Una stanza o un angolo della zona living progettati come sala cinema

NEWS DI Zona living11 Ottobre 2015 ore 00:13
Progettare e realizzare una scenografica stanza oppure un angolo della zona living come sala cinema è possibile, pur non avendo a disposizione grandi superfici.
cinema domestico , sala cinema

Progettare un cinema domestico

Guardare un film da soli o in compagnia di familiari e amici, seguire una partita di calcio, gustare un concerto musicale, è un passatempo gradito a tutti.

È difficile quanto raro, data la ristrettezza di superficie delle abitazioni moderne, pensare di progettare e dedicare un’intera camera all’home cinema e pertanto si destina a tale scopo una sola area del living, per l’inserimento di un televisore, inquadrato da mensole e pensili contenitori, adottando la così detta soluzione a parete attrezzata.

Con qualche accorgimento e con l’inserimento di moderne tecnologie è possibile creare angoli armoniosi dall’atmosfera accattivante anche in piccole case; per i fortunati possessori di appartamenti più grandi, si potrà allestire un’intera camera a cinema domestico.

Disegno di sala cinema in casa
Sin da subito è bene stabilire quale forma deve avere la stanza o angolo da allestire, ponderare i materiali, i colori, la disposizione degli arredi e i complementi da introdurre, comprendere come insonorizzare le pareti e quale sistema d’illuminazione artificiale adottare.

Altro aspetto fondamentale riguarda l’impianto tecnologico audio-video composto di numerosi apparecchi da scegliere con cura e con l’aiuto di un tecnico che possa indirizzare nella scelta.
A;lcuni elementi utili a riprodurre il suono e il video, sono:
maxi schermo, amplificatore, lettore DVD, altoparlante centrale e due frontali laterali, subwoofer, altoparlanti posteriori, videoproiettore e altri elementi hardware.

Il risultato finale deve essere un ambiente scenografico dall’atmosfera rilassante, con luci soffuse, superfici morbide e soffici, privo di rumori esterni e dal profumo inebriante che rievoca quello di pop corn e patatine.


Caratteristiche generali di un’area arredata come una piccola sala cinema


La sala scelta per introdurre gli apparecchi e gli arredi necessari alla proiezione di film deve avere una geometria tale da permettere di disporli secondo un ideale triangolo equilatero avente ai vertici il diffusore frontale sinistro, quello destro e il luogo centrale di ascolto.

I tre diffusori frontali di sinistra, di destra e del centro, solitamente sono messi alla stessa altezza della testa dell’utente seduto, mentre i diffusori posteriori, preposti all’effetto 3D del suono, sono disposti qualche centimetro al di sopra della testa dell’ascoltatore e tutti orientati verso il luogo centrale di ascolto.

Nel caso in cui le casse acustiche laterali siano collocate in alto, negli angoli delle pareti, e quella centrale sopra lo schermo, si rimedia inclinandole e dirigendole verso la testa dell'utente.

Nello schizzo sottostante è illustrato uno schema tipo che si riferisce alla disposizione delle casse acustiche con i tre diffusori frontali, più o meno allineati e posti all’altezza della testa dell’ascoltatore seduto.

Disposizione schematica di casse acustiche
Scelta la forma della sala, quindi la geometria della stanza o dell’angolo da adibire alla funzione programmata, disposti gli elementi dell’impianto nel giusto modo, si deve eseguire una prova audio per accertarsi di avere effettivamente un suono pulito e piacevole; diversamente si deve continuare a spostare i diffusori fino a che non si raggiunge il risultato desiderato.

Le superfici della stanza non possono rimanere spoglie ma devono essere rivestite possibilmente con tessuti e lo spazio va riempito con arredi, tappeti, elementi imbottiti così da assorbire il suono e smorzarlo; l’acustica è ottimizzata equilibrando le superfici riflettenti e assorbenti.

In quest’ambiente dal forte impatto scenografico, i cavi devono essere possibilmente nascosti nei muri o comunque ordinati con l’ausilio di canaline e corrugati, magari colorati e abbinati ai colori dell’arredo se lasciati in vista.
Le predisposizioni, i cablaggi e i collegamenti devono essere pensati e realizzati con raziocinio e con l’aiuto di tecnici specializzati nel settore giacché entra in gioco la sicurezza.

Se c'è la presenza di finestre, bisogna pensare a un sistema di oscuramento per adombrare la zona durante la proiezione di un film o comunque durante l’utilizzo specifico dello spazio attrezzato; il sistema d’illuminazione deve comprendere corpi illuminanti dimmerabiliImportante è anche il numero di sedute presenti, variabile in base allo spazio a disposizione.

Disegno di angolo zona living a cinema domestico
Nell’immagine soprastante è rappresentato, con uno schizzo, un angolo di zona living adibito ad accogliere l’attrezzatura utile per visionare e ascoltare un film come al cinema, composto di comode sedute, di una poltrona e di un divano, di una finestra oscurata, durante la visione, con dei tendaggi decorativi, di una parete rivestita con materiale fonoassorbente di design e dell’intera attrezzatura tecnologica.

Questo è un esempio di piccolo spazio adibito a cinema domestico sfruttabile anche come normale salotto; dietro, difatti, si intravede un tavolo per pranzare in un ambiente open space, illuminato da un sistema con corpi dimmerabili che variano l’intensità luminosa in base alle funzioni svolte all’interno del versatile ambiente.

Assaporare l’aria del cinema in casa propria è possibile arredando con gusto, servendosi di semplici materiali e soprattutto predisponendo il giusto impianto audio-video.

Svolti i lavori a regola d’arte, non resta che augurarsi una buona visione in compagnia della propria famiglia e degli amici.

riproduzione riservata
Articolo: Progettare e realizzare una sala cinema in casa
Valutazione: 5.58 / 6 basato su 19 voti.

Progettare e realizzare una sala cinema in casa: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Julie31
    Julie31
    Giovedì 19 Novembre 2015, alle ore 09:49
    Molto buono articolo. Un'amica in Francia ha isolato la sua sala cinema. Si vede benissimo ! Un esempio di realizzazione : http://www.swaldeco.com/it/sala-cinematographica.php
    rispondi al commento
    • Arch.ruggieri
      Arch.ruggieri Julie31
      Giovedì 19 Novembre 2015, alle ore 12:12
      Ti ringrazio Julie. Ho visitato il sito indicato. È importante equilibrare le superfici riflettenti e assorbenti per ottimizzare l'acustica.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Progettare e realizzare una sala cinema in casa che potrebbero interessarti
Formato 4k per la Tv

Formato 4k per la Tv

Impianti - Il cinema direttamente nelle nostre case e potremo gustarcelo comodamente nei nostri salotti nella stessa percezione oculare fornita dal grande schermo con una qualità d'immagine finora mai sperimentata.
Home Cinema: sistemi audio, video ad alta definizione wi-fi

Home Cinema: sistemi audio, video ad alta definizione wi-fi

TV ed elettronica - Elevate prestazioni audio e video con l'installazione di sistemi Home Entertainment connessi alla rete: è la nuova era della fruizione di film, sport e musica.
Design alla Mostra di Venezia

Design alla Mostra di Venezia

Arredamento - Si è aperta lo scorso 2 settembre la sessantaseiesima edizione della Mostra Internazionale d?Arte Cinematografica di Venezia, che quest?anno si svolgerà

Diffusori audio di un sistema Home Theatre

TV ed elettronica - Ecco come posizionare correttamente i diffusori audio di un sistema home-theater rispetto allo spettatore e allo schermo per ottenere le migliori prestazioni.

Proiettori video Full HD e 3D: in casa per divertirsi e in ufficio per le presentazioni

TV ed elettronica - I contenuti video, che siano film o foto salvate sullo smartphone, si condividono proiettandoli a parete, in casa o ufficio, con i nuovi videoproiettori Full HD

Una casa con stile

Bagno - La luce e le ombre sono realizzate in maniera essenziale in un armonioso contrasto black and white.

Grattacielo Eurosky a Roma

Progettazione - Il grattacielo di Purini all'EUR-Torrino giunge all'inaugurazione dei primi moduli abitativi e conferma la sua vocazione ecologica di lusso.

Rencontre de Jardin

Giardino - Rencontre de Jardin: un'occasione per approfondire i temi della progettazione del verde nella suggestiva cornice della Costa Azzurra, dall'8 al 12 Settembre 2011.

Complementi per la casa

Complementi d'arredo - Una casa bella, accogliente ma soprattutto riposante. Specie in periodo vacanze. È così che tutti la vorremmo. Ci pensano i complementi a dare quel qualcosa
REGISTRATI COME UTENTE
295.488 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Decoder hd
    Decoder hd...
    99.00
  • isolamento acustico con cellulosa a spruzzo
    Isolamento acustico con cellulosa...
    40.00
  • Tavolo fratino italiano in legno massello
    Tavolo fratino italiano in legno...
    1610.00
  • 8 sedie francesi in stile art nouveau
    8 sedie francesi in stile art...
    1680.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Kone
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.