, secondo un design fluido e razionale.

Ristrutturazione casa di 45 mq: rendere funzionale ogni spazio

Soluzioni progettuali - Ristrutturazione casa di 45 mq: porte scorrevoli a scomparsa in vetro e connessione fluida tra cucina e living, per ambientazioni interne luminose e funzionali.

Frazionare un appartamento in due unità abitative

Soluzioni progettuali - Non avendo più necessità di un appartamento grande, i proprietari decidono di frazionarlo in due unità abitative distinte.

Soluzione progettuale per una stanza armadio

Armadi e cabine armadio - Stanza guardaroba per lui e per lei: due composizioni personalizzate alle specifiche esigenze al maschile e femminile, per una funzionale cabina armadio doppia.

Ristrutturare casa in tempi brevi donando armonia agli ambienti

Restauro edile - Ristrutturazione appartamento: consigli per scegliere i rivestimenti, le finiture, le porte o le finestre per migliorare la qualità della vita nella propria casa

Distanze minime tra i sanitari in bagno

Zona bagno - Alcuni consigli sulle distanze minime da utilizzare tra i componenti sanitari al fine di garantire un corretto uso degli stessi.

A Torino l'edizione 2019 di Restructura, il salone dell'edilizia

Materiali edili - È in arrivo la 32esima edizione di Restructura, il salone nazionale dell'edilizia che si terrà a Torino dal 14 al 17 novembre, negli spazi dell'Oval Lingotto.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img na85
Buongiorno a tutti. Domenica, casualmente, mi sono imbattuto nel vostro forum e lo trovo molto interessante.Ho dei dubbi su come poter, eventualmente, procedere alla distribuzione...
na85 11 Giugno 2020 ore 09:33 10
Img fabios1989
Salve a tutti, vi spiego la mia situazione. Stavo finendo di fare i lavori di ristrutturazione dell'appartamento (manutenzione straordinaria) che ho acquistato ma ho dovuto...
fabios1989 28 Aprile 2020 ore 21:51 13
Img tamerlano1
Salve, Come da titolo sono a chiedervi un aiuto su come distribuire gli spazi interni dell'appartamento in oggetto ed in particolare sulle zone: Bagno + doccia e Cucina + studio.
tamerlano1 09 Marzo 2020 ore 18:15 12
Img pina79
Buonasera a tutti, sono Pina. Io e mio marito abbiamo acquistato un appartamento molto bello, "rovinato" però dalla presenza di un cucinino lungo e stretto nel salone che...
pina79 30 Novembre 2019 ore 18:29 5
Img papavero71
Buongiorno, sempre alla ricerca della nuova casa avrei trovato un appartamento che farebbe al caso mio ma non mi piace come ora è distribuito. Vi allego la piantina e...
papavero71 03 Novembre 2018 ore 10:29 12