Come progettare la cucina: consigli pratici

NEWS DI Zona living08 Settembre 2017 ore 14:25
Progettare la cucina richiede specifiche conoscenze in materia: disegnare e realizzare spesso su misura per sfruttare al meglio lo spazio e renderlo funzionale.

Progetto di una cucina


La cucina è oggigiorno il fulcro della casa, non è considerata più solo come luogo per cuocere i cibi e preparare piatti succulenti, è una zona di ritrovo con i propri familiari, un’area dove dialogare, guardare la tv, specie se è associata al soggiorno in un open space.

La cucina deve essere pensata come un posto comodo, dove potersi muovere liberamente senza impedimenti, avere tutto ciò che è indispensabile per assolvere alle funzioni preposte: piano cottura, forno, frigorifero, cappa, volumi contenitori e piani d’appoggio.


Comporre la cucina

Comporre la cucina

Comporre la cucina
Come disegnare una cucina

Come disegnare una cucina

Come disegnare una cucina
Progettare la cucina e scegliere i materiali

Progettare la cucina e scegliere i materiali

Progettare la cucina e scegliere i materiali
Cappa Elica S.p.A.

Cappa Elica S.p.A.

Cappa Elica S.p.A.
Cappa Falmec S.p.A.

Cappa Falmec S.p.A.

Cappa Falmec S.p.A.

Innanzitutto, occorre rendersi conto dello spazio a disposizione, delle necessità degli utenti, se è possibile fare dei cambiamenti per aumentare la superficie, se si desidera introdurre anche arredi da soggiorno, spazi relax attorno al fuoco aggregativo della cucina.

Nel caso di una ristrutturazione, bisogna visionare l’impianto elettrico, idrico e del gas già esistente, così da comprendere la fattibilità di eventuali spostamenti mediante tracce nel muro, per posizionare gli elettrodomestici in funzione di questi dettagli tecnici da non ignorare.

Nel caso della progettazione cucina in un appartamento di nuova costruzione, bisogna comunque interfacciarsi con l’idraulico e l’elettricista per verificare la fattibilità di ciò che si desidera realizzare.


Come comporre una cucina


Il progetto di una cucina non si sviluppa con semplicità giacché vi sono una serie di membri che vanno assemblati in una composizione compatta: si consiglia di affidarsi a un tecnico del settore così da essere supportati non solo nelle scelte estetiche ma soprattutto nell’organizzazione dei volumi, nella scelta dei materiali e dei sistemi di luci.

Si comincia pertanto con lo schizzare la pianta di un cucina per conoscere la superficie utile calpestabile, a seguire, l’individuazione di elementi che possono essere di ostacolo durante l’ideazione, come ad esempio la presenza di finestre o porte finestre, di radiatori.

L’esempio progettuale che sarà descritto in questo articolo comincia proprio dalla volontà della committenza di creare una cucina separata dal soggiorno mediante una porta scorrevole, un filtro comodo tra i due ambienti.

Progettare la cucina
In un appartamento di nuova costruzione, dunque, si è voluto adibire a cucina uno spazio che si trova al di là della zona soggiorno e comunque rientrante a far parte dell’area giorno giacché il resto della superficie della casa è adibita all’ambiente notte e ai bagni, sia padronale sia di servizio.

La pianta si sviluppa secondo la forma geometrica di un rettangolo, la porta scorrevole quando è aperta fa intravedere prospetticamente la parte centrale della stanza sin dall’ingresso della casa, poi una finestra è presente sul lato corto e ancora di fianco c’è l’installazione di un radiatore.

Diverse sono state le composizioni schizzate e presentate alla committenza, ma i punti fissi sui quali mi sono concentrata per una ottenere una soluzione funzionale e corrispondente al loro desiderio personale sono stati tre. Innanzitutto, l'installazione una cappa scenografica in corrispondenza della porta scorrevole, posizionata in maniera tale da essere inquadrata anche in corrispondenza dell’ ingresso .

Disegnare una cucina
Un'altra richiesta specifica è stata la collocazione del lavello nei pressi della finestra, per rilassarsi durante il lavaggio dei piatti, oltre che per una buona distribuzione della luce naturale; infine, il posizionamento del frigorifero in un punto tale da non generare zone d’ombra, seguito da una serie di volumi contenitori.

A soddisfare queste esigenze è stata la progettazione di una cucina a L che ha occupato due lati e ne ha lasciati liberi altri due, per un comodo passaggio e l’introduzione di un eventuale tavolo o ulteriore piano d’appoggio.


Comporre una cucina


La cucina progettata in questo appartamento di nuova costruzione si compone di una serie di moduli così disposti: contenitore, lavabo, lavastoviglie, piano cottura e cassettiera, forno e altri contenitori, area frigo, ancora volumi contenitori.

Per il dimensionamento dei moduli ci si è interfacciati con i responsabili dell’azienda che si sarebbe occupata della realizzazione fattiva della cucina, una realtà artigiana specializzata nella creazione di cucine su misura, personalizzate su progetti originali e sempre nuovi, contestualizzati al caso di riferimento.

Cucina progetto
Si è cercato di sfruttare ogni centimetro della stanza e difatti si è riusciti a introdurre tutto il necessario con una comoda disposizione degli elementi, per poi passare alla distribuzione dei moduli, alla scelta degli elettrodomestici, quindi dal generale al particolare.

Dopo aver verificato qualità e resistenza all'usura del materiale interno utilizzato, si è scelta la finitura esterna: fogli di laminato in con il colore e la tipologia di rivestimento schienale posteriore.

Fascia di tamponamento cucina da rivestire
La scelta del laminato è stata motivata da una maggiore praticità rispetto al laccato e dal suo ottimo rapporto qualità prezzo. Tante le texture a disposizione ma quelle più calzanti con il contesto specifico erano quelle con la trama effetto legno a ripresa dello stesso pavimento e per soddisfare comunque e soprattutto la committenza desiderosa di avere una cucina di carattere, non scontata e sobria al tempo stesso, ricercata ed elegante.

Il laminato effetto legno individuato è stato contrastato con un top di materiale composito color terra d'ombra che ha conferito un interessante gioco cromatico e un tocco di carattere propriamente voluto. Sono state aggiunte anche delle ante bianche per ammorbidire il contrasto cromatico e armonizzare l'intera composizione.

Disegnare cucine curando i dettagli
Il risultato ottenuto è stato fedele agli input progettuali forniti e ciò ha dimostrato che quanto più è puntuale la progettazione meno problematiche si presentano in fase di realizzazione e di montaggio.


Disegno di una cucina


Il sistema illuminotecnico non poteva assolutamente mancare in questo spazio sia per assolvere a funzioni quotidiane nel momento in cui la luce naturale viene meno, sia per armonizzare lo spazio.

Faretti
sottopensili si sono introdotti per illuminare i piani di lavoro, lampade a sospensione al centro del soffitto e poi un articolato progetto illuminotecnico di strisce led davvero scenografico.

Progetto cucina e sistema illuminotecnico
Una struttura di cartongesso è stata pensata appositamente per questa cucina, al fine di mascherare il passaggio del tubo dei fumi della cappa con diretta uscita all’esterno e per creare un percorso luminoso a luce indiretta.

Sono stati creati dei tagli che segnano lo sviluppo a L della cucina, dettaglio studiato per inserire le strisce led e non farle vedere né da vicino né quando ci si allontana verso l’ingresso.


Progetto cucina, l’importanza della cappa


La cappa doveva avere un ruolo centrale e protagonista della cucina giacché posta centralmente e ben visibile dall’ingresso della casa.

Oggi ce ne sono davvero di tanti modelli, di colori differenti, con specifiche atte a soddisfare le esigenze degli utenti e del volume della stanza, della conformazione spaziale, esigenze anche e soprattutto di budget.

La scelta è stata orientata verso la cappa SWEET dell’azienda Elica, design di Fabrizio Crisà, un elettrodomestico semplice ma d’effetto che scende e si allarga, si curva e definisce una parete come fosse una scultura.

Richiama un po’ la tradizione ma veste l’ ambiente di contemporaneità, è in tecnopolimero ed è per questo motivo che si è potuto ottenere linee morbide e continue. Una sottile linea in acciaio lucido caratterizza il sistema di aspirazione perimetrale che consente di aumentare la velocità di captazione dei fumi di cottura.

Diverse sono le finiture: dal bianco opaco al tortora opaco, all’avorio, effetto rame opaco, peltrox ed effetto ghisa; per questo progetto si è optato per il colore bianco, tono neutro che esalta e neutralizza la texture lignea del laminato, il colore terra del top e il crema del rivestimento della fascia di tamponamento.

Cappa SWEET di Elica S.p.A.
I comandi sono touch control, l’illuminazione è con strip led da 7W e 4000°K, la portata intensiva è di 625 m³/H, il livello sonoro corrisponde a 65 DB (A), l’assorbimento è di 262 W, la classe energetica è B.

Interessante anche la cappa VELA RNS di Falmec spa, da parete, caratterizzata da un fondo in vetro temperato bianco, un mantello superiore con finitura bianca, tecnologia silenziosa, aspirazione perimetrale, pulsantiera touch con funzione 24 h, filtro antigrasso metallico, asportabile e lavabile, filtro carbone opzionale.

Cappa VELA NRS di Falmec S.p.A.
L’ambiente cucina è uno spazio davvero articolato, ogni elemento deve poter stare nella giusta collocazione, deve essere funzionale e allo stesso tempo bello a vedere, come la stessa cappa che deve armonizzare l’angolo cottura.

Niente può essere lasciato al caso e ciascun volume deve essere dimensionato secondo le esigenze spaziali e le necessità costruttive; poi importante è creare una rete impiantistica ad hoc per azionare gli elettrodomestici oppure adattare i mobili al sistema elettrico e idrico già presente.

Solo un’accorta progettazione fa di una cucina uno spazio davvero vivibile, pratico, bello da assaporare tutti i giorni con i propri familiari.

riproduzione riservata
Articolo: Progettare la cucina consigli pratici
Valutazione: 5.45 / 6 basato su 11 voti.

Progettare la cucina consigli pratici: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Giovanna
    Giovanna
    Venerdì 4 Novembre 2016, alle ore 17:48
    Che guida interessante e completa!!
    Davvero utile per chi come me si sta facendo le idee per acquistare una cucina nuova?
    E per gli accessori avete consigli?
    Anche i complementi d'arredo sono importanti!
    Cosa ne pensate dei carrelli portavivande?
    Mi sapetedare consigli?
    Ne ho trovato alcuni come questo  http://www.brichome.it/prodotti/carrello-da-cucina-color-ciliegio-con-piano-in-ceramica/ che hanno rezzi davvero interessanti?
    Avete Consigli su come sceglierli?
    Grazie a chi mi vorra dare una mano!
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Progettare la cucina consigli pratici che potrebbero interessarti
Tipologie di cucine

Tipologie di cucine

Cucina - Quando si progetta una cucina ci sono diversi fattori da tenere in considerazione: non solo lo spazio che si ha a disposizione, ma anche le abitudini e lo stile di vita di chi la abita.
Progettare cucina e soggiorno

Progettare cucina e soggiorno

Zona living - In un ambiente privo di vincoli di carattere spaziale o strutturale, progettare ed arredare cucina e soggiorno costituisce un momento di pura creatività.
LaCucinaAlessi di Mendini

LaCucinaAlessi di Mendini

Cucina - LaCucinaAlessi è un grande sistema con nuovi materiali, nuovi colori e nuovi decori.Ancora una volta la creatività Alessi si incontra con le più avanzate

Soluzioni per progettare la zona giorno

Soluzioni progettuali - La zona giorno rappresenta il biglietto da visita della propria abitazione: è opportuno adottare le più idonee soluzioni progettuali, per valorizzare lo spazio.

Progettare la cucina: qualche idea da copiare

Zona living - Prendiamo spunto da vari argomenti discussi nel forum del nostro sito per dare qualche idea di progettazione per una cucina in un ambiente open space in mansarda.

Cucina per casa vacanze

Casa vacanze - Progetto a mano libera, per Cucina con Piastrelle di Vietri: verde acquamarina, e legno di ciliegio. Creatività in stile mediterraneo: in cui si specchia la vacanza.

Cucine molto originali

Cucina - Cucine molto, molto particolari: sono modelli originali, da comporre e scomporre sulla parete, un po' come quei vecchi giochini rompicapo portatili di un tempo, o da acquistare gia' composte.

Ambiente cucina

Zona living - Conoscere le dimensioni minime di una cucina, permette di utilizzare al meglio lo spazio disponibile e di migliorare la funzionalità di questo ambiente.

Ergonomia nella progettazione dello spazio cucina

Cucina - Una organizzazione ergonomica degli spazi e degli arredi fissi della cucina puo' sicuramente rendere piu' facile e meno faticosa l'attivita' di preparazione dei pasti.
REGISTRATI COME UTENTE
293.226 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Cucina laccata lucida
    Cucina laccata lucida...
    3490.00
  • Monoblocco cucina
    Monoblocco cucina...
    650.00
  • Cucina componibile modello serena
    Cucina componibile modello serena...
    1590.00
  • Progetto d'arredamento per ristrutturazione
    Progetto d'arredamento per...
    150.00
integra
Cersaie
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Pensiline.net
  • Mansarda.it
  • Weber
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.