• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Materassi memory foam: caratteristiche e qualità

Perché scegliere un materasso memory foam e in base a cosa. A chi si rivolge il materasso memory foam in termini di esigenze, tipologie e modelli ibridi disponibili
Pubblicato il

La scelta di un materasso memory foam


Perché scegliere un materasso memory foam?

La composizione di un materasso memory foam è in un materiale flessibile, il quale consente di adattarsi perfettamente alle fattezze corporali dell'occupante che desidera riposo.

Sembra che il livello di comfort riscontrato abbia degli effetti positivi in termini di qualità del sonno, anche se a tutt'oggi mancano degli studi scientifici in materia.

In ogni caso, quella del materasso memory foam appare come un'ottima scelta in termini di comodità e innovatività del prodotto.
Il materiale di realizzazione è un poliuretano che, per come si accennava, si adatta alle forme del corpo. Tale materiale, oltre alla comodità, riporta altresì un altro vantaggio: il calore.

Se siete persone che soffrono particolarmente il freddo, il materasso memory foam farà sì che una volta distesi, vi sia un minor circolazione dell'aria.

Il che avviene proprio per il fatto che il corpo tende leggermente ad affondare nella superficie del materasso, e si sviluppa una calore maggiore.
Oltre che per persone sensibili al freddo, si rivela quindi anche la scelta ideale, sul piano obiettivo, per il periodo invernale.


Memory foam: il materiale, la sua consistenza, le sue proprietà


Il materasso in memory foam è costituito dunque da un poliuretano.
Quest'ultimo ha la consistenza di una schiuma riempitiva.

Da lì la morbidezza e la comodità. Le sue proprietà comportano, fra le altre cose, una distribuzione del peso molto equilibrata durante il riposo.

Il materasso memory foam al tatto Il materasso memory foam al tatto

Anche quest'altro dato è pensato spesso in relazione ad un riposo più efficace e ristoratore. Il fatto che si adatti al corpo fa sì inoltre che vengano contenuti i movimenti durante il riposo stesso. La capacità di adattarsi al corpo ha degli effetti soprattutto dal punto di vista della schiena e del suo posizionamento sul materasso.

Quest'ultimo vi si plasmerà perfettamente, anche qui dimostrando un particolare livello di accoglienza e comfort. Anche il livello di umidità, in un materasso memory foam, sarà maggiormente contenuto che in un modello in lattice, per stilare un paragone.

La questione dell'adattamento a peso e calore


Il memory foam detiene una fase di adattamento che è piuttosto lenta in confronto al materasso in lattice, il quale risponde molto velocemente sia al peso che al calore corporeo. Per questo motivo non tutti preferiscono un materasso memory foam, anche se la scelta dipende molto dai gusti personali e dalla predisposizione del soggetto.

Chi, in particolare, si muove parecchio durante il sonno, tenderà a trovarli scomodi. Per chi si muove poco, al contrario, il materasso memory foam può costituire una scelta ideale anche da questo punto di vista.

Come scegliere un materasso memory foam


Laddove si decida di optare per un materasso memory foam, non si può mettere in campo un ragionamento secondo cui una scelta vale l'altra.
Ogni materasso, anche se all'interno di una medesima categoria, presenta delle peculiarità a sé.

La composizione infatti, sebbene nell'ambito della stessa categoria, varierà. Inoltre ci sono sul mercato molti modelli di materasso ibridi. Per farla breve, molto spesso un materasso viene presentato in qualità di memory foam, anche se ad essere in memory foam dovesse essere solamente lo strato più superficiale.


Gli indiscutibili vantaggi di un memory foam


Anche se il discorso si articola fra pro e contro, vi sono categorie di utenti che troveranno indiscutibilmente vantaggiose le caratteristiche del memory foam.

Per fare un breve riepilogo, è molto vantaggioso innanzitutto per chi soffre abitualmente di mal di schiena al risveglio.

Le qualità di un materasso memory foam Le qualità di un materasso memory foam

Il miglioramento posturale della spina dorsale che ne consegue infatti, influirà positivamente sulla situazione. Oltre a ciò, ne proverà i benefici chi, nei movimenti, manifesta dei veri e propri spasmi notturni.

Anche chi ha problemi circolatori e di conseguente formicolio non potrà che trarre vantaggio dall'adozione di un materasso memory foam.
Vi è poi stabilità nel mantenimento della temperatura corporea durante il sonno.


Il materasso memory foam traspirante


Laddove si cerchi un materasso memory foam con un'eccellente qualità traspirante, il modello Amazon Basic Materasso memory foam Superb può rivelarsi la scelta ideale. Dalle dimensioni di 90x200 cm, il suo sistema a pressione per sollievo assicura all'utente un riposo davvero rilassante.

Il modello di memory foam Amazon Basics Superb Amazon Basics Materasso memory foam Superb

La traspirabilità è totale, ed essa è garantita dagli strati interamente in materiale schiumoso, oltre che dalla tecnologia in dotazione. Quest'ultima è volta al controllo del flusso d'aria e al raffreddamento intelligente.

Il riempimento inoltre, è realizzato con una particolare schiuma antipressione, di modo da lenire il dolore in qualsiasi posizione (in presenza di dolori articolari), oltre a distribuire il peso con uniformità.

CONSIGLIATO amazon-seller
Materasso Amazon Basics Superb
€ 335.99
COMPRA


Completa il quadro la sua proprietà antiacaro. Anche il rapporto qualità-prezzo risulta davvero elevato.


Il memory foam per una garanzia prolungata nel tempo


Se volete un materasso memory foam che duri nel tempo, con il mantenimento di tutte le sue qualità che risulti garantito, l'azienda italiana Materassiedoghe presenta il suo modello Pale Special.

 Il memory foam Materassiedoghe modello Pale SpecialIl memory foam Materassiedoghe modello Pale Special

Il materasso Pale Special è predisposto a fornire sostegno a chiunque, a prescindere da taglia e peso. Del resto, la sua composizione è idonea allo scopo.

Parliamo di tre strati, di cui lo strato superficiale in memory foam, quello intermedio costituito da 2000 micromolle insacchettate, e quello inferiore schiumato ad acqua.

Di rilievo poi il tessuto con tecnologia Thermo Sensitive a rivestimento degli strati.

Inoltre, Pale Special punta su un'ulteriore differenziazione per quanto concerne le zone di portanza dello strato in memory foam, di cui se ne registrano ben 9 diverse, e sempre volte a sostenere la persona efficacemente nel suo riposo.

Comfort assicurato anche dal rivestimento Thermo Sensitive, tessuto traspirante dalla capacità termoregolatrice, studiato per mantenere la temperatura corporea costante durante le ore di riposo.

Il tutto si spiega con l'elevata quantità di aria che la tecnologia Thermo Sensitive immagazzina, in qualità d'isolamento termico.

Con essa viene anche rilasciata una piacevole sensazione di freschezza.
Per il fatto poi di essere un tessuto trasparente, viene altresì impedito il formarsi e la proliferazione di batteri e altri microrganismi.


Il memory foam massaggiante


Un modello particolarmente innovativo, che merita di essere segnalato, è il memory foam massaggiante in vendita su Evergreenweb.

Si tratta di un materasso singolo di 20 cm di spessore e dimensioni della sezione 80x190 cm. La schiuma è in alta resiliensa espansa ad acqua.

Il memory foam di Evergreenweb Il memory foam in vendita su Evergreenweb

Il prodotto è a doppio lato, in grado dunque di trasformarsi in materasso matrimoniale, e di supportare fino a 130 Kg di peso per lato. Il suo punto di forza sta nella lastra interna 2D ondulata ad effetto massaggiante.

Innovativo anche per la composizione in strati, visto che sono ben 7, per il miglior bilanciamento del corpo e per evitare le compressioni (particolarmente apprezzabile in caso di problemi alla schiena e dolori cervicali). Realizzato inoltre con materiali ecologici.

Molto conveniente anche per la dotazione del cuscino gratuita, in Fiocco memory Cervicale, del valore di 30 euro.


Il top in rapporto qualità prezzo


Il materasso Emma Original è probabilmente il migliore in rapporto qualità-prezzo. L'azienda tedesca ha realizzato un materasso disponibile in 19 misure, costituito da tre schiume speciali e 25 cm di spessore.
Il modello Emma Original di memory foam Il modello Emma Original di memory foam

Ciò ne garantisce non solamente il confort ma anche la durabilità nel tempo. Il fatto che Emma Original sia garantito 10 anni non è un caso.

La sua elasticità è sufficiente per un adattamento abbastanza rapido alla pressione esercitata dal corpo. Il strato di coprimaterasso è rimovibile e lavabile.


Un punto di forza d'indubbia validità consiste nella fodera traspirante, la quale assicura un ricircolo dell'aria ottimale internamente al materasso. La fodera conferisce altresì un tocco di eleganza aggiuntiva al prodotto.


Il memory foam con maggior dotazione termoregolante


Il materasso Emma Hybrid Clima è qualcosa di veramente innovativo per la gestione delle temperature. La tecnologia ConstantCOOl è brevettata dalla casa madre ed è volta a garantire temperature ottimali non soltanto nel corso dei mesi freddi, ma anche in piena estate.

Materasso memory foam Emma Hybrid ClimaMaterasso memory foam Emma Hybrid Clima

La sua composizione in 6 lastre in grafite fa in modo da adattare il prodotto prontamente alla temperatura dell'utente che ne faccia uso.

Si elimina così quello che era percepito come un difetto del memory foam, ossia una tenuta al caldo eccessiva avvertita da utilizzatori in sovrappeso nel corso dell'estate.


Il memory foam giudicato più completo


Un materasso in memory foam particolarmente apprezzato dagli utenti consiste ancora in un ritrovato del marchio tedesco Emma. Parliamo di un innovativo materasso ibrido, il modello Emma Hybrid Premium.

Il Materasso memory foam Emma Hybrid PremiumMaterasso memory foam Emma Hybrid Clima

Il rivestimento è termoregolante,sfoderabile e comodamente lavabile in lavatrice.
La schiuma riempitiva è del tipo Airgocell, la generazione più avanzata.

La struttura si compone di una base più rigida e volta al sostegno, in poliuretano, uno strato intermedio di 12,5 cm in spessore con molle insacchettate, e una parte superiore composta a sua volta da due strati di differenti schiume memory foam.

Lo scopo è quello di un adattamento ottimale alle forme, al calore e alla pressione dell'utilizzatore.

Per questo e per gli altri materassi Emma, offerti 100 giorni di prova soddisfatti o rimborsati. Emma è un marchio noto per il suo rapporto qualità-prezzo, grazie al quale ha avuto molto successo fra le vendite online.

riproduzione riservata
Qual è il miglior materasso memory foam
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 1 voti.
gnews

Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Nadia Griso
    Nadia Griso
    Venerdì 14 Giugno 2019, alle ore 11:01
    Consigliato.
    Ho compratto il materasso Lamantin e devo dire che dormo molto meglio che su quello che avevo comprato online.
    Mi hanno suggerito il miglior materasso per la mia schiena, Soddifattissima.
    rispondi al commento
  • Clara Gnocca
    Clara Gnocca
    Martedì 2 Ottobre 2018, alle ore 13:31
    Lamantine Cristel.
    Dopo una settimana materasso completamente sformato.
    Letto di difficile manutenzione che dicono trattasi di omaggio.
    Impegnativo per le pulizie e poco contenitivo.
    Maleducazione incredibile da parte dell'assistente col quale ho parlato.
    È restituibile dopo 100 gg a spese dell'acquirente, che dovrà sostenere anche le spese della sanificazione.
    Così vi può capitare di credere di acquistare un materasso nuovo e invece è già stato usato da chissà chi.
    Con € 1.500 compravamo un signor materasso in un negozio. Clara Gnocca
    rispondi al commento
  • Peppe6
    Peppe6
    Mercoledì 6 Giugno 2018, alle ore 14:30
    Io ho usufruito del bonus materassi e mobili con detrazione Irpef del 50% per l’acquisto del materasso in memory nardelli.
    Attenzione il 50% si applica su un massimo di 10.000 euro e tra gli arredi che si possono detrarre dalle tasse figura anche il materasso.
    C’è però una condizione necessaria da rispettare per usufruire del bonus mobili: aver effettuato dei lavori di ristrutturazione al vostro appartamento puoi recuperare il 50% della spesa sostenuta per l’acquisto del materasso ma non in un’unica soluzione, ma in 10 rate annuali di pari identico.
    Ci vuole il bonifico anticipato, non te l’hanno detto quando hai comprato?
    Peccato non prendere quei soldi, potresti essere ancora in tempo.
    rispondi al commento
  • Franco7
    Franco7
    Giovedì 15 Marzo 2018, alle ore 14:48
    Ho acquistato il materasso con il letto contenitore, ed ora come mi disse il rapresentante, posso usufruire della detrazione fiscale del 50%. ( per gli aventi diritto).
    Leggo ora, che per avere la detrazione fiscale ci voleva un bonifico bancario o  ecc. 
    E poi cosa vuol dire gli aventi diritto. Come mi devo comportare?
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
346.604 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI