Metodi per il corretto risanamento delle murature e consolidamento strutturale

NEWS DI Restauro edile04 Dicembre 2018 ore 17:34
Il risanamento di murature e il consolidamento strutturale oggi può essere compiuto mediante tecniche non invasive ed efficienti, con tecnologie all'avanguardia

Interventi di risanamento muri e di consolidamento strutturale


Il consolidamento murature e risanamento delle stesse, 
oggi non è più un intervento eccessivamente dispendioso, grazie a delle nuove tecnologie brevettate che danno modo di intervenire pur continuando ad abitare dentro le costruzioni anche a seguito di un cedimento strutturale.

Oggigiorno si costruisce poco ma si propende a ristrutturare e recuperare il patrimonio immobiliare esistente, i vecchi fabbricati, adottando però materiali e tecnologie edilizie studiate appositamente per risolvere problemi specifici relativi alle murature, fondazioni e strutture in genere.


Consolidamento statico Uretek

Consolidamento statico Uretek

Consolidamento statico Uretek
Uretek per risanamento murature umide

Uretek per risanamento murature umide

Uretek per risanamento murature umide
Consolidare con i metodi Uretek

Consolidare con i metodi Uretek

Consolidare con i metodi Uretek
Uretek nel mondo per risanare muri

Uretek nel mondo per risanare muri

Uretek nel mondo per risanare muri
Rinforzi strutturali e soluzioni Uretek

Rinforzi strutturali e soluzioni Uretek

Rinforzi strutturali e soluzioni Uretek

Le murature sono soggette a diverse problematiche e tra queste prevale l’umidità di risalita, le infiltrazioni d’acqua, difficilmente risolvibili con l’adozione di soli intonaci per esterni speciali adottati volutamente per impermeabilizzare e prevenire, risanare abitazioni, cantine, box interrati, magazzini sotterranei e vani ascensore.

Questo genere di intonaco deumidificante è di facile impiego, non richiede particolari attrezzature ed è inoltre durevole ed efficace nel tempo anche se non risolve la causa che genera la problematica, limita sufficientemente la comparsa delle efflorescenza saline.

Oltre all’intonaco antiumido, esistono anche altri prodotti come la malta cappotto, l’intonaco idrofugo per interni ed esterni capace di proteggere le superfici su cui è posto da fuoco, caldo, freddo, rumore e umidità, poi la malta espansiva istantanea utile a eliminare le perdite in tubazioni e serbatoi, infiltrazioni negli ascensori.

Intonaco ammalorato e crepe
Le problematiche possono avere un’entità maggiore ed essere di tipo strutturale; in questo caso si possono utilizzare dei tessuti in FRP, ovvero in carbonio e fibra di vetro, insieme a malte tecniche che ripristinano strutture in calcestruzzo e muratura.

Si possono adottare anche tessuti unidirezionali di acciaio a matrice inorganica. Queste appena elencate sono soluzioni nuove che consentono di superare alcuni problemi di ordine tecnico e cantieristico ma ve ne sono altre ancora più all’avanguardia capaci d’intervenire sulla causa e limitarne pertanto le conseguenze.


Consolidamento murature e rinforzi strutturali: crepe e cedimenti


Le problematiche strutturali delle murature non sono da sottovalutare giacché riguardano la compromissione della solidità e della resistenza.
Può capitare che nel tempo il legante presente tra i blocchi o parte dei blocchi stessi sia disgregato e dilavato dall’azione dell’acqua o dell’aria, oppure venga alterato dall’azione chimica di diversi fenomeni anche atmosferici, legante in genere di calce o di cemento.

Consolidamento murature e rinforzi strutturali, soluzioni Uretek
Iniziano a crearsi così dei vuoti con successiva riduzione della resistenza della struttura e diminuzione anche dell’impermeabilità, in alcuni casi persino il collasso del manufatto edile o la non funzionalità piena anche con paramenti per lo più integri.

L’azienda Uretek Italia SPA propone in questi casi il metodo brevettato Walls Restoring®, utilizzato proprio per il consolidamento delle strutture murarie, per ricostruire il legante ammalorato all’interno del paramento murario e riaggregare gli elementi costitutivi ripristinando dunque l’integrità strutturale.

La tecnologia da loro proposta si può applicare a fondazioni, contrafforti, argini, banchine, ponti, muri di contenimento.

Resine espandenti Uretek
L’intervento consiste nell’utilizzare la resina bicomponente che è iniettata allo stato liquido e in 24 ore acquisisce le caratteristiche meccaniche definitive garantendo un completo consolidamento statico delle murature.


Le fasi dell’intervento di rinforzo strutturale e consolidamento dei muri


Il metodo di Uretek Italia SPA prende il nome di Walls Restoring ed è un intervento pulito, immediato, efficace e non invasivo, un sistema che consente di trattare la zona e di renderla subito agibile non appena il trattamento è completato.

I tecnici aziendali eseguono innanzitutto un sopralluogo gratuito per verificare lo stato dei luoghi, conoscere la problematica esistente, ascoltare le esigenze della committenza, comprendere le linee di azione, stilare un preventivo accurato e specifico per il caso.

Tecnici Uretek per consolidamento statico
I responsabili Uretek eseguono pertanto un rilievo con la strumentazione laser così da valutare l’entità del danno subito dalla struttura muraria; il sopralluogo è un'operazione veloce, non invasiva e completamente gratuita, come già detto, non impegna a livello contrattuale.

Se il sistema murario è a sviluppo verticale, come nella maggioranza dei casi, i fori di iniezione vengono fatti verticalmente o con una lieve inclinazione per intercettare il maggior numero possibile di cavità con ogni singolo foro.

Ripristinare un sistema murario a sviluppo verticale, by Uretek
Mediante dei tubi si inietta la resina espandente IDRO CP 200 all’interno del muro con contemporaneo e graduale sfilamento del tubo di iniezione per mezzo di un estrattore idraulico. Il tubo viene estratto con velocità controllata e in modo tale da permettere alla resina di raggiungere e riempire ogni cavità.


Risanamento murature: quali vantaggi


Il metodo Uretek Walls Restoring® presenta una serie di vantaggi:

- è efficace e risolutivo;
- pratico giacché non richiede alcun tipo di impalcature;
- garantisce il massimo riempimento grazie all’espansione della resina;
- l’intervento è uniforme e accurato.

È un sistema rapido e difatti servono pochi operai durante l’intervento che possono risolvere agevolmente e velocemente il problema, è un metodo preciso con un controllo millimetrico, economico grazie ai costi e tempi di intervento ridotti.

Metodo non invasivo di consolidamento di Uretek
Il procedimento non è invasivo, non altera l’estetica della muratura, è duraturo e difatti non perde volume nel tempo indipendentemente dalle condizioni a cui è sottoposto, impermeabile, efficace e duraturo anche in prossimità di acqua.

La tecnologia brevettata da Uretek è conveniente poiché permette di evitare il blocco del traffico grazie al minimo ingombro del cantiere e poi è efficace per il fatto di riempire i vuoti e di aggregare gli elementi costituenti della struttura.


Consolidamento strutturale a partire dal terreno


Le crepe sulle facciate non sono da sottovalutare; spesso sono segno di problematiche riguardanti i cedimenti differenziali dei terreni di fondazione e questi si generano per eccessivo essiccamento degli strati superficiali del terreno, per la differenza di struttura dei terreni su cui poggia la casa, eccessive pendenze o sovraccarichi nei pressi di una fondazione, eccesso di acqua dovuto a rottura di tubature, scavi nei pressi dell’edificio, piani interrati parziali e non completamente finiti, vibrazioni del sottosuolo.

Deep Injections Uretek per consolidamento terreno
Deep Injections®
è una tecnologia per il consolidamento dei terreni con specifiche resine espandenti brevettate GeoPlus®, sostanza che agisce nell’immediato e viene costantemente monitorata durante l’intervento, con una avanzata tecnologia laser.

Anche questo è un metodo non invasivo, non provoca disagi agli occupanti dell’edificio interessato e consente loro di continuare nelle normali occupazioni di tutti i giorni.

I tecnici procedono sempre con un sopralluogo gratuito per valutare le condizioni dell’edificio, la presenza e la dimensione delle crepe o di altre lesioni, a seguire raccolgono e quindi elaborano una proposta, rilasciano un preventivo.

Mediante un software specifico di calcolo, tutti i parametri meccanici sono raccolti nella relazione geotecnica del sopralluogo e dunque ci si prepara all’intervento perfettamente calibrato.

Software di calcolo Uretek
L’intervento consiste nel realizzare dei piccoli fori nel terreno di fondazione per preparare i punti dove sarà iniettata la resina Geoplus, non occorrono né scavi né grandi cantieri.

La resina è iniettata nei fori in forma liquida, in pochi istanti si solidifica, incrementa il volume e inizia a sollevarsi, tutto sotto stretta sorveglianza del monitoraggio laser. L’intervento è concluso quando il livello di sollevamento è ottimale.


Risanamento murature e consolidamento strutturale: la Redazione consiglia

Risanamento di murature e consolidamento strutturale


Logo Uretek Italia SPAPer risanamento delle murature, consolidamento statico e strutturale, si consiglia di rivolgersi a Uretek Italia Spa, leader indiscusso negli interventi poco invasivi con resine espandenti.

Uretek tratta l’intero volume di terreno in profondità, utilizza resine a rapida espansione permettendo al cliente la verifica diretta, mediante laser di precisione, dell’efficacia dell’intervento in ogni punto di iniezione.

L’azienda fornisce un’assicurazione decennale post intervento di una primaria compagnia assicurativa di livello mondiale, utilizza materiali certificati e controllati, resine prodotte in esclusiva dal leader mondiale del settore.

Ogni intervento Uretek include la fase progettuale, di monitoraggio e di collaudo, una squadra di ingegneri geotecnici si dedica quotidianamente ad assistere i professionisti nella progettazione degli interventi e alla supervisione dei cantieri mediante uno scrupoloso servizio anche post-vendita, a disposizione del cliente per aiutarlo nella fase preparatoria, durante e dopo l’intervento.

riproduzione riservata
Articolo: Risanamento di murature e consolidamento strutturale
Valutazione: 5.33 / 6 basato su 15 voti.
Cedimenti? Consolidamenti preventivi? Uretek Deep Injections: la soluzione ai problemi di portanza del terreno.

Risanamento di murature e consolidamento strutturale: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Risanamento di murature e consolidamento strutturale che potrebbero interessarti
Come realizzare il consolidamento di strutture murarie e delle fondazioni

Come realizzare il consolidamento di strutture murarie e delle fondazioni

Restauro edile - Il consolidamento di strutture murarie e strutture di fondazione risulta necessario per garantire longevità alla costruzione, sicurezza statica e buona vivibilità.
Riparare le crepe nei muri con resine espandenti

Riparare le crepe nei muri con resine espandenti

Restauro edile - Con il trascorrere del tempo può accadere che il legante interposto fra i blocchi o parte dei blocchi delle murature venga disgregato. Vediamo come intervenire.
Il consolidamento delle fondazioni con le resine espandenti

Il consolidamento delle fondazioni con le resine espandenti

Restauro edile - Le caratteristiche di versatilità delle nuove resine espandenti permettono di andare ben oltre i semplici interventi di consolidamento dei terreni di fondazione

Case più grandi con le sopraelevazioni di edifici

Soluzioni progettuali - Sopraelevare un edificio significa rendere più grandi le case, dare più valore all'immobile, consolidando meglio i terreni secondo i nuovi calcoli dei carichi.

Crepe e lesioni sono un chiaro segnale della presenza di cedimenti strutturali ecco come intervenire

Materiali edili - Dinanzi a un quadro fessurativo che presenti chiari segnali di cedimenti strutturali bisogna intervenire in maniera repentina, con iniezioni di resine espandenti.

Strutture di fondazione da sottomurare e consolidare

Restauro edile - Le sottomurazioni e i consolidamenti delle strutture di fondazione sono necessari per migliorare la stabilità costruttiva degli edifici. Sono soluzioni efficaci.

Cedimenti edifici: arrestarli si può!

Restauro edile - Crepe nelle pareti e avvallamenti sui pavimenti, porte e finestre che non si chiudono, indicano un cedimento del terreno: vediamo come intervenire in modo mirato

Più sicurezza agli edifici con il consolidamento dei terreni

Restauro edile - Per risolvere problemi di consolidamento terreni con il metodo più adeguato, è importante innanzitutto individuare i sintomi e conoscere le cause dei cedimenti.

Crepe nei muri: come riconoscerle e intervenire con tempestività

Restauro edile - Crepe nelle murature: quali tipologie di lesioni esistono e a cosa sono dovute. Uretek ci spiega quando queste fessure sono pericolose e in che modo intervenire
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.