• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Come ricavare un angolo studio nell'ingresso di casa

Angolo studio nell'ingresso: scrivania con parete attrezzata, armadio contenitore in legno e anta in vetro, per una postazione home office elegante e funzionale
Pubblicato il / Aggiornato il

Creare uno studio in casa sfruttando la zona d'ingresso


Angolo studio design: quando non si ha la possibilità, per motivi di spazio, di arredare una stanza studio in casa, è possibile sfruttare altri ambienti interni, persino quelli di passaggio, come la zona d'ingresso o un disimpegno, per attrezzare una pratica postazione office.

In base alla configurazione dell'immobile e alle specifiche esigenze, si può pensare di allestire un angolo studio in salotto oppure una zona studio in camera da letto o, in alternativa, rendere funzionali gli spazi di transito, spesso inutilizzati e palesemente dispersivi.

Ricavare un angolo ufficio in casa: pianta stato dei luoghi


Il grafico proposto di seguito rappresenta la pianta dello stato dei luoghi di un appartamento bivani, risultante dal frazionamento di un grande immobile in due unità abitative indipendenti.

Angolo studio in ingresso: pianta prima
Proprio nel frazionare l'immobile in 2 unità distinte, era risultato un atrio d'ingresso piuttosto ampio e privo di una sua connotazione funzionale d'arredo.

Richiesta progettuale di un angolo studio in casa


I committenti, una coppia di conviventi senza figli, richiedevano la predisposizione di una piccola parete studio o, magari, la possibilità di creare un angolo studio in corridoio, sfruttando quella volumetria altrimenti sprecata.

Per quanto riguarda gli altri ambienti di casa, l'approccio era essenzialmente conservativo, preferendo per il momento, lasciare pressoché inalterati i locali, da adibire a open space con angolo cottura, camera da letto e bagno accessibili dal disimpegno notte.

Nella pianta dello stato di fatto sono evidenziate le misure (metri 2,10 x 1,30) dello spazio individuato, insieme alla committenza, ai fini di creare un piccolo studio in casa, immaginando di poter disporre proprio lì, una parete attrezzata con scrivania.


Arredare angolo studio con libreria nell'ingresso: progetto in pianta


Nella seguente pianta di progetto, è raffigurato un esempio di come arredare uno studio lungo e stretto, nell'ambito della zona d'ingresso di casa.

Angolo studio in ingresso
Un buon grado di luminosità naturale dello spazio in nicchia nell'ingresso, è assicurato dalla piccola finestra che dà sul vano scala, a sua volta illuminato grazie al finestrone visibile a sinistra in pianta.

Per di più, le due porte finestre di cui è dotato l'ampio soggiorno, consentono un ottimale livello di arieggiamento e luce naturale che si diffonde anche verso la zona d'ingresso.

Arredare un angolo scrivania con libreria a misura nell'ingresso


Nello spazio in nicchia dell'ingresso, è stata disposta una parete attrezzata con angolo studio, creata a misura della volumetria disponibile.

Si tratta di una libreria con scrittoio integrato, in favorevole posizione accanto alla piccola finestra che dà sul vano scala del palazzo.

La parete attrezzata studio si compone di un sistema di mensole e moduli chiusi e a giorno, il tutto visibile con chiarezza nel prossimo disegno in 3D.


Idee per arredare lo studio nella zona d'ingresso: disegno 3D


Nel successivo disegno, illustro la soluzione pensata ad hoc per realizzare su misura una parete attrezzata con scrittoio nell'ingresso di casa.

La soluzione prevede un angolo scrivania in nicchia, in ottimale posizione accanto alla piccola finestra che apre sul vano scala condominiale

Studio in ingresso - disegno di progetto
L'angolo scrittoio è realizzato a misura con un piano in legno di forte spessore, con una profondità di circa 60 cm, risultando così comodo per lavorare al personal computer e muoversi agevolmente.

Una stretta cassettiera sotto al piano dello scrittoio, è comoda per avere tutto a portata di mano.

Accanto al piano scrivania, una mensola meno profonda, circa 45 cm dalla parete, sarà utile per sistemare la stampante, sempre pronta all'uso.

Il piano mensola fa da top a un contenitore angolare che definisce appunto, l'angolo tra le pareti sulla destra.

Parete attrezzata con postazione pc e armadio contenitore a misura


Un sistema di mensole di forte spessore va a configurare una scaffalatura su cui trovano posto cataloghi e fascicoli vari, da tenere sempre in perfetto ordine.

La parete visibile frontalmente nel disegno, è rivestita in legno, come se fosse una boiserie d'arredo, conferendo un effetto caldo ed elegante.

Una lampada da parete orientabile crea la luminosità selettiva da poter direzionare sulla superficie di lavoro.

Sulla destra, un armadio contenitore a tutta altezza, da pavimento a soffitto si compone di basi, moduli alti intermedi e sopralzi, tutti con ripiani interni per catalogare documenti e riporre oggetti vari

Frontali in legno di rovere naturale e un'anta a vetro contribuiscono a creare un design d'arredo che ben si può armonizzare con lo stile degli interni, in questa zona di casa che prelude al passaggio verso il soggiorno.


Idee arredamento studio casa: stile, eleganza e praticità


Nella seguente galleria di immagini, sono visualizzabili alcune interessanti idee arredo studio offerte dalla Contact Srl le postazioni office, grazie alla varietà delle composizioni disponibili consentono dinamicità e movimento durante il lavoro, tutte regolabili in altezza per variare il lavoro da seduti a in piedi.
È possibile avere un controllo totale di ogni strumento di lavoro, grazie a moduli aggiuntivi come pannelli attrezzati, schedari, cassettiere e mobili contenitore.

In successione sfogliando la galleria di immagini, le foto riferite all'azienda Planoffice mostrano come arredare uno studio in casa con stile e funzionalità.

Linee essenziali, strutture attrezzate realizzabili in vari materiali, quali il metallo e il legno, per comporre delle postazioni office che possono apparire perfettamente integrate con il resto degli arredi indoor, creando un armonico senso di continuità ed eleganza.

Progettazione online: divisioni degli spazi e performanti idee studio casa


Nel progettare un immobile, sono attuabili molteplici soluzioni, al fine di creare ambienti proporzionati e multivalenti: in alcuni casi, si potrà ricavare una zona studio anche negli ambienti di passaggio, quali l'ingresso, il corridoio o un disimpegno, generando un surplus di funzionalità operativa all'interno degli spazi di casa.


LAVORINCASA offre l'esclusivo servizio online progettazione a mano libera attraverso cui poter usufruire della consulenza personalizzata per dividere e arredare in modo funzionale gli spazi.

Le soluzioni progettuali, studiate nei dettagli e discusse telefonicamente con l'utente, sono elaborate su planimetrie arredate e disegni realistici, garantendo strategie risolutive per qualsiasi contesto abitativo.

riproduzione riservata
Rifacimento zona ingresso come angolo studio
Valutazione: 5.95 / 6 basato su 19 voti.
gnews
  • whatsapp
  • facebook
  • twitter

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
  • Roby222
    Roby222
    Mercoledì 9 Febbraio 2022, alle ore 00:40
    Bello!  mi piace molto questo arredo da studio così ben attrezzato nella zona d'ingresso. Io sto pensando di organizzare un piccolo angolo studio in salotto, da utilizzare essenzialmente per lo smart working. Mi può dare dei consigli? Grazie mille
    rispondi al commento
    • Previatoantonio
      Previatoantonio Roby222
      Mercoledì 9 Febbraio 2022, alle ore 09:24
      Salve, rispondo con piacere a Lei e a tutti i lettori che ci stanno seguendo.In effetti trovare uno spazio seppur piccolo per dedicarsi allo smart working in casa non è molto semplice. In realtà, si tratta di trovare un "corner" come nel suo caso, in salotto, che sia diciamo "svincolato" da passaggi o spazi in comune di movimento in modo tale da non essere disturbati durante le fasi di lavoro al computer in casa.
      Per realizzare il tutto, basta dedicare anche un angolo, una piccola parete, organizzato in maniera personalizzata.

      Faccio un esempio: una mensola a parete di spessore importante per lavorare al computer, con un semplice cubo-cassettiera (reperibili a basso costo anche da Ikea) per conservare documenti o archiviare ciò che serve x il proprio lavoro.
      Poi si può  usare una poltroncina con altezza variabile adattandola all'altezza del piano di lavoro o mensola, ottenendo così una giusta postura durante il lavoro preferibilmente con ruote girevoli per muoversi con facilità.
      Per completare la postazione di lavoro, una piccola lampada da appoggio, a parete o una piantana, per avere la luce adatta in quella precisa area anche ad esempio una lampada sospesa ad un semplice cavo che le permetta di orientare il faretto a piacere senza occupare spazio come ad esempio la Parentesi della Flos che le allego in foto.
      rispondi al commento
      • Roby222
        Roby222 Previatoantonio
        Mercoledì 9 Febbraio 2022, alle ore 18:56
        Gentilissimo, grazie mille per la disponibilità 
        rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
346.967 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI