Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Psaligrafia: l'arte di tagliare la carta conquista l'interior design

NEWS Decorazioni10 Ottobre 2019 ore 15:20
Dai quadri alle mini piante, passando per i piccoli complementi d'arredo: ecco i trucchi per imparare la psaligrafia e realizzare oggetti decorativi per la casa

Psaligrafia: di cosa si tratta?


La psaligrafia o paper cutting è l’arte del tagliare la carta; deriva dalla tecnica orientale del kirigami (kiri=tagliare e kami=carta). Può essere considerato una variante dell’origami ma, a differenza di quest’ultimo, oltre a piegare la carta, la si può anche intagliare per ottenere forme tridimensionali, nel caso del kirigami, appunto, e bidimensionali nella psaligrafia.


La psaligrafia conquista l'interior design

La psaligrafia conquista l'interior design

La psaligrafia conquista l'interior design
Usare il bisturi da intaglio da papierteresa33.blogspot.com

Usare il bisturi da intaglio da papierteresa33.blogspot.com

Usare il bisturi da intaglio da papierteresa33.blogspot.com
Con la psaligrafia si può realizzare di tutto

Con la psaligrafia si può realizzare di tutto

Con la psaligrafia si può realizzare di tutto
Mini piante fatte con la psaligrafia da Studio Abloom

Mini piante fatte con la psaligrafia da Studio Abloom

Mini piante fatte con la psaligrafia da Studio Abloom
I merletti di carta di Karen Bit Vejle

I merletti di carta di Karen Bit Vejle

I merletti di carta di Karen Bit Vejle

Sagome animali, floreali, geometriche: basta eseguire dei tagli sulla carta per ricavare una base da piegare e avere il modello desiderato. Gli oggetti, infatti, prendono vita dall’apertura del foglio.

Un esempio? Gli stencil, utilizzati nell’interior design per riprodurre decorazioni su mobili e pareti, ne sono la prova, così come le strisce di carta che si aprono a fisarmonica e raffigurano i componenti della propria famiglia; un addobbo particolarmente caro agli inglesi.

Ma non solo: la psaligrafia può essere impiegata per realizzare quadri, fiori e piccoli complementi d’arredo, perfetti per rinnovare con gusto e originalità vari angoli della casa .
Ecco qualche suggerimento per iniziare.


Psaligrafia: carta e strumenti giusti


La psaligrafia è un’arte lenta e minuziosa che richiede una certa concentrazione e manualità. Niente paura, però: possiamo cimentarci in questa tecnica, pure se siamo alle prime armi.
Basta seguire qualche piccolo accorgimento, a cominciare dalla scelta della carta giusta.

È consigliato optare per un cartoncino leggero, da 160 a 200 grammi al metro quadro, come quello della maggior parte degli album, facilmente reperibili nei negozi di cartoleria.
Per i disegni piccoli, va bene un cartoncino ancora più leggero, da 125 grammi al metro quadro, così da lavorare con maggiore precisione.

Molto importante è il cutter. In questo caso, è preferibile un bisturi da intaglio con la punta sottile, che consenta di essere più precisi e sciolti nei movimenti.

Bisturi da intaglio
Molti dei modelli presenti in commercio, inoltre, hanno un’impugnatura gommata e un set di lame intercambiabili che può tornare utile man mano che si acquista maggiore dimestichezza.

Per tagliare, dobbiamo munirci poi di una base da appoggio. Ideale è un tappetino autorigenerante, anche piccolo, che ci permetta di farlo senza il rischio di rovinare tavoli e superfici della casa. In alternativa, possiamo ricorrere a un’asse di legno o di plastica oppure a del cartone pesante come, ad esempio, il retro di un album da disegno, da sostituire appena è rovinato.

Non dimentichiamo di tenere a portata di mano una matita e una gomma, indispensabili per trasformare le nostre idee in disegni, prima di intagliarli.


Psaligrafia: come ideare quadri e composizioni per le pareti


È da poco iniziata la stagione autunnale, perché non viverla al meglio rinnovando il look della casa? Basta davvero poco per farlo. Possiamo sperimentare l’arte della psaligrafia, ad esempio, per dare vita a quadri e decorazioni murali che regalino un tocco di novità alle pareti domestiche. In che modo?

Per cominciare, dando spazio alla propria creatività e passione.

Animali, fiori, paesaggi, dettagli di vita quotidiana: prendiamo un cartoncino bianco o colorato e disegniamoci sopra tutto quello che ci viene in mente. In omaggio all’autunno, tratteggiamo delle foglie più o meno grandi e dettagliate, in relazione ai nostri gusti e capacità.

Per aiutarci, possiamo raccogliere le forme e gli esemplari che più ci piacciono durante una passeggiata al parco oppure cercare in rete.

Foglie realizzare con la psaligrafia, da liagriffith.com
Una volta disegnata la nostra foglia, è tempo di inciderla. Prima di iniziare, ricordiamoci di annerire gli spazi da tagliare, così da scongiurare errori e di lavorare sempre a rovescio; in questo modo, anche se ci saranno dei residui di matita o delle imperfezioni, non saranno visibili a lavoro ultimato.

È arrivato il momento di ritagliare. Ecco come procedere: innanzitutto, partiamo dagli angoli e dalle parti più piccole; se qualcuna di queste resta attaccata, non strappiamola, ma ripassiamo il bisturi finché non si stacca totalmente. Man mano che proseguiamo, copriamo con un foglio bianco le aree già incise, per evitare che si rovinino a causa dei movimenti della nostra mano.

Infine, tagliamo per ultima la parte più grande del nostro foglio per avere il giusto sostegno durante le fasi più delicate dell’incisione.

La foglia così ottenuta può essere appesa. Il consiglio è quello di incollarla su un supporto di plexiglass o PVC; la trasparenza di questi materiali, infatti, permetterà di coglierne e apprezzarne l’effetto bidimensionale. Perché non realizzare più combinazioni da sistemare dietro alla parete del letto o del divano? Il colpo d’occhio sarà assicurato.

Quadro con psaligrafia, da folksy.com
Con lo stesso procedimento possiamo ideare quadri e decorazioni murali a tema, perfette per ogni occasione. Che ne dite di mettervi subito alla prova con qualche idea in vista di Halloween?


Psaligrafia: piante e fiori di carta sbocciano tutto l’anno


Avere piante rigogliose in casa tutto l’anno è possibile, anche se non si possiede uno spiccato pollice verde. La psaligrafia, infatti, può essere utilizzata per dare vita a composizioni vegetali e floreali che non passeranno di certo inosservate.

I modi di procedere sono due: il primo consiste nel disegnare su un cartoncino bianco le foglie e i fiori della vostra pianta preferita, dipingere le varie parti con i colori a guazzo o ad acquarello, avendo l’accortezza di creare delle zone con più o meno colore per ricavare una trama realistica; in alternativa, si può saltare questa fase, ricorrendo direttamente a vari fogli di cartoncino colorato.

Piante fatte con la psaligragia, da Studio Abloom
Una volta disegnati e ritagliati foglie e fiori, bisogna assemblarli e sistemarli all’interno di un vaso, di una tazza o di un contenitore più o meno insolito, dipende dal risultato che desideriamo ottenere. Per farlo, possiamo usare la colla a presa rapida o la super colla; nel caso delle piante cactacee, è possibile incollare sulle foglie dei pom pom di lana multicolor per riprodurne in maniera originale le loro tipiche infiorescenze.

Il secondo modo, invece, è quello di scegliere carte di trame, colori e consistenze diverse e di sfruttare i suggerimenti finora visti per cimentarsi nella realizzazione di mini esemplari vegetali che diventeranno i protagonisti di quadretti da appendere o poggiare sulla scrivania o sui coffee table. Il tocco finale sarà davvero sorprendente.


Psaligrafia: merletti di carta invadono la casa


Avete presente le tovaglie e le coperte di pizzi e merletti che nonne e mamme realizzavano con estrema dovizia e cura dei dettagli?

C’è una designer che ricorre alla stessa passione e maestria per ideare dei merletti di carta di incredibile suggestione.

Il suo nome è Karen Bit Vejle ed è un’artista danese che con grande abilità e infinita pazienza riproduce su enormi fogli bianchi scene, situazioni e personaggi che raccontano storie immaginarie, spesso ispirandosi al mondo delle fiabe.

Questi delicatissimi merletti sono ricavati da grandi fogli continui, ecco perché ogni fase della loro lavorazione, dalla pianificazione del disegno al ritaglio vero e proprio, necessita di una particolare attenzione.

È possibile lasciarsi conquistare dalla magia di queste creazioni e acquistarle direttamente sul suo sito www.papercutart.no

Merletti di Karen Bit Vejle, da thingsiliketoday.com
I più audaci, poi, possono lasciarsi ispirare dai suoi lavori per cimentarsi con idee che, a seconda della lunghezza e della complessità, possono diventare delle mini opere d’arte da esporre in vari angoli della casa. Immaginatevi lo stupore di un vostro amico o di una vostra amica che passa a trovarvi per bere un tè insieme e scopre che il runner del tavolo è ottenuto con merletti di carta. Non siete curiosi di scoprire la sua reazione?

Allora via col bisturi, si comincia!

riproduzione riservata
Articolo: Psaligrafia l'arte di tagliare la carta
Valutazione: 4.64 / 6 basato su 11 voti.

Psaligrafia l'arte di tagliare la carta: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
309.111 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Rimozione carta da parati Milano
    Rimozione carta da parati milano...
    3.00
  • Box doccia hidra
    Box doccia hidra...
    443.00
  • Carry cart eco 59 x 44 x
    Carry cart eco 59 x 44 x...
    28.67
  • Imbiancatura idropittura lavabile
    Imbiancatura idropittura lavabile...
    5.00
  • Carta da parati patchwork
    Carta da parati patchwork...
    35.26
  • Wallpaper mappa del mondo
    Wallpaper mappa del mondo...
    38.78
Notizie che trattano Psaligrafia l'arte di tagliare la carta che potrebbero interessarti


Green Frame House

Arredamento - Nell?ambito della fiera Abitare il Tempo, che si è aperta ieri  a Verona  e si svolgerà fino al 20 settembre, andrà in scena la mostra Architettura

Costruire presepi di carta

Fai da te - Con il solo aiuto di forbici, colori e un po' di colla, e un pizzico della propria creatività, è possibile realizzare in casa un fantasioso presepe con la carta.

Carta marmorizzata

Decorazioni - Efetti di colore

Carta artigianale

Decorazioni - Semplice, ecologica e divertente

Arredare la casa con carta da parati Vintage

Pittura e decorazioni - Il vintage è tornato di gran moda. Per arredare la casa con un outfit dal sapore retrò consigliamo di decorare una o due pareti con carta da parati stile vintage.

Carta famiglia 2018: che cos'è e come funziona

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Carta Famiglia 2018: di cosa si tratta, chi può beneficiarne e come farne richiesta. Consente alle famiglie più numerose sconti e agevolazioni su beni e servizi

Parati a righe verticali: tra stile british e stile anni 70

Pittura e decorazioni - Un classico intramontabile per vestire in stile british le pareti della nostra casa.

Carte da parati tridimensionali

Arredamento - Idee alternative che trasformano un elemento di decoro tradizionalmente bidimensionale a oggetto che prende vita creando atmosfere o diventando utile arredo.

Isolare con la carta riciclata

Ristrutturazione - La raccolta differenziata come valido aiuto per il contenimento dei consumi energetici. Insufflaggio per isolare le pareti esterne con cellulosa in fiocchi.