Pulizia Elettrodomestici Casa

NEWS DI Impianti18 Febbraio 2012 ore 08:09
E' impossibile pensare la vita moderna, priva di elettrodomestici entrati a far parte di tutte le funzioni svolte quotidianamente, da quelle vitali a quelle per comfort.
casa , case , elettrodomestici , telecomando

Sarebbe impossibile pensare la vita moderna priva di elettrodomestici, entrati a far parte di tutte le funzioni svolte quotidianamente, da quelle vitali, legate all'alimentazione, al riscaldamento degli ambienti, a quelle altrettanto importanti come quelle legate alla comunicazione.

Frigoriferi, lavatrici, televisori computer, condizionatori sono gli elettrodomestici più comuni e diffusi in tutte le nostre case. Una semplice e periodica manutenzione, che porterà via solo qualche minuto, può garantire il mantenimento delle prestazioni degli elettrodomestici e delle apparecchiature elettriche ed elettroniche in generale, presenti in casa .

Naturalmente la prima regola di riferimento prima di mettere mano alle pulizie degli elettrodomestici e delle apparecchiature elettriche ed elettroniche in generale, è quella di assicurarsi che essi non siano alimenti elettricamente. Tale regola può essere estesa anche ai casi nei quali, per periodi più o meno lunghi non si è in casa, come potrebbe capitare durate i periodi di vacanze, riducendo così anche i consumi. Relativamente ai computer, sia quelli in formato standard (case più video più tastiera) sia quelli compatti e portatili, richiederebbero una pulizia frequente dello scher­mo con un panno possibilmente di seta od uno di nylon, meglio ancora se utilizzate un panno di daino sintetico leggermente inumidito e ben strizzato; analogamente e semplicemente può essere pulita anche la tastiera.

Con riferimento ai computer standard generalmente appoggiati su di un mobile, per quest'ultimo, per le superfici esterne del case e della stampante possono essere utilizzati deter­genti per superfici lavabili, con l'attenzione di spruzzarlo sul panno per pulire e non direttamente sulla struttura, evitando in tal modo che possa raggiungere parti interne, danneggiabili.

Una buona regola, è quella di coprire le varie parti quando non sono utilizzate, monitor, tastiera, stam­pante, possono essere coperte con apposite foderine o più in generale con un panno, per evitare che la polvere non si accumuli sulle loro superfici, ma soprattutto non raggiunga le parti interne a mezzo di fessure o aperture varie di ventilazione. Analogamente agli schermi dei computer anche i televisori, possono essere puliti con panni di seta, vecchie calze di nylon o meglio ancora panni di daino sintetico leggermente inumiditi e ben strizzati.

Anche il ripiano o il mobile sul quale è posto il televisore, può essere pulito utilizzando un detergente per super­fici lavabili, facendo attenzione a spruzzarlo non direttamente sulle superfici da pulire se si utilizzzano prodotti particolarmente aggressivi.

Nel caso dei condizionatori la pulizia ed in generale la manutenzione, oltre che comprometterne il corretto funzionamento, può anche produrre disagi alle persone in casa, a causa delle polveri e delle flore batteriche accumulate e formate sulle loro parti. Un condizionatore è generalmente costituito da una parte esterna (motocondensante) ed una interna detta split.

La pulizia della parte esterna può essere fatta con l'aspirapolvere e semplicemente lavata, rimuovendo lo sporco accumulato.

La parte interna o split, può essere aperta frontalmente alzando il coperchio della carcassa. Possono quindi essere rimossi i filtri, per essere lavati con acqua e sapone e lasciati ad asciugare o asciugati con un panno, durante tali operazioni occorre fare attenzione a non tagliarsi sui profili delle batterie, particolarmente taglienti perché sottili per favorire gli scambi termici con l'aria. La stessa batteria può essere trattata con prodotti igienici disinfettanti che si spruzzano su di essa e si lasciano agire per qualche minuto.

Sarebbe opportuno effettuare le pulizie dei climatizzatori all'inizio del periodo nel quali sono generalmente utilizzati (tipicamente inizio estate ed inizio inverno).

Fondamentali per il comfort, nell'utilizzo di molti elettrodomestici presenti in casa, sono i telecomandi, soprattutto per televisori e condizionatori, essi proprio perché continuamente toccati e posati nei più svariati posti sono spesso il ricettacolo di polvere e flore batteriche.

I telecomandi possono essere puliti, soprattutto intorno ai tasti, con un batuffolo di ovatta appena inumidito di alcool. In maniera analoga possono essere puliti periodicamente i sensori dei vari apparecchi elettrici favorendone in tal modo la corretta ricezione dei segnali.

riproduzione riservata
Articolo: Pulizia Elettrodomestici Casa
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.

Pulizia Elettrodomestici Casa: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Pulizia Elettrodomestici Casa che potrebbero interessarti
IFA 2018: a Berlino il meglio della tecnologia per la casa

IFA 2018: a Berlino il meglio della tecnologia per la casa

Elettrodomestici - Al via l'appuntamento con la fiera berlinese dedicata alla tecnologia. IFA 2018 per una settimana sfornerà tante novità anche per l'hi-tech applicato alla casa.
Elettrodomestici per bambini

Elettrodomestici per bambini

Camerette - Miniature ormai realistiche e tecnologiche, dei grandi e famosi elettrodomestici utilizzati da noi tutti i giorni, per una vera imitazione del mondo degli adulti.
Incentivi mobili ed elettrodomestici

Incentivi mobili ed elettrodomestici

Normative - In arrivo un decreto del Consiglio dei Ministri contenente incentivi per l'acquisto di mobili ed elettrodomestici e per edifici ad alta efficienza energetica.

Forni e fornelli, garantire la sicurezza in cucina

Forni e piani cottura - La sicurezza in cucina va garantita come quella di qualunque ambiente di lavoro tenendo conto delle attrezzature presenti, degli spazi minimi ed interferenze.

Risparmiare energia coi piccoli elettrodomestici

Piccoli elettrodomestici - Accorgimenti utili per un utilizzo consapevole di piccoli elettrodomestici casalinghi quali aspirapolvere, ferro da stiro, asciugacapelli e macchina del caffè.

LED Light Emitting Diode

Impianti elettrici - Piccoli, economici, flessibili in termini di design, disponibili in tutti i colori, i LED passano rapidamente dall'elettronica di consumo all'illuminazione.

Ancora incentivi per cucine ed elettrodomestici

Normative - Con la rimodulazione dei fondi da parte del Ministero dello Sviluppo Economico, dal 3 novembre sarà ancora possibile acquistare a condizioni agevolate cucine ed elettrodomestici ad alta efficienza energetica.

Incentivi per elettrodomestici

Normative - Per la proroga degli incentivi per mobili, elettrodomestici e PC e' previsto un apposito decreto da varare in gennaio.

Smaltimento vecchi elettrodomestici

Normative - Dal prossimo 18 giugno sara' possibile consegnare i vecchi elettrodomestici al negoziante dove si effettua il nuovo acquisto.
REGISTRATI COME UTENTE
295.444 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Case in legno Bologna
    Case in legno bologna...
    1150.00
  • Cucina nuova
    Cucina nuova...
    1690.00
  • Car parking
    Car parking...
    3470.00
  • Tenda decoapos
    Tenda decoapos...
    530.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Black & Decker
  • Kone
  • Weber
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.