Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Realizzare un portacandele fai da te con materiali di riuso

Realizzare un portacandele fai da te sarà possibile farlo con tantissimi materiali di riuso differenti, basterà avere un pochino di manualità e l'idea giusta.
Pubblicato il / Aggiornato il

Portacandele creativi fai da te


Creare dei portacandele fai da te può essere un lavoro molto appagante, in previsione anche di un regalo molto particolare per San Valentino.

Si pone sempre il problema su che cosa regalare; spesso si andranno a spendere molti soldi e magari non si riuscirà nemmeno ad acquistare il dono giusto.

Con un qualcosa di fatto con le nostre mani, il valore sentimentale dell'oggetto aumenterà a dismisura, visto che metteremo qualcosa di veramente nostro all'interno del regalo.


VGSEBA vernice acrilica oro

VGSEBA vernice acrilica oro

VGSEBA vernice acrilica oro
Pistola colla caldo MAXDONE

Pistola colla caldo MAXDONE

Pistola colla caldo MAXDONE
La Kintsuglue

La Kintsuglue

La Kintsuglue
Porta candele SZIQIQI

Porta candele SZIQIQI

Porta candele SZIQIQI

Esistono vari metodi per realizzare dei portacandele, alcuni molto semplici, altri più complessi ma che doneranno un risultato veramente notevole.
Con un po' di fantasia, inoltre, potremmo creare dei portacandele da qualsiasi oggetto di recupero.


Realizzare un portacandele con la Kintsoglue


La prima tecnica che proponiamo si rifà molto alla filosofia giapponese del Kintsugi o kintsukuroi. Usata normalmente come tecnica per riparare gli oggetti in ceramica donando loro nuova vita e di conseguenza un nuovo valore, in questo caso verrà utilizzata per fondere più oggetti insieme creando un portacandele.

Esempio tecnica del Kintsugi
Per realizzare questo lavoro si potrà utilizzare la pasta modellabile flessibile Kintsuglue della Loctite, veramente facile da usare.

per questo progetto di recupero si potranno usare oggetti che si trovano in casa: un bicchiere spaiato, una ciotolina che ha perso il suo piattino oppure un vecchio paralume.

CONSIGLIATO amazon-seller
Kintsuglue
Design flessibile – Il mastice modellabile Loctite Kintsuglue è stato creato per riparare, ricostruire,...
prezzo € 6.99
invece di € 8.99 COMPRA


Si possono cercare anche tutti questi oggetti in vecchi mercatini dell'usato.
L'unico accorgimento sarà quello di abbinare i colori in modo che non stonino tra di loro.

Procedimento per fare il portacandele


Indossate un paio di guanti in modo da non sporcarvi le mani.
Bisognerà semplicemente lavorarla per una quindicina di secondi e modellarla nella forma che servirà.

Modellate la pasta adesiva
La Kintsuglue si indurisce in circa 24 ore, quindi, se dovrete incollare più pezzi è meglio farlo in tempi diverse.

Incollate gli elementi a due a due
Non vi preoccupate se la colla una volta usata uscirà dai bordi.
Il bello di questo materiale è che, anche da indurito, risulta ancora estremamente lavorabile e si potrà rifilare senza problemi, con l'ausilio di un taglierino.

Rifilate con il taglierino
Non preoccupatevi nemmeno che la colla rimanga a vista, dato che se si vuole lavorare secondo il principio del Kintsugi, sarà un bene che questa si veda.

Dipingete la colla con l'oro
Una volta che la colla si sarà asciugata la si potrà colorare con la vernice acrilica dorata (due mani), proprio in omaggio alla filosofia nipponica.

Risultato finale candelabro fai da te
Ovviamente, nulla vi vieta di utilizzare il colore che secondo voi starà meglio con la composizione appena creata. Anche la pittura ci mette circa 24 ore ad asciugare.

Ringraziamo per lo spunto e per le foto il canale Youtube Come fare con Barbara.


Riciclo portacandele fai da te


Possiamo fare dei bellissimi portacandele fai da te anche con dei materiali di recupero partendo da dei semplici barattoli per gli alimenti.

I restanti materiali potranno essere scelti tra i più disparati, l'unico attrezzo fisso che vi servirà in ogni passaggio sarà una pistola per la colla a caldo.

Fissate lo spago con la colla a caldo
La realizzazione più facile che potrete effettuare sarà utilizzando un barattolo piccolo, dello spago e la colla a caldo. Basterà semplicemente incollare uno dei capi dello spago partendo dall'alto, avvolgendolo poi intorno a tutta la superficie del barattolo e fissando infine il tutto, sempre con la colla a caldo.

Potete usare tutte le decorazioni che volete
Da questo punto di partenza poi, potrete decorare il portacandele come più desiderate. Utilizzate dei fiori finti, dei bastoncini di legno del gelato oppure delle semplici sagome di cartone colorate ad hoc.

Portacandele, risultato finaleVasetti portacandele fai da te: photo credit by A casa di Mary

Con questo principio potrete incollare qualunque cosa, come ad esempio dei centrini di carta. Evitate invece di utilizzare nastri per pacchi regalo in materiale plastico, perché inevitabilmente si andrebbero poi a sciogliere con il calore della fiamma della candela.



Se non volete usare i vasetti riciclati è possibile anche acquistare su Amazon dei graziosi candelabri in vetro da decorare della Sziqiqi.

Si ringrazia per le foto e l'idea il canale Youtube A casa di Mary.


Realizzare un candelabro fai da te con cemento a presa rapida


Altra soluzione molto creativa e anche di facilissima realizzazione sarà quella di utilizzare il cemento a presa rapida per realizzare dei fantastici portacandele.

CONSIGLIATO amazon-seller
Pistola caldo maxdone
Risparmio di tempo: la pistola colla a caldo si riscalda istantaneamente in 2-5 minuti, ha abbastanza potenza per...
prezzo € 11.99
COMPRA


L'occorrente per realizzare il portacandele con il cemento è:

  • cemento a presa rapida

  • manicotto idraulico

  • cazzuola

  • bicchiere di plastica

  • forbici

Iniziate mescolando l'acqua al cemento a presa rapida nel dosaggio indicato sulla confezione. Con questo materiale bisogna lavorare in maniera molto veloce, perché tenderà a tirare solamente dopo pochi minuti.

Mescolate acqua e cemento a presa rapida
Versate molto velocemente il cemento dentro il bicchiere ed appoggiate sulla superficie facendo un po' di pressione, il manicotto idraulico, reggendolo fino a quando non resterà da solo in posizione.

Versate il cemento in uno stampo
Dopo aver versato il cemento potete decidere se sbattere il bicchiere sulla superficie per eliminare le bolle d'aria all'interno, oppure lasciarlo così com'è, in modo da creare dei piccoli buchi decorativi, una volta che si sarà tutto asciugato.

Fate asciugare per qualche ora
Passata qualche ora il cemento si sarà asciugato quindi, con l'ausilio delle forbici, potrete rimuovere il bicchierino di plastica. I vostri portacandele sono già pronti così, anche se potete decidere di decorarli o colorarli come meglio preferite.


Varianti portacandele in cemento


Con questo materiale ovviamente potrete sbizzarrirvi come meglio credete, ad esempio utilizzando due bicchieri di plastica uno dentro l'altro, potrete realizzare un portacandele adatto per i lumini.

Portacandele fai da te in cemento finitoPorta candele fai da te finiti: photo credit by Come fare con Barbara

Ovviamente, dovrete prendere bene la circonferenza del lumino che vorrete alloggiare all'interno della vostra realizzazione.

CONSIGLIATO amazon-seller
Colore acrilici oro
ACRILICO ORO DI QUALITÀ SUPERIORE: La vernice acrilica dorata di Craft Colors è lo strumento definitivo...
prezzo € 13.95
COMPRA


Lo stampo che userete potrà essere un bicchiere di plastica, un vasetto di yogurt o qualunque altro contenitore della forma che preferite.
Esso dovrà essere tagliabile con un paio di forbici, altrimenti non riuscirete più a rimuoverlo.

Il cemento a presa rapida è utile per piccoli oggetti, un po' meno per quelli più grandi perché andrebbero a pesare eccessivamente!

portacandele , portacandele fai da te , vasetti portacandele , portacandele materiali riuso
riproduzione riservata
Portacandele fai da te
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 3 voti.
gnews

Portacandele fai da te: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
344.797 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Portacandele fai da te che potrebbero interessarti

Portacandele realizzati in vari materiali

Complementi d'arredo - Ancora oggi è fondamentale la funzione dei portacandele, per cui il design non manca di cimentarsi anche con quest'oggetto, utilizzando i più svariati materiali.

Idee per lavoretti pasquali creativi e semplici da realizzare

Idee fai da te - Uova decorate, coniglietti, ghirlande colorate e nidi con pulcini. Ecco le nostre idee per realizzare dei lavoretti pasquali coinvolgendo anche i propri bambini

Proposte di Natale Zara Home per una casa accogliente

Complementi d'arredo - Complementi tessili per la casa, decorazioni, addobbi, accessori per la tavola e la cucina: ecco tutti i nuovi arrivi Zara Home per la stagione natalizia 2019.

Regali fai da te per Natale

Fai da te - Volete cimentarvi nella realizzazione di un regalo fai da te per il prossimo Natale? Eccovi tre progetti molto semplici da realizzare: il risultato è garantito!

Decorazioni fai da te con le pigne colorate

Decorazioni - Dai portacandele ai bouquet di fiori, sono tantissime le idee di decorazioni fai da te con l'uso di pigne colorate. Ecco le nostre proposte per adornare la casa

Oro e argento: ecco come imbandire la tavola di capodanno

Decorazioni - Glitter, argento e oro: per ogni cenone che si rispetti non possono mancare elementi di gran design che sappiano illuminare e impreziosire la tavola di casa.

Complementi d'arredo in ceramica

Complementi d'arredo - Tra i materiali più usati per realizzare complementi d'arredo per la casa, c'è senza dubbio la ceramica, come quelli illustrati in questo articolo.

Idee per decorare casa con il riciclo creativo di foglie secche

Decorazioni - Portacandele, luminarie, quadri, portaoggetti e centrotavola. Con il riciclo creativo di foglie secche è possibile realizzare tante decorazioni autunnali originali

Come riciclare i barattoli di latta: 10 idee creative

Idee fai da te - Portapenne, vasetti per le piante, lanterne e addirittura lampade: con il riciclo creativo i barattoli di latta possono essere trasformati in nuovi utili oggetti