Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Bonus ristrutturazioni al proprietario unico di edificio per lavori su parti comuni

Detrazioni fiscali a favore dell'unico proprietario di un edificio per i lavori di ristrutturazione eseguiti sulle parti comuni delle varie unità immobiliari.
07 Maggio 2018 ore 10:09 - Detrazioni e agevolazioni fiscali

Recupero edilizio su parti comuni in caso di unico proprietario: cosa dice il Fisco?


La Legge di Bilancio 2018 ha prorogato fino al 31 dicembre 2018 il bonus ristrutturazioni in caso di lavori di recupero edilizio svolti su parti comuni di edificio condominiale.
Che succede se l'intero edificio appartiene a un unico proprietario?
Quando i lavori di recupero edilizio vengono eseguiti sulle parti comuni anche l'unico proprietario dell'intero fabbricato può beneficiare delle detrazioni fiscali. Le parti comuni sono riferite alle unità immobiliari e non alla presenza di più proprietari o possessori.

A fronte del quesito posto da un contribuente l'Agenzia delle Entrate fornisce sul punto dei chiarimenti importanti, tenendo conto di quanto affermato tramite circolare 7/E del 27 aprile 2018.

Recupero edilizio parti comuni unico proprietario
Il Fisco afferma che il proprietario unico di un edificio può beneficiare delle agevolazioni fiscali per le spese di ristrutturazione effettuate sulle parti comuni alle varie unità immobiliari. L'Agenzia delle Entrate, nel dare riscontro al quesito, spiega che cosa si intenda per parti comuni.

La locuzione utilizzata nella legge deve essere intesa in senso oggettivo e non soggettivo. Si riferisce dunque alle parti comuni a due o più unità immobiliari, distintamente accatastate, costituenti l'edificio e non alle parti comuni a più proprietari (interpretazione che escluderebbe il beneficio fiscale in caso di proprietario unico). Qualora invece l'edificio sia costituito da una sola unità abitativa e dalle sue pertinenze, non sussistono parti del fabbricato che possano definirsi parti comuni.

Ricordiamo che in caso di ristrutturazione sulle parti comuni di un edificio si potrà portare in detrazione il 50% della spesa sostenuta e pagata mediante bonifico fino al 31 dicembre 2018. Previsto un limite massimo di spesa per ciascuna unità immobiliare pari a 96.000 euro.
L'agevolazione fiscale in questione non spetta solo ai proprietari delle unità immobiliari bensì anche ai titolari di diritti reali o personali di godimento sui fabbricati oggetto di lavori che hanno sopportato le spese di ristrutturazione.

riproduzione riservata
Articolo: Detrazioni anche all'unico proprietario per lavori su parti comuni
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 1 voti.

Detrazioni anche all'unico proprietario per lavori su parti comuni: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Francesca5
    Francesca5
    Mercoledì 3 Ottobre 2018, alle ore 09:33
    Mia madre, 83 anni, disabile al 100%, è unica proprietaria di una piccola palazzina di appartamenti e negozi.
    Dobbiamo ristrutturare l'intero edificio, lastrico solare, balconi, frontalini, angoli palazzo, etc.
    Può usufruire delle detrazioni fiscali per tutti i lavori delle varie unità catastali?
    Una figlia pagherà tutte le spese.
    Potrà usufruire anche quest'ultima dei benefici fiscali, insieme alla madre o alternativamente?
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
Notizie che trattano Detrazioni anche all'unico proprietario per lavori su parti comuni che potrebbero interessarti

Bonus casa: proroga con la Manovra 2021

Fisco casa - In attesa del testo definitivo della Legge di Bilancio, arriva la notizia della conferma, nel Documento programmatico di bilancio, dei bonus casa per il 2021.

Bonus ristrutturazioni ed Ecobonus: non spetta a chi acquista casa da impresa

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Che succede se l'impresa che esegue lavori di recupero del patrimonio edilizio e risparmio energetico vende l'immobile? I chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate

Bonus ristrutturazioni 2018: online la guida dell'Agenzia delle Entrate

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Pubblicata online la guida con la quale l'Agenzia delle Entrate spiega tutte le novità relative al bonus ristrutturazioni 2018. Chi può beneficiarne e molto altro


Recupero edilizio: detrazione fiscale per prosecuzione di lavori iniziati

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Quali sono i limiti della spesa detraibile in caso di prosecuzione di interventi di ristrutturazione già iniziati. Ecco cosa sostiene l'Agenzia delle Entrate.

Bonus ristrutturazioni: quando spetta al familiare convivente

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Quando il familiare convivente può fruire del bonus ristrutturazione per i lavori eseguiti sull'immobile di proprietà del familiare. Ecco i chiarimenti del Fisco

Ristrutturazioni: previsto in Sardegna un bonus aggiuntivo

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Nella Regione Sardegna in caso di esecuzione di interventi di ristrutturazione è allo studio la previsione di un bonus aggiuntivo del 40%. Ecco di cosa si tratta

Sì alla proroga Bonus mobili e bonus verde ma con dei limiti

Leggi e Normative Tecniche - Bonus mobili e bonus verde sono i grandi assenti dalle previsioni del Decreto Rilancio in ambito di sconto in fattura e cessione del credito. Ammessa la detrazione.

Superbonus 110%: possibile proroga al 2023 e nuove detrazioni al 75%

Leggi e Normative Tecniche - Col Recovery Plan, con ogni probabilità la proroga del Superbonus 110% fino a dicembre 2023 sarà effettiva. Possibile anche l'introduzione di un Bonus Casa unico

Bonus ristrutturazioni per il condominio minimo: i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Possibile per i condomini di un condominio minimo portare in detrazione le spese per lavori di ristrutturazione su parti comuni. Cosa dice l'Agenzia delle Entrate
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img giovannapalma
Buongiorno, avrei necessità di ricevere il Vs parere in merito al seguente quesito. Una persona fisica che ha beneficiato del bonus ristrutturazioni e conseguentemente del...
giovannapalma 27 Maggio 2021 ore 20:22 7
Img marcopt
Buongiorno a tutti,sono in procinto di acqsuitare una casa al grezzo ancora da terminare facente parte di un progetto di nuove costruzioni.So che il bonus ristrutturazioni è...
marcopt 14 Maggio 2021 ore 19:55 3
Img nicolettastanzani
Buongiorno, da due anni ho una nuova attività e almeno per i prossimi 2/3 anni potrò rientrare nel regime forfettario. In questa posizione credo di non aver diritto...
nicolettastanzani 27 Gennaio 2021 ore 20:20 5
Img mek
Buongiorno, vorrei sapere se per la costruzione di una prima casa oltre ad avere IVA al 4 % ci sia la possibilità di affiancare il bonus costruzione garage che permette 6na...
mek 16 Gennaio 2021 ore 20:03 1
Img andreabuono
Buongiorno, come da titolo, dovrei fare un intervento su una casa unifamiliare consistente nell'isolamento delle pareti esterne con lastre di polistirene.Credo che tale intervento...
andreabuono 30 Ottobre 2020 ore 17:11 1