Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Serramenti: quali sono i requisiti per la detrazione 50%?

Bonus infissi 2021: quali sono le aliquote di detrazione e i limiti massimi di importo, i requisiti tecnici e quando gli interventi rientrano nel Superbonus 110
- NEWS Detrazioni e agevolazioni fiscali

Bonus infissi 2021: di cosa si tratta


Nel momento in cui ci si appresta ad effettuare lavori di riqualificazione energetica della propria abitazione, come ad esempio la sostituzione dei serramenti è importante conoscere quelle che sono le detrazioni fiscali delle quali si può beneficiare per alleviare l'impegno economico sostenuto.

Al fine di meglio isolare da un punto di vista termico la propria abitazione, di ridurre la dispersione del calore, si può valutare la sostituzione degli infissi di casa, così da avere anche un certo risparmio in bolletta.

Il bonus infissi viene prorogato dalla Legge di bilancio 2021: quali sono le possibili detrazioni? Si può beneficiare del Superbonus 110%?
A queste e ad altre domande cercheremo di dare una risposta.

Internorma
Con la previsione di proroga del bonus infissi anche per il 2021 possiamo considerare effettiva anche per il prossimo anno la detrazione Irpef pari al 50% delle spese sostenute per gli interventi di sostituzione di serramenti, ovvero acquisto e posa in opera degli stessi, comprese finestre e schermature solari, scuri, persiane e cassonetti accorpati al telaio dell'infisso che, nel complesso, determinano un risparmio energetico.

Anche la sostituzione dei vetri è ammessa tra le spese agevolabili volte al miglioramento dell'efficienza energetica dell'edificio.

Si deve sottolineare che invece le zanzariere non possono accedere alla detrazione fiscale 50% nè come schermature solari, nè come bonus ristrutturazioni.


Detrazioni fiscali ecobonus 2021: aliquota e limiti di spesa


Anche le spese sostenute nel corso del 2020 per la sostituzione di serramenti potranno essere portate in detrazione nella dichiarazione dei redditi.
Confermata l'aliquota pari al 50% delle spese sostenute per gli interventi.

Per quanto concerne gli importi che si potranno detrarre, comprensivi anche di opere murarie e di quelle corrisposte ai professionisti, si deve tener presente che non è possibile superare il limite massimo pari a 60.000 euro.

Il rimborso fiscale ottenuto sarà ripartito in 10 rate annuali di identico importo.


Ecobonus infissi 2021: quali sono le condizioni per accedere all'agevolazione


Prima di entrare nel merito della detrazione fiscale applicata per il genere di interventi che abbiamo sopra descritto, soffermiamoci su quelli che sono i presupposti per poter beneficiare del bonus infissi.

Per fruire dell'agevolazione sono necessarie 3 condizioni:

  • l'immobile deve essere esistente al momento dell'intervento di sostituzione. Deve cioè essere già accatastato o in fase di accatastamento e viene ammessa qualsiasi categoria catastale: abitazioni, uffici, negozi, attività produttive e artigianali;

  • l'immobile deve essere in regola per ciò che concerne il pagamento dei tributi come Imu e Tari;

  • l'immobile deve essere provvisto di un impianto di riscaldamento.


Bonus infissi 2021: quali sono i requisiti tecnici


Dal punto di vista tecnico devono essere rispettate le seguenti condizioni:

  • Deve trattarsi di una sostituzione o modifica di infissi già esistenti;

  • L'opera deve delimitare un volume riscaldato che dà verso l'ambiente esterno o verso locali non riscaldati;

  • I nuovi infissi devono garantire un valore di trasmittanza termica inferiore o uguale al valore di trasmittanza limite riportato in tabella 2 del D.M 26 gennaio 2010.


Tabella Valori di trasmittanza limite
Per valore di trasmittanza si intende la quantità di calore che nell'unità di tempo attraversa un elemento con superficie di 1 mq in presenza di una differenza di temperatura di 1°C tra l'interno e l'esterno. In parole semplici la trasmittanza dà indicazione quanto calore disperde l'elemento.
Ne consegue che un serramento performante avrà un basso valore di trasmittanza.

Ricordiamo che nella categoria serramenti, ai fini della detrazione fiscale, rientrano anche i portoncini d'ingresso sempre a condizione che delimitino il volume riscaldato, verso l'esterno o verso vani non riscaldati.

I valori limite trasmittanza variano in funzione della Zona Climatica considerata.


Che cos'è una zona climatica?


Le zone climatiche, un concetto necessario per individuare il valore di trasmittanza limite, sono definite in base alla differenza tra la temperatura che normalmente si mantiene nelle nostre case riscaldate (20°C) e la temperatura media esterna.

Internorm Finestra pvc alluminio
In Italia ci sono notevoli differenze climatiche tra le Regioni, che portano ad avere ad esempio al nord temperature medie esterne molto inferiori rispetto ad alcune regioni del sud. Pertanto, è comprensibile che un serramento, per portare a un effettivo risparmio energetico, debba raggiungere valori di trasmittanza diversi in base alla zona climatica, perché diversa è la temperatura media esterne nelle aree del nostro Paese.

I Comuni del territorio italiano sono suddivisi, in base alle loro caratteristiche climatiche, in 6 zone (A, B, C, D, E, F).
Internorm portoncino d'ingressoUna volta rintracciata la zona climatica di nostro interesse potremo di conseguenza conoscere il valore limite di trasmittanza che il serramento deve rispettare per accedere alla detrazione fiscale per il risparmio energetico.

Per chiedere un preventivo per il rifacimento infissi è necessario richiedere prodotti che non superino la trasmittanza limite stabilita per la nostra zona climatica, questo requisito potrà essere accertato mediante una perizia e rivolgendosi ad aziende leader in questo settore come Internorm


Bonus infissi 2021: la perizia di un professionista


Per poter beneficiare della detrazione ecobonus è necessario che i requisiti tecnici siano attestati da un tecnico abilitato iscritto ad un albo professionale (ingegnere, architetto, geometra, perito industriale) che redigerà apposita perizia. In tale documento dovrà essere riportato il valore di trasmittanza dei nuovi infissi che deve essere conforme al valore di trasmittanza limite di cui alla tabella 2 del DM 26 gennaio 2010.

Finestre pvc alluminio Internorm
Tale requisito, in mancanza della perizia potrà essere verificato nella certificazione del serramento che il produttore è tenuto a fornire in seguito alla posa e che dovremo conservare ai fini della detrazione fiscale.


Bonus infissi ed Ecobonus 110%


Giunti a questo punto della trattazione ci chiediamo se la sostituzione degli infissi possa rientrare nell'Ecobonus 110%, alla luce delle novità contenute nel Decreto Rilancio 2020.
Internorm nuova finestra legno
Per poter beneficiare della maxi detrazione l'intervento di sostituzione dei serramenti dovrà essere eseguito congiuntamente ad altri interventi definiti trainanti dalla normativa che ha introdotto il Superbonus 110%.


Ma quali sono gli interventi trainanti?


Gli interventi trainanti sono principalmente di due tipologie:

  • Interventi di isolamento termico delle superfici opache verticali e orizzontali che interessano l'involucro dell'edificio con un'incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda dell'edificio medesimo;

  • Sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti centralizzati per il riscaldamento, il raffrescamento o la fornitura di acqua calda sanitaria a condensazione, con efficienza almeno pari alla classe A, a pompa di calore, ibridi o geotermici.


In conclusione, possiamo dire che di per sè la sostituzione degli infissi dell'abitazione non rientra nel Superbonus 110% a meno che all'intervento non si accompagnino altri lavori ad esso ammessi.

In tal caso, si ricorda che si avrà diritto alla detrazione potenziata qualora le spese siano state sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021; lo sgravio fiscale sarà ripartito in 5 anni, con rate di pari importo.

Fine Articolo
LA REDAZIONE CONSIGLIA



Acquistare serramenti sfruttando le detrazioni fiscali


InternormPer chi volesse cambiare i serramenti e usufruire della detrazione fiscale, è buona norma come in tutti gli acquisti, fare la scelta giusta rivolgendosi esclusivamente a esperti del settore come Internorm, il più grande marchio di serramenti in Europa.
Con oltre 87 anni di background lavorativo, Internorm si attesta sul mercato dei serramenti come indice di qualità e affidabilità dei prodotti proposti.

Inoltre, la sua capacità di adeguarsi alle nuove esigenze costruttive ha reso Internorm un'azienda al passo con gli sviluppi della tecnologia.

Il marchio I-tec di Internorm è stato creato proprio per venire incontro a queste esigenze. Nelle innovazioni I-tec sono compresi: un inedito sistema di ferramenta con chiusura invisibile e massima sicurezza; un sistema di aerazione completamente integrato nella finestra; un sistema di oscuramento per le doppie finestre la cui movimentazione non necessita di collegamento alla rete elettrica.

E ancora, la tecnologia I-tec Fix-O-round del vetraggio, che grazie al fissaggio perimetrale continuo e ininterrotto del vetro con uno speciale collante assicura maggiore sicurezza antieffrazione, migliore stabilità e migliore isolamento termico ed acustico.

Con SmartWindow, la soluzione intelligente per la gestione domotica delle finestre, attraverso tablet e smartphone, il comfort abitativo è al massimo livello.

Con la Ventilazione VMC, i locali vengono aerati secondo le esigenze individuali, riducendo al minimo le perdite di calore, con il conseguente risparmio energetico. Il tutto prestando la massima cura e attenzione all'estetica del serramento ed alla sua posa.

Internorm, infatti, si avvale di un team di montatori formati e specializzati che garantiscono un montaggio pulito e a regola d'arte. Dopo il montaggio, inoltre, i posatori qualificati controllano assieme al cliente tutte le finestre ed il loro corretto funzionamento e danno preziosi consigli sull'uso e la manutenzione del serramento.

riproduzione riservata
Articolo: Requisiti serramenti per detrazione 50%
Valutazione: 4.21 / 6 basato su 24 voti.
Internorm attiva a livello internazionale nella produzione di serramenti di alto livello sotto il profilo della qualità, del design e dell'innovazione.

Requisiti serramenti per detrazione 50%: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Dacia
    Dacia
    Martedì 1 Giugno 2021, alle ore 09:46
    Dovrei mettere delle schermature solari in un portico esposto a sud a protezione di un portoncino di legno con vetro superiore e sul battente laterale.
    Potrei usufruire dell'ecobonus?
    rispondi al commento
  • Antonio Imondi
    Antonio Imondi
    Lunedì 1 Marzo 2021, alle ore 16:50
    Vorrei cambiare tutte le finestre di casa.
    rispondi al commento
  • Danielavirgadavola
    Danielavirgadavola
    Mercoledì 6 Gennaio 2021, alle ore 14:13
    Buongiorno, vorrei chiudere la veranda addossata alla casa con vetrate scorrevoli antisfondamento (si tratterebbe di nuova installazione perché attualmente non ci sono vetri), nel contesto di una pratica di ristrutturazione che prevede altri lavori. Ho diritto alla detrazione del 50% x le vetrate antisfondamento, considerandola "opera per contrastare atti illeciti", prevista tra le opzioni detraibili nella ristrutturazione?Il dubbio mi sorge poiché nella norma elenca semplicemente tra le voci relative al contrasto di atti illeciti semplicemente "vetri antisfondamento", senza alcun riferimento e specifica se si tratta di installazione o sostituzione. Grazie
    rispondi al commento
  • Mtarta
    Mtarta
    Mercoledì 7 Agosto 2019, alle ore 22:44
    Se vengono montati dei doppi infissi lasciando gli infissi già esistenti, si può chiedere la detrazione come manutenzione straordinaria di un singolo appartamento facente parte di un condominio?
    rispondi al commento
  • Luigi molinari
    Luigi molinari
    Giovedì 10 Gennaio 2019, alle ore 19:46
    Posso usufruire delle detrazioni fiscali per nuove finestre installate su pareti prima inesistenti?i
    rispondi al commento
  • Ubaloop
    Ubaloop
    Venerdì 21 Settembre 2018, alle ore 18:31
    Vorrei sapere se le detrazioni sono applicabili anche alla veranda da realizzare in un portico.
    rispondi al commento
  • Nicola2
    Nicola2
    Martedì 1 Maggio 2018, alle ore 11:31
    Con manutenzione straordinaria anche se i serramenti non raggiungono il valore di trasmittanza termica limite si puo detrarli al 50% con bonus ristrutturazione purche ci sia il cambio di colore o di forma o di materiale. Giusto?
    rispondi al commento
  • Giandomenicomancinelli
    Giandomenicomancinelli
    Martedì 17 Maggio 2016, alle ore 19:03
    Devo sostituire i serramenti sulla mia casa acquistata con il leasing abitativo del nuovo dll , la casa è intestata al leasing , posso avere io la detrazione del 65% essendo conduttore?Grazie della risposta
    rispondi al commento
  • Geomassimo
    Geomassimo
    Martedì 15 Settembre 2015, alle ore 19:58
    Ciao ragazzi, abbiamo ideato un calcolatore online per effettuare preventivi su serramenti, infissi o finestre in pochi minuti. Basta inserire le misure, scegliere il profilo e stampare il preventivo. Sapere quanto ti potrebbe costare la sostituzione dei serramenti, potrebbe essere utile per valutare l'investimento. Bastano 5 min. Ti aspettiamo su http://www.torinofinestre.it
    rispondi al commento
  • espandi
  • espandi
  • espandi
Torna Su Espandi Tutto
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
Notizie che trattano Requisiti serramenti per detrazione 50% che potrebbero interessarti

Sostituire i serramenti con i 4 stili di Internorm

Infissi Esterni - Sostituire i serramenti significa dotare la propria casa di nuovi dispositivi in grado di donare comfort termico, acustico e dare una nuova veste agli ambienti.

Perché scegliere le finestre miste legno e alluminio

Infissi Esterni - Le finestre in legno e alluminio coniugano eleganza e calore del legno con la praticità e le elevate prestazioni di tenuta agli agenti atmosferici dell'alluminio

Finestre in legno e alluminio e in PVC e alluminio

Infissi Esterni - Analizziamo i vantaggi della scelta di finestre in legno o in PVC, con il guscio esterno in alluminio, materiale altamente performante, resistente e durevole.


Finestre in PVC e alluminio: caratteristiche e vantaggi

Infissi Esterni - La scelta dei serramenti dipende da esigenze funzionali, estetiche oltre che di risparmio energetico. Ecco le caratteristiche delle finestre in PVC e alluminio.

Quali serramenti scegliere per una maggiore sicurezza e risparmio energetico?

Infissi Esterni - Gli infissi esterni sono elementi di un'abitazione da selezionare con cura. I serramenti di sicurezza a risparmio energetico sono la soluzione più completa.

Sistema di oscuramento integrato per finestre I-tec

Infissi Esterni - Scegliere infissi con sistemi di oscuramento al suo interno integrati significa dotarsi di un prodotto in grado di proteggere e isolare senza ulteriori elementi

Bonus casa: proroga con la Manovra 2021

Fisco casa - In attesa del testo definitivo della Legge di Bilancio, arriva la notizia della conferma, nel Documento programmatico di bilancio, dei bonus casa per il 2021.

Bonus rubinetti: di cosa si tratta?

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Con emendamento alla Legge di Bilancio 2020 fa il suo ingresso il bonus rubinetti, la detrazione del 65% dei costi per acquisto di rubinetti che riducono i consumi

Bonus unico per i lavori condominiali fino all'85%

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Bonus unico in caso di lavori in ambito condominio per riqualificazione energetica e riduzione del rischio sismico. L'incentivo fiscale viene portato fino all'85%
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img grazianomercante
Buongiorno, vorrei sostituire la mia caldaia con una pompa di calore, probabilmente ibrida, utilizzando le agevolazioni proposte dal decreto "Superbonus 110%". Vorrei sapere se il...
grazianomercante 09 Settembre 2021 ore 21:02 20
Img dafne r
Buonasera a tutti,é da quasi 6 mesi che sto tribolando con i nuovi serramenti in legno alluminio, in particolare uno.La cornice di legno sembrava imbarcata, superiormente e...
dafne r 03 Settembre 2021 ore 13:50 3
Img robner
Buongiorno,siamo ormai ad agosto ed è da aprile che aspettiamo i serramenti (finestre montate, vetrate ancora niente).La Ditta promette ma non mantiene.Il cantiere ci sta...
robner 07 Agosto 2021 ore 13:16 7
Img robner
Buongiorno,ho ordinato i serramenti dalla Ditta Carretta di Zanè (Vi).Sono in ritardo di un mese e mezzo sulla consegna e continuano a rimandare.Ciò ci impedisce di...
robner 17 Luglio 2021 ore 09:17 15
Img annalettieri
Salve,sono in procinto di acquistare una casa singola disposta su due livelli che deve essere ristrutturata.Per i lavori ho contattato un'impresa a cui mi affiderei con la...
annalettieri 09 Luglio 2021 ore 20:25 3