Preparazione di un muro di cemento o mattoni

NEWS DI Progettazione05 Giugno 2012 ore 20:13
Con l'arrivo della bella stagione sopraggiunge anche la voglia di dedicarsi a qualche lavoro manuale esterno: ecco qualche consiglio per sistemare un muro di cinta.

Con l'arrivo della bella stagione sopraggiunge anche la voglia di dedicarsi a qualche lavoro manuale esterno che veniva rinviato da un po' magari a causa del cattivo tempo.
Chi ha la fortuna di vivere fuori città e che magari possiede un piccolo giardino, potrebbe per esempio prendere in considerazione l'idea di ridipingere il muro di recinzione: la manutenzione del muro andrebbe fatta con una discreta frequenza per evitare di essere costretti ad effettuare nel tempo lavori più onerosi anche dal punto di vista economico.


Normativa sui muri



Intanto occorre sapere che esistono delle norme che regolano la costruzione dei muri di recinzione: si tratta degli articoli 878 ed 886 del Codice Civile che definiscono le caratteristiche di questo Normativa muri di cintatipo di costruzione.
In particolare l'articolo 878 recita:
il muro di cinta e ogni altro muro isolato che non abbia un'altezza superiore ai tre metri non è considerato per il computo della distanza indicata dall'art. 873.
Esso, quando è posto sul confine, può essere reso comune anche a scopo d'appoggio, purché non preesista al di là un edificio a distanza inferiore ai tre metri.

Cos'è esattamente quindi un muro di cinta? Esso ha la funzione di delimitare parzialmente o totalmente una proprietà, evitando l'ingresso di persone indesiderate e servendo talvolta come riparo dal vento: esso deve avere entrambe le facce libere altrimenti, ovemai vi fosse addossato un fabbricato, sarebbe da considerare muro di fabbrica a tutti gli effetti.
I muri di cinta devono avere un'altezza inferiore ai tre metri: qualora tale altezza fosse superata, anche in questo caso non si parlerebbe più di muro di cinta ma di muro di fabbrica.


Preparazione e pitturazione del muro



Prima di procedere alla pitturazione del muretto, occorre effettuare alcune semplici operazioni diMuretto di giardino preparazione. La prima cosa da fare è quella di eliminare i residui di pittura vecchia che ancora permane sulla nostra superficie:
per fare questo possiamo usare una spazzola metallica che ha il compito di rimuovere definitivamente tutte le impurità.
Una volta terminato questo passaggio, sarebbe buona norma usare l'idropulitrice che, mediante il forte getto dell'acqua, garantirebbe una superficie davvero pulita:
occorre poi aspettare che il muro si asciughi completamente prima di continuare il lavoro.

Successivamente bisognerà intervenire sulle eventuali crepe presenti sul muro: se si tratta di crepe di medie dimensioni, esse andrebbero prima allargate per eliminare quelle parti di materiale in procinto di staccarsi e poi riempite di stucco da muro.
Gli stucchi KristalStuk in pasta e KristalStuk P-31 in polvere sono prodotti adatti a questo tipo di operazioni: grazie alla loro particolare composizione, sono facilmente carteggiabili e danno luogo a superfici raffinate, garantendo una buona traspiranza e resistenza alla diffusione del vapore.
Una buona alternativa allo stucco può essere il mastice di silicone poiché può essere successivamente dipinto.

Muretto da sistemareUna volta asciugato lo stucco è necessario carteggiare per eliminare quello in eccesso. Per eliminare i problemi derivanti dall'umidità è consigliabile l'uso di prodotti che ne combattano la formazione, che potrebbe determinare danni anche gravi all'equilibrio ed alla staticità del muro stesso.
Qualora il muro invece si presentasse abbastanza polveroso, sarebbe necessario passare un fissativo di fondo, una sorta di specifico aggrappante che consente alla pittura di stabilizzarsi meglio sulla superficie. Elastocolor Primer di Mapei si applica per trattamenti fissativi di supporti sfarinanti e polverosi prima della pitturazione: esso può essere applicato anche come protezione antievaporante della superficie fresca delle malte da ripristino.

Quale tipo di pittura usare?


Ovviamente ci si dovrà orientare verso un prodotto che garantisca un'ottima resistenza agli agenti atmosferici. Avesil Esterni è una pittura prodotta dal Colorificio Aver formulata con resine metilsiliconiche in emulsione acquosa:
tale miscela, composta da resine acriliche microporose speciali, conferisce al prodotto sia un elevato grado di traspirabilità sia una notevole idrorepellenza che lo rende ideale da utilizzare per questo tipo di lavori.

riproduzione riservata
Articolo: Preparazione di un muro di cemento o mattoni
Valutazione: 5.71 / 6 basato su 24 voti.

Preparazione di un muro di cemento o mattoni: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Preparazione di un muro di cemento o mattoni che potrebbero interessarti
Muro di recinzione e permesso di costruire: i chiarimenti della Cassazione

Muro di recinzione e permesso di costruire: i chiarimenti della Cassazione

Leggi e Normative Tecniche - In caso di realizzazione di un muro di cinta la Cassazione precisa quando sia necessario richiedere il permesso di costruire e le autorizzazioni paesaggistiche.
Muro di cinta

Muro di cinta

Normative - Il muro di cinta, se presenta determinate caratteristiche strutturali, non dev'essere considerato nel calcolo delle distanze delle costruzioni di cui all'art.873 c.c.
Comunione forzosa del muro

Comunione forzosa del muro

Normative - La comunione forzosa di un muro è la facoltà concessa al proprietario del fondo confinante di ottenerne la comunione, previo pagamento di una cifra adeguata.

Muri curvi in mattoni

Facciate e pareti - Quali sono le valutazioni di massima e le accortenze da seguire per una corretta costruzione di un muro di mattoni a faccia a vista su base geometrica curva.

Difetti di posa in opera dei mattoni

Facciate e pareti - I muri di mattoni durevoli e belli a vedersi, nascondono tante piccole difficoltà nella loro realizzazione, basta prestare attenzione ed essere molto meticolosi.

Costruire un muretto

Fai da te - La realizzazione di un muretto, per quanto semplice, può metterci in crisi. Ma, seguendo poche e precise regole, si arriva alla conclusione del lavoro senza incertezze.

Muri traforati per recintare e decorare

Sistemazione esterna - I muri traforati sono costruiti mediante la sovrapposizione di mattoni usuali, spesso in laterizio, disposti in modo diverso e con l'aiuto di elementi speciali.

Muratore Fai da Te

Fai da te Muratura - Alcune tipologie di lavori interni che non riguardano le strutture portanti, possono essere fatti col fai da te con i giusti attrezzi e alcune adeguate nozioni.

Realizzare un muro divisorio

Fai da te Muratura - Con le giuste precauzioni, poche ed attente operazioni e gli attrezzi giusti chiunque può realizzare un piccolo muro divisorio in casa o un muretto in giardino.
REGISTRATI COME UTENTE
293.088 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Yale cassaforte a muro 460x340x240 con chiave
    Yale cassaforte a muro 460x340x240...
    300.00
  • Metaform sedile ribaltabile da muro per doccia
    Metaform sedile ribaltabile da...
    123.00
  • Intonaco stampato su-muro
    Intonaco stampato su-muro...
    50.00
  • Colombo forever porta scopino a muro
    Colombo forever porta scopino a...
    100.00
integra
Cersaie
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Pensiline.net
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Weber
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.