La pianta natalizia del Pungitopo

NEWS DI Piante04 Dicembre 2015 ore 09:00
Il pungitopo, con le sue bacche rosse, è uno dei simboli delle festività natalizie, facile da usare per decorazioni e da coltivare lungo tutto l'arco dell'anno.

Pungitopo, simbolo del natale


È una tra le piante più famose del periodo natalizio: il ruscus aculeato, meglio conosciuto come pungitopo, è una specie che si caratterizza per le sue bacche rosse, che spiccano nel bianco della neve invernale.

Pungitopo e bacche rosse
Conosciuta fin dall’antichità, ha diverse proprietà benefiche, ma anche una grande presenza scenica, che ne consente l’uso invernale all’interno dell’ambiente domestico, per decorazioni a tema natalizio e non solo.

Caratteristiche del pungitopo


Il pungitopo fa parte della famiglia delle ruscaceae ed è un arbusto sempreverde di origine mediterranea, molto duraturo, con crescita media; solitamente raggiunge gli 80 cm in versione adulta.

L’effetto globale è cespuglioso, ovvero caratterizzato da rametti densi alla base, con fusti legnosi rigidi e da cui si sviluppano i cladodi, spesso confusi con le foglie, caratterizzati da una forma appiattita e dal colore verde, con all'estremità una spina.

Le foglie, invece, sono insolite: si sviluppano nel sottosuolo e avvolgono la struttura della pianta come delle squame. In primavera, già dal mese di febbraio inoltrato, il pungitopo presenta dei piccoli fiori bianco-verdi, che si protraggono fino all’estate, andando poi maturare proprio durante il periodo invernale e diventando infine le classiche palline rosse, simbolo del Natale.


Da dove ha origine il nome pungitopo?


Secondo la tradizione, il nome pungitopo deriverebbe dall’abitudine di mettere rametti di questa pianta, attorno alle provviste di cibo invernali, in modo da salvaguardarle dall’attacco dei roditori.

Come coltivare il pungitopo


Il pungitopo una pianta facilmente coltivabile alle nostre latitudini; è tipica della macchia mediterranea e di questa ne conserva la resistenza.
Per quanto riguarda la zona di coltivazione , può essere sistemato sia all’ombra che al sole, senza bisogno di substrato particolare.


Pungitopo e bacche rosse

Pungitopo e bacche rosse

Pungitopo e bacche rosse
Decorazioni con Pungitopo

Decorazioni con Pungitopo

Decorazioni con Pungitopo
Il pungitopo come decorazione sull'albero natalizio

Il pungitopo come decorazione sull'albero natalizio

Il pungitopo come decorazione sull'albero natalizio
La pianta del Pungitopo

La pianta del Pungitopo

La pianta del Pungitopo

Può essere acquistato in inverno ed essere piantato direttamente in un comune terreno da giardino, proprio come accade in lecceti e sottobosco classico italiano.
In primavera, invece, bisogna procedere al taglio e alla potatura, una volta cadute le bacche, in modo da favorire la crescita e lo sviluppo di una fioritura abbondante.

Il pungitopo può anche essere moltiplicato. I modi sono due: per seme, lasciando le bacche in sabbia pulita già dall’inverno e seminando poi i semi in primavera; oppure procedere per talea, tagliando dei rametti e interrandoli già con i primi tepori primaverili.
Le innaffiature sono necessarie per il primo anno e garantiscono una crescita omogenea.


Pungitopo per decorare la casa a Natale


Il pungitopo è molto usato nelle decorazioni natalizie, proprio grazie alle sue caratteristiche bacche rosse e alle finte foglie appuntite. Sono molte le soluzioni che rendono scenografica questa pianta in poche mosse.

Coroncina di Natale con pungitopo ghiacciato e non


Solitamente viene usato per creare delle ghirlande, semplicemente prendendo una base per la coroncina e disponendo attorno i rametti, opportunamente fissati perché non scappino.

La coroncina può essere appesa alla porta, come benvenuto per gli ospiti che visiteranno la casa durante le festività natalizie, o anche all’interno, per decorare le pareti di soggiorno e cucina.

Ghirlanda con Pungitopo
Un altro trucco per usare il pungitopo è la ghirlanda di ghiaccio.
La tecnica è più o meno la stessa ed è necessario che la temperatura esterna sia particolarmente bassa o almeno intorno allo zero.

CI si deve procurare uno stampo per ciambella e una volta riempito d’acqua, inserire all’interno i rametti di pungitopo o di agrifoglio, con tanto di bacche rosse.
Messa a gelare in freezer, dopo poche ore, potrà essere appesa sempre alla parete o sotto un portico, purché all’aperto, con un semplice nastrino rosso.

Un altro buon metodo per usare il pungitopo a Natale, è disporre dei rami lunghi e particolarmente ricchi di bacche rosse, all’interno di vasi in cristallo.
Messi in punti strategici, ad esempio nelle vicinanze di uno specchio, o sopra una console, possono essere molto scenografici e anche molto economici.


Centrotavola con pungitopo e cannella


Stesso meccanismo anche per centrotavola natalizio, magari con l’aggiunta di candele.
Qui basta procurarsi delle spugna verde da fioraio e sistemarla in modo tale che, una volta inseriti i rametti di pungitopo insieme a rametti di cannella o scorzette di arancia essiccate, la base sparisca e venga celata alla vista.

Centrotavola con mix di piante e pungitopo
Stesso meccanismo anche per centrotavola natalizio, magari con l’aggiunta di candele.
Qui basta procurarsi delle spugna verde da fioraio e sistemarla in modo tale che, una volta inseriti i rametti di pungitopo insieme a rametti di cannella o scorzette di arancia essiccate, la base sparisca e venga celata alla vista.

Al centro, aiutandosi anche con un piatto o una base piana, si può posizionare una candela, da accendere una volta che la tavolata si è riunita.

Alzatine con pungitopo, muschio e mele rosse


Il pungitopo si presta bene anche bordura, nelle decorazioni natalizie.
Per tavole affollate o semplicemente per decorare in maniera insolita, al posto del solito centrotavola, ci si può procurare un’alzatina da frutta, da riempire con mele rosse belle lucide( o in alternativa delle palline rosse decoratice) e del muschio vivo e verde, da ripulire dalle radici e posizionare al centro in alto, e del pungitopo, da sistemare qua e là, con tanto di rametti con bacche in quantità.

In alternativa, possono essere utilizzate delle classiche pigne, da infilare in spunga da fiorista e alternare a mele di diverso colore, oltre al pungitopo da spargere qua e là.

Alzatina con pungitopo e decorazioni in rosso
Infine, per chi non ama troppo virare al rosso, sempre utilizzando un bel vaso ornamentale e riempiendolo di acqua a temperatura ambiente, una serie di rami di ruscus, uniti ad altri sempreverdi, a rametti recisi di stella di natale bianca o a fiori bianchi acquistati dal fioraio, daranno un tocco elegante, non solo nel periodo natalizio, ma anche per decorazioni fuori programma durante tutto l’arco dell’anno.


Proprietà curative del pungitopo e differenza con agrifoglio


Il pungitopo, o in questo caso dovremmo dire il ruscus, è una pianta mediterranea dalle proprietà benefiche, oltre che decorative. Spesso viene confuso con l'agrifoglio, acnch'esso con fogliame appuntito e bacche rosse, ma di forma diversa. In Italia il pungitopo non si può raccogliere, ma può essere coltivato e comprato presso vivai specializzati.

Pungitopo con bacche

Secondo la cultura farmaceutica, il pungitopo è diuretico e astringente, molto simile al suo parente prossimo, l’asparago. I giovani germogli vengono anche raccolti in cucina ed utilizzati per insalate, zuppe e frittate saporite. In passato addirittura i semi venivano fatti essiccare ed usati come alternativa alle bacche di caffè.

riproduzione riservata
Articolo: Pungitopo: una pianta natalizia
Valutazione: 5.20 / 6 basato su 5 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Pungitopo: una pianta natalizia: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Pungitopo: una pianta natalizia che potrebbero interessarti
L'albero di Natale, meglio ecologico

L'albero di Natale, meglio ecologico

Il fascino e il profumo di un abete autentico sono straordinari, ma l'alternativa è rappresentata dall'albero ecologico o, in parole più semplici, finto.
Idee originali per l'albero di Natale

Idee originali per l'albero di Natale

Il Natale si avvicina a grandi passi ma siete stufi del solito albero di Natale? Ecco alcune idee per realizzare un albero di Natale originale e davvero unico.
Piante da bacche invernali

Piante da bacche invernali

Le piante da bacche sono molto diffuse in inverno, per colorare il giardino durante il periodo più freddo e nel frattempo fornire cibo anche agli uccellini.
Alberi di Natale in cartone

Alberi di Natale in cartone

Alberi di natale in cartone riciclato cominciano ad essere sempre più apprezzati, ormai non più per una mera scelta ecologica, ma perché si possono riutilizzare.
Come decorare la vostra casa per Natale

Come decorare la vostra casa per Natale

Se volete creare nella vostra casa una vera e propria atmosfera natalizia, che la renda più calda e accogliente, ecco alcuni consigli per trasformare le vostre stanze.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.407 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Tunnel solare VELUX
    Tunnel solare velux...
    408.70
  • Tapparella elettrica e solare VELUX INTEGRA
    Tapparella elettrica e solare...
    435.54
  • Tenda oscurante a rullo VELUX
    Tenda oscurante a rullo velux...
    85.00
  • Tenda alla veneziana VELUX
    Tenda alla veneziana velux...
    95.16
  • Credenza bangka massello di mogano nuova etnica vetrinetta
    Credenza bangka massello di mogano...
    490.00
  • Tettuccio di protezione
    Tettuccio di protezione...
    50.00
  • Lavabo
    Lavabo...
    600.00
  • Seme prato rustico blumen 5+1 kg omaggio
    Seme prato rustico blumen 5+1 kg...
    46.09
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Kone
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.