Pulizia del divano

NEWS DI Pulizia casa05 Dicembre 2012 ore 19:26
Per eseguire una corretta pulizia dei divani,è necessario adottare dei rimedi adeguati al tipo di sporco ma soprattutto al materiale specifico che andremo a trattare.
divano , macchia , pelle , cuoio

Divano in tessuto chiaroLa pulizia del divano è un'operazione abbastanza impegnativa, che richiede molta attenzione soprattutto nei confonti dei tessuti da trattare.

L'igiene del divano infatti dipende non solo dal tipo di macchie e sporco presenti ma anche dalla composizione del divano stesso.

I tessuti possono infatti essere diversi, dal cotone alla pelle, al cuoio fino a fibre delicate come la seta o il velluto. Fondamentale nelle operazioni di pulizia è poi la possibilità di sfoderare o meno i vari elementi del divano.


Fasi di pulizia del divano


Prima di procedere alla pulizia dei tessuti, ogni divano deve essere liberato da polvere, acari ed eventuali residui di cibo, come ad esempio le briciole. Il divano infatti è uno dei principali luoghi di relax, sul quale si passano momenti di riposo e dove spesso si sgranocchia qualcosa davanti alla tv.

Questo comporta spesso la formazione di macchie e residui di cibo. Inoltre, aprendo le finestre frequentemente, la polvere dall'esterno penetra nelle stanze aderendo ai tessuti del nostro divano. Per una corretta pulizia, sarà quindi necessario smontare i diversi elementi che compongono il divano e passare perbene in ogni angolo l'aspirapolvere.

Se il divano è sfoderabile, una volta tolte tutte le fodere sarà opportuno passare l'aspirapolvere anche sugli elementi sfoderati. Eseguita questa importante operazione, se sono presenti delle scocche in legno, si dovrà procedere alla loro pulizia, ricorrendo ad esempio ad un prodotto specifico.

La Geal, azienda specializzata in soluzioni per l'edilizia, fornisce ad esempio una vasta gamma di prodotti per la pulizia e la lucidatura di tutte le superfici in legno. Se invece si preferisce un rimedio più casalingo, è possibile utilizzare una soluzione di alcool ed olio di oliva da asciugare con un panno di lana.

Passiamo ora alla pulizia dei tessuti. Se il divano è sfoderabile, sarà possibile lavare le fodere a mano oppure in lavatrice seguendo attentamente le indicazioni riportate sull'etichetta, avendo cura di trattare prima eventuali macchie con un apposito smacchiatore.

Per materiali particolarmente delicati come ad esempio la lana oppure un tessuto scamosciato, sarà il caso di ricorrere ad una tintoria per evitare di danneggiare le fibre. Se invece il divano non è sfoderabile, si dovrà provvedere ad un'attenta pulizia adeguata al materiale da trattare. Nel caso di tessuti delicati, è molto indicato l'uso di un sapone in polvere da spazzolare con molta cura.

Divano in pelle Per detergere, disinfettare e allo stesso tempo dare un buon odore al divano non sfoderabile, si rivela invece molto utile un rimedio casalingo, ossia una miscela composta da un litro d'acqua, un bicchiere d'aceto e quattro gocce di eucalipto.

Per macchie ostinate, sempre su tessuti delicati, è inoltre consigliato strofinare sulla superficie un panetto umido di sapone di Marsiglia, lasciare agire per circa un quarto d'ora per poi risciacquare con un panno umido. Un discorso a parte merita poi la pulizia dei divani in materiale robusto, come pelle e cuoio.

Per quest'ultimo, è possibile utilizzare dell'apposita schiuma secca. Il cuoio necessita inoltre di essere lucidato. Per questa operazion, si può ricorrere ad una cera specifica oppure, se si preferisce un rimedio fai da te , è possibile passare un panno imbevuto di latte fresco, per poi lucidare con un panno morbido dopo l'asciugatura.
Per i divani in pelle esistono invece dei prodotti appositi venduti spesso in kit insieme al divano stesso.
Pulizia con aspirapolvere
Specializzata nella vendita di kit per la cura dei divani in pelle è la Unitersgroup, che mette a disposizione una vasta gamma di creme e cera per la pulizia ed il nutrimento dei rivestimenti.

La Fenice Care System offre invece delle soluzioni a livello professionale, con pulitori e smacchiatori per la pelle con diverse intensità di azione, sempre nel rispetto dell'equilibrio dei tessuti. In alternativa ai prodotti specifici, invece, si può utilizzare uno sgrassatore a base di sapone di Marsiglia, da spruzzare e rimuovere con un panno in microfibra.

Per rendere e mantenere morbida la pelle del divano è invece ottima l'azione idratante del latte detergente per uso cosmetico. Il prodotto andrà passato con un semplice dischetto di cotone idrofilo, con cui si dovrà pulire tutta la superficie del divano, per poi asciugare perbene con un panno di cotone. Questa soluzione è adatta specialmente ai divani in pelle in tinta chiara, particolarmente delicati e facilmente soggetti a macchie di ogni tipo.

Anche per la pelle, è consigliato l'uso del latte freddo che, passato con l'aiuto di un panno morbido, aiuterà a rendere più liscio e morbido il tessuto.

Particolari indicazioni vanno infine seguite nel caso di divani in velluto o in paglia.
Per il velluto, è possibile ricorrere ad una schiuma a secco oppure passare delicatamente una spazzola bagnata in acqua fredda ed ammoniaca.

La spazzolatura andrà effettuata seguendo il verso del pelo. Per pulire la paglia, invece, è molto efficace l'utilizzo di acqua salata da passare sulla superficie sempre con l'aiuto di un'apposita spazzola. Infine, per ottenere anche un'azione sbiancante, sarà molto utile spazzolare la paglia con dell'acqua ossigenata disciolta in un litro d'acqua.

riproduzione riservata
Articolo: Pulizia del divano
Valutazione: 4.42 / 6 basato su 48 voti.

Pulizia del divano: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Pulizia del divano che potrebbero interessarti
Tessuti a prova di macchia

Tessuti a prova di macchia

Arredamento - Preservare l'amato divano dall'usura si puo', con i nuovi tessuti speciali a prova di macchia.
Pelle da rivestimento

Pelle da rivestimento

Arredamento - Caratteristiche dei rivestimenti in pelle.
Buono sconto per acquisto divano

Buono sconto per acquisto divano

Arredamento - Santambrogio, specializzata nella produzione di ogni tipologia di divano offre a tutti i lettori di Lavorincasa.it un buono sconto di ? 500,00 sull'acquisto di un nuovo divano.

Pelle rigenerata

Divani e poltrone - Qualche indicazione su come orientarsi nella scelta e nel riconoscimento di un arredo o di una seduta realizzata utilizzando pelle rigenerata o pelle vera.

Il ritorno della pelle

Divani e poltrone - La pelle, un materiale intramontabile che non passa mai di moda. Fino a diventare, grazie a lavorazioni e colorazioni inedite, perfino trendy.

Macchie e arredamento

Arredamento - Difetto o errore, non importa. Qui le macchie sono protagoniste indiscusse di arredi e complementi dal design accattivante e insolito.

Il rivestimento del divano

Divani e poltrone - Che sia tessuto grezzo, stampato, ecopelle o pelle naturale, il rivestimento del divano è un elemento fondamentale per l'equilibrio stilistico della nostra casa.

Acquistare un divano

Arredamento - Al momento di acquistare un divano e' importante valutare anche i dettagli, come le cuciture e l'imbottitura.

Divano: il re del living

Arredamento - Protagonista indiscusso del salotto, il divano è oggi un complemento dallo stile giovane, essenziale ma, soprattutto, personale.
REGISTRATI COME UTENTE
295.522 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Panca spagnola in legno e cuoio
    Panca spagnola in legno e cuoio...
    950.00
  • Coltellaccio manico cuoio
    Coltellaccio manico cuoio...
    28.30
  • Porta riviste in legno con fascia in
    Porta riviste in legno con fascia...
    155.00
  • Tenda lacci 180x300
    Tenda lacci 180x300...
    230.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Weber
  • Kone
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.