Progettare un secondo bagno: consigli utili

NEWS DI Zona bagno10 Gennaio 2019 ore 13:21
Alcuni suggerimenti per progettare e realizzare un secondo bagno in un appartamento, prestando particolare attenzione alla normativa e alla fattibilità tecnica.

Avere un bagno in più


Ristrutturando un appartamento esistente, può capitare di avere a che fare con ampie metrature in termini di dimensioni delle stanze, ma con la presenza di un solo bagno.
Questo, al giorno d’oggi, potrebbe rappresentare un limite alla fruibilità degli spazi.
Avere un secondo bagno è infatti molto utile sotto vari aspetti.

Un bagno potrebbe essere il principale sia in dimensioni che in termini di utilizzo, l’altro potrebbe essere un bagno secondario con uso mirato in base alle esigenze di chi vive l’appartamento.

Progettare un piccolo bagno
Uno potrebbe essere destinato alla fruizione da parte di eventuali ospiti, l’altro potrebbe essere progettato per fungere anche da zona lavanderia; in uno si potrebbe decidere di mantenere o inserire una vasca da bagno, nell’altro una doccia per usufruirne quotidianamente in maniera agevole, e così via. In quest’ottica può essere utile considerare l’ipotesi di ristrutturare il locale bagno modificandone la conformazione in modo da ricavarne un secondo, magari di modeste dimensioni.


Realizzare un secondo bagno


Le casistiche nelle quali è possibile ricadere sono varie. Si potrebbe essere di fronte alla presenza di un bagno adiacente a un piccolo locale ripostiglio e decidere quindi di trasformare il ripostiglio in bagno, ridistribuendo gli spazi dei due vani; si potrebbe essere di fronte alla presenza di un bagno molto ampio che consenta la suddivisione dello stesso in due bagni ridimensionando gli spazi e limitandosi alla realizzazione di un secondo bagno non completo di tutti i sanitari.

Progetto bagno - stato di fatto
Si potrebbe anche essere di fronte, come nel nostro caso, a un appartamento dotato di due ampie camere, un ripostiglio, un bagno abbastanza ampio ma non tale da poterne ridurre lo spazio di molto. In questo caso si è deciso di rivedere gli spazi rinunciando al locale ripostiglio per realizzare un secondo bagno.


Disposizione bagno: aspetti normativi e fattibilità tecnica


Realizzare un secondo bagno implica, innanzi tutto, verificare con un tecnico le condizioni normative e quelle autorizzative del luogo in cui si interviene. Una volta appurata la possibilità di intervenire adeguando gli scarichi o con la possibilità di mantenere gli scarichi esistenti, si passa alla verifica di fattibilità dell’opera stessa.

Di fondamentale importanza è infatti l’aspetto relativo agli scarichi che, come per la nuova localizzazione di una cucina esistente, richiede un’attenta valutazione di vari aspetti tecnici.
Le tubazioni, per funzionare correttamente, devono raggiungere la colonna di scarico tramite una precisa pendenza percentuale (circa 1-2%) passando in spessori limitati all’interno del solaio di calpestio.

Progetto bagno
Per questo motivo si deve sempre valutare la possibilità di allontanarsi dal bagno di origine.
Per avere un margine operativo maggiore si può rialzare la zona sanitari realizzando un gradino, con ovvie implicazioni estetiche e pratiche.

Questa operazione è da escludersi in bagni che devono rispettare gli standard relativi al superamento delle barriere architettoniche. In alternativa si possono utilizzare gruppi trituratori-pompa, che consentono di collocare i sanitari in qualsiasi parte della casa ma il cui utilizzo deve essere vagliato attentamente.


Progetto bagno: due soluzioni a confronto


Superate le problematiche normative, autorizzative e tecniche, si può procedere alla progettazione vera e propria. Nel caso in esame vengono proposte due soluzioni differenti.

Progetto bagno zona giorno
In una soluzione il bagno di nuova realizzazione è collegato, passando per il locale antibagno, alla zona giorno. In un’altra soluzione il nuovo bagno è invece interno ad una delle due camere.

Progetto bagno zona notte
In entrambi i casi il nuovo bagno è il secondario e viene lasciata al bagno esistente, seppur sottoposto a lievi modifiche, la funzione di bagno principale. La differenza di fruibilità degli spazi è però evidente.

La prima proposta progettuale vede il nuovo bagno destinato anche a locale lavanderia tramite la collocazione di lavatrice ed asciugatrice nel vano antibagno. In questo caso l’utilizzo del secondo bagno sarà principalmente diurno.

Bagno lavanderia
Questa soluzione progettuale vede collocare la zona notte alla destra dell’ ingresso , modificandone l’esposizione e la collocazione rispetto agli ambienti abitativi precedentemente esistenti.

Nella seconda proposta progettuale si mantiene la disposizione delle camere da letto sul retro dell’appartamento e il secondo bagno viene destinato a vero e proprio bagno in camera.

Bagno in camera
In questo caso il bagno rimane privato e l’eventuale zona lavanderia è necessariamente collocata all’interno del bagno principale. In entrambe le soluzioni viene ridotto in dimensione lo spazio destinato al disimpegno, per guadagnare spazio da dedicare ai vani abitativi.

Da notare, infine, che in entrambe le proposte progettuali si è mantenuta la presenza di un’apertura finestrata nel locale bagno. Potrebbe non essere possibile avere illuminazione e aerazione naturale nel nuovo locale; in tal caso sarà necessaria l'installazione di una ventola per aerazione forzata.


Come progettare un bagno piccolo


Se si intende progettare e realizzare un bagno di piccole dimensioni, è utile tenere a mente alcuni accorgimenti progettuali. Sanitari e lavabo hanno dimensioni standardizzate e richiedono distanze definite dalla parete e anche tra loro. Questo per consentire l’utilizzo degli stessi in maniera agevole. Ci sono quindi dimensioni minime da rispettare anche nella progettazione di bagni di piccole dimensioni.

Come progettare un bagno piccolo
Esistono però in commercio, già da parecchi anni, sanitari small. Questo genere di sanitario ha un minore ingombro in termini di lunghezza, ed è pensato proprio per essere collocato in bagni di ridotte dimensioni.


Disegno bagno: suggerimenti nella disposizione degli elementi


Nel progettare il bagno, se di piccole dimensioni, è utile collocare il piatto doccia a ridosso della porta, nello spazio che si crea tra il vano bagno e l’anta della porta a battente aperta a 90°.

Progetto bagno piccolo
In caso di impossibilità di aprire in maniera agevole una porta a battente, si può pensare all’utilizzo di porte scorrevoli.

Bagno piccolo soluzioni
Un altro suggerimento per ottimizzare lo spazio è quello di sagomare la parete divisoria tra il bagno e la stanza adiacente per creare delle nicchie che possano ospitare i piatti doccia nel caso di bagni adiacenti, o un eventuale armadio nel caso di bagno adiacente a camera da letto.

In questi casi si dovrà sagomare la parete tenendo conto delle dimensioni finali dei sanitari o degli elementi di arredo, per evitare inestetismi o spazi inutilizzati.


Progetto bagno piccolo: gli elementi d'arredo


Arredare un bagno richiede una certa attenzione. In primo luogo perché in quanto locale di servizio deve unire praticità e funzionalità all’estetica.

Oggi il locale bagno rappresenta un vero e proprio ambiente della casa in termini di soluzioni progettuali e di arredamento. Basti pensare alla vasta scelta che si ha in quanto a rivestimenti e mobili bagno.

Per quanto riguarda i rivestimenti, gres porcellanato e resina consentono di dare continuità a superfici orizzontali e verticali, facendo proseguire lo stesso materiale del pavimento anche sulle pareti.

Il gres porcellanato utilizzato come rivestimento permette, inoltre, di arricchire le pareti con disegni effetto ricamo e soluzioni di vario tipo: da piastrelle di grandi dimensioni senza fughe, a listoni effetto legno o con elementi in rilievo come per i rivestimenti Mutina Srl
Questo consente di stabilire una gerarchia tra le superfici, valorizzando ad esempio quella su cui è collocato il mobile bagno.

In alternativa è possibile utilizzare carta da parati waterproof come la linea Wet System di Wall & decò valorizzando una o più pareti con disegni ricercati e particolari.


Progetto bagno in camera

Progetto bagno in camera

Progetto bagno in camera
Progetto bagno in camera - demolizioni e ricostruzioni

Progetto bagno in camera - demolizioni e ricostruzioni

Progetto bagno in camera - demolizioni e ricostruzioni
Progetto bagno zona giorno

Progetto bagno zona giorno

Progetto bagno zona giorno
Progetto bagno zona giorno - demolizioni e ricostruzioni

Progetto bagno zona giorno - demolizioni e ricostruzioni

Progetto bagno zona giorno - demolizioni e ricostruzioni
Lavabo bagno: Mutina Bas Relief

Lavabo bagno: Mutina Bas Relief

Lavabo bagno: Mutina Bas Relief
Realizzare un bagno: rivestimento con carta da parati Wall&Decò Block Tales

Realizzare un bagno: rivestimento con carta da parati Wall&Decò Block Tales

Realizzare un bagno: rivestimento con carta da parati Wall&Decò Block Tales
Mobile bagno Scavolini Rivo

Mobile bagno Scavolini Rivo

Mobile bagno Scavolini Rivo

Per quello che riguarda i mobili bagno, infine, la contaminazione tra soggiorno e cucina che caratterizza l’ambiente living, raggiuge anche i locali di servizio.

Da aziende storiche dell’arredo giorno, nascono linee dedicate all’ambiente bagno; basti pensare alla linea arredo bagno di Scavolini che consente di valorizzare tale ambiente utilizzando le stesse forme e gli stessi materiali inseriti nella zona giorno.

Questa grande varietà di soluzioni, consente di esprimere al meglio il proprio gusto personale confermando la linea progettuale scelta nell’affrontare l’intero intervento.

riproduzione riservata
Articolo: Progettare un secondo bagno
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 8 voti.

Progettare un secondo bagno: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Progettare un secondo bagno che potrebbero interessarti
Progetto: la casa per la nonna

Progetto: la casa per la nonna

Soluzioni progettuali - La proprietaria di questo piccolo appartamento intende apportare all'immobile una serie di modifiche in modo da poter disporre di un bagno ad uso esclusivo.
Bagno con due porte di accesso

Bagno con due porte di accesso

Zona bagno - In certi casi progettare un bagno con due porte di accesso, ad esempio dalla camera e dalla zona giorno, ci permette di rendere più funzionale tutta la casa.
Frazionare un appartamento

Frazionare un appartamento

Progettazione - Non avendo più necessità di un appartamento grande, i proprietari decidono di frazionarlo in due unità abitative distinte.

Doccia passante

Zona bagno - Come una doccia può essere messa in condivisione fra due bagni adiacenti oppure fra un bagno ed un'altro tipo di stanza, ad esempio una cabina armadio/spogliatoio.

Ampliamento di un piccolo bagno

Zona bagno - Di seguito un progetto di ampliamento e ammodernamento di un piccolo locale bagno, grazie al quale è stato possibile installare un nuovo box doccia, wc e lavabo.

Come realizzare un bagno in camera

Zona bagno - Vediamo come, con semplici interventi, è possibile realizzare un bagno in camera, a servizio esclusivo dei padroni di casa o di chi alloggia nella stessa.

Come sfruttare un antibagno

Zona bagno - Come progettare un antibagno affinchè diventi uno spazio fruibile e funzionale della casa e non solo obbligatorio per questioni di natura igienico-normativa.

Ricavare un Bagno in camera

Zona bagno - Come ricavare un piccolo bagno supplementare annesso alla camera da letto: idee, consigli e attenzioni particolari.

Ristrutturazione unita' abitativa di 45 mq

Progettazione - Una piccola unita' abitativa per due persone viene redistribuita negli spazi interni.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img natty81
Dovrei ristrutturare questo bagno... Il problema è che ha già passato riscaldamento a pavimento quindi non credo posso modificare gli scarichi...Gli attacchi ci sono...
natty81 20 Dicembre 2018 ore 21:37 8
Img simonecanosa
Salve. Vi propongo questo quesito con la speranza di poter trovare qualche spunto a cui attingere. Devo ristrutturare un appartamento, e non sono certo della disposizione dei...
simonecanosa 04 Luglio 2018 ore 21:41 15
Img asiapaola
Buongiorno, a breve dobbiamo ristrutturare il bagno della casa che abbiamo acquistato ma sono dubbiosa sulla sistemazione dei sanitari. L'unico sanitario che non spostiamo è...
asiapaola 09 Maggio 2017 ore 17:41 4
Img azzurra@
Ciao a tutti, io e mio marito abbiamo appena comprato una nuova casa per la quale, a breve, dovremmo avventurarci nel "mondo della ristrutturazione"!Per quanto l'appartamento...
azzurra@ 07 Novembre 2015 ore 10:47 6
Img giuliaspicuglia
Ciao a tutti, vi chiedo un consiglio in merito ala progettazione dei sanitari nel mio bagno in fase di ristrutturazione.Premetto che le risorse economiche sono decisamente...
giuliaspicuglia 03 Gennaio 2016 ore 18:07 3
REGISTRATI COME UTENTE
302.314 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Progettazione bagno con illuminazione
    Progettazione bagno con...
    300.00
  • Ristrutturazione del bagno invalidi
    Ristrutturazione del bagno invalidi...
    500.00
  • Progetto d'arredamento per ristrutturazione
    Progetto d'arredamento per...
    150.00
  • Posa pavimento e rivestimento bagno Roma
    Posa pavimento e rivestimento...
    40.00
  • Ventola di aspirazione bagno Vortice
    Ventola di aspirazione bagno...
    26.99
  • Cesta porta biancheria
    Cesta porta biancheria...
    21.78
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Internorm
  • bticino
  • Black & Decker
  • Marazzi
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.