Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Riaccensione dei termosifoni

Una piccola lista di consigli per mantenere sempre efficiente il proprio impianto di riscaldamento con la semplice manutenzione dei caloriferi.
02 Novembre 2011 ore 16:50 - NEWS Impianti
termosifoni

Nonostante il 2011 sia stato caratterizzato da una estate prolungata con temperature gradevoli fino ad ottobre inoltrato, l'inverno è alle porte e con esso cambi di stagione negli armadi e ripresa degli impianti di riscaldamento.


tecnicoPer non rimanere sorpresi da eventuali defezioni dell'impianto di riscaldamento nella propria casa conviene, ogni anno, effettuare dei semplici gesti di manutenzione ordinaria, che nel corso del tempo concorrono a far sì che non ci siano grandi operazioni da effettuare con il necessario ricorso ad imprese specializzate e conseguenti parcelle salate da versare.


In particolare, la manutenzione base dei caloriferi fa sì che il calore si propaghi in maniera corretta negli ambienti senza sprechi di energia.

La prima mossa da effettuare per verificarne il corretto funzionamento è la verifica della pressione all'interno dei termosifoni con l'intento di eliminare la possibile presenza di bolle d'aria: è un'azione semplicissima che consiste nello svitare la valvola di sfiato posta in genere sulla destra del corpo scaldante, per far fuoriuscire l'eventuale aria presente e richiuderlo una volta che sia terminata la fuoriuscita.


termosifoneDurante l'anno è conveniente eliminare formazioni tramite una pulizia costante con semplici panni per impedire il deposito di polveri ed acari che, una volta riacceso l'impianto, verrebbero dispersi nell'ambiente, e, in concomitanza con la riaccensione, effettuare una pulizia più profonda bagnando i caloriferi con della semplice acqua o comunque senza l'utilizzo di detergenti aggressivi che potrebbero rovinarne l'aspetto e pregiudicarne il funzionamento.
L'utilizzo di spugne non abrasive e prodotti neutri, infatti, garantisce una corretta pulizia degli stessi.


Anche la scelta del materiale del proprio calorifero determina i livelli prestazionali degli stessi: di norma si prediligono i termosifoni in ghisa che si riscaldano più lentamente di quelli in alluminio o acciaio, ma si raffreddano altrettanto lentamente grazie alla capacità di trattenere il calore del materiale.


Una nota importante riguarda il posizionamento degli stessi: in genere essi sono posti al di sotto delle finestre, in modo da neutralizzare, se presenti, eventuali dispersioni di calore; l'importante è che, dovunque essi siano posizionati, non vengano coperti da oggetti, tende, mensole che ne limitino la funzione, impedendo al calore di propagarsi.
Per aumentarne la diffusione, un consiglio utile è quello di posizionare dietro di essi delle lastre di materiale riflettente che direzionino il flusso del calore all'interno della stanza.

risparmioRicordiamo inoltre che l'accensione degli impianti di riscaldamento è regolata da norme comunali che ne limitano l'accensione a determinati periodi dell'anno e del giorno, sia se si è dotati di impianti di riscaldamento autonomi che centralizzati.


È chiaro che un corretto uso dell'impianto di riscaldamento autonomo garantisce una riduzione dei consumi, commisurata alle proprie esigenze e ai ritmi di vita giornalieri.
In ogni caso, secondo la legge 10/91, la temperatura interna non deve superare i 20 C°: un rispetto delle norme da parte di tutti concorre a tenere sotto controllo le spese sulla bolletta, ma soprattutto a limitare le emissioni di gas nell'atmosfera.

riproduzione riservata
Articolo: Riaccensione dei termosifoni
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.

Riaccensione dei termosifoni: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
327.985 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Riaccensione dei termosifoni che potrebbero interessarti


Impianto Termico a Radiatori

Impianti - I radiatori, o termosifoni, sono la tipologia di terminale di riscaldamento più comune ed antica nei quali la trasmissione del calore avviene per convezione.

Riverniciare i termosifoni: tecniche e consigli

Idee fai da te - Per riverniciare i termosifoni con ottimi risultati, basta seguire una semplice procedura e scegliere le tecniche più adatte ed i migliori prodotti sul mercato.

Materiali per i caloriferi

Impianti di riscaldamento - L?ultimo elemento che compone l?impianto di riscaldamento, cioè il radiatore, viene scelto non solo in base alle sue caratteristiche tecniche e prestazioni,

Dimensionamento radiatori e caldaia

Impianti di riscaldamento - Raccogliendo informazioni sugli ambienti e sul tipo di radiatori da utilizzare è possibile stimare il numero di elementi necessari e scegliere anche la caldaia.

Caldaia Dentro o Caldaia Fuori Casa ?

Impianti di riscaldamento - La scelta del posizionamento della caldaia in una casa è generalmente frutto di un mix di considerazioni tecniche ed emotive, oltre a quelle legate ai vincoli spaziali.

Radiatori Ecosostenibili

Impianti - Nuove tecnologie al servizio dell'ambiente mettono a disposizione per il riscaldamento delle abitazioni radiatori ecosostenibili, detti anche ecoradiatori.

Dimensionamento termosifoni, tutto quello che c'è da sapere

Impianti di riscaldamento - In corso di ristrutturazione potrebbe essere necessario ridimensionare i termosifoni esistenti o sostituirli. Il calcolo può essere effettuato semplicemente online.

Manutenzione e accensione impianto riscaldamento

Impianti di riscaldamento - Per un corretto funzionamento dell'impianto, un buon rendimento dello stesso, con il conseguente contenimento della spesa energetica è importante la manutenzione.

Giornata del Risparmio Energetico

Impianti rinnovabili - Si rinnova il 13 febbraio l'iniziativa "M'illumino di meno" ideata dai conduttori radiofonici Cirri e Solibello.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img mandrake
Buona sera,in primavera farò una ristrutturazione in Salento per una casa vacanza, o meglio da affittare nei periodi estivi e se non va fare il cambio di destinazione d'uso...
mandrake 14 Gennaio 2021 ore 11:11 3
Img davidealfano
Ciao a tutti, Vi scrivo per il seguente problema. Sono giorni ormai che nonostante sfiato i termosifoni continua a formarsi aria continuamente. Ne sfiato uno e si forma aria negli...
davidealfano 24 Dicembre 2020 ore 18:59 1
Img gafforoberto
Salve, ho acquistato un appartamento in un condominio all’asta, l’appartamento era l’unico in cui non erano stati installati i ripartitori sui termosifoni...
gafforoberto 22 Dicembre 2020 ore 11:58 9
Img ventre1
Ciao tutti,Spero che qualcuno mi possa aiutare.Ho una camera padronale di circa 20/25mq ho un termosifone con 5 elementi ma la stanza non si riscalda mai.Ci sono due pareti...
ventre1 20 Novembre 2020 ore 23:06 6
Img giodeco
Salve, sono in procinto di cambiare i termosifoni in due stanze (una 4,80x4,00 e l'altra 4,50x3,40, altezza entrambe 2,70) del mio appartamento. L'impianto è nuovo, con...
giodeco 21 Ottobre 2020 ore 18:40 5