• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Quanto costa davvero ristrutturare un bagno?

Sono tanti gli interventi che si possono fare se si decide di dare un nuovo look al bagno, ma solo un progetto può aiutare a capire quanto costa ristrutturare il bagno.
Pubblicato il

Rifare un bagno costi tra manutenzione ordinaria e straordinaria


La ristrutturazione di un bagno può essere un'operazione complessa e costosa.
Ma quanto costa rifare il bagno?

Per capire quanto può costare effettivamente ristrutturare il bagno, bisogna prima avere ben chiaro il progetto che si intende realizzare.

La ristrutturazione del bagno è uno degli interventi più comuni in edilizia.
Con il passare del tempo, i bagni possono diventare obsoleti o semplicemente inadeguati alle esigenze della famiglia.

A seconda delle esigenze specifiche si può quindi parlare di interventi di manutenzione ordinaria o straordinaria.

Ristrutturare un bagno con vasca Ristrutturare un bagno con vasca

Si parla di manutenzione straordinaria del bagno se con le opere edili, si va oltre la semplice sostituzione di sanitari e dei rivestimenti.

Nella maggior parte dei casi, infatti, con la manutenzione straordinaria, ci si riferisce a interventi in cui, oltre a demolire il rivestimento e il pavimento, si sostituiscono gli impianti esistenti e si rifà il massetto ex novo prima di posare il nuovo pavimento.

Ristrutturare un bagno con demolizione dei rivestimentiRistrutturare un bagno con demolizione dei rivestimenti

In pratica si tratta dei casi in cui il progetto di ristrutturazione bagno prevede la sostituzione, lo spostamento e il rifacimento delle tubazioni e degli impianti.


Gli interventi più comuni in una ristrutturazione del bagno


In generale, sia la manutenzione ordinaria che straordinaria, hanno l'obiettivo di rifare il bagno per mantenerlo in buone condizioni e garantirne il corretto utilizzo.

Tuttavia, la manutenzione straordinaria può avere un impatto più significativo sia sull'aspetto estetico e funzionale che su quello economico.


Ci sono diverse opzioni disponibili quando si deve rifare un bagno.

Una delle scelte più comuni è quella di aggiornare solo gli elementi del bagno, come sanitari, piastrelle e rubinetteria. Sostituire i vecchi sanitari con nuovi modelli moderni può fare una grande differenza nell'aspetto e nella funzionalità del bagno.

I sanitari filo muroI sanitari filo muro

Oggi i modelli più richiesti sono i sanitari a filo muro.Hanno linee compatte che permettono di risparmiare spazio. In pratica i sanitari filo muro, possono essere montati sia a terra che sospesi e poggiano direttamente al muro.
Silicone Fischer Acetico multiuso SAM per siliconare i sanitariSilicone Fischer Acetico multiuso SAM per siliconare i sanitari

Una volta montati e fissati questi saranno opportunamente siliconati con prodotti come il silicone Fischer acetico multiuso SAM.
È di sicuro uno tra i migliori prodotti per siliconatura, garantendo un'ottima aderenza sia su piastrelle che su superfici vetrose e ceramiche.


Ristrutturazione bagno costi piastrelle, per un nuovo look


Per chi intende rifare il bagno, anche la scelta di nuove piastrelle o un nuovo rivestimento per le pareti può essere sufficiente a dare al bagno un nuovo look.

Scegliendo la ceramica, le ultime tendenze del settore propongono piastrelle di piccolo formato dalla forma rettangolare lunga e stretta.

Si possono posare sia in senso orizzontale che verticale a seconda dell'effetto che si vuole ottenere. In tal senso per la ristrutturazione bagno Iperceramica propone la serie Raku, disponibile sia in versione bianca che colorata, ma sempre con finitura lucida.

Piastrella Raku di Iperceramica Piastrella Raku di Iperceramica

Le piastrelle presentano una superficie leggermente mossa e irregolare lungo i bordi creando così un effetto particolare e ricercato, perfetto per richiamare le caratteristiche della ceramica artigianale fatta a mano.

La soluzione ideale per un rivestimento a mezza altezza, ovvero (120-140 cm da terra) o a tutta altezza.

Per coloro che invece non amano i piccoli formati, l'alternativa sono le piastrelle di media grandezza, ovvero il formato 60x60 cm o 60x120 cm.

Nella maggior parte dei casi si tratta di lastre in ceramica che possono essere usate sia a pavimento che come rivestimento.

Piastrella Spot Sage di IperceramicaPiastrella Spot Sage di Iperceramica

Come nel caso della serie Spot Sage di Iperceramica, piastrelle in gres porcellanato che richiamano le storiche piastrelle alla veneziana, ma con uno stile contemporaneo che ne consente anche un uso come rivestimento a parete.


Ristrutturare il bagno per aggiungere comfort


Un altro intervento molto frequente quando si parla di ristrutturazione bagno è il cambio della disposizione dello stesso. In genere gli elementi che si decidono di spostare sono la vasca o la doccia.

Questo perché spostandoli in una posizione diversa possono realmente contribuire a creare un flusso migliore dello spazio e migliorare l'utilizzo dello stesso.

Tra le soluzioni più comuni c'è quella di sfruttare gli angoli con la giusta profondità per posizionarvi un piatto doccia o realizzare una doccia in corrispondenza della finestra.

Ristrutturare un bagno con doccia alla finestraRistrutturare un bagno con doccia alla finestra

Ma con la ristrutturazione del bagno si possono anche aggiungere nuove funzionalità. Ad esempio un nuovo sistema di illuminazione a LED, una doccia walk-in o una vasca idromassaggio.

Come la JACUZZI Folia, una vasca idromassaggio asimmetrica, ideale anche per un bagno di medie dimensioni.

JACUZZI Folia vasca idromassaggio JACUZZI Folia vasca idromassaggio

Luci a LED, idromassaggio o doccia walk-in sono tutti elementi che possono sia migliorare l'estetica del bagno che aumentare il comfort e il benessere degli utenti.


Rendere il bagno adatto a persone con disabilità


Nel corso di una ristrutturazione del bagno un'altro aspetto da considerare è l'accessibilità, soprattutto se si vuole rendere il bagno più adatto alle esigenze di persone con disabilità o anziani.

In questi casi ci sono vari interventi da prevedere. Come ad esempio installare una doccia a filo pavimento, montare maniglie di sostegno e installare un WC con sedile alzabile.

CONSIGLIATO amazon-seller
Sedile per doccia
€ 38.22
COMPRA


Ci sono aziende come Ponte Giulio che con i suoi prodotti riesce a coniugare estetica, benessere e sicurezza. Grazie a oggetti come le sedute di sicurezza della collezione HUG, in tre diverse versioni per altrettante metodologie di fissaggio.

Ancoraggio per mezzo di piastre fisse o con piastra removibile, per togliere facilmente il sedile all'occorrenza. Le sedute sono proposte in tre colori diversi: rosso, bianco e grigio anche per la versione sgabello e sedia con braccioli.

Collezione HUG di Ponte Giulio Collezione HUG di Ponte Giulio

In linea di massima va detto che, per montare questo tipo di prodotti sono sufficienti lavori che rientrano nella semplice manutenzione ordinaria.

Più complesso e impegnativo è invece se si decide con la ristrutturazione di modificare anche la disposizione dei componenti del bagno e aggiungere nuove funzionalità. Interventi costosi e con tempistiche più lunghe rispetto alla semplice manutenzione ordinaria, poiché presuppongono modifiche anche a livello impiantistico.


Quanto costa rifare un bagno di 10 mq


Per quello che riguarda il costo, la ristrutturazione di un bagno può variare notevolmente a seconda dei materiali scelti e dei lavori necessari.

Considerando l'esempio di un bagno di circa 10 mq, la ristrutturazione tutto compreso può oscillare tra i 10.000 e i 15.000 euro.

Ma se ci si chiede quanto costa rifare un bagno di 5 mq, quindi di dimensioni più piccole, è evidente che i costi possono essere leggermente inferiori, soprattutto per la minore quantità di materiale da utilizzare per pavimenti e rivestimenti.

Ristrutturare un bagno di 10 mqRistrutturare un bagno di 10 mq

Optando invece per una ristrutturazione più modesta, ossia che non implica la sostituzione degli impianti, questa può arrivare a costare tra i 5.000 e gli 8.000 euro.

In caso contrario il costo per rifare un bagno sarà maggiore, ma come sempre questo dipende molto dalla qualità delle ceramiche e dalle dimensioni delle stesse.

Posa dei rivestimenti di un bagno da ristrutturarePosa dei rivestimenti di un bagno da ristrutturare

Per quanto riguarda i costi specifici dei materiali, le catene di bricolage come Leroy Merlin possono offrire prezzi più convenienti rispetto ai negozi specializzati.

Tuttavia, è importante tenere a mente che i prezzi possono variare a seconda delle marche scelte.


Le opere idrauliche influiscono sui costi rifacimento bagno


Un intervento di ristrutturazione del bagno completo presuppone che si debbano compiere sia opere di demolizione che di ricostruzione, attività in cui occorre affidarsi a muratori esperti.

Ma un'altro aspetto da considerare è il costo dell' idraulico per rifare un bagno.
Da questo punto di vista il costo per rifare un bagno può variare tra i 1.000 e i 2.500 euro, a seconda della complessità dei lavori e della zona geografica in cui ci si trova.

Tuttavia è importante tenere presente che i costi della ristrutturazione del bagno possono aumentare se ci sono lavori supplementari, come l'installazione di un impianto di illuminazione a LED o l'utilizzo di pavimenti riscaldati.

La ristrutturazione di un bagno grandeLa ristrutturazione di un bagno grande

In linea generale per avere un esempio di preventivo per ristrutturazione bagno, è sempre consigliato affidarsi a professionisti del settore e richiedere una stima precisa e affidabile.

riproduzione riservata
Quanto costa ristrutturare un bagno
Valutazione: 5.40 / 6 basato su 5 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
  • Artigiano
    Artigiano
    Venerdì 9 Giugno 2023, alle ore 11:50
    Il costo dipende dai materiali scelti, quali pavimenti e rivestimenti e dalla rubinetteria.
    In ogni caso un calcolo preventivo prima di iniziare i lavori è d'obbligo.
    rispondi al commento
    • Maria
      Maria Artigiano
      Venerdì 9 Giugno 2023, alle ore 11:58
      Prima di chiedere il preventivo all'impresa ho calcolato in modo semplice e veloce con il software gratuito il costo dei lavori del rifacimento del mio bagno.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
346.825 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img faccy
Ciao a tutti,in casa vorremmo installare una nuova doccia.Gli attacchi erano già stati predisposti dal vecchio proprietario, il quale però non si ricorda (e nemmeno...
faccy 14 Marzo 2024 ore 13:19 9
Img berserk83
Buongiorno,stiamo acquistando casa nuova e ci ponevamo delle domande sul bagno. Chiaramente a breve, dopo il rogito, verrà un professionista. Il bagno é lungo 3,40 m...
berserk83 02 Settembre 2023 ore 10:59 3
Img luciano963
2 domande.Sto aprendo CILA per ristrutturazione bagni e cucina.Nell'occasione voglio :- sostituire la vecchia caldaia a gas con una a condenzazione + solare termico- sostituire il...
luciano963 16 Marzo 2023 ore 17:51 2
Img kira81
Buongiorno, devo ristrutturare una stanza e ricavarne un bagno. Per il pavimento volevo utilizzare i listoni di vinilico da posizionare sopra il pavimento già esistente in...
kira81 10 Marzo 2023 ore 13:27 2
Img ibbove
Buongiorno,mi chiamo Samuele e avrei intenzione di rifare due bagni in un seconda casa in condominio.Mi sembra di aver capito che per accedere a tale detrazione dovrò...
ibbove 03 Gennaio 2023 ore 17:15 2