Ricostruire una capriata degradata

NEWS DI Strutture in legno
Come conservare una vecchia capriata sostituendo solamente le parti di legno ormai degradate e che non sono più in grado di assolvere alla funzione strutturale.
12 Settembre 2012 ore 19:41
Arch. Sara Martinelli

Mapei: capriata ligneaLa capriata è un elemento strutturale in legno a sostegno della copertura e presente in molti edifici storici.

Fino a poco tempo fa, in occasione di manifestazioni di degrado, si è provveduto alla completa sostituzione di intere capriate, talvolta per valutazioni troppo superficiali o anche per la mancata conoscenza di tecniche alternative.

In realtà esistono alcune modalità di conservazione delle capriate che consentono di soddisfare sia le esigenze tecniche strutturali, che quelle di conservazione.
L'argomento è abbastanza delicato, perché coinvolge competenze proprie di diversi professionisti: da una parte l'architetto specializzato in restauro e dall'altra l'ingegnere strutturista.

Vediamo ora in che modo è possibile consolidare una capriata lignea degradata.


Tecniche superate per il recupero delle capriate


Inizialmente la ricostruzione delle parti degradate avveniva con un getto di betoncino epossidico.

Oggi invece questa tecnica sta cadendo in disuso, perché il materiale citato ha mostrato poca compatibilità con il legno.

Il betoncino, una volta gettato, resta un elemento fermo e può andare in contrasto con il legno, che invece è vivo e subisce continui ritiri o rigonfiamenti al variare di temperatura e umidità.


Restauro capriate tecniche odierne: protesi in legno


cogne acciai speciali: barre ad aderenza migliorataUltimamente si preferisce allora utilizzare protesi in legno massiccio o lamellare (a seconda dei casi) connesse al legno originario mediante le classiche barre in acciaio ad aderenza migliorata che si usano per il cemento armato, come quelle che vediamo nell'immagine riportata qui accanto di Cogne acciai speciali.

L'inserimento delle barre avviene creando delle scanalature nel legno sano lungo la direzione delle fibre e incollandole con adesivi epossidici specifici per il legno.
Le barre vengono poi coperte e nascoste da un listello di adeguato spessore, in modo da limitare l'impatto estetico dell'intervento.
Ne vediamo qui di seguito un esempio realizzato da Legnodoc.

Legnodoc: ricostruzione testata di capriataL'inserimento delle barre parallelamente alle fibre è di particolare importanza.

Questa direzione, cioè quella in cui le modifiche dimensionali del legno dovute alle condizioni termoigrometriche sono trascurabili, garantisce la compatibilità fra acciaio e legno.

Se dovessimo inserire le barre nella direzione sbagliata, cioè quella ortogonale alle fibre, contrasteremmo le naturali variazioni del legno causando così tensioni sfavorevoli alla tenuta dell'incollaggio.


Parti della capriata più soggette al degrado


Molto spesso la zona degradata corrisponde a quella di appoggio inserita nella muratura, cosa che ne richiede lo smuramento.
In qualche caso, però, è possibile evitare questa operazione, affiancando alla parte degradata delle protesi che da una parte si inseriranno nella muratura e dall'altra saranno fissate alla parte sana, lasciando così intatta la capriata originale, ma facendola lavorare strutturalmente in modo diverso.

Altro caso che si verifica spesso nelle capriate è il degrado del solo dente di incastro fra puntone e catena, l'incrocio fra l'elemento inclinato e quello orizzontale per intenderci.
In una situazione di tal genere è sufficiente sostituire la parte rovinata con una protesi.


Ricostruzione delle capriate: fasi di lavoro


Mapei: capriata degradataPer ricostruire una parte di capriata bisogna inizialmente individuare con precisione la zona di legno degradata e quella che invece è ancora sana, alla quale ci si può ancorare.

Qui a fianco vediamo un esempio di capriata degradata riportata da Mapei.

La capriata va opportunamente puntellata e sostenuta in modo da permettere il distacco dell'incastro fra catena e puntone o di quella parte che si intende sostituire.

A questo punto si disegna sulla capriata la linea che si dovrà seguire con il taglio e si procede poi con il taglio effettivo preferibilmente con una motosega elettrica.
Poiché questo strumento tende a lasciare tracce unte, sarà opportuno ripassare le superfici ottenute con una fresa o uno scalpello in modo da eliminare tutti i residui di olio.

Si procede poi con la realizzazione dei fori e delle scanalature per l'alloggiamento delle barre d'acciaio.
Un utile accorgimento è cercare di non compattare la polvere sul fondo con l'aria compressa, ma di aspirarla ed eliminarla completamente.
I canali di alloggiamento vanno riempiti di adesivo epossidico e successivamente si inseriscono le barre, spingendole bene in profondità e lasciando infine asciugare per il tempo necessario.

Nei casi in cui si prevede la demolizione delle parti non portanti del tetto che vengono appoggiate sopra la capriata (coppi, assito, ecc), è da valutare anche il completo smuramento della capriata stessa, soprattutto se le condizioni di lavoro possono pregiudicare il risultato finale.
Potrebbe infatti essere più comodo lavorare a piè d'opera o addirittura in officina. In questo caso sarà il direttore dei lavori a valutare la soluzione migliore.

Mapei: capriata ricostruitaLa tecnica che abbiamo visto di sostituzione delle parti ammalorate con protesi lignee permette in genere di risparmiare circa la metà rispetto alla sostituzione dell'intera capriata.

Questo va sicuramente anche a vantaggio della conservazione dell'aspetto storico dell'edificio.

Fin qui abbiamo approfonditi i lavori di carattere strutturale. Ci sono poi altri trattamenti da valutare volta per volta e mirati a preservare il legno dalla marcescenza e dagli attacchi biologici e che necessitano di approfondimenti a parte.

Lo stesso vale per tutte le opere edilizie che preservano la struttura ed ogni altra parte del fabbricato, ad esempio eliminando la possibilità di infiltrazioni d'acqua.

riproduzione riservata
Articolo: Ricostruire le parti degradate di una capriata
Valutazione: 5.67 / 6 basato su 9 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Ricostruire le parti degradate di una capriata: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Ricostruire le parti degradate di una capriata che potrebbero interessarti
Capriate in legno

Capriate in legno

Negli edifici storici si trovano numerose tipologie di capriate in legno, tra cui ad esempio capriate semplici, alla palladiana, con doppia catena e Polonceau.
Coperture in legno

Coperture in legno

Il legno è il materiale più indicato per la realizzazione di tutte quelle coperture accessorie alla casa vera e propria, come pergolati, pensiline, portici e gazebi.
Recupero dei solai in legno

Recupero dei solai in legno

Tecniche moderne per il risanamento dei solai in legno.
Ricostruzione in Abruzzo

Ricostruzione in Abruzzo

Anche grazie alla sinergia tra due aziende come Wood Beton Spa, specializzata in strutture in legno per l?edilizia e Faliselli, che produce serramenti...
Salone della ricostruzione 2012

Salone della ricostruzione 2012

A 3 anni dal sisma, dal 24 al 27 maggio 2012, L'Aquila è stata protagonista della seconda edizione del Salone della Ricostruzione: Restauro, Innovazione e Green Economy.
accedi al social
Visibilità AziendeRegistrati
21.220 Aziende Registrate
img azienda img preventivi aziende img redazionale
img impresa img marketing img banner
barra aziende
SERVIZI UTENTIRegistrati
283.709 Utenti Registrati
img mypage img ristrutturazione img preventivi utente
img progettazione img consulenza img mercatino
img cadcasa img forum img computo
img riscaladamento img clima img imu
barra utenti
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Playmobil cameretta (9270)
      Playmobil cameretta (9270)...
      13.93
    • Argoclima chic silver argento 2000w ventilatore garanzia italia
      Argoclima chic silver argento...
      56.16
    • Kwb tools set 65pz. di utensili in valigetta kwb
      Kwb tools set 65pz. di utensili in...
      78.00
    • Advanced hydroponics starter kit - advanced hydroponics of holland
      Advanced hydroponics starter kit -...
      55.00
    • Panchina calcio e calcetto a moduli da mt. 2
      Panchina calcio e calcetto a...
      459.00
    • Rubbermaid coperchio 2 fori (bottiglia/lattina) per slim jim rubbermaid - 51,8x28,7x7 cm - verde - 2692-88-grn - 098889 rubbermaid
      Rubbermaid coperchio 2 fori...
      38.11
    • Trappola per talpa a tubo
      Trappola per talpa a tubo...
      8.78
    • Pappylait cane 250 gr
      Pappylait cane 250 gr...
      13.42
    • Compo floranid prato con diserbante
      Compo floranid prato con diserbante...
      24.97
    • Legatrice
      Legatrice...
      34.77
    • Palla grasso piccola pz 6
      Palla grasso piccola pz 6...
      2.97
    • Pompa xl 300 electric pro
      Pompa xl 300 electric pro...
      330.38
    • Kom amsterdam com amsterdam 7118 6 coltelli da bistecca con lama ondulata in blocco portacoltelli legno, summer mix
      Kom amsterdam com amsterdam 7118 6...
      30.51
    • Schneider lampada di emergenza schneider a parete se 6-1nc rilux neon 6w ova37027
      Schneider lampada di emergenza...
      31.53
    • Stocker srl forbice potatura a doppio taglio stocker ergo light 21 - manico ergonomico
      Stocker srl forbice potatura a...
      36.00
    • Alubox jumbo verticale 4ve (spedizione gratuita)
      Alubox jumbo verticale 4ve...
      227.41
    • Lg electronics 24mt49s
      Lg electronics 24mt49s...
      199.00
    • Makita duc252z elettrosega per potatura 250 mm li-ion 18 v x2 serie z (solo corpo macchina)
      Makita duc252z elettrosega per...
      189.10
    • Pompa libertis 5 l multi
      Pompa libertis 5 l multi...
      110.90
    • Wonderweed 300 canna da diserbo
      Wonderweed 300 canna da diserbo...
      24.34
    • Detergente per polverizzatori 100 bio
      Detergente per polverizzatori 100...
      12.14
    • Grasso per polverizzatori
      Grasso per polverizzatori...
      11.22
    • Pond wizard
      Pond wizard...
      121.98
    • Pomodoro ibrido alto beefmaster vfn
      Pomodoro ibrido alto beefmaster vfn...
      3.19
    • Gazebo 3x3 metri pieghevole impermeabile mercatino market
      Gazebo 3x3 metri pieghevole...
      79.95
    • Tappeto moderno 80 x 150 zebrato bianco nero joy zebra pelo
      Tappeto moderno 80 x 150 zebrato...
      59.00
    • Foster forno da incasso 3 funzioni vetro scuro elettra compact 7170 052 - 7170052
      Foster forno da incasso 3 funzioni...
      355.00
    • Termigea s.r.l. sedia comoda wc con ruote.termigea
      Termigea s.r.l. sedia comoda wc...
      99.00
    • Urmet citofono tradizionale base bianco urmet 1130-50
      Urmet citofono tradizionale base...
      39.11
    • Concime fertilizzante per orto e giardino nitrato di calcio kg5
      Concime fertilizzante per orto e...
      7.90
    • Pompa zaino super lt20
      Pompa zaino super lt20...
      79.30
    • Pompa a zaino energy plus
      Pompa a zaino energy plus...
      256.20
    • Pompa a zaino uni lt12
      Pompa a zaino uni lt12...
      52.22
    • Pompa a zaino uni lt15
      Pompa a zaino uni lt15...
      53.07
    • Pompa a pressione garden lt4
      Pompa a pressione garden lt4...
      26.84
    • Pompa a pressione garden lt6
      Pompa a pressione garden lt6...
      27.82
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Weber
  • Officine Locati
  • Immobiliare.it
  • Onlywood
  • Policarbonato online
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Ceramica Rondine
MERCATINO DELL'USATO
€ 150.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 800 000.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 68.00
foto 1 geo Udine
Scade il 10 Maggio 2018
€ 180.00
foto 3 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 1.50
foto 0 geo Messina
Scade il 01 Gennaio 2018
€ 168 000.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
104325
cookie

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.
ok