Raccolta differenziata quotidiana

NEWS DI Normative11 Marzo 2011 ore 12:55
La raccolta differenziata dei rifiuti fa ormai parte della quotidianità. Non è più un argomento di discussione, ma un dato di fatto.

Base per cucina con cestone per raccolta differenziataLa raccolta differenziata dei rifiuti non è più solo un argomento di dibattito nelle alte sfere della gestione pubblica del territorio, ma fa parte della nostra realtà quotidiana.
Proporre nuove soluzioni in questo settore, rappresenta quindi a tutti gli effetti una concreta opportunità di sviluppo in termini lavorativi.

In un momento di crisi economica globale, può essere uno sbocco particolarmente ricco di prospettive, tanto più che va ad inserirsi in una progettualità più ampia e condivisibile con altri settori produttivi, tutti ormai rispondenti alle linee guida delle teorie applicate a produzioni ecocompatibili.

Occuparsi dei siti per lo stoccaggio dei rifiuti, o della produzione dei macchinari per la raccolta, o anche solo produrre semplici contenitori domestici, significa pensare al loro impatto sull'ambiente, a tutti i livelli, per cui si affrontano temi e problematiche non solo in termini di ecologia, ma anche di urbanistica, di architettura, di disegno industriale.

Oggetti più o meno grandi prima non previsti, entrano a far parte del nostro ambiente, a partire da quello domestico, per finire a quelli più ampi rappresentati in diverse scale urbanistiche quali i quartieri, le città, le aree metropolitane.

Una cucina progettata oggi avrà parametri diversi da quelli di una cucinaLattine stoccate per riciclo di qualche tempo fa, dovendo prevedere inserimenti di apparecchiature e contenitori che prima non esistevano. Allo stesso modo, un palazzo di appartamenti, un quartiere, una città, avranno dei luoghi deputati ad accogliere nuove funzioni.

In quest'ottica, ben venga qualsiasi soluzione innovativa che affronti in maniera completa l'argomento scottante della raccolta e dello smaltimento o del riciclo dei rifiuti, senza perdere di vista quelle che sono le problematiche per risolvere al meglio l'impatto ambientale.

Carta riciclataNasce nel 1967 LA CART, azienda che si occupa da allora della raccolta e della commercializzazione della carta da macero. Nel corso degli anni, di pari passo con l'evoluzione del dibattito in materia di uso e riuso delle risorse, anche le normative sono cambiate.

È dunque con queste premesse che l'azienda ha esteso la propria attività a tutto il settore dei rifiuti industriali, (...) favorendo sempre e comunque il recupero ed il riciclo rispetto allo smaltimento. (...)

Si occupa, tra l'altro, anche della bonifica dei terreni e delle aree industriali dismesse, dello smaltimento dell'amianto, del noleggio di attrezzature per lo stoccaggio dei rifiuti, della gestione di piattaforme e impianti di trattamento e recupero dei rifiuti.

Oltre a fornire tutta questa serie di servizi ai propri clienti, LA CART offre anche (...) consulenza per l'identificazione del rifiuto e la progettazione di nuove soluzioni per la gestione degli stessi al fine di ridurre e ottimizzare le risorse. (...)

Nel 2002 ha conseguito la certificazione ambientale per gli stabilimenti di Rimini e Pievesestina, oltre che per il settore Trasporto.

MODULO BETON ITALIA è invece un'azienda che si occupa di fornire un sistCentro di raccolta differenziata Modulo Bétonema modulare per la raccolta dei rifiuti. Il centro di raccolta si basa sull'assemblaggio di moduli prefabbricati che di volta in volta si adattano, nella configurazione, al numero dei cassoni.

Flessibile a seconda della collocazione e delle dimensioni del territorio da servire, può avere una o più rampe di accesso.
Grazie a questa flessibilità, essendo un sistema aperto, può adattarsi alla crescita dei volumi, e può anche essere trasferito.

I costi di manutenzione sono irrisori, anche rispetto alla durata utile dell'impianto. I manufatti uilizzati sono in cemento armato, installati e smontati senza produzione di rifiuti, con possibilità di riuso in altro luogo, quindi l'impatto ambientale è minimo.

Centro di raccolta differenziata Modulo BétonL'assemblaggio del centro di raccolta su idonea pavimentazione è veloce, per cui il centro stesso può essere utilizzato a regime in pochi giorni.
Il pavimento idoneo è in calcestruzzo o asfalto, e i moduli sono trasportati su gomma e assemblati con giunti meccanici.

Per quanto riguarda lo stoccaggio, i vani a piano terra ospitano normalmente rifiuti domestici, RAEE, olii, pneumatici, oppure servono al deposito dei materiali quali veicoli e attrezzature.

I moduli sono rifiniti superficialmente in calcestruzzo, Centro di raccolta Modulo Béton con pavimento riscaldatomateriale resistente all'usura e alla corrosione, oltre ad essere idoneo al trattamento superficiale con vernici per potersi integrare con l'ambiente.

Per le zone climatiche particolarmente fredde, oltre al trattamento antiscivolo, è disponibile il riscaldamento a pavimento, con le resistenze elettriche inglobate nel calcestruzzo.

riproduzione riservata
Articolo: Raccolta differenziata quotidiana
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 8 voti.

Raccolta differenziata quotidiana: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Raccolta differenziata quotidiana che potrebbero interessarti
Compattatori e dissipatori di rifiuti eco

Compattatori e dissipatori di rifiuti eco

Impianti - Tra le ultime novità  dal mondo della raccolta differenziata, sistemi innovativi ed ecologici per ridurre spese e gestioni della spazzatura domestica.
Sistemi originali per la raccolta dei rifiuti domestici

Sistemi originali per la raccolta dei rifiuti domestici

Progettazione - Sistemi funzionali e divertenti per la raccolta differenziata casalinga, non più da relegare e nascondere, ma caratterizzati da praticità, ironia ed estetica.
Riciclare per risparmiare denaro

Riciclare per risparmiare denaro

Fai da te - Il riciclo e la raccolta differenziata sono dei semplici gesti che dovrebbero far parte della nostra vita di tutti i giorni. Ecco alcuni motivi per iniziare.

Combustibile dai rifiuti indifferenziati

Impianti - Il Carbonverde è un combustibile che si ricava dai rifiuti indifferenziati ed è in fase di sperimentazione in alcune cementerie.

Gestire i rifiuti domestici

Cucina - Contribuiscono alla filosofia ecologica nella gestione dei rifiuti domestici, anche i prodotti delle Aziende del settore.

I rifiuti? Passano sottoterra!

Impianti rinnovabili - La maggiore sensibilità alle tematiche ambientali si manifesta anche nella diffusione dei sistemi di raccolta sotterranei dei rifiuti, installati nelle vie cittadine.

Ecolamp al Carnevale di Venezia

Arredamento - L?edizione che si è appena conclusa del Carnevale di Venezia ha visto sfilare, accanto ai sontuosi e barocchi costumi che perpetrano la tradizione del

Giornata nazionale del riciclo

Bioedilizia - Il due ottobre arriva in venti piazze d'Italia la Prima Giornata Nazionale del Riciclo e della Raccolta Differenziata di Qualità organizzata dal CONAI e dal Ministero dell'Ambiente.

Smaltimento vecchi elettrodomestici

Normative - Dal prossimo 18 giugno sara' possibile consegnare i vecchi elettrodomestici al negoziante dove si effettua il nuovo acquisto.
REGISTRATI COME UTENTE
295.530 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Sacco verde claber 28x25x19 pz 10
    Sacco verde claber 28x25x19 pz 10...
    8.54
  • Paravento isola original
    Paravento isola original...
    268.00
  • Paravento isola horizon
    Paravento isola horizon...
    307.00
  • Biopond cyclone 6000 aspirarifiuti per laghetto
    Biopond cyclone 6000 aspirarifiuti...
    235.46
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Weber
  • Kone
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.