Riciclare per risparmiare denaro

NEWS DI Fai da te16 Gennaio 2014 ore 10:17
Il riciclo e la raccolta differenziata sono dei semplici gesti che dovrebbero far parte della nostra vita di tutti i giorni. Ecco alcuni motivi per iniziare.

Il problema della raccolta differenziata è una questione che ci interessa da parecchio tempo. Purtroppo riuscire a sensibilizzare le persone in questo senso non è cosa facile, una delle frasi che ultimamente sta convincendo le persone a fare la raccolta differenziata è la seguente : Non ve ne frega di essere virtuosi? Riciclate per risparmiare denaro.

In questo modo facendo leva sui portafogli delle persone si sta ottenendo qualche risultato in più, anche se effettivamente riciclare i rifiuti e fare la raccolta differenziata dovrebbe essere un dovere di civiltà. riciclo rifiuti
Tutto questo in altre città d'Europa avviene con estrema naturalezza, anzi a volte si viene anche multati se non si rispettano le fasce orarie e i giorni prestabiliti per la raccolta dei rifiuti.

Riciclare è un modo per risparmiare denaro, perchè il riutilizzo dei materiali di scarto, di qualsiasi natura essi siano, è un modo per abbattere i costi di produzione.


Cos'è il reverse vending


Un sistema che incentiva i cittadini a fare la raccolta differenziata e a riciclare i rifiuti è quello del reverse vending.

Questo sistema prevede che il cittadino venga rimborsato nel momento in cui riconsegna prodotti quali lattine, bottiglie di plastica o di vetro con moneta contante oppure con buoni acquisto, spendibili solo in alcuni punti vendita. .

Quindi quello che all'apparenza sembra un concetto rivoluzionario di riciclare in cambio di denaro in realtà è qualcosa di vecchio come il mondo, poiché non è nient'altro che quel sistema che noi tutti conosciamo come vuoto a rendere.
L'espressione reverse vending lo rende semplicemente internazionale, ma è un sistema che da noi già molti anni fa era diffuso. Con la diffusione poi del sistema o meglio della cultura dell'usa e getta è stato dimenticato.

Infatti l'incessante produzione e diffusione dei prodotti di plastica monouso ha fatto dimenticare questo antico principio del riutilizzo, al fine di risparmiare in termini economici e di salvaguardare la salute dell'ambiente.
Questo servizio di reverse vending, non esiste in tutte le città italiane ma si sta ampiamente diffondendo, le regioni d'Italia che sono ai primi posti nell'offrire questo servizio ai cittadini sono il Piemonte e il Trentino, cosa che invece in molti paesi europei fa parte della normale vita quotidiana e a fare eccezione sono piuttosto coloro che non adottano queste pratiche.

reverse vendingIn Germania parliamo di pfand ovvero la cauzione sulle bottiglie vuote, non viene adottata solamente nei supermercati, ma anche nei bar/kebab/paninoteche, in tutti quei locali insomma che hanno la licenza per poter vendere bevande in contenitori di vetro, da consumarsi al momento o da asporto. Altro piccolo dettaglio che incentiva il consumatore a restituire il vuoto si trova sull'etichetta ove è indicato il prezzo, in questa è evidenziato il costo del contenuto e il costo del contenitore oltre il prezzo totale.

Sensibilizzare i consumatori è sicuramente una cosa importante ma per estendere anche alla grande distribuzione questo principio di riciclo e di raccolta differenziata è stata emanata nel 2009 una legge che obbliga i produttori/distributori di merce confezionata a garantire la raccolta differenziata.

Quindi di solito nei punti vendita in prossimità dell'uscita, dopo le casse c'è una sorta di isola ecologica dove è possibile smaltire gli imballaggi prima di portarseli a casa . Dovendo pagare le società dedite allo smaltimento, le grandi catene tedesche fanno pressione sui fornitori per quantità e qualità degli imballaggi che vengono così ridotti al minimo possibile, alleggerendo discariche e inceneritori.

riciclare gli imballaggi Gli imballaggi costituiscono in generale la maggior parte dei rifiuti prodotti, anche perchè un singolo prodotto presenta tutta una serie di incartamenti e imballaggi in materiali plastici, completamente inutili.

Dare un valore preciso agli imballi in termini di denaro è un passo importantissimo per la risoluzione del problema rifiuti, primo perché se su una scatola c'è scritto il valore e se c'è qualcuno che lo corrisponde, in molti si occuperanno di raccoglierla, secondo perché i consumatori, al momento dell'acquisto, sceglieranno di certo l'imballo meno costoso, quindi le aziende produttrici si ingegneranno per forza nel fare imballi più leggeri possibile.

Per diffondere e applicare alla vita di tutti i giorni queste sane e semplici regole del riciclo si potrebbe bere tranquillamente l'acqua del rubinetto evitando di comprare l'acqua in bottiglia, che costa fino a 400 volte in più ed è meno controllata, infatti non è detto che l'acqua minerale sia meglio di quella del rubinetto, forse il minore dei mali sarebbe se proprio si vuole acquistare l'acqua in bottiglia, preferire quella di vetro, che sicuramente danneggia meno l'ambiente, rispetto a quelle in plastica.

Quindi se si vuole intraprendere la strada verso il riciclo e la raccolta differenziata bastano davvero pochi piccoli passi.

riproduzione riservata
Articolo: Riciclare per risparmiare denaro
Valutazione: 5.75 / 6 basato su 4 voti.

Riciclare per risparmiare denaro: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Riciclare per risparmiare denaro che potrebbero interessarti
Giornata nazionale del riciclo

Giornata nazionale del riciclo

Bioedilizia - Il due ottobre arriva in venti piazze d'Italia la Prima Giornata Nazionale del Riciclo e della Raccolta Differenziata di Qualità organizzata dal CONAI e dal Ministero dell'Ambiente.
Come fare la differenziata?

Come fare la differenziata?

Fai da te - Vediamo quali sono le regole generali da seguire da materiale a materiale e alcuni errori comuni da evitare per effettuare una corretta raccolta differenziata.
Raccolta differenziata quotidiana

Raccolta differenziata quotidiana

Normative - La raccolta differenziata dei rifiuti fa ormai parte della quotidianità. Non è più un argomento di discussione, ma un dato di fatto.

Edilizia e riciclo

Bioedilizia - L'arte del riciclo abbraccia anche numerosi materiali, utili in edilizia in vari settori, che spaziano dall'isolamento ai rivestimenti.

Raccolta differenziata e plastica

Arredamento - Dallo scorso maggio è possibile inserire anche piatti e bicchieri usa e getta nell'elenco degli articoli da smaltire con la raccolta differenziata.

Sistemi originali per la raccolta dei rifiuti domestici

Progettazione - Sistemi funzionali e divertenti per la raccolta differenziata casalinga, non più da relegare e nascondere, ma caratterizzati da praticità, ironia ed estetica.

Ecolamp al Carnevale di Venezia

Arredamento - L?edizione che si è appena conclusa del Carnevale di Venezia ha visto sfilare, accanto ai sontuosi e barocchi costumi che perpetrano la tradizione del

Combustibile dai rifiuti indifferenziati

Impianti - Il Carbonverde è un combustibile che si ricava dai rifiuti indifferenziati ed è in fase di sperimentazione in alcune cementerie.

Scarti edili che producono materiali

Ristrutturazione - La cultura del riciclo si sta diffondendo sempre di più in virtù della salvaguardia dell'ambiente, anche in edilizia molti materiali possono essere riutilizzati.
REGISTRATI COME UTENTE
295.399 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Materasso evolution
    Materasso evolution...
    1450.00
  • Sistema di raccolta acqua piovana Velletri Roma e dintorni
    Sistema di raccolta acqua piovana...
    4500.00
  • Miscuglio di cicorie
    Miscuglio di cicorie...
    0.99
  • Raccoglitutto
    Raccoglitutto...
    20.13
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Weber
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.