Regolarità catastali e urbanistiche prima dell'acquisto di un alloggio

NEWS Normative06 Dicembre 2011 ore 13:59
Prima di procedere alla stipula di un atto di compravendita di un alloggio, la legge impone che vengano osservate alcune condizioni ben definite: vediamo quali.
compravendita , catasto , atto , notaio

acquisto di un alloggioFino a poco tempo fa, la maggior parte delle modifiche interne degli alloggi, sopratutto se di modesta entità, erano eseguite dal proprietario senza l'avvio di nessuna procedura di variazione planimetrica al Catasto Fabbricati.

Se da un lato questa inosservanza non comportava conseguenze amministrative (quantomeno immediate), poteva accadere che, a seguito di atti di compravendita, la situazione catastale non aggiornata si poneva a scapito d'ignari proprietari.

Con l'articolo diciannove, comma 14, del D.L. n°78 del 31 maggio 2010, il Legislatore ha regolato questo stato di cose imponendo, nel caso di atti pubblici e scritture private autenticate aventi come oggetto il trasferimento (costituzione e scioglimento) di diritti reali su fabbricati, la correttezza dei dati e la conformità dello stato di fatto dell'immobile rispetto alle planimetrie catastali.

planimetria di un alloggioQuesta condizione è assolta, in sede di rogito, con una dichiarazione resa dal venditore, oltre all'indicazione dei dati e delle planimetrie depositate in Catasto mentre, al notaio, spetta la verifica di tutti gli elementi con le risultanti estrapolate dal registro immobiliare.

La mancanza di questi requisiti rende nullo l'atto di compravendita.

Oltre a queste disposizioni di legge, è necessario verificare anche la congruità urbanistica del bene.

Questo presupposto in genere è soddisfatto inserendo, nell'atto di acquisto, gli estremi dell'Autorizzazione Edilizia e del Certificato di Abitabilità (allegato eventualmente in copia), oltre a una dichiarazione sulla regolarità costruttiva delle opere.

Rimane da osservare comunque che, queste informazioni, pur accertando l'esistenza e l'uso residenziale del bene, non danno concrete indicazioni riguardanti: la corrispondenza tra la planimetria del progetto approvato con lo stato di fatto dell'immobile e l'assenza di corpi o superfetazioni edilizie realizzate abusivamente.

verifica tra stato di fatto di un fabbricato con progetto architettonico

Importante, in questi casi, è la figura del Mediatore Immobiliare (ove prevista).

Secondo una corretta procedura, spetta a questo professionista il compito di provvedere anzitempo alla verifica di queste condizioni o in alternativa, può essere lo stesso acquirente a chiedere al Notaio di procedere a eventuali accertamenti tramite l'affidamento a un tecnico esterno.

I costi di quest'attività, si devono stabilire prima del rogito così come sono necessarie: l'autorizzazione preliminare del venditore al trattamento di dati personali (planimetrie catastali e urbanistiche) e l'eventuale accesso ai luoghi per la constatazione dello stato di fatto.

riproduzione riservata
Articolo: Regolarità catastali e urbanistiche prima dell'acquisto di un alloggio
Valutazione: 4.00 / 6 basato su 13 voti.

Regolarità catastali e urbanistiche prima dell'acquisto di un alloggio: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Regolarità catastali e urbanistiche prima dell'acquisto di un alloggio che potrebbero interessarti
Voltura Catastale

Voltura Catastale

Catasto - La Voltura Catastale è una denuncia che va presentata al Catasto ogni qual volta che per un immobile avviene un trasferimento di proprietà o di diritti reali.
Planimetria valida solo se allegata, sottoscritta e mezionata, all'atto di vendita

Planimetria valida solo se allegata, sottoscritta e mezionata, all'atto di vendita

Comprare casa - In tema di contratto di compravendita di un'unità immobiliare, la planimetria catastale può essere considerata valido riferimento solamente se allegata e sottoscritta.
Quali tasse si devono pagare per l'acquisto della casa?

Quali tasse si devono pagare per l'acquisto della casa?

Comprare casa - Le tasse da versare nel caso di compravendita sono diverse a seconda che l'acquisto di casa avvenga da un'impresa o da un soggetto privato e nell'ipotesi di prima casa.

Nuovo iter per il Catasto

Catasto - Avviata una fase sperimentale per la nuova procedura di iscrizione in Catasto di immobili di nuova costruzione.

Visura catastale e ipotecaria

Normative - Cosa sono e a che cosa servono la visura ipotecaria e quella catastale.

Compromesso obblighi dell'acquirente in presenza di abuso

Comprare casa - Il compromesso: Obblighi del promissario acquirente in presenza di un abuso di modesta entità, è tenuto ad onorare la promessa di acquisto?

I chiarimenti dal Notariato sulla conformità catastale

Catasto - Il notariato e il DL 78/2010 chiariscono gli obblighi in merito all'identificazione e alla conformità catastale degli immobili oggetto di trattativa immobiliare

Come fare un ricorso al Catasto

Catasto - Se arriva un avviso di accertamento da parte del Catasto, con l'indicazione di una rendita più elevata e di sanzioni da pagare, è possibile presentare un ricorso.

Come controllare la conformità edilizia in caso di compravendita

Comprare casa - Prima della compravendita è consigliabile incaricare un tecnico di verificare la conformità urbanistico-edilizia e catastale dell'immobile che si vuole acquistare.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img benetony
Nel mio condominio che comprende 8 appartamenti si e discusso di ristrutturare alcune parti della facciata e un lanternino perché un po' fatiscenti.Ora durante un'assemblea...
benetony 21 Novembre 2013 ore 16:21 12
Img joker79_46
Buongiorno,abito in un condominio recente, la costruzione è terminata nel 2010.Si sono formate delle crepe nei muri esterni, a detta del costruttore di assestamento.Un...
joker79_46 10 Febbraio 2014 ore 12:01 1
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
Img alexciri
Possiedo un appartamento che ho affittato con un contratto di locazione di 4+4, rinnovabile automaticamente a meno che io avvisi gli inquilini 6 mesi prima con raccomandata A/R...
alexciri 26 Marzo 2014 ore 16:05 1
Img joker79_46
Buongiorno a tutto il forum!Il mio problema è il seguente: Abito in un condominio e, ho un gatto che esce abitualmente, sia di giorno che di notte.Il vicino di pianerottolo...
joker79_46 15 Ottobre 2014 ore 08:43 2
REGISTRATI COME UTENTE
304.662 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Sovrapposizione vasche da bagno firenze
    Sovrapposizione vasche da bagno...
    490.00
  • Svezia
    Svezia...
    849.00
  • Zanzariera telaio fisso
    Zanzariera telaio fisso...
    32.00
  • Box auto modularecl
    Box auto modularecl...
    1398.00
  • Telo copertura frangivista per ringhiera
    Telo copertura frangivista per...
    27.99
  • Tiracamino per caminetti
    Tiracamino per caminetti...
    359.90
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Claber
  • Rockwool
  • Black & Decker
  • Internorm
MERCATINO DELL'USATO
CHIEDI PREVENTIVI DEL SETTORE:
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.