Posizionamento altezza lavabi

NEWS DI Sanitari17 Settembre 2012 ore 19:09
La scelta dell'altezza giusta per posizionare un lavabo da appoggio deve tenere conto di esigenze tecniche tanto quanto delle esigenze specifiche dei fruitori.

La fruibilità di spazi ed ambienti abitativi è garantita da attenti studi progettuali ed anni di ricerche di produttori e tecnici nei vari settori dell'arredo che se ne occupano.

Lavabo da appoggio in vetroLe dimensioni generali, la forma, le caratteristiche volumetriche degli oggetti che riempiranno gli spazi abitativi sono state studiate sulla base di parametri biometrici tanto quanto di usi e costumi di tipo locale, senza dimenticare gli aggiornamenti relativi alle novità in materia tecnologica e di materiali.

Nel caso degli igienici, poi, il rapporto delle caratteristiche dimensionali e formali dei prodotti con le specifiche biometriche umane standard non può che essere un fatto obbligato, fatte salve le situazioni particolari di individui diversamente abili, per i quali esistono, anche lì, specifiche dimensionali ma diverse e caratterizzate dalle valutazioni necessarie sulla ridotta capacità motoria.

CONSIGLIATO
Lavabo bagno GIMIFY XSP11
Colore: bianco...
prezzo € 88,99
COMPRA


Per quanto riguarda i lavabi da bagno, per ragionare in maniera ben più concreta, per molte delle tipologie esistenti in commercio non si pone mai il problema dell'altezza da scegliere perché è già stabilita in fase costruttiva: parliamo dei cosiddetti lavabi stand-alone, quelli, cioè, già dotati di colonnina di supporto, o altro elemento di appoggio, per i quali l'altezza è fissata e fa da guida per i collegamenti impiantistici e, spesso, per la scelta dei rivestimenti e degli altri arredi.



Chiedi un progetto per la tua casa











Casistica dei lavabi da appoggio


Lavabi da appoggio in ceramica su ripianoDiscorso ben diverso si pone per quanto riguarda i lavabi da appoggio, quelli assimilabili nella forma a grosse ciotole, che vorrebbero rimandare ad un archetipo di storia e di costumi sociali che ricorda i catini di una volta, nei quali si versava l'acqua riscaldata sul fuoco e ci si lavava. L'effetto visivo di questi elementi è molto interessante, ed essendo prodotti nei più svariati materiali, dalla ceramica alla pietra, dai materiali sintetici al vetro all'acciaio, ce ne sono per tutti i gusti, in grado di accontentare tecnici e fruitori.

Dovendo essere installati ad appoggio su di un ripiano di supporto (di materiale a scelta del cliente e/o del tecnico progettista) il problema dell'altezza si pone spesso e volentieri in rapporto a scelte fatte a monte. Più esplicitamente, aldilà di un'altezza variabile da un minimo di 80 cm fino a 90-95 cm, non esistono delle vere e proprie misure obbligate, a meno che non si sia deciso dal principio di installarlo su di un mobile già comprato e di dimensioni date.

Caduta dell'acqua in un lavabo da appoggioPiuttosto, come è capitato in un caso al sottoscritto in passato, può succedere che la scelta dell'altezza di installazione sia legata alle dimensioni del tipo di piastrelle scelte dal cliente:
nel caso personalmente affrontato, erano state scelte delle piastrelle di formato rettangolare, il che imponeva la scelta dell'altezza in rapporto al multiplo della dimensione della singola piastrella, in questo caso pari a 15 cm.
Tale tipologia imponeva, di fatto, di dover scegliere un'altezza del ripiano di posa di 75 cm oppure di 90 cm., misure alle quali andava aggiunto il lavabo .

La misura minima di 75 cm, come valutazione di massima, sembrava un po' troppo ridotta, ragion per cui la proposta fatta al cliente fu di altezza pari a cm. 90 più il lavabo da montare.
Aldilà delle singole valutazioni di gusto personale, che andrebbero messe da parte quando si effettuano scelte più legate alla funzionalità, il cliente obiettò che essendo egli non particolarmente alto tale installazione sarebbe stata disagevole, e purtroppo, come in tanti casi di malcostume italiano, usò tale obiezione come scusa per non pagare i servizi tecnici di progettazione.

La controdeduzione che fu mossa dal sottoscritto, e sulla quale occorre necessariamente fare una riflessione, fu relativa al fatto che il lavabo, come qualunque oggetto costruito per contenere liquidi in caduta gravitazionale dall'alto, più è vicino alla fonte di caduta dei liquidi e meno possibilità ci sono che gli stessi finiscano per terra.
Non a caso quando ci si lava il viso ci si avvicina al lavabo per non far cadere acqua in terra, ed analogo discorso vale quando si mangia il brodo e si avvicina la bocca al piatto per evitare cadute di liquidi indesiderate.

Che insegnamento trarre da episodi di tale fattura?
Di certo, per i tecnici, di concordare a monte di un incarico tutte le possibili condizioni che potranno generare controversie, giustificate o campate in aria, da parte del committente.
Per quanto riguarda i clienti, invece, a ragionare sempre e comunque con il tecnico ed accettare proposte apparentemente inusuali, se la loro scelta è dettata da valutazioni attente e non da gusti formali.

riproduzione riservata
Articolo: Posizionamento altezza lavabi
Valutazione: 3.82 / 6 basato su 49 voti.

Posizionamento altezza lavabi: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Odeode
    Odeode
    Venerdì 10 Novembre 2017, alle ore 07:41
    Ho messo nei bagni lavabo a ciotola e rubinetto da parete, l'installatore ha fatto in modo che il getto d'acqua cade precisamente sulla piletta, solo che sporge tanto con rischio di urtarci. 
    La corretta l'installazione, di regola viene fatta cosí?
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Odeode
      Lunedì 13 Novembre 2017, alle ore 11:07
      La misura solita per lavabi, sia esterni che ad incasso (mobiletti), vanno dagli 80 e fino a 90 centimetri di altezza da terra. Per la ciotola, va trovato un giusto compromesso (di solito il bordo superiore non deve superare i 90 cm. dal pavimento) ed il rubinetto deve essere alto e a collo di cigno snodabile con uno sporto regolare. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Massimo
    Massimo
    Mercoledì 23 Novembre 2016, alle ore 02:13
    Se non se ne fa esperienza non si può capire ne fare ipotesi.
    Sono alto 180 cm ed ho installato il lavabo a quasi 90 cm al bordo. Bene, E' TROPPO IN ALTO! e produce uno sgradevolissimo inconveniente: il gomito crea un angolo con l'avambraccio tale da produrre il gocciolamento dell'acqua dal gomito, quindi fuori del lavabo!
    Prima, quando il lavabo era posizionato ad 80 centimetri, l'angolo creato dal braccio con l'avambraccio era tale da lasciar scivolare l'acqua lungo l'avambraccio fin dentro il lavabo (tranne che per il breve tempo che si portano le mani al viso).
    Consiglio quindi a chiunque non sia alto oltre i 190 centimetri di non andare oltre gli 80, 85 centimetri !
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Posizionamento altezza lavabi che potrebbero interessarti
Tipologie di lavabi

Tipologie di lavabi

Bagno - Il lavabo e' uno degli elementi che piu' caratterizzano l'aspetto di un bagno, per questo e' importante che sappia coniugare una buona funzionalita' con un design innovativo.
Dutch Design Contest 2017: si vince realizzando il miglior lavabo

Dutch Design Contest 2017: si vince realizzando il miglior lavabo

Zona bagno - Il Dutch Contest design 2017 è un concorso dedicato agli architetti per l'ideazione di un lavabo di design realizzato con il Cristalplant, per il marchio Tortu.
Lavabi come sculture

Lavabi come sculture

Bagno - Il distretto ceramico di Civita Castellana, in provincia di Viterbo, è uno dei più importanti del settore in Italia.Tra le realtà aziendali sorte in

Ceramica per lavabi

Bagno - Forme sempre più originali e plastiche: questa è la nuova tendenza per il bagno, anche quando il materiale impiegato è la classica ceramica.L?elaborazione

Lavabi d'arredo

Bagno - Il lavabo si trasforma in un complemento d'arredo a tutti gli effetti. La rivincita del bagno, sulle altre stanze della casa, diventando uno degli ambienti top, consacrato al relax piu' totale.

Lavabi scultorei

Bagno - La forma segue la funzione, era il motto che ha contraddistinto il Movimento Moderno. Ma oggi il design contemporaneo vuole sfuggire al rischio di inseguire

Un bagno da single

Bagno - Con il trasformarsi degli stili di vita, si trasforma anche il modo di concepire la stanza da bagno.Un bagno pensato per un nucleo ?single? deve avere

Lavabi freestanding

Bagno - Una nuova tendenza si fa strada nell'ambiente bagno: avere a centro stanza un lavabo freestanding, elemento quasi scultoreo che arreda con personalità.

Una soluzione per il bagno stretto: il lavabo ad angolo

Sanitari - La soluzione ottimale per chi non dispone di ampi spazi, sono i lavabi ad angolo che di solito trovano la propia collocazione ideale in ambienti molto ristretti
REGISTRATI COME UTENTE
297.883 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Lavabo
    Lavabo...
    600.00
  • Lavabo in muratura
    Lavabo in muratura...
    300.00
  • Base QUBO 100 e lavabo in pietra nera
    Base qubo 100 e lavabo in pietra...
    770.80
  • Sostituzione e sovrapposizione vasca da bagno
    Sostituzione e sovrapposizione...
    450.00
  • Piano cottura a gas da incasso Candy
    Piano cottura a gas da incasso...
    97.00
  • Piano cottura a gas da incasso Hotpoint
    Piano cottura a gas da incasso...
    251.41
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Kone
  • Weber
  • Claber
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.