Riparazione perdita acqua fai da te

NEWS DI Idee fai da te13 Gennaio 2012 ore 17:42
La perdita d'acqua da una tubazione in un muro è un problema classico in una casa, chiuso il rubinetto a monte, individuato il punto, va effettuata la riparazione.

La perdita d'acqua da una tubazione in un muro è un problema classico in una casa, chiuso il rubinetto a monte, individuato il punto, occorre effettuare la riparazione. La prima cosa da fare è individuare il tipo di perdita percepita sul muro o sul solaio.

Riparazione perdita acqua tuboOccorre quindi osservare se la perdita è presente in maniera costante o solo in determinate occasioni, la presenza di una perdita costante indica la non integrità di una tubazione di alimentazione, continuamente piena, di un impianto idrico o di riscaldamento.

Mentre una perdita di un impianto idrico di scarico si manifesterà solo nel caso di attivazione dello scarico.

In ogni caso occorre individuare precisamente il punto della perdita ed eventualmente il percorso seguito dalla tubazione in esame, a tale scopo possono essere particolarmente utili i rilevatori di metalli.

Essi hanno dei costi dell'ordine dei cento euro sono facilmente reperibili in commercio e facili da utilizzare, inoltre possono essere utili anche prima di mettere un chiodo in una parete dietro la quale possono essere presenti tubazioni e/o condotte metalliche o cavi elettrici.

Chiuso il rubinetto di intercettazione della tubazione che perde, e svuotato il tubo da riparare (tramite il rubinetto immediatamente a valle dello stesso tubo), individuato il punto più o meno preciso della perdita occorre portare allo scoperto il tubo ed effettuare la riparazione.

La riparazione può essere nella maggior parte dei casi, la sostituzione del tratto di tubo che perde con un manicotto o un giunto di raccordo di pari diametro del tubo e lunghezza opportuna.

Riparazione perdita acqua scaricoIl tipo di riparazione è legato al tipo di tubo, nel caso di tubazioni metalliche prima della saldatura esse devono essere pulite ed asciugate, il metallo della tubazione dove deve essere effettuata la saldatura deve essere messo a nudo, la stessa parte può essere generalmente sgrassata con trielina.

A questo punto può essere effettuata una saldatura a caldo o a freddo.

Con la saldatura a caldo occorre portare a temperatura di fusione dello stagno il raccordo, un filo di stagno deve essere fuso lentamente, con l'ausilio del cannello a gas, sulla giunzione da realizzare.

Una spazzola metallica potrà essere utilizzata dopo il raffreddamento della saldatura per la sua pulizia, prima del ripristino della muratura precedentemente rimossa.

In alternativa possono essere realizzate saldature a caldo con l'utilizzo di resine generalmente caratterizzate da due o più componenti, facilmente reperibili in commercio e seguendone attentamente le istruzioni.

riproduzione riservata
Articolo: Riparazione perdita acqua
Valutazione: 4.32 / 6 basato su 31 voti.

Riparazione perdita acqua: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Amato
    Amato
    Lunedì 16 Settembre 2013, alle ore 11:54
    Ciao, ho un problema con la doccia.
    La parte di metallo contenuta nel raccordo femmina (praticamente la parte dove vi è la filettatura) si è rotta ed è rimasta attaccata al braccio del soffione doccia.
    Ho verificato che l'impianto presenta dei tubi polipropilene.
    Come posso fare a sostituire il raccordo?
    rispondi al commento
  • Tonixi
    Tonixi
    Mercoledì 7 Novembre 2012, alle ore 16:21
    Su vecchi tubi di ferro la saldatura come viene effetuata?
    rispondi al commento
    • Ing.granato
      Ing.granato Tonixi
      Lunedì 12 Novembre 2012, alle ore 12:40
      Per Tonixi: con un minimo di esperienza e cautela puoi saldare con il cannello (ossigeno e acetilene).
      rispondi al commento
  • Ricky
    Ricky
    Martedì 11 Settembre 2012, alle ore 11:02
    Avevo da mesi una bolletta dell'acqua spropositata.
    Ne ho dedotto che avevo una perdita d'acqua in quanto ho fatto una banale prova... con tutti i rubinetti chiusi il contatore continuava a girare.
    Ho chiamato 2 idraulici che hanno cercato di trovare la perdita... ma mi hanno solo alleggerito il portafoglio e l'ultimo mi ha spaccato mezzo bagno senza risolvere e facendomi spendere 1200 euro di piastrellista per ripristinare.
    Cercando con Google ricerca perdite d'acqua Bergamo (dato che in provincia di Bergamo) ho trovato questo sito  e li ho contattati. Sono usciti il giorno successivo, è arrivato un ingegnere sulla trentina che, con un apparecchio particolare che si chiama geofono, ha trovato il punto dove c'era la perdita d'acqua.
    Mi hanno fatto una relazione e segnato il punto incriminato da spaccare.
    Il posto della perdita era in cucina... no comment.. e stava iniziando a creare dei danni anche nella cantina e ancora più sotto.
    Dato che avevo ancora una scorta di piastrelle ho deciso di fare da me.
    Ho rimosso 4 piastrelle con calma, senza romperle, ho picchiato un po' con lo scalpello, ho visto il tubo, ho riaperto l'acqua ed ho visto lo zampillo.
    Sono andato da Leroy Merlin ho comprato il necessario ed ho fatto la riparazione.
    Ho tenuto il buco aperto per un po' non fidandomi delle mie mani.
    Alla fine ho comprato anche la colla per piastrelle (quella già pronta in barattolo) ed ho finito il capolavoro.
    rispondi al commento
    • Franco
      Franco Ricky
      Lunedì 28 Gennaio 2013, alle ore 17:56
      Per Ricky: grazie ricky. ho provato gruppoassitec dopo un'esperienza allucinante col mio EX idraulico. Mi hanno fatto anche il ripristino in giornata rimuovendo 2 piastrelle, spaccando un po' con martello e scalpello. Poi hanno riparato il tubo, ricementato, rimesso 2 piastrelle che avevo di scorta, pulito, fatto pagare... ed in 6 ore ho riavuto il mio bagno... grazie ancra ricky
      rispondi al commento
  • Ing.granato
    Ing.granato
    Lunedì 30 Luglio 2012, alle ore 10:15
    Per Fabio: Verificato che il tubo non può essere di semplice gomma, l'unica soluzione per non cambiarlo tutto è un manicotto. Se il tubo è in multistrato o polipropilene può utilizzare raccordi a pressare o a saldare. In ogni caso occorre una specifica macchinetta ed il manicotto va incassato in scatola per controlli e non messo sotto traccia.
    rispondi al commento
  • Fabio
    Fabio
    Giovedì 26 Luglio 2012, alle ore 14:29
    Salve ho un problema: per mettere un fisher in una parete, ho bucato il tubo di gomma che porta l'acqua dalla caldaia, ora ho scalpellato il muro, come posso ripararlo? Grazie
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Riparazione perdita acqua che potrebbero interessarti
Ricerca delle perdite nelle guaine impermeabili

Ricerca delle perdite nelle guaine impermeabili

Ristrutturazione - Nuove metodiche per la ricerca delle perdite nelle guaine ipermeabili.
Consigli utili per riparare un tubo in fai da te

Consigli utili per riparare un tubo in fai da te

Fai da te Muratura - Come riparare da soli un impianto idraulico in seguito a una perdita improvvisa localizzata, con materiali facilmente reperibili in casa evitando danni rilevanti.
Verifica Pressione Impianto Gas

Verifica Pressione Impianto Gas

Normative - In assenza di modifiche ad un impianto gas o di problemi funzionali particolari, la verifica di tenuta di pressione deve essere effettuata ogni dieci anni.

Impianti senza perdite

Impianti idraulici - Come intervenire per riparare gli impianti idrosanitari e termici, senza dover abbattere o demolire pareti e pavimenti impiegando nuovi prodotti liquidi non invasivi.

Risanamento dei locali danneggiati dall'acqua

Ristrutturazione - Come risanare in maniera non invasiva i locali danneggiati da infiltrazioni d'acqua.

Rilevatori pericoli in casa

Impianti - Grazie alla domotica ci sono dispositivi elettronici in grado di proteggere la casa rilevando prontamente pericoli come fughe di gas o allagamenti e di segnalarli.

Riparazione delle superfici di vetro

Ristrutturazione - Come intervenire senza sostituire il vetro danneggiato.

Lavori in casa: quali sono le opere senza permessi

Leggi e Normative Tecniche - Approvato l'elenco delle opere che potranno essere eseguite senza dover richiedere delle autorizzazioni al Comune o inviare delle comunicazioni. Ecco quali sono

Riparazioni e sostituzione di fognature senza scavi

Impianti idraulici - La tecnologia moderna a servizio degli interventi in campo fognario.
REGISTRATI COME UTENTE
295.777 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Riparazioni condizionatori Roma
    Riparazioni condizionatori roma...
    80.00
  • Pronto intervento idraulico a Roma
    Pronto intervento idraulico a roma...
    80.00
  • Manutenzione caldaia
    Manutenzione caldaia...
    80.00
  • Assistenza qualificata caldaie Roma
    Assistenza qualificata caldaie roma...
    80.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Faidacasa.com
  • Officine Locati
  • Kone
  • Weber
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.