Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Poltrone elettriche per anziani per una buona mobilità in casa

Sempre più funzionali e tecnologiche le nuove poltrone elettriche per anziani. Con il loro ausilio, la preziosa libertà di movimento è alla portata di tutti
- NEWS Divani e poltrone
Barra Preventivi Online

Poltrone per anziani e disabili: validi rimedi per far fronte a una limitata mobilità


L’invecchiamento della popolazione, diventato dal secolo scorso rapido e intenso come non mai nelle epoche precedenti, testimonia l’indubbio successo dell’assistenza sanitaria.

Tuttavia, assieme a una legittima soddisfazione per i risultati raggiunti, emerge la necessità di assicurare alla sempre più vasta platea, di anziani, e/o persone affette da patologie croniche e disabilità, un’accettabile qualità di vita.


Komoder Titan II (altoparlanti integrati)

Komoder Titan II (altoparlanti integrati)

Komoder Titan II (altoparlanti integrati)
Lucrezia Gold

Lucrezia Gold

Lucrezia Gold
Cribel Arlette A

Cribel Arlette A

Cribel Arlette A
Komoder Marina Medical II

Komoder Marina Medical II

Komoder Marina Medical II
Komoder Titan II (Tablet touch screen)

Komoder Titan II (Tablet touch screen)

Komoder Titan II (Tablet touch screen)

Con tale consapevolezza, istituzioni di ricerca e mondo aziendale seguitano a progettare presidi medici, sempre più avanzati tecnologicamente, in grado di sopperire validamente ai disagi di una limitata mobilità.

Più diffuso di ogni altro la poltrona anziani.

Ve ne sono di innumerevoli tipi: poltrona relax elettrica, con ruote, elevabile, con alzapersona, reclinabile, ergonomica, antidecubito, motorizzata.
Insomma una varietà di modelli davvero imponente che consente ciascuno di trovare il prodotto più consono alle personali esigenze.


Come scegliere una poltrona per anziani


Una valida poltrona elettrica deve poter svolgere una serie di funzioni necessarie per poter far fronte alle esigenze di movimento e di adattamento di persone avanti negli anni o portatori di determinate patologie.

Poltrona Cribel Etos
Nella foto in alto: Poltrona Cribel Etos

L’esperienza ci dice che sono fondamentali:

La funzione alzapersona che consente all’anziano di alzarsi e sedersi in autonomia senza rischi di caduta né sforzi eccessivi.

La funzione di sollevamento anteriore e posteriore, di solito svolta da 2 o 4 motori che permettono di sollevare la parte anteriore o quella posteriore della poltrona, indipendentemente dai movimenti di schienale e pediera. Ciò consente di raggiungere tutte le posizioni, anche quelle più complesse, spesso indicate per specifiche patologie, cure e movimenti.

La funzione di elevazione verticale permette un’elevazione della poltrona in senso verticale di alcuni cm (a seconda del modello) con seduta parallela al pavimento. Grazie a questa opzione l’utilizzatore può raggiungere l’altezza ottimale per infilare le gambe al di sotto del piano del tavolo e consumare più comodamente i pasti o dedicarsi ad altre occupazioni.

La funzione relax permette, una volta seduti, di assumere la posizione più confortevole per il riposo e il rilassamento svolgendo un’azione benefica per la schiena e la cervicale .

Braccioli removibili, ruote piroettanti e un tavolino estraibile non sono elementi trascurabili per accrescere il comfort di questo importante presidio medico.

Alla luce di queste considerazioni proviamo a osservare più in dettaglio qualcuna di queste poltrone selezionandole tra quelle di ultima generazione.


Una poltrona made in Italy robusta e completa


Non è semplice assegnare la palma della migliore poltrona alzapersona perché tra quelle in commercio ve ne sono parecchie effettivamente molto affidabili.
Sicché, una valutazione il più possibile oggettiva non può che prescindere dal livello qualitativo di due requisiti: comfort e autonomia.

Dell’uno e dell’altra non difettano le poltrone per disabili o anziani realizzate da Cribel, affermata realtà industriale salentina.

Meritevole di particolare considerazione il modello Etos.

Questa poltrona in stile classico ha una struttura in legno e metallo tubolare, un’imbottitura in poliuretano e rivestimento in finta pelle nei colori corda e marrone (fango/tortora).

Cribel Etos Nella foto in alto: Poltrona Cribel Etos

L’altezza è regolabile e si fanno apprezzare il meccanismo di reclinazione dello schienale con il simultaneo innalzamento elettrico della pediera.

I movimenti sono gestiti da un telecomando che può essere riposto nell'apposita tasca sul bracciolo destro. Le dimensioni del prodotto sono: 85P x 85l x 106H cm.

Questo prodotto è in vendita su Amazon


Classica poltrona relax per anziani: la versatilità il suo punto di forza


Relax Bergere é la classica poltrona per anziani. Grazie alla grande varietà delle trame e dei colori del tessuto di rivestimento si adatta a tutti gli ambienti della casa.

È provvista di due motori indipendenti che garantiscono le funzioni alzapersone e reclinazione tramite il pratico e intuitivo telecomando in dotazione.

Poltrona Relax Bergere Nella foto in alto: Poltrona Relax Bergere

La poltrona, decisamente stabile, è realizzata in legno massello di abete multistrato mentre la struttura, che unisce i braccioli e lo schienale con il sistema di movimento motorizzato, è in ferro. L’imbottitura è in schiuma di poliuretano espanso.

Lo schienale è comodo grazie ai poggiatesta laterali e ai braccioli arrotondati.
Questa poltrona elettrica per anziani, oltretutto, rientra tra i prodotti contrassegnati come Dispositivo medico classe 1 inseriti nell’elenco del Ministero della Salute.

Tale riconoscimento permette all’acquirente di usufruire della detrazione fiscale del 19% in sede di dichiarazione dei redditi. Per accedere al beneficio occorrerà presentare fattura, garanzia e la prescrizione del medico di base attestante l’utilità del prodotto per alleviare i sintomi di particolari patologie.


Poltrona moderna e super accessoriata per massimo comfort e autonomia


Stiamo parlando della poltrona massaggiante Titan II distribuita da Komoder un’azienda che per approntare il suo catalogo di poltrone e dispositivi massaggianti si rivolge a produttori cinesi/giapponesi che offrono prodotti di massima qualità, precisione e meccanismi ultramoderni.

Poltrona massaggiante Komoder Titan II Nella foto in alto: Poltrona massaggiante Komoder Titan II

Titan II vanta 24 programmi automatici e 6 tecniche di massaggio organizzate su 5 livelli di intensità dello stesso.

A essi si aggiunge un pannello di controllo Touch Screen LED da 8 pollici, tramite il quale è possibile controllare l’intero sviluppo del massaggio.

4 altoparlanti bluetooth e la ricarica rapida del telefono (senza fili, nessun cavo, nessuna porta USB) completano la eccezionale dotazione di questa poltrona.



Il cuore pulsante dell’intero sistema sono tuttavia i 2 robot (8 rulli) il primo dedicato con 4 rulli alla schiena e alla zona cervicale (su una corsa di 784 mm) e il secondo alla zona lombare e sacrale (su un corsa di 861mm).

È possibile conoscere il prezzo di questo autentico condensato di tecnologia compilando il modulo di richiesta disponibile sul sito del venditore.


Una poltrona alzapersona che privilegia ergonomia e design


Un’affermazione, questa nel titolo, che è il biglietto da visita con cui Lucrezia, stimata realtà aziendale romagnola, si propone al pubblico dei consumatori.

Effettivamente i prodotti in catalogo testimoniano un fruttuoso lavoro di ricerca.

Il modello Lucrezia Gold ne è un tangibile esempio.
Peculiarità di questa poltrona è la scelta dell’imbottitura in memory foam e molle insacchettate indipendenti anche nello schienale. Una scelta che si fa apprezzare anche di più quando si sfrutta la posizione di riposo.

Poltrona Lucrezia Gold Nella foto in alto: Poltrona Lucrezia Gold

La meccanica e i materiali utilizzati per la realizzazione conferiscono alla poltrona agilità di movimento (ulteriormente migliorabile tramite l’optional ruote di roller system antirumore inseribile a comando) e sicurezza nella funzione di sollevamento.

CONSIGLIATO amazon-seller
Poltrona elettrica per anziani
Design: Berger Arlette è la poltrona sinonimo di piacere e spensieratezza che con la sua comodità e la...
prezzo € 423.04
invece di € 439.99 COMPRA


La più lunga pediera consente di accogliere un cuscinetto più ampio ed ergonomico dove poggiare polpaccio e tallone in modo da favorire la circolazione sanguigna.

Fanno parte della dotazione del prodotto 2 amplificatori per ascoltare la TV tramite bluetooth, e la possibilità di ricaricare lo smartphone.

La sfoderabilità di ogni parte della poltrona garantisce inoltre il massimo livello di pulizia e igiene.

riproduzione riservata
Poltrone elettriche per anziani
Valutazione: 5.80 / 6 basato su 5 voti.

Poltrone elettriche per anziani: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Farruggia Antonio
    Farruggia Antonio
    Domenica 16 Giugno 2019, alle ore 17:02
    Non riesco a trovare a cui rivolgermi per una anomalia elettronica.
    rispondi al commento
  • Barbaluz
    Barbaluz
    Giovedì 2 Agosto 2018, alle ore 18:02
    Ottimo ed interessante ...per i pezzi di ricambio io li ho trovati qui :https://ricambipoltroneelettriche.salesource.it/ 
    rispondi al commento
  • Barbaluz
    Barbaluz
    Giovedì 26 Luglio 2018, alle ore 21:55
    Io ho trovato i pezzi di ricambio che mi servivano qui :http://ricambipoltroneelettriche.salesource.it/accessori-per-meccaniche-e-meccanismi.html
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
REGISTRATI COME UTENTE
341.119 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Poltrone elettriche per anziani che potrebbero interessarti

Prese Elettriche, V3 CEI 64-8

Impianti - La variante V3 della norma CEI 64-8 detta condizioni specifiche con le quali devono essere realizzate e protette le prese in casa.

Spine e Prese Elettriche

Impianti - Una spina elettrica è un dispositivo di connessione che può essere collegato ad una presa elettrica complementare, per l'alimentazione di un apparecchiatura.

Prese italiane

Impianti - Innumerevoli sono le prese elettriche per l'adduzione della corrente elettrica ai vari elettrodomestici ed alle lampade presenti in casa: in Italia ce ne sono 4 tipi.

Elettricità Sicurezza Comfort

Impianti - La diffusione di multi prese e prolunghe nelle comuni abitazioni è dovuta al divario esistente tra le esigenze per le quali sono stati realizzati gli impianti elettrici e le loro variazioni.

Raee: cosa sono e quali le novità della normativa

Piccoli elettrodomestici - Quali sono le novità in ambito di rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche. Aumentano i dispositivi elettronici che rientreranno nella normativa Raee

Spine e Prese Elettriche Norme

Impianti - La norma Cei 23-50, con la sua seconda edizione, è la norma di riferimento per le prese e spine elettriche per applicazioni civili e ne descrive le cartteristiche.

Cerniere per serrature elettriche

Serrature e maniglie - Per un corretto funzionamento di sistemi di controllo degli accessi da remoto, che prevedono serrature elettriche, servono anche cerniere speciali e moderne.

Potenze Termiche e Potenze Elettriche

Impianti - In tempi di austerity, sviluppo sostenibile e green economy, anche il comfort abitativo deve adeguarsi alla necessità di riduzione dei consumi energetici.

Ricaricare veicoli elettrici con il fotovoltaico domestico è possibile?

Impianti rinnovabili - Una ricerca svizzera ha dimostrato che i proprietari di auto elettriche potrebbero utilizzare in larga misura l'energia fotovoltaica per ricaricare i propri mezzi
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img nicolatenente2
Pongo una domanda che in prima battuta puo' sembrare strana, mentre a ben pensarci ha una sua ragione.Anche a 20/21 °C ho una sensazione di scarso benessere termico a casa,...
nicolatenente2 27 Dicembre 2021 ore 12:35 1
Img dany60
Vivo in un cascinale che i procedenti proprietari avevano ristrutturato, installando per il riscaldamento una caldaia a condensazione con impianto a termosifoni in acciaio. La...
dany60 25 Novembre 2020 ore 01:17 13
Img albertosinato
Ciao a tutti, non riesco a trovare una risposta alla mia domanda per cui provo a chiedere qua...Abito da un anno in una casa singola CE A4 costruita con isobloc, non sono...
albertosinato 14 Agosto 2020 ore 15:17 9
Img nicolatenente2
Ciao, da cosa dipende (oltre che al grado di isolamento ovviamente) il benessere termico all'interno di una casa? Dalla inerzia igrotermica delle pareti? Dalle malte?Spiego cosa...
nicolatenente2 16 Luglio 2019 ore 14:50 5
Img nicolatenente2
Salve, ho una strana sensazione a casa di discomfort termico. È una sensazione molto sgradevole, simile a quella che si prova in automobile quando è molto freddo ma...
nicolatenente2 15 Marzo 2018 ore 12:40 3