Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Funzionamento del rilevatore di gas metano in casa

Il rilevatore di gas metano in casa: tutte le caratteristiche e le funzioni di un apparecchio molto utile ai fini della sicurezza in caso di fuoriuscite di gas
- NEWS Impianti di sicurezza
Barra Progettazione Online

Rilevatori gas metano per casa


In un edificio è necessario un controllo approfondito degli impianti che potrebbero provocare rischi per gli abitanti.

Il rilevatore di gas metano è un dispositivo molto utile ai fini della sicurezza domestica che assicura un corretto monitoraggio del funzionamento dei sistemi che si alimentano con gas metano.

Rilevatore di gas metano domestico
Utili per diminuire i danni che si originano da una fuga di gas, i rilevatori di gas metano devono essere scelti con molta cura valutando diversi fattori.

Sul mercato sono disponibili molti modelli, ognuno dei quali assicura determinati requisiti.

In questo articolo andremo a vedere in cosa consista questo tipo di dispositivo e quali sono le sue caratteristiche.


Rilevatore gas metano professionale


Il rilevatore di fughe di gas è un apparecchio importante per proteggere la salute degli abitanti. Chiamato anche sensore gas, esso segnala la presenza di gas nocivo mediante spie luminose o acustiche.

È formato da un involucro in plastica al cui interno si trova la parte fondamentale, il sensore, capace di rilevare se la concentrazione di gas è superiore ai limiti di sicurezza.

Rilevatore gas metano e monossido di carbonio a parete
Pur essendo un dispositivo poco utilizzato nel territorio italiano, la sua presenza è fondamentale per evitare di incorrere in problemi gravi dovuti a disattenzioni o incidenti domestici (ad esempio la diffusione del monossido di carbonio).

La sua vita utile è purtroppo limitata: va dai 5 ai 10 anni, periodo dopo il quale sarà necessario sostituirlo.


Funzionamento rilevatore fughe di gas


Vediamo ora come funziona il rilevatore gas metano e monossido di carbonio.

Il sensore, essendo in comunicazione diretta con l’aria circostante, rileva la quantità di gas presente e qualora la sua percentuale fosse eccessiva (ma comunque inferiore al limite di esplosività L.I.E.) attiva un allarme sonoro o luminoso, così da avvertire gli abitanti del pericolo.


Sensore di gas

Sensore di gas

Sensore di gas
Rilevatore gas a parete

Rilevatore gas a parete

Rilevatore gas a parete
Rilevatore di gas metano

Rilevatore di gas metano

Rilevatore di gas metano
Rilevatore di gas e monossido di carbonio

Rilevatore di gas e monossido di carbonio

Rilevatore di gas e monossido di carbonio

Esiste un particolare rilevatore di gas metano con elettrovalvola in cui il sensore è capace di impedire la fuoriuscita del gas chiudendo la valvola.

Per essere ottimale, deve possedere un sistema di autodiagnosi del sensore, un’indicazione visiva del funzionamento, un allarme acustico e una certificazione che ne attesta la conformità alle norme in materia di sicurezza gas.

Il rilevatore di gas non necessita di collegamenti a un supporto, ma è possibile realizzarli qualora si volessero proteggere zone più grandi.


Rilevatore gas metano: posizione e installazione


Nel caso di dispositivi da utilizzare per una lunga durata è consigliabile installare un impianto tramite l’aiuto di un tecnico specializzato.

La norma a cui fare affidamento è la CEI 31-35 che non solo ne stabilisce i parametri sul tipo di dispositivo ma anche il numero di apparecchi da inserire e il loro posizionamento.

Prima di tutto, è necessario determinare la posizione più opportuna per una registrazione precisa dei dati.

Il sensore gas metano può essere installato sia a soffitto (a circa 30 cm) che a parete. La collocazione dei dispositivi deve essere fatta in modo che le spie luminose siano visibili e che l’accessibilità sia semplice, qualora si debbano effettuare i test di diagnostica e le riparazioni.



È sconsigliabile il posizionamento in zone poco ventilate o al di sopra dei lavelli, poiché l’umidità potrebbe provocare alterazioni nel rilevamento dei dati.

Per un appartamento singolo un solo dispositivo è sufficiente, se i piani sono due sarà necessario inserirne uno per piano.

Vista la delicatezza dell’apparecchio si predilige l’installazione da parte di personale specializzato che provvederà alla compilazione di un’etichetta da applicare sul rilevatore, sulla quale riportare la data di installazione del dispositivo e il giorno entro cui deve avvenire la sua sostituzione.

Rilevatore fughe gas metano: è obbligatorio?


Il rilevatore di gas metano non è obbligatorio, ma lo è la conformità dell’impianto di gas che impedisce le fughe. Il tecnico abilitato rilascia la dichiarazione di conformità e in caso di richiesta si occupa anche di installare il rilevatore.

Questa dichiarazione è obbligatoria e non riguarda il rilevatore ma tutti i materiali e le tubazioni adoperate per la realizzazione dell’impianto.


Sensore metano fisso e portatile


I sensori di gas metano possono essere di due tipologie: rilevatore metano portatile e fisso. In base all’uso si predilige un sistema rispetto all’altro.

Sensore di gas metano e monossido di carbonio
Per case o uffici si installeranno i rilevatori fissi, mentre quelli portatili si potranno utilizzare durante i sopralluoghi. Questi ultimi sono molto utili quando bisogna effettuare delle registrazioni in posti diversi.

Se i rilevatori sono adoperati in casa si possono scegliere quelli settati su livelli di sicurezza del gas metano, mentre nel caso in cui si utilizzino per fini professionali si impiegheranno apparecchi che effettuano misure più specifiche anche su altri tipi di gas.


Rilevatore metano wifi


Grazie alle nuove tecnologie è possibile avere funzioni di sicurezza molto avanzate.
Adoperando un rilevatore gas wifi si ha la possibilità di comunicare con altri dispositivi così da fornire i dati anche a distanza.

Si potrà monitorare l’impianto e agire qualora si presentassero anomalie pur non essendo sul posto.


Impianto antifurto e rilevatore perdite gas


Chi possiede un impianto di allarme può installare un rilevatore di gas come sua parte integrante. I vantaggi sono molteplici.

CONSIGLIATO amazon-seller
Rilevatore gas metano
【Proteggi le tue famiglie】-- Quando la perdita di gas combustibili (metano da cucina / gas naturale / propano da...
prezzo € 23.86
COMPRA


L’impianto può collegarsi tramite Internet allo smartphone, così da conoscere la natura del problema in maniera semplice e veloce, e può suonare avvertendo gli abitanti e il vicinato qualora ci fosse un pericolo.

Per chi trascorre molto tempo fuori casa potrebbe essere utile adoperare i rilevatori IoT alimentati a pile. Questi sono connessi a internet in maniera autonoma e inviano una notifica sul cellulare ogni volta che si presenta un problema.


Sensori gas costo


Il prezzo dei rilevatori varia in base al modello, differente se si tratta di un rilevatore semplice o di un rilevatore gas metano con elettrovalvola.

In primo luogo bisogna valutare le caratteristiche del dispositivo e quali sono le richieste dell’utente.

Tipologia di rilevatore gasTipologia di rilevatore gas

Anche i costi di installazione non sono da sottovalutare qualora fosse necessario creare canalizzazioni o altri interventi.

È consigliabile infatti farsi aiutare da un tecnico esperto che sarà in grado di dare un’idea precisa del costo.


Rilevatore perdita di gas con allarme


Il rilevatore gas metano Beghelli è un prodotto molto utile per proteggere l’edificio in caso di perdite.

SentiGas Casa Beghelli rileva le fughe di metano e monossido di carbonio ed è adatto per locali in cui gli impianti domestici possono provocare fuoriuscite di gas.

Rilevatore gas metano BeghelliRilevatore gas metano Beghelli

L’apparecchio è in grado di funzionare sia in maniera autonoma che associato alla centrale Salvalavita Home che chiamerà i numeri salvati, non appena ricevuto l’allarme.

Quest’ultimo scatterà quando la concentrazione di gas è tra il 3% e il 20% del limite inferiore di esplosività.

Munito di sistema di autodiagnosi e un led rosso lampeggiante, il rilevatore di gas Beghelli ha un’installazione semplice grazie all’innesto rapido brevettato.


Rilevatore gas con elettrovalvola


Un altro prodotto adoperato per la salvaguardia dell’ambiente è il sensore gas metano con elettrovalvola Vemer spa.
L'azienda propone il modello IRM, rivelatore da incasso con relè per il comando di un’elettrovalvola che si aziona in caso di pericolo.
Rilevatore gas metano con elettrovalvola VemerRilevatore gas metano con elettrovalvola Vemer

Il sensore più l’elettronica sono estraibili e possono essere sostituiti in maniera semplice al termine dei 5 anni di vita utile.

L’allarme è sia visivo che acustico. Il dispositivo viene dotato di telaietti e i frontalini sono di colore grigio antracite o bianchi.

riproduzione riservata
Rilevatore gas metano in casa
Valutazione: 5.67 / 6 basato su 3 voti.

Rilevatore gas metano in casa: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Camarino
    Camarino
    Giovedì 6 Febbraio 2014, alle ore 09:55
    Buongiorno, scusate l'ignoranza ma vorrei installare un sensore per l'eventuale perdite di gas della mia caldaia a metano.
    Online ho trovato molti apparecchi economici, da collegare direttamente alla spina (anche se ne cercavo a batterie ma non esistono(?).
    Vorrei capire cosa mi conviene acquistare, se per il monossido di carbonio o per il metano.
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
REGISTRATI COME UTENTE
341.120 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Rilevatore gas metano in casa che potrebbero interessarti

Aria sana in cucina: cappe e sensori gas

Cappe e piani cucina - Alcuni consigli per rendere migliore la qualità dell'aria che respiriamo in cucina.

Rilevatori pericoli in casa

Impianti - Grazie alla domotica ci sono dispositivi elettronici in grado di proteggere la casa rilevando prontamente pericoli come fughe di gas o allagamenti e di segnalarli.

Rilevatori Gas: precauzioni e disposizioni

Impianti di sicurezza - L'uso di impianti a gas nelle abitazioni impone l'impiego di una serie di cautele tra le quali la principale è installare specifici sistemi di rilevazione del gas.

Rilevatori di pioggia

Impianti - Piccoli apparecchi muniti di sensore da collocare all'esterno della casa in grado di rilevare la presenza di piogge e comunicare l'informazione ad una centralina.

Rilevatori termici

Fai da te - Prodotti ideali per risparmiare sulle bollette del gas e dell'elettricità, i rilevatori termici permettono di individuare i punti precisi dove il calore viene disperso.

Tipologie e funzionamento dei rilevatori di fumo

Impianti di sicurezza - Diversi sono i sistemi adoperati per il funzionamento dei rilevatori di fumo, tutti molto sensibili e sicuri. La loro presenza riduce di molto il rischio incendio

Rilevazione Incendi: sensore Fumo

Impianti di sicurezza - L'efficacia di un sistema di rilevazione incendi è proporzionale alla sua capacità di fornire un allarme efficacie nella fase covante dell'incendio.

Cambio Combustibile Caldaia

Impianti - Il cambio di combustibile per un impianto di riscaldamento comporta come conseguenza la necessità di dover cambiare o sostituire il generatore termico.

Difendersi dai furti in appartamento con un semplice allarme porta

Impianti di sicurezza - Per difendersi da visite indesiderate, esistono dei semplici ed economici rimedi che per le abitazioni possono rappresentare un valido deterrente contro i furti.