Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Restaurare e decorare un mobile di formica in fai da te

NEWS Bricolage legno14 Dicembre 2018 ore 09:44
Restauro fai da te di un mobile in formica: sostituzione con laminati colorati o verniciatura con decori a pennello, per creare un originale elemento d'arredo.

Restaurare vecchi mobili rivestiti di formica grazie al bricolage


Restaurare un mobile in formica può essere un valido approccio per donare un nuovo look a un mobile vecchio e ormai rovinato da scalfiture o usurato dal tempo e dal continuo utilizzo quotidiano.

La formica è essenzialmente un laminato plastico, adoperato come rivestimento di pannelli in legno e derivati, le cui caratteristiche di resistenza meccanica e idrofobicità garantiscono un'indubbia praticità d'uso alle superfici di mobili e complementi d'arredo, soprattutto per gli ambienti più vissuti di casa .

Il nome formica deriva dall'azienda, la Formica Corporation, che lo propose per la prima volta sul mercato come isolante elettrico nel lontano 1913; l'aggiunta di uno strato di melammina al semilavorato ne consentì l'utilizzo come rivestimento di pannellature per la produzione di arredi.

Restaurare un mobile in formica
La formica è un materiale molto duttile e versatile e la pulizia quotidiana può essere effettuata utilizzando anche i prodotti per il legno. Nemica giurata di questo materiale è però l'umidità che può provocare l'imbarcamento e, nei casi più gravi, il distacco del laminato dagli angoli del pannello su cui è fissato.

Intervenire sul rivestimento con rapidità significa garantire lunga durata al mobile che, in caso contrario, privo della protezione della formica, potrebbe subire danni al pannello ligneo ben più difficili da risolvere.

Vediamo come restaurare un mobile in laminato: sarà possibile rimuovere il vecchio rivestimento plastico e sostituirlo con un nuovo foglio di formica, o in alternativa, pensare di verniciare il mobile vecchio e creare sulla superficie dipinta, alcune decorazioni personalizzate.


Restauro del mobile: rimozione del vecchio rivestimento in formica


Restaurare un mobile in formica, dunque, significa sostanzialmente sostituire il rivestimento danneggiato con uno nuovo. In realtà, non si tratta di un'operazione particolarmente complessa; il problema, piuttosto, è quello di trovare un pannello che abbia all'incirca le stesse venature di quello sostituito, oppure si potrà pensare a una sostituzione totale delle vecchie lamine di formica, acquistando nuovi fogli in laminato colorati, così da creare effetti cromatici in base ai propri gusti.

Rimozione rivestimento in formica del vecchio mobile
Il consiglio è quello di presentarsi al rivenditore con un campione del pannello danneggiato così da evitare problematiche e acquisti inutili. Una volta trovato ciò che occorre, si procede con le operazioni di restauro fai da te.
Innanzitutto si provvede a eliminare i pezzi di formica deteriorata facendo leva con uno scalpellino da legno, avendo cura di rimuovere anche eventuali residui di colla.

Bisogna rendere la superficie lignea liscia e omogenea passandovi della carta vetrata. Qualora non lo avesse fatto il rivenditore, è bene sagomare il laminato secondo le misure del pannello da rivestire, utilizzando un apposito taglierino. Di solito, una volta incisa la sagoma sul laminato, è sufficiente spezzarlo con una mossa secca, facendo attenzione a che non si scheggi.


Restauro fai da te: applicazione del nuovo rivestimento in laminato


Si procede ad incollare il laminato sul pannello; per far questo è possibile utilizzare un adesivo specifico atossico, anche a presa rapida, così da ottenere un incollaggio duraturo e con un'ottima resistenza al calore e all'umidità.

Fissaggio nuovo foglio in laminato sul mobile da restaurare
Il consiglio è quello di pressare il laminato dopo averlo incollato, servendosi di appositi morsetti o semplicemente poggiando una serie di pesi o dei libri su tutta la superficie, per il tempo prescritto dalle istruzioni d'uso del collante.


Dipingere vecchi mobili in legno, con decori stilizzati ed eleganti


Vediamo ora letteralmente come ristrutturare un mobile vecchio in formica, trasformandolo del tutto, attraverso adeguati interventi di verniciatura e successiva decorazione a pennello.
Nel disegno seguente, ho rappresentato la metamorfosi di quello che era un semplice e spartano mobiletto in formica anni '60, con piedini e maniglie in metallo.

Per semplicità, si potrà verniciare direttamente sul rivestimento in formica, a patto di adoperare una vernice adatta, ad esempio un buon smalto a solvente, che garantisca una perfetta aderenza alla superficie dopo l'asciugatura. Si ricordi che il rivestimento in formica, essendo pur sempre un materiale plastico, non va trattato con aggrappanti, ma semplicemente pulito.

Come decorare un vecchio mobile in formica
Potranno essere sufficienti due mani di smalto colorato, prediligendo finiture satinate piuttosto che lucide, perché farebbero risaltare troppo eventuali imperfezioni.
Si consiglia di utilizzare anche un fissativo trasparente a completare il tutto, in modo da proteggere e preservare al meglio tutta la superficie.

L'illustrazione raffigura la parete di un disimpegno, tinteggiata di un caldo color terra, mentre il mobile è verniciato di una luminosa tonalità azzurro acquamarina, su cui un decoro stilizzato, in un violetto acceso, disegna un sinuoso nastro avvolgente ma asimmetrico.

Anche i piedini del mobile vecchio sono dipinti della stessa cromia; ci si potrà sbizzarrire nel dipingere anche piccoli elementi di oggettistica in appoggio.
Il risultato è un mobile servante dal layout glamour e raffinato, che appare come un pezzo d'arte a valorizzare in modo assai personale, questo ambiente di passaggio.


Mobili in laminato moderni: alta tecnologia e pratico design


La galleria di foto mostra alcuni esempi di moderni arredi e complementi realizzati in laminato, da cui si evince la versatilità e il valore estetico di questo materiale, adattabile con successo ai diversi spazi di casa: con il laminato si potrà creare una parete geometrica con volumi vuoti e pieni e diverse profondità nel living, oppure rendere funzionale la zona cucina e il bagno, dimostrando un impareggiabile eclettismo d'arredo.

Il laminato è reso sempre più durevole e praticamente indistruttibile, grazie a tecniche innovative di produzione che si avvalgono di protocolli specifici, finalizzati ad offrire performance d'alto livello.


Parete attrezzata in laminato Formica Group Infiniti® Colorcore

Parete attrezzata in laminato Formica Group Infiniti® Colorcore

Parete attrezzata in laminato Formica Group Infiniti® Colorcore
Scrivania Fluro Collection by Abet Laminati

Scrivania Fluro Collection by Abet Laminati

Scrivania Fluro Collection by Abet Laminati
Scrivania chiusa a parete Fluro Collection Abet Laminati

Scrivania chiusa a parete Fluro Collection Abet Laminati

Scrivania chiusa a parete Fluro Collection Abet Laminati
Arredi Abet Laminati Digital Adam Nathaniel Furman

Arredi Abet Laminati Digital Adam Nathaniel Furman

Arredi Abet Laminati Digital Adam Nathaniel Furman
Banco reception Formica® Group Collection Woods

Banco reception Formica® Group Collection Woods

Banco reception Formica® Group Collection Woods
Arredi espositivi Formica® Group Collection Patterns

Arredi espositivi Formica® Group Collection Patterns

Arredi espositivi Formica® Group Collection Patterns
Scrivania e armadio modulare Formica® Group Collection Colors

Scrivania e armadio modulare Formica® Group Collection Colors

Scrivania e armadio modulare Formica® Group Collection Colors
Armadi Formica® Group Collection Colors

Armadi Formica® Group Collection Colors

Armadi Formica® Group Collection Colors
Mobili per Bournmouth University Formica® Group Laminate

Mobili per Bournmouth University Formica® Group Laminate

Mobili per Bournmouth University Formica® Group Laminate
Mobile cucina Formica® Group Woods Ebony

Mobile cucina Formica® Group Woods Ebony

Mobile cucina Formica® Group Woods Ebony
Arredi Abet Laminati Collezione Memphis

Arredi Abet Laminati Collezione Memphis

Arredi Abet Laminati Collezione Memphis

Formica Group presenta pregevoli tipologie di laminati HPL, cioè ad alta pressione, una scelta ideale per qualsiasi superficie orizzontale o verticale poiché si rivela facile da pulire, resistente agli impatti, al calore e ai graffi, così da mantenere inalterato l'aspetto estetico, richiedendo una manutenzione minima.

Il laminato Ebony di Formica Group è disponibile in Naturelle, una finitura concepita per evidenziare la naturalità e bellezza delle venature del legno. Questa superficie unica è disponibile su una selezione di gamme presenti nella collezione Woods. La finitura vellutata ricorda l’aspetto e la sensazione di un legno liscio e cerato

Formica Infiniti® appare elegante con una finitura opaca contemporanea, risultando così morbido al tatto quanto particolarmente resistente. Resta bello più a lungo. grazie alla tecnologia anti-impronte che lo rende più resistente ai segni e lo protegge dalle abrasioni, così da essere perfetto per applicazioni orizzontali su arredi di frequente utilizzo quotidiano.

Particolarmente attraenti appaiono altresì i ripiani e le basi rivestite con decorativi della Collezione Memphis prodotti da ABET Laminati: qui il laminato plastico è già reso glamour e multicolor, attraverso dei caratteristici decori ispirati ai motivi art deco, pop art e kitsch.

I mobili e le opere di design della collezione Memphis sono stati esposti in tutto il mondo ed ebbero una fortissima influenza negli anni '90 sul design d'arredamento, d'architettura e degli articoli per la casa.

Un approccio sicuramente più economico e perciò alla portata di tutte le tasche è invece, il restauro mobili fai da te, che consente, per di più, la possibilità di configurare un relooking personalizzato, in modo creativo e in assonanza con lo stile e le cromie delle specifiche ambientazioni.

Si potranno facilmente trasformare mobili vecchi in formica, in elementi d'arredo più performanti ed esteticamente validi, con poche semplici mosse, non trascurando le ineludibili norme in fatto di sicurezza.

Un'attenta consulenza professionale consente invece, l'attuazione di molteplici soluzioni su misura per gli ambienti interni ed esterni di casa: un'opportunità esclusiva è offerta dal nostro servizio online di progettazione a mano libera, attraverso cui poter suddividere e arredare gli spazi, garantendo un ragionato equilibrio tra estetica e funzionalità.

riproduzione riservata
Articolo: Restaurare e decorare un mobile in formica
Valutazione: 4.40 / 6 basato su 67 voti.

Restaurare e decorare un mobile in formica: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
309.031 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Antica coppia di poltrone italiane in stile
    Antica coppia di poltrone italiane...
    1200.00
  • Coppia di comodini olandesi in legno di
    Coppia di comodini olandesi in...
    420.00
  • Coppia di tavolini in legno laccato
    Coppia di tavolini in legno laccato...
    360.00
  • Coppia di poltrone francesi laccate e dipinte
    Coppia di poltrone francesi...
    1350.00
  • Pittura shabby chic
    Pittura shabby chic...
    29.00
  • Cera neutra shabby chic
    Cera neutra shabby chic...
    49.70
Notizie che trattano Restaurare e decorare un mobile in formica che potrebbero interessarti


Mobili antichi: cercarli e restaurarli

Bricolage legno - Recuperare mobili antichi e restaurarli, lasciando inalterato il loro fascino dato dal passare del tempo: una guida introduttiva al mondo del restauro.

Cambiare faccia ai mobili

Idee fai da te - Un modo veloce e divertente per modificare l'aspetto dei mobili di casa in modo economico e in poco tempo, grazie all'utilizzo di tecniche come stickers e adesivi.

Mobile vecchio o di antiquariato

Arredamento - Il settore del mobile antico abbraccia una vasta varieta' di articoli, ma non tutti possono essere considerati di pregio.

Restauri a regola d'arte

Arredamento - Particolari da osservare nelle opere restaurate.

Come decorare un mobile di recupero con tante idee creative

Decorazioni - Voglia di dare un nuovo aspetto a un vecchio mobile? Dal decoupage agli stencil ecco le nostre idee creative per decorare un mobile di recupero con il fai da te

Mobili antichi

Arredamento - Le cure per conservarli in buono stato.

Foglia oro

Arredamento - La foglia oro e' una lavorazione molto elegante che viene utilizzata per decorare pareti, mobili e oggetti d'arredamento.

Mobili per il living

Arredamento - Liv?it caratterizza la propria produzione con una serie di elementi d?arredo pensati per un pubblico giovane e grintoso, che vive la metropoli e arreda

Mobili cucina: materiali di legno utilizzati

Cucine classiche - Conoscere i materiali che solitamente vengono utilizzati nel settore del mobile, consente di poter valutare la consistenza di un mobile da cucina su misura.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img jaku80
Buonasera, sono nuovo del forum e vi ringrazio in anticipo per i consigli utili. In pratica ho un tavolo in ciliegio massello di cui allego foto fatte con il cellulare quindi non...
jaku80 16 Marzo 2017 ore 21:06 3