Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Rilevatori di pioggia

Piccoli apparecchi muniti di sensore da collocare all'esterno della casa in grado di rilevare la presenza di piogge e comunicare l'informazione ad una centralina.
30 Ottobre 2012 ore 00:54 - NEWS Impianti
irrigazione , pioggia , sensori , giardino

impianto di irrigazione giardinoI rilevatori di pioggia sono dispositivi che comunemente vediamo associati agli impianti di irrigazione e servono per coordinare un sistema automatico alle reali condizioni ambientali. Nel caso di un impianto di irrigazione gli obiettivi principali consistono nel risparmio idrico e nella buona salute e conservazione del tappeto erboso, di piante, arbusti e fiori.

Si progetta così l'impianto in modo che quando piove il sensore blocchi automaticamente il ciclo di programma nella centralina di irrigazione. Contrariamente, se l'impianto non riceve alcun tipo di segnale dal sensore, gli irrigatori si accendono e si spengono seguendo il normale programma di irrigazione impostato.



Altri impieghi dei rilevatori di pioggia


finestra per tetti VeluxI rilevatori di pioggia si possono impiegare in combinazione con il meccanismo di apertura elettrica di finestre per tetti, come ad esempio avviene per alcuni modelli di Velux. Alle prime gocce di pioggia il serramento si chiude evitando così di rovinare pavimento e arredi.

Proseguendo con applicazioni più complesse, i rilevatori di pioggia sono inoltre utilizzati per comunicare ad un sistema domotico se fuori piove. In conseguenza a tale informazione, il sistema centrale azionerà dispositivi e congegni che movimenteranno tende esterne e serramenti di tutta la casa .

Un'ulteriore applicazione di questi sensori è il rilevamento di allagamenti. Se ad esempio abbiamo una cantina che in occasione di acquazzoni tende a riempirsi d'acqua, un rilevatore di allagamento sarà utile per azionare un allarme che ci segnali il problema.

Ci sono poi alcune automobili dotate di sensori per la pioggia che azionano automaticamente i tergicristalli. Questi dispostivi sfruttano i raggi infrarossi ed hanno un funzionamento differente da quelli generalmente utilizzati per l'ambiente domestico e il giardino.



Funzionamento dei più comuni rilevatori di pioggia


Claber: rilevatore a galleggiante Rain SensorCi sono diversi tipi di rilevatori di pioggia. Quelli a galleggiante sono dotati di un contenitore che riempiendosi di acqua piovana fa sollevare il galleggiante posizionato al suo interno. Quest'ultimo, quando arriva ad un certo livello, fa a sua volta azionare un interruttore collegato alla centralina, lanciando quindi il segnale di pioggia.

Questo modello a galleggiante di Claber si chiama Rain Sensor. Funziona esattamente come prima descritto ed interrompe il funzionamento dell'impianto quando raggiunge un livello di piogge pari a 5 mm.

Un'altra tipologia sono i rilevatori di pioggia igroscopici, dotati di dischi (detti dischi igroscopici) che si gonfiano in presenza di pioggia. L'aumento di volume fa premere il disco contro un interruttore, azionando così il comando. Quando invece il disco si secca, l'interruttore viene rilasciato e il comando non arriva più alla centralina.

Toro: rilevatore di pioggia igroscopicoNell'immagine vediamo un esempio dei tanti rilevatori di pioggia igroscopici. In questo caso è raffigurato un modello della ditta Toro che per trasmettere il segnale di pioggia sfrutta le onde radio e funziona a batteria. Si compone di due elementi: un apparecchio trasmittente (il vero e proprio sensore di pioggia) ed un apparecchio ricevente munito di antenna, display e tasti per l'impostazione dei comandi.

Ci sono poi rilevatori che funzionano mediante sensori di conducibilità. Il meccanismo di funzionamento è un po' più complesso dei precedenti, ma proviamo ugualmente a descriverlo. L'acqua generalmente non è pura, ma contiene disciolti dei minerali, che la possono rendere più o meno conduttiva. La rilevazione della presenza di acqua in questi apparecchi avviene mediante due conduttori che in assenza d'acqua sono isolati, mentre in presenza d'acqua vanno a chiudere un circuito che attiva un segnale.



Posizione ideale per un rilevatore di pioggia

giardinoL'efficienza di un rilevatore di pioggia è fortemente influenzata dalla sua posizione. È importante che non venga riparato da cornicioni di gronda, rami o sporgenze. Inoltre, per sensori legati ad impianti di irrigazione, è molto utile collocarli in condizioni di sole ed ombra simili al giardino da irrigare e in un punto protetto dagli spruzzi degli irrigatori.

Qualora il rilevatore di pioggia risulti esteticamente infelice per il nostro giardino, ricordiamo che lo si può fissare ad una struttura solida, come ad esempio una recinzione, un cornicione o un canale di gronda in punti poco visibili, ma sempre ben esposti alla pioggia.

Spesso i rilevatori per l'irrigazione sono dotati anche di sensore per il gelo. In questo caso la posizione dovrà essere studiata seguendo le indicazioni già date, ma anche stando attenti a trovare la parte più fredda del giardino, lontano dall'irradiazione mattutina e da qualsiasi fonte di calore proveniente da impianti, come ad esempio sfiati di aria calda.

riproduzione riservata
Articolo: Rilevatori di pioggia
Valutazione: 5.22 / 6 basato su 9 voti.

Rilevatori di pioggia: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Carmelo Ardito
    Carmelo Ardito
    Lunedì 30 Gennaio 2017, alle ore 22:28
    Sono in cerca di un rilevatore di pioggia che alle prime goccie deve comandare un segnale sonoro o luminoso.
    Sono quarant'anni che mia moglie mi chiede se la notte,la mattina successiva se o durante il giorno se piove o stare attento se cadano qualche gocce di pioggia perché lei ha la biancheria fuori ad asciugare.
    Spero di essere stato abbastanza chiaro.
    Sperando che quello che cerco si trovabile.
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
320.248 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Rilevatori di pioggia che potrebbero interessarti


Sistemi d'irrigazione automatici

Irrigazione giardino - Realizzare un impianto d'irrigazione automatico è un buon escamotage per tutti coloro che amano il giardino, ma che non hanno molto tempo libero da dedicargli.

Smaltimento acque reflue di prima Pioggia

Impianti idraulici - L'importanza di smaltire le acque piovane che spesso sono causa di allagamenti.

Irrigazione parchi

Irrigazione giardino - Immaginare parchi fioriti e ben curati è possibile, con l'installazione delle apparecchiature adeguate, ad alta tecnologia, per un'irrigazione a regola d'arte.

Sensori regolatori clima

Impianti - In una giornata estiva le escursioni di temperatura possono essere notevoli ed analogamente anche quelle di umidità,un efficace sistema di regolazione è fondamentale.

Irrigazione a goccia: come funziona e installazione fai da te

Irrigazione giardino - In giardino, nell'orto ma anche sul terrazzo e nella serra, l'irrigazione a goccia garantisce un'innaffiatura precisa delle piante in sicurezza e senza sprechi.

Cura del prato: consigli utili per un prato sempre verde

Giardinaggio - Seminare un prato, tagliarlo, curarlo in modo da tenerlo sempre in salute. Tutte operazioni semplici: bastano pochi accorgimenti per procedere anche in fai da te

Irrigazione Fotovoltaica

Irrigazione giardino - Con i pannelli fotovoltaici portabili si possono ridurre i costi di irrigazione di giardini o aree isolate, rendendo disponibile acqua ed energia elettrica.

Irrigazione disidratazione

Irrigazione giardino - In generale le piante sono tanto più resistenti al fred­do quanto più il terreno è asciutto ed alcune specie non hanno necessità di essere irrigate durante il riposo.

Sistemi di sicurezza wireless

Fai da te - Un sistema di allarme wireless (senza fili) può essere facilmente e rapidamente installato con una spesa dell'ordine dei cento euro, può essere gestito da cellulare.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img anisia75
Buongiorno, Ieri c'è stato un forte acquazzone e da una crepa del muro perimetrale interrato, in cantina, è iniziata ad uscire acqua. Domani chiamerò il...
anisia75 03 Agosto 2019 ore 11:49 3
Img rodrigo73
Abito in un condominio composto di venti villette tutte con giardino, che sono servite da un unico pozzo con pompa di irrigazione condominiale.Quasi tutti i giardini hanno un...
rodrigo73 04 Agosto 2018 ore 17:51 4
Img rodrigo73
Abito in un condominio orizzontale composto da una ventina di villette a schiera. Abbiamo un pozzo di proprietà condominiale per irrigazione dei giardini delle villette.
rodrigo73 05 Dicembre 2017 ore 22:33 2
Img wolf1968
Siamo un condominio di 8 famiglie e non abbiamo un amministratore di condominio, dato che non era obbligatorio e che siamo sempre andati d’accordo. Abbiamo un pozzo...
wolf1968 30 Ottobre 2017 ore 11:09 1
Img alepav
Ciao a tutti,vorrei sottoporvi questo schema di irrigazione, per un pezzettino di giardino molto piccolo, circa 7,5 x 4 m.ho guardato un po' cosa si trova in rete per il fai-da-te...
alepav 15 Settembre 2016 ore 10:47 1