• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Riciclo creativo di vecchie porte per ideare graziosi arredi

Tavolini, sedute, librerie, portapiante: ecco una ricca selezione di idee per recuperare porte vecchie e aggiungere un tocco di novità tra le mura domestiche.
Pubblicato il

Riciclo creativo vecchie porte, idee per tutta la casa


Avete deciso di rinnovare il look della vostra abitazione e di cambiare le vecchie porte? Cosa farne? Parola d'ordine: non portatele in discarica o riponetele in garage a prendere polvere.

Con un pizzico di manualità e tanta fantasia, potete trasformarle in complementi davvero utili e a prova di social.
Le vostre vecchie porte sono un po' usurate e presentano imperfezioni?
Niente panico!

Anzi, potete esaltarne l'effetto invecchiato per dare vita a soluzioni rustiche o shabby chic di grande impatto.

Al contrario, se preferite donare loro un'allure diversa per andare incontro a gusti e stili più contemporanei, scartavetrate, passate una mano di vernice e il gioco è fatto.

Inoltre, il riciclo creativo di vecchie porte vi permetterà di realizzare arredi che si inseriscono bene sia negli ambienti interni che esterni della casa, conferendo loro un aspetto tutto nuovo.

Cosa aspettate: mettetevi comodi e lasciatevi ispirare dalla nostra selezione di idee.


Come recuperare porte vecchie


Le vecchie porte in legno sanno creare un suggestivo filo conduttore tra il passato, in particolare se presenti in una casa ereditata da genitori o nonni, e la vita attuale.

Riciclarle, quindi, ha un doppio valore: pratico e sentimentale.

Prima di riutilizzarle, bisogna ripulirle da vernici tossiche, eliminare chiodi e schegge pericolosi.

Ecco l'occorrente per rinnovare una vecchia porta:

  • carta vetrata a maglia grossa;

  • pennelli;

  • fissante per legno;

  • vernice per legno;

  • chiodi;

  • cerniere;

  • ganci.


Non tutto vi servirà, specialmente se volete lasciare la vecchia porta così com'è.

Se invece desiderate rifarne il look e adattarla a un certo gusto o stile di arredamento, per cominciare, grattatene via la vernice, adoperando una carta vetrata a maglia grossa.

fissante legno
Passate poi il fissante per legno. Una volta asciutto, stendete una o più mani di pittura per legno del colore che più vi piace e in base al risultato che volete ottenere.

Per un tocco shabby chic, ad esempio, affidatevi a una vernice effetto decapato. Ricordatevi di esaltarne materiali, geometrie ed elementi architettonici.

vernice effetto decapato
Una vecchia porta in legno, intarsiata o dalle linee semplici, si presta a molti usi, in ogni stanza.


Recupero vecchie porte legno nell'ingresso


Il riciclo creativo vecchie porte si esprime al meglio già nell'ingresso, rendendolo ancora più funzionale e originale.

Con una vecchia porta è possibile realizzare un pratico appendiabiti.

Ecco come:

  • ripulitela a fondo;

  • smontate cardini e serrature;

  • levigate la superficie con carta vetrata o con una levigatrice;

  • usate un prodotto specifico per il restauro dei mobili, se volete lasciarla al naturale;

  • scegliete un colore a smalto, da stendere a pennello, se desiderate personalizzarla;

  • fissate i ganci sul retro per attaccarla al muro, assicurandovi che sia sicura e resistente;

  • fissate i ganci davanti per appendere indumenti e accessori.


Completate queste operazioni, decidete come agganciare la vecchia porta.

Se messa in orizzontale, sfruttatene i riquadri centrali per inserirvi uno specchio, una scritta di benvenuto o delle foto di famiglia.

Appendiabiti ottenuto dal riciclo creativo vecchie porte, da enviromate.co.uk
Alla base, situate i ganci di metallo o ceramica, di varie forme, colori e dimensioni, per appendere cappotti, sciarpe, cappelli, borse.

La porta-appendiabiti può essere disposta anche in verticale.

Appendiabiti ottenuto da una vecchia porta, da lizmarieblog.com
Aggiungete delle mensole in alto per riporre piccoli oggetti, in basso per sistemare le scarpe o un piano d'appoggio per calzarle e toglierle comodamente.

In alternativa, create una panca.

Recupero porte vecchie per realizzare una panca, da jamirayvintage.com
Tagliate una vecchia porta in tre parti: una più grande si trasformerà in seduta e due più piccole in sostegno laterale. Utilizzate le viti per assemblarle e renderle resistenti.
Con un'altra porta, ideate la spalliera.

Seduta ricavata da vecchia porta, da rustyhinge.blogspot.com
Se preferite, ecco la versione sedia o poltrona.


Riciclo creativo vecchie porte in soggiorno


Lo stesso procedimento può essere sfruttato per il riciclo creativo vecchie porte in soggiorno. Il risultato? Otterrete piani d'appoggi, tavoli e tavolini da adoperare come meglio credete.

In alternativa, come supporti, potete ricorrere a piedi di legno presi da un altro tavolino, cavalletti di ferro, ruote, dipende dall'effetto che più vi piace e si addice con l'arredo della stanza.

Coffee table realizzato con una vecchia porta, da homedit.com
In base alla loro lunghezza, potete ricavare tavoli da pranzo, da usare sia nell'indoor che nell'outdoor, un insolito coffee table da mettere al centro del salotto, una madia e persino una scrivania.

Recuperare porte vecchie per ottenere una scrivania, da handyfather.com
Anche in questo caso:

  • rimuovete la vernice con raschino o carta vetrata;

  • eliminate i residui con un panno umido;

  • impermeabilizzate con composti naturali quali olio di lino, di noci o di tung;

  • dipingete con una vernice impregnante o lasciate al naturale;

  • tenete cerniere e serrature a vista per un'allure d'altri tempi, ideale pure con un arredo più contemporaneo;

  • preservate la superficie con una lastra di vetro o di plexiglass per renderla uniforme.


Che ne dite di recuperare porte vecchie per dare vita a un'originale libreria?

Libreria ottenuta dal recupero vecchie porte legno, da Pinterest
Aggiungete delle mensole interne, lasciate pomelli e maniglie e il gioco è fatto.


Recupero vecchie porte legno in cucina


Volete portare un tocco di novità in cucina?
Recuperate una vecchia porta e sospendetela al soffitto, sopra il piano di lavoro, l'isola o la penisola centrale, per appendere pentole, padelle e mestoli.

Il risultato? Saranno sempre in bella vista e a portata di mano.

Appendistoviglie ricavato da vecchia porta, da bhg.com
Nella stanza, c'è una nicchia che avete sfruttato per ricavare una pratica dispensa?

Copritela con una vecchia porta con chiusura scorrevole, in questo modo, continuerà a svolgere la sua funzione originale, ma in maniera creativa e personalizzata.

Applicate la pittura lavagna sui riquadri di una vecchia porta e, in poche mosse, avrete ottenuto un funzionale organizer da parete su cui segnare messaggi e promemoria utili per tutta la famiglia, tra cui la divisione dei compiti settimanali.

Recuperare porte vecchie per realizzare un organizer da parete, da Pinterest
Potete disporla sia in orizzontale che in verticale e aggiungere dei ganci per appendervi strofinacci e, perché no, i portavasi con le vostre piantine aromatiche.

Regalerete alla cucina un piacevolissimo e profumatissimo aspetto green.


Cosa si può fare con una vecchia porta in camera da letto?


Passiamo alla zona notte: anche qui le idee per recuperare vecchie porte e trasformale in complementi utili e decorativi non mancano.

Che ne dite di realizzare una testiera dal sapore vintage che non passerà inosservata?

Testiera letto ricavata da vecchia porta, da enviromate.co.uk
Basterà carteggiare la vecchia porta, dare una mano di vernice, se si preferisce, collocare dei ganci sul retro per renderla stabile e sicura e, in poche mosse, rinnoverete il look del letto.

Sfruttate la testata per appendervi foto, frasi o un filo di luci a forma di cuore per un'atmosfera suggestiva e romantica.

Recuperare porte vecchie per ottenere testiera letto, da beautyforasheshome.com
Potete mettere una porta in orizzontale o affiancarne due o più in verticale, a voi la scelta!

Se lo spazio lo consente e avete diverse vecchie porte di legno da riutilizzare, date vita a un separé.

Separé ottenuto da vecchie porte, da dintelo.es
Ecco come procedere:

  • ripulite bene le porte;

  • carteggiatele;

  • se lo desiderate, dipingetele dello stesso colore o di tonalità diverse;

  • posizionatele in verticale, allineandole perfettamente;

  • unitele, avvitando le cerniere lungo i lati più lunghi.


L'idea in più?
Grazie al recupero vecchie porte legno, potete ottenere un mobile toeletta originale.

Inserite uno specchio e una mensola all'altezza giusta e dedicatevi alla vostra routine di bellezza.


Vecchie porte in legno trovano spazio in bagno


In bagno, lo spazio non basta mai! Trasformate una vecchia porta in un utilissimo mobile portaoggetti.

Nella parte superiore, inserite una o due mensole per tenere in ordine e a portata di mano i prodotti che usate per la vostra routine quotidiana, gli asciugamani puliti arrotolati e piccoli oggetti quali candele profumate, diffusori per ambienti o piantine.

Mobile portaoggetti bagno ricavato da vecchia porta, da Pinterest
Più o meno a metà altezza, agganciatevi un bastone per gli asciugamani senza dover acquistare un apposito supporto; avrete così due soluzioni in una.

Una vecchia porta poi, grazie alla sua forma, si presta a diventare uno specchio da terra vintage.

Specchio vintage ottenuto da una vecchia porta, da Pinterest
Il consiglio è di immobilizzarlo con del silicone e del nastro adesivo sui lati.

Fate in modo che la cornice della vecchia porta resti ben visibile e riconoscibile.

Le imperfezioni e i segni del tempo la renderanno un complemento d'arredo unico, che regalerà fascino a tutta la stanza da bagno.


Recuperare porte vecchie per rinnovare l'outdoor


Infine, scopriamo come recuperare porte vecchie per ricavare oggetti utili e decorativi per l'outdoor.

Come spiegato in precedenza, una vecchia porta è ideale per ottenere un tavolo da giardino o una panca. Per un effetto ancora più suggestivo, attaccateli a dei supporti, lasciandovi cullare dolcemente.

Dondolo giardino realizzato con il recupero vecchie porte, da enviromate.co.uk
Ma non finisce qui: fissate la vecchia porta alla parete del balcone o del terrazzo per dare vita a un giardino verticale di grande impatto.

Potete aggiungere delle mensole su cui posare le vostre piantine oppure dei ganci per appendere i portavasi.

Recuperare porte vecchie per creare una fioriera da giardino, da copperleaftreasures.com
Se avete diverse porte vecchie in legno da riciclare, usatele per realizzare un piccolo gazebo, unendo le porte attraverso le cerniere poste sui lati lunghi, come visto per il separé.

Gazebo ricavato dal riciclo creativo vecchie porte, dalla pagina Facebook di Raggedy Bits
In maniera simile, costruite una casetta per riporre gli attrezzi da giardino e tenerli al riparo dalle intemperie.

Casetta attrezzi giardino creata da vecchie porte, da Pinterest
Le vecchie porte in legno hanno uno charme incredibile e, spesso, un innegabile valore affettivo.

Fatele rivivere, dentro e fuori casa, dando un nuovo significato ai materiali, alle forme e agli elementi architettonici che li rendono uniche.

riproduzione riservata
Riciclo creativo vecchie porte
Valutazione: 5.67 / 6 basato su 3 voti.
gnews
  • whatsapp
  • facebook
  • twitter

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
  • Andreagikkio
    Andreagikkio
    Domenica 28 Agosto 2016, alle ore 11:01
    Salve vorrei sapere se è possibile recuperare una porta in questo stato?
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
346.955 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI