Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Come progettare l'ingresso

Un ingresso realizzato con il cartongesso è efficace nella sua funzione primaria di schermare ed evitare a chi entra di trovarsi direttamente nel cuore della casa.
23 Febbraio 2015 ore 09:35 - NEWS Zona living
ingresso , progettare ingresso , disimpegno

Importanza dell'ingresso nella distribuzione planimetrica di una casa


L'ingresso rappresenta il biglietto da visita di una casa e il punto di partenza di tutta la distribuzione planimetrica. Può accadere di ritrovarsi con una distribuzione planimetrica classica, con l'ingresso disegnato in origine come se fosse una vera e propria stanza a sé stante: vediamo un'idea per trasformarlo.

Come progettare l'ingresso: pianta stato di fatto
In un appartamento di circa 140 mq, nel progetto originale, l'ingresso divideva in maniera netta la zona giorno dalla zona notte, in una classica distribuzione anni '70 degli spazi, con il corridoio e le camere che affacciavano su di esso.


L'idea da cui è partita tutta la nuova distribuzione è stata quella di rompere, per quanto possibile, lo schema planimetrico troppo bloccato, sfruttando ulteriormente gli ambienti, già ampi, a disposizione, privilegiando una maggiore fluidità dei movimenti, soprattutto nella zona giorno.

Tralasciando infatti la zona notte, è proprio qui che è stato dato maggiore valore alla mobilità interna e alla fruizione degli spazi, e tutto proprio a partire dall'ingresso.


Nuova distribuzione in pianta partendo dall'ingresso


Nella situazione originale, ogni funzione era delimitata nel suo spazio mediante la presenza di tramezzature, a partire dall'ingresso principale all'abitazione su cui si affacciavano tre porte per altrettante zone: disimpegno a servizio della zona notte, cucina, sala.

Come progettare l'ingresso: studio dei percorsiUna volta stabilito il cambio della destinazione d'uso del secondo bagno che diventa uno studio, si porta l'accesso a quest'ultimo direttamente dall'ingresso. Questo lascia libera la parete del corridoio da qualsiasi porta, in modo da potervi sistemare, per tutta la lunghezza, un armadio multiuso di profondità 40 cm, sfruttando la larghezza del corridoio.

Una volta creato questo nuovo spazio utile per contenere, non resta che eliminare dal progetto tutti i tramezzi esistenti e ragionare sull' ambiente risultante.

Lo studio dei percorsi ci fornisce indicazioni per come rendere l'ingresso lo spazio/fulcro da cui farli partire tutti per raggiungere ogni parte della casa . Essendo dunque lo snodo principale, dovrà essere libero da pareti e porte, pur mantenendo il suo ruolo di filtro.


Ingresso costruito con una parete in cartongesso


A questo scopo si è optato per l'inserimento di una sorta di quinta scenografica, più che una parete, realizzata in cartongesso, con delle aperture nella parte superiore per lasciar passare la luce naturale.

Si crea, così, una specie di box aperto dipinto tutto in una calda tonalità di giallo e completato con l'aggiunta di un controsoffitto dello stesso colore, in cui sono stati inseriti dei faretti. In uno dei segmenti di parete, quello appoggiato al muro, è stata posizionata una vecchia cappelliera appendiabiti in legno, acquistata in un mercatino di antiquariato all'Aja.

Ridisegnare l'ingresso: nuovo progetto
È bastato aggiungere una panca di vecchio artigianato belga sistemata sotto la cappelliera e uno specchio con la cornice in gesso anticata sulla seconda paretina in cartongesso per arredare il piccolo ingresso.

Il ribassamento del soffitto è servito a sottolineare ed allargare ancora di più l‘effetto di spazio aperto una volta oltrepassato l'ingresso per entrare in sala.

Ridisegnare l'ingresso: vista d'insieme
Le due paretine in cartongesso sono costituite da una struttura scatolare di spessore al finito 10 cm, tale da far sì che le aperture per la luce diventino delle nicchie per potervi sistemare dei vasi di artigianato locale e delle piante ornamentali per dare un tocco di verde all'angolino relax che viene a crearsi dalla parte della sala, dove è sistemato il salotto.

Ridisegnare l'ingresso: ingresso come filtroÈ stato scelto lo stesso colore per le opere realizzate in cartongesso, quindi sarà giallo anche il muretto divisorio, alto 120 cm, tra cucina e zona pranzo.

Come si può vedere, è bastato davvero un intervento non troppo invasivo, conveniente anche a livello economico, per suddividere in maniera razionale gli spazi, ciascuno con le proprie funzioni, e gestendo in maniera fluida i percorsi, senza che questi si ostacolino o si sovrappongano.


Ingresso in cartongesso come schermo


Ridisegnare l'ingresso: ingresso come schermoL'ingresso realizzato con il cartongesso è efficace nella sua funzione primaria, quella di schermare e di evitare a chi entra di trovarsi direttamente nel cuore della zona relax. Inoltre questa parete serve a nascondere, dal salotto, il quadro comandi degli impianti, dal salvavita al citofono.

Allo stesso tempo, però, questa schermatura non rappresenta, visivamente, una chiusura totale come nel progetto originale, ovvero con un tramezzo e delle porte per accedere ai vari ambienti.

Anche l'arredamento di questo ingresso è risultato semplice da realizzare, dati gli spazi minimi a disposizione: la passione dei padroni di casa per i viaggi ha aiutato in questo senso, perché è stato possibile sfruttare dei piccoli complementi per dare un tocco di vissuto al tutto.

Ridisegnare l'ingressoDalla parte opposta, quella verso il salotto, si è privilegiato l'aspetto relax, con l'inserimento di una piccola libreria appoggiata, a servizio del divano, e si è arricchita la parete con piccoli quadri, anch'essi recuperati in mercatini in giro per il mondo. Il tutto realizzato in un contesto di arredamento moderno, che punta sul bianco dei mobili, in contrasto con il parquet in doussié.

Un notevole contributo all' estetica delle due pareti in cartongesso è dato dalle piccole aperture superiori, che da una parte lasciano trapelare un po' di luce naturale nell'ingresso, dall'altra danno un bell'effetto dalla sala, quando sono accesi i faretti.

riproduzione riservata
Articolo: Ridisegnare l'ingresso
Valutazione: 5.20 / 6 basato su 5 voti.

Ridisegnare l'ingresso: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
328.909 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Ridisegnare l'ingresso che potrebbero interessarti


Progetto di armadi a muro su misura per l'ingresso

Zona notte - Progetto a mano libera di armadi a muro su misura che rendono funzionale l'ingresso, creando tre corridoi con il ruolo di contenitori per le zone notte e giorno.

Idea di progetto per valorizzare l'ingresso di casa

Zona living - Progetto a mano libera per rinnovare l'ingresso di casa, attraverso elementi architettonici e decorazioni bicromatiche, creando un layout ricercato e funzionale.

Frazionare un appartamento in due unità abitative

Soluzioni progettuali - Non avendo più necessità di un appartamento grande, i proprietari decidono di frazionarlo in due unità abitative distinte.

Parete vetrocemento e cartongesso

Facciate e pareti - Parete curvilinea in vetrocemento e cartongesso. Divisione fluida tra ingresso e zona notte. Solida trasparenza, per filtrare e riflettere la luce tra gli ambienti.

Funzionali idee progettuali per l'arredo di corridoi e disimpegni

Soluzioni progettuali - Idee d'arredo per corridoi e disimpegni: armadi a muro su misura, porte scorrevoli vetrate e un'ikebana décor, rendono funzionale e luminoso l'ingresso di casa.

Progettare un locale lavanderia

Zona bagno - Il locale lavanderia è uno degli ambienti più funzionali in casa: di seguito il progetto di realizzazione dello stesso all'interno di una abitazione di 70 mq.

Progettare il salone come fulcro distributivo dell'appartamento

Zona living - Progetto a mano libera per un salone a disposizione semicircolare, che fa da interconnessione con gli altri ambienti di casa, secondo un design fluido e razionale.

Idee originali per illuminare l'ingresso valorizzando gli spazi

Illuminazione - Illuminazione d'ingresso: strisce a led al soffitto e colorate sospensioni, applique geometriche o faretti a incasso al controsoffitto, per valorizzare gli spazi.

Disimpegno circolare in appartamento

Zona living - Disimpegno circolare, al centro dell'appartamento. Elegante atrio-salottino, in muratura, cartongesso e legno, per accedere ai vani. Effetto moltiplicatore dello spazio.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img lutex
Salve, sto eseguendo dei lavori di ristrutturazione del mio appartamento. Ieri l'amministratore del condominio mi segnala che l'inquilino dell'appartaento di fianco al mio gli ha...
lutex 02 Febbraio 2021 ore 10:57 7
Img tilly65
Buongiorno, dopo vari ripensamenti ho deciso di creare un ingresso per appoggiare tutto il necessario all'entrata.Il mio soggiorno si trova proprio all'entrata principale. Vorrei...
tilly65 20 Gennaio 2021 ore 11:33 5
Img etonnara
Buongiorno, nel 2013, in un ampio intervento di recupero edilizio, ho sostituito tutti i serramenti, incluso il portoncino d'ingresso, attingendo all'eco-bonus del 65% per gli...
etonnara 30 Luglio 2020 ore 13:18 3
Img giuly___
L’ingresso di casa è alto 26 cm dall'asfalto (soglia in marmo inclusa) per cui risulta piuttosto scomodo salire. Ho pensato quindi di far costruire un ulteriore...
giuly___ 25 Febbraio 2020 ore 14:32 3
Img terryterri
Buonasera spero di poter ricevere un consiglio in merito ad una questione che non so come gestire. Il mio appartamento è sopraelevato di circa 10cm su un pianerottolo...
terryterri 05 Febbraio 2020 ore 16:11 4