Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Piramide ecosostenibile

Ziggurat e' una gigantesca citta'-edificio in progetto a Dubai ad impatto zero e completamente autosufficiente dal punto di vista energetico.
25 Gennaio 2009 ore 22:01 - NEWS Progettazione
ecologia

Sin dall'antichità l'uomo ha manifestato la sua “tensione” verso l'alto con edifici monumentali dalle impressionanti dimensioni in altezza. Emblematiche a questo proposito appaiono le piramidi che, nel corso dei millenni, sono state edificate in diversi siti del pianeta, come a Gizah in Egitto, nello Yucatan o in Mesopotamia.

Ziggurat di UrSi è fantasticato molto sull'origine di questi edifici, la cui particolare forma geometrica e la frequente disposizione secondo schemi astronomici ha dato origine alle ipotesi più bizzarre.
In realtà la forma a piramide nasce dal fatto che in passato l'uomo non aveva a disposizione delle conoscenze tecnologiche tali da permettere la costruzione di edifici, come gli attuali grattacieli, che, pur avendo una notevole altezza, presentano quasi sempre le stesse dimensioni in pianta e in copertura.
La presenza di una base molto più ampia del vertice assicurava quindi al manufatto quella stabilità necessaria a reggere il peso dei carichi gravanti sulla struttura.

Oggi, come detto, non ci sono più queste esigenze costruttive, eppure ha proprio la forma di una piramide uno degli edifici più avveniristici in progetto a Dubai, la vera e propria fucina dell'architettura del futuro.

Ziggurat di DubaiPrende il nome di Ziggurat, ispirandosi alle antiche costruzioni templari a gradoni realizzate nelle regioni mesopotamiche, ed è stata presentata al Cityscape Dubai Events, che si è svolto dal 6 al 9 ottobre scorsi, dalla società Timelinks, specializzata nella innovazione e nella progettazione sostenibile.

Le due principali caratteristiche di questo progetto sono appunto l'ecosostenibilità, infatti l'edificio sarà totalmente autosufficiente in termini energetici e il fatto che rivoluzionerà il concetto tradizionale di urbanistica, trattandosi di un megaedificio che in realtà è una città in grado di ospitare un milione di abitanti.

Ziggurat di DubaiLa superficie occupata sarà di poco più di due chilometri, mentre attualmente un simile numero di abitanti occupa delle estensioni planimetriche almeno dieci volte superiori, lasciando quindi ampi spazi verdi da utilizzare per il tempo libero o irrigare per l'agricoltura.

La società committente afferma, inoltre, che Ziggurat sarà in grado di funzionare anche lontano da qualunque fonte energetica, con il solo ausilio di vapore, vento sole e tutto quanto messo a disposizione dalla natura.
Le condizioni di vita degli abitanti saranno interamente improntate a principi di ecosostenibilità, non solo nell'approvvigionamento energetico, ma anche nel ciclo di smaltimento dei rifiuti e si potranno avvalere di sofisticate tecnologie di domotica.

Gli spostamenti per collegare le varie sezioni della città saranno resi possibili grazie ad un veloce sistema di trasporto pubblico che si muoverà in verticale ed in orizzontale, la cui rappresentazione evoca le immagini di Metropolis, il film capolavoro di Fritz Lang.

L'aspetto negativo del progetto, però, sta nella possibilità che sia difficile per una comunità così vasta di persone accettare l'idea di vivere in una città-edificio che appare come una gigantesca ed efficiente macchina.

riproduzione riservata
Articolo: Piramide ecosostenibile
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 1 voti.

Piramide ecosostenibile: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
318.179 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Piramide ecosostenibile che potrebbero interessarti


Alfabetizzazione all'Ecologia e alla Qualità dell'Architettura

Architettura - Un convegno per sensibilizzare tecnici e cittadini alla conoscenza e alla successiva applicazione di un tipo di progettazione volta a salvaguardare l'ambiente.

Ecomondo a Rimini

Progettazione - All'inizio di novembre a Rimini si terra' Ecomondo, la Fiera Internazionale del Recupero di Materia ed Energia e dello Sviluppo Sostenibile.

Ecologia e design

Impianti - Philippe Starck progetta un minigeneratore eolico.

Eco-Creative: il contest di Inner Design

Arredamento - Il portale Inner Design bandisce un concorso per la realizzazione di oggetti ecofrienfly. I migliori saranno esposti al Salone del Mobile di Milano 2012.

Cucine moderne: ecologia e design

Cucine moderne - Cucine moderne dal design accattivante: nuove frontiere si aprono nel campo della sperimentazione di materiali e finiture eco-friendly per i mobili da cucina.

Turbina eolica domestica

Impianti rinnovabili - Arriva dagli Stati Uniti una nuova turbina eolica adatta anche alle abitazioni perché è stata pensata proprio per essere installata in spazi ristretti.

Concorso ecologico: toBEeco

Arredamento - C'è tempo fino al 31 ottobre, per iscriversi a toBEeco, il concorso destinato a designer, architetti, progettisti  e soprattutto a creativi, che sempre

Detersivi ecologici

Fai da te - L'uso di detersivi ecologici, comperati o fatti in casa, può rappresentare, nell'ottica della salvaguardia ambientale, un ottimo accorgimento da adottare.

Energia domestica dal vento

Progettazione - Il design e la tecnologia al servizio dell'ambiente, il mulino domestico da disporre sul tetto della nostra abitazione o magari in piu' punti dei nostri giardini, pronti a fornire una parte di energia necessaria ai bisogni domestici.