Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Riscaldamento elettrico a pavimento

NEWS Impianti di riscaldamento02 Gennaio 2015 ore 00:35
Gli impianti di riscaldamento elettrico a pavimento permettono di riscaldare la propria casa utilizzando l'elettricità, ricorrendo anche a fonti di energia rinnovabile.

Riscaldare la casa senza condizionare l'arredamento


Spesso quando si deve pensare all'arredamento, elementi come i termosifoni , i fancoil, le stufe a legna o le stufe elettriche costituiscono un grande vincolo all'interno delle case.

Questi infatti, sono ingombranti e non danno la possibilità di posizionare liberamente gli elementi d'arredo, ponendo dei vincoli sull'utilizzo degli spazi.

pavimento radianteLa problematica è stata risolta con l'utilizzo di sistemi di riscaldamento a pavimento o a parete, i quali risultano invisibili all'occhio umano e non ingombranti, garantendo allo stesso tempo alti livelli di comfort abitativo.

Tra le tipologie di riscaldamento a pavimento la più diffusa è sicuramente quella a pannelli radianti, che prevede la presenza di un sistema di tubazione sottopavimento all'interno delle quali scorre dell'acqua calda, che per conduzione trasferisce il calore al pavimento e questo a sua volta, lo trasmette per irraggiamento all'intero ambiente in cui è installato.

riscaldamento elettrico a pavimento Warmset ( di Filmcutter)Un'altra tipologia è quella del sistema di riscaldamento elettrico ad irraggiamento, il cui impianto non prevede tubazioni con l'acqua ma elementi conduttori che funzionano elettricamente.

In genere la tipologia del riscaldamento a pavimento è definita più sana rispetto ai normali termosifoni, poiché non crea spostamenti d'aria e di polveri ed elimina le differenze di temperatura tra le varie zone dell'ambiente essendo l'aria riscaldata in modo omogeneo.

In questi sistemi a pavimento la temperatura a livello del calpestio è di circa 28°C, l'ambiente viene poi riscaldato per irraggiamento in modo omogeneo, garantendo così una costante sensazione di benessere.


Tipi di riscaldamento elettrico a pavimento


impianto elettrico riscaldante ( di THERMAL TECHNOLOGY®)Il funzionamento dell'impianto è di tipo elettrico, particolarmente conveniente se si utilizzano fonti rinnovabili per produrre energia, potendola totalmente convertire in calore.
Ad esempio collegando il sistema a pannelli fotovoltaici si potrà riscaldare l'abitazione a costi contenuti.

Si possono realizzare riscaldamenti a pavimento per uso civile, applicazioni di sbrinamento o antighiaccio ecc.

Nel riscaldamento elettrico a pavimento, così come propone l'azienda Filmcutter con il suo prodotto Warmset, l'elemento riscaldante è costituito da due conduttori in alluminio o in fibra di carbonio accoppiati a diversi film di materie plastiche, esattamente sovrapposti ed interamente riciclabili.

Con questo sistema la riscaldamento elettrico a pavimento Warmset ( di Filmcutter)resa sarà migliore e si avrà una distribuzione del calore più efficiente rispetto al sistema tradizionale a tubi radianti.L'elemento riscaldante infatti, è un conduttore piatto con una grande superficie di scambio termico, che occupa circa il 50-60% della pavimentazione, molto più del tradizionale riscaldamento a tubi radianti che invece hanno meno superficie radiante a disposizione a causa della forma circolare, circa il 10-25% della pavimentazione.


La membrana riscaldante ha una struttura a serpentina e la ridotta distanza tra gli elementi riscaldanti, permette di trasferire il calore uniformemente anche quando il sistema non è applicato direttamente sotto la pavimentazione.

Inoltre il materiale usato, l'alluminio, è un eccellente conduttore e trasferisce calore in maniera molto più efficiente rispetto ad altri materiali resistivi.

La posa in opera è molto semplice, infatti questa membrana a serpentina, irrigidita quasi da sembrare una rete, può essere applicata direttamente sotto al pavimento oppure annegata in un'eventuale massetto.

Per controllare la temperatura di riscaldamento, sarà necessario fare un collegamento ad un termostato e alla linea elettrica per alimentare l'intero sistema.

riscaldamento elettrico a pavimento Warmset ( di Filmcutter)

Questo tipo di impianto è compatibile con numerose pavimentazioni, tra cui porcellana, piastrelle in ceramica o pietra, parquet e laminato, resina e moquette.

Inoltre, visto il suo ridotto spessore pari a 2,5 mm, può essere utilizzato anche laddove non è possibile rimuovere il pavimento esistente, consentendo di poggiare la membrana riscaldante direttamente sopra la vecchia pavimentazione per ricoprirla poi con quella nuova, oppure in ristrutturazioni, dove lo spazio disponibile per i nuovi impianti è assai ridotto.

rete per pavimento elettrico riscaldante ( di THERMAL TECHNOLOGY®)Un'altra azienda che propone il sistema di riscaldamento elettrico a pavimento è la THERMAL TECHNOLOGY®, che propone una rete avvolgibile che ha uno spessore di 4mm e può essere prodotta su misura sia per potenza che per forma geometrica, raggiungendo una superficie massima di 25m² o a moduli standard.

Le caratteristiche dell'impianto sono le stesse. Ovviamente questo sistema di riscaldamento è ideale per qualsiasi tipo di edificio: case singole, condomini, scuole, ospedali, locali commerciali, di nuova costruzione o di ristrutturazione.


Pro e contro del riscaldamento elettrico a pavimento


I vantaggi sono numerosi, l'impianto infatti è:

Confortevole:
il calore si propaga uniformemente dal pavimento al soffitto, con temperatura omogenea e costante su tutte le zone dei diversi locali, infatti è facilmente regolabile stanza per stanza.

rete per pavimento elettrico riscaldante ( di THERMAL TECHNOLOGY®)Silenzioso: l'impianto è direttamente collegato al quadro elettrico e funziona senza caldaia o altro elemento meccanico che potrebbe disturbare la quiete dell'ambiente.

Flessibile: ogni stanza è dotata di un termostato indipendente al fine di adeguare le temperature in base al tempo che si trascorre in ciascun locale ed eliminando in questo modo tubi, pompe e valvole.

Salutare: grazie al principio stesso dell'irraggiamento non vengono movimentate le masse d'aria ma vengono riscaldati direttamente i corpi, evitando così la circolazione di polveri ed acari. Il sistema di riscaldamento radiante garantisce una differenza di temperatura dell'aria tra pavimento e soffitto di circa 1,5°C, valore che permette di ottenere un ottimo comfort.

rete per pavimento elettrico riscaldante ( di THERMAL TECHNOLOGY®)Sicuro: il sistema è integrato al pavimento, non c'è quindi possibilità di contatto diretto con gli elementi sotto tensione.

I riscaldatori sono realizzati con materiali ignifughi.

Nessuna manutenzione: non vi è necessità di eseguire alcuna manutenzione eccetto le sostituzioni di parti dello stesso.

Il sistema di riscaldamento elettrico a pavimento è sicuramente più vantaggioso dei sistemi tradizionali di riscaldamento, sempre se però utilizzato nelle situazioni adeguate.
Infatti risulta più economico di un impianto a gas e se ne possono prevedere i costi.

L'impianto elettrico sottopavimento va dimensionato in base all'ambiente d'installazione. Nel caso dei sottodimensionamenti il sistema, non riuscendo a raggiungere la temperatura impostata sui termostati, tende a rimanere sempre acceso, si avrà così un impianto che costerà di meno ma che comporterà consumi più alti ed ambienti freddi.

dimensionamento impianto di riscaldamento sottopavimentoNel caso l'impianto venga sovradimensionato il costo di installazione ovviamente aumenta, ma, contrariamente, i tempi di risposta per il riscaldamento degli ambienti sono più controllati.

Inoltre bisogna sapere che nel caso del riscaldamento sottopavimento lo spessore dei massetti gioca un ruolo cruciale: massetti più spessi comportano un tempo di risposta maggiore, effetto simile ai radiatori in ghisa.

Un massetto più sottile comporta le condizioni opposte: pronta risposta e riscaldamento più veloce, e raffreddamento altrettanto veloce, ma sempre in relazione alla coibentazione degli ambienti.

riproduzione riservata
Articolo: Riscaldamento elettrico sottopavimento
Valutazione: 4.23 / 6 basato su 71 voti.

Riscaldamento elettrico sottopavimento: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Patrizia4
    Patrizia4
    Domenica 17 Febbraio 2019, alle ore 15:07
    Qual’è la durata dell’impianto nel tempo?
    rispondi al commento
  • Daniele
    Daniele
    Sabato 21 Gennaio 2017, alle ore 09:34
    Ci sarebbe qualcuno che ha montato un impianto di riscaldamento elettrico a pavimento e può dirmi qualcosa in merito ? 
    rispondi al commento
  • Daniele
    Daniele
    Sabato 21 Gennaio 2017, alle ore 09:12
    Sono in fase di costruzione per la mia casa di 170m2 , alimentata elettricamente ,quindi fv 6 kw ,cucina a induzione ,pdc per acs, e pensavo al riscaldamenato a pavimento elettrico ma a riguardo ho dei grossi dubbi in quanto in queste zone primo nn é conosciuto secondo il mio elettricista me lo ha sconsigliato per problemi legati al consumo.
    La casa sará discretamente isolata con cappotto eps 12cm e infissi 1,3 .
    Sapreste darmi un consiglio ? La zona in questione è il Salento 
    rispondi al commento
    • Ing.montesano
      Ing.montesano Daniele
      Domenica 22 Gennaio 2017, alle ore 12:07
      Il sistema di riscaldamento elettrico come c'è scritto nell'articolo risulta particolarmente conveniente nel momento in cui è abbinato ad un sistema di fonti rinnovabili come ad esempio i pannelli solari. Le consiglio di contattare trattare l'azienda citata nell'articolo in modo da farsi fare un preventivo è un prospetto dei rapporti costo-benefici
      rispondi al commento
  • Carlolauletta
    Carlolauletta
    Lunedì 19 Dicembre 2016, alle ore 15:27
    Leggo: "Pro e contro del riscaldamento elettrico a pavimento. I vantaggî sono numerosi. . ." Segue appunto l'illustrazione dei pro. Dopodiché il testo finisce senza neppure un cenno agli svantaggî che pure erano stati preannunciati. . .
    rispondi al commento
    • Ing.montesano
      Ing.montesano Carlolauletta
      Lunedì 19 Dicembre 2016, alle ore 22:36
      Se legge con attenzione la parte finale dell'articolo ptrà trovare i contro dell'impianto, per brevità glieli elenco qui di seguito:

      - se l'impianto è sottodimensionato il sistema non riuscirà a raggiungere la temperatura impostata nei termostati per cui tenderà a rimanere sempre acceso, avendo in questo modo un impianto che costerà di meno in istallazione ma avrà dei consumi elevati e degli ambienti freddi e poco confortevoli.
      - lo spessore del massetto deve essere opportunamento calcolato, poichè se questo è troppo spesso, avremo maggiore tempo e consumo per riscaldarsi, ma anche maggiore effetto di calore post spegnimento;
      - se invece il massetto è troppo sottile si avrà una risposta più rapida quindi riscaldamento e raffreddamento più veloci.

      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
REGISTRATI COME UTENTE
306.926 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Sistema riscaldamento elettrico Schluter-DITRA-HEAT
    Sistema riscaldamento elettrico...
    435.00
  • Impianti elettrici, idraulici, riscaldamento e gas Milano
    Impianti elettrici, idraulici,...
    50.00
  • Riscaldamento a pavimento Schluter-BEKOTEC-THERM
    Riscaldamento a pavimento...
    55.00
  • Sistemi per massetti galleggianti Schluter-BEKOTEC
    Sistemi per massetti galleggianti...
    13.37
  • Termostato digitale wi-fi per caldaia a gas
    Termostato digitale wi-fi per...
    41.99
  • Pistola termica aria calda
    Pistola termica aria calda...
    46.99
Notizie che trattano Riscaldamento elettrico sottopavimento che potrebbero interessarti
Novità per impianti radianti

Novità per impianti radianti

Impianti - Gli impianti di riscaldamento a pannelli radianti si stanno sempre più diffondendo nelle nostre abitazioni, anche grazie agli incentivi fiscali per l'istallazione
Strisce Radianti

Strisce Radianti

Impianti - Tra i vari tipi di sistemi di riscaldamento ad irraggiamento, uno caratterizzato da coefficienti di emissione particolarmente elevati sono le strisce radianti.

Tecnologia del riscaldamento a pavimento e suoi vantaggi

Impianti - La scelta di utilizzare il pavimento radiante in sostituzione dei classici termosifoni può aiutare a distribuire meglio i vari ambienti in un appartamento.

Pavimenti radianti ribassati

Impianti - Il nuovo sistema di riscaldamento radiante a pavimento permette un piu' ampio utilizzo rispetto ai tradizionali impianti.

Trasmissione Calore

Impianti - Una caldaia trasmette il calore prodotto dalla combustione del gas all'acqua, che trasmette a sua volta il calore in ambiente a mezzo di terminali dell'impianto.

Riscaldamento efficiente, pavimento radiante

Impianti di riscaldamento - Sistema ideale per riscaldare nelle stagioni fredde e raffrescare in quelle calde, garantendo il comfort termico in ogni periodo dell'anno a costi contenuti.

Riscaldamento radiante a pavimento

Impianti di riscaldamento - Il riscaldamento radiante, rispetto a quello convettivo, offre vantaggi notevoli in quanto a comfort, è vantaggioso dal punto di vista del risparmio energetico.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img ilha
Buongiorno, sono nuova del forum ed avrei bisogno di un consiglio. Io e mio marito stiamo iniziando la nostra casa e di capitolato il riscaldamento è quello normale a...
ilha 19 Settembre 2007 ore 09:36 113
Img vergine70
Salve a tutti,volevo porre una nuova discussione:Un appartamento di classe b con riscaldamento a pavimento in provincia di Treviso, volevo sapere quanto all'incirca corrispondono...
vergine70 16 Ottobre 2014 ore 09:24 6
Img faror
Buonasera,abito in un appartamento con riscaldamento a pavimento con impianto condominiale centralizzato.Il mio contabilizzatore della Siemens contabilizza il consumo in KWH.Quale...
faror 13 Aprile 2014 ore 20:38 1
Img mikinico
Cao a tutti,chiedo un parere sul seguente quesito:abito in una casa con riscaldamento a pannelli radianti, la superficie è di mq. 95.La pompa che fa girare l'acqua...
mikinico 24 Novembre 2013 ore 20:48 1
Img ricart82
Salve, ho ricevuto dall'impresa che sta effettuando i lavori di ristrutturazione del mio appartamento il seguente preventivo per un impianto di riscaldamento a pavimento della...
ricart82 12 Dicembre 2013 ore 11:05 2