Usi progettuali e definizione commerciale della pietra naturale

NEWS DI Soluzioni progettuali11 Maggio 2015 ore 14:53
Con la definizione commerciale di pietra si intendono tutte le rocce non lucidabili utilizzate in edilizia, tra cui ad esempio il tufo, l'arenaria e il basalto.
pietra naturale , arenaria , pietra serena , tufo

Definizione commerciale di pietra


Nel linguaggio corrente, riferendosi alla pietra si intendono due cose molto diverse: nell'uso di tutti i giorni, qualsiasi roccia o perfino i mattoni di laterizio (chiamati appunto pietre in alcune località), mentre nel gergo commerciale, tutti i materiali lapidei di origine naturale non lucidabili.


Rocce comprese nella definizione commerciale di pietra


In questa definizione rientrano perciò svariate rocce molto diverse per colore, consistenza, origine (magmatica, sedimentaria o metamorfica) e caratteristiche tecniche.

Tra le più comuni abbiamo:


Arenaria


Il Palazzo Vecchio di Firenze, interamente costruito in pietra arenaria.Dal punto di vista petrografico, l'arenaria è una roccia sedimentaria formata dall'accumulo e successiva compattazione di sabbia.

Spesso ricca di piante e animali fossili, si caratterizza per una consistenza abbastanza friabile e una tinta giallastra variabile dal beige al color nocciola. É purtroppo particolarmente sensibile al degrado dovuto all'inquinamento atmosferico, e in particolare alla formazione di croste nere e alla corrosione delle piogge acide.

Facilmente reperibile in natura, costituisce uno dei materiali da costruzione più diffuso nell'edilizia storica di molte città come Firenze: l'intero Palazzo Vecchio è infatti costruito con questo materiale.

In alcune località - tra cui Siena - viene erroneamente definita tufo.


Pietra serena


Esempio di lavorazione della pietra extra dura del Bucine®: subbiatura (rigatura) a spina fiorentina. Dal catalogo dell'Azienda Berti Sisto & C.La pietra serena è una particolare varietà di arenaria, dal colore grigio brillante con piccole scaglie luminescenti dovute alla presenza di cristalli di mica, grana da fine a grossolana, una minore porosità rispetto all'arenaria comune, e infine buona resistenza meccanica.

Molto diffusa in Toscana, ne esistono due tipologie: l'arenaria di Monte Modino, a grana medio-fina, estratta in numerose cave a nord di Firenze (e in particolare a Fiesole, Settignano e nella Valle del Mugnone), e l'arenaria Macigno, a grana più grossolana e molto comune a sud del capoluogo toscano (ne esistono giacimenti ad esempio a Lastra a Signa, Impruneta e nel Chianti).

Tuttavia, in Italia si trovano numerose altre qualità di arenaria grigia, di aspetto e caratteristiche analoghe alla pietra serena, tra le quali possiamo ricordare la cosiddetta pietra di Montovolo estratta sull'appennino bolognese.

La pietra serena viene selezionata per compattezza, resistenza e grana uniforme.


Conglomerati


Chiamate anche ruditi, si tratta di rocce di aspetto eterogeneo, che, nella formazione di una roccia sedimentaria a matrice compatta, in pratica costituiscono lo stadio evolutivo precedente a quello delle brecce e puddinghe: infatti, in questo materiale i ciottoli e la ghiaia (a seconda dei casi di forma irregolare oppure arrotondata) sono ancora perfettamente riconoscibili, sebbene immersi in una matrice di arenaria, e spaccando la roccia talvolta si riescono perfino a estrarre e staccare.

É quindi una pietra abbastanza scadente e con una scarsa resistenza meccanica, che tuttavia in passato è stata utilizzata anche per la costruzione di murature o elementi architettonici come colonne, capitelli, colonnini e bancali.


Basalto


Un blocco di basalto. Dal catalogo dell'Azienda Romana Selciati s.r.l.Il basalto è una roccia effusiva di origine vulcanica, cioè lava solidificata molto velocemente a contatto con l'aria o l'acqua.

Di colore tendenzialmente scuro (grigio o addirittura nero), è molto duro e compatto, scarsamente poroso e dotato di un'ottima resistenza all'usura e agli sforzi di compressione.

In Italia è ovviamente molto comune nelle principali zone vulcaniche, tra cui il golfo di Napoli, l'Etna e le Isole Eolie.


Tufo


Elementi in tufo per la costruzione di edifici. Dal catalogo dell'Azienda Marmi ZEM.Il tufo è una roccia di origine vulcanica, derivante non dalla solidificazione delle colate laviche (come avviene appunto per il basalto), ma dalla compattazione dei prodotti piroclastici, e cioè della cenere e dei lapilli.

É generalmente leggero, facilmente lavorabile e caratterizzato da una struttura molto porosa e di aspetto spugnoso, con pori e cavità di varia misura.

La varietà più comune è giallastra, ma ne esistono anche di colore verde (molto abbondante sull'Isola di Ischia), bruno o violaceo (visibile nei pressi di Teano in provincia di Caserta), grigio (estratto anche a Nocera) e rosso.


Usi progettuali della pietra


Come già anticipato, queste rocce sono molto eterogenee, e perciò presentano caratteristiche tecniche e meccaniche molto diverse: anche i possibili usi coprono quindi le esigenze più svariate, e ciascuna roccia si è specializzata per un impiego particolare.

Un tipico vialetto da giardino in pietra.Uno degli usi più comuni del tufo, soprattutto nel Lazio e in Campania, è la costruzione di edifici. A tale scopo, la roccia viene tagliata in blocchi a forma di parallelepipedo con dimensioni standardizzate (ne vediamo alcuni nel catalogo dell'Azienda Marmi ZEM), che formano murature leggere e resistenti al fuoco, ma non adatte a edifici molto alti. É inoltre possibile eseguire recinzioni, muri di contenimento per terrapieni e bordure di aiuole.

L'arenaria gialla e la pietra serena si prestano bene all'esecuzione di rivestimenti esterni, e - nel caso della pietra serena - di arredi da giardino come panche, fioriere e fontane, e soprattutto di pavimentazioni esterne: le strade del centro storico di molte città toscane, tra cui Siena e Firenze, sono infatti pavimentate da grandi lastre di questo materiale, appositamente lavorate con una serie di fenditure a forma di V per renderle meno scivolose in caso di pioggia o formazione di ghiaccio. L'Azienda Berti Sisto & C. si è specializzata proprio in questo genere di prodotti.

Anche il basalto è molto adatto alla formazione di pavimentazioni da esterni (in lastre o cubetti), scale o bordure per marciapiedi: l'Azienda Romana Selciati s.r.l. propone una vasta gamma di elementi adatti per ogni esigenza, tra cui ovviamente la realizzazione di vialetti da giardino.

riproduzione riservata
Articolo: Pietra naturale
Valutazione: 3.67 / 6 basato su 3 voti.

Pietra naturale: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Pietra naturale che potrebbero interessarti
Caratteristiche, usi e lavorazione della Pietra Serena

Caratteristiche, usi e lavorazione della Pietra Serena

Materiali edili - La pietra serena è una pregiata varietà di arenaria grigia tipica soprattutto della Toscana, molto amata per i suoi usi in architettura, scultura o arredamento.
Rivestimenti in pietra naturale

Rivestimenti in pietra naturale

Pavimenti e rivestimenti - In questo articolo si illustrano i tipi di pietra più appariscenti e particolari per la realizzazione di elementi architettonici, tra cui i rivestimenti interni.
La pietra Pece

La pietra Pece

Arredamento - Dall'unione della pietra calcarea e degli idrocarburi presenti nel sottosuolo si ottiene un materiale naturale dalle caratteristiche uniche.

Pietra sintetica

Progettazione - Difetti e pregi di un prodotto largamente impiegato.

Pavimenti effetto pietra

Arredamento - Perchè scegliere un rivestimento effetto pietra piuttosto che uno in pietra vera? E come provvedere alla pulizia? Eccovi qualche consiglio ed un po' di novità.

Caratteristiche della pietra ricostruita

Pavimenti e rivestimenti - La pietra ricostruita è realizzata con una tecnologia all'avanguardia. Inserita come rivestimento permette di ottenere un effetto finale decorativo e naturale.

Idee per realizzare una funzionale scala esterna in pietra naturale

Spazio esterno - Idee per scale esterne in pietra naturale: gradini in porfido con muretto laterale di sostegno, o eleganti scalinate classiche a più rampe in travertino o marmo

Acqua e pietra per il bagno

Bagno - L'acqua e la pietra sono due elementi naturali.L'acqua rappresenta un elemento che quotidianamente contribuisce a purificare e rigenerare l'organismo.La

Organizzare terrazzo e giardino per l'estate

Orto e terrazzo - Non è troppo tardi per riorganizzare al meglio gli spazi all'aperto della casa, siano essi terrazzi o giardini, più o meno grandi.Vediamo insieme qualche idea.
REGISTRATI COME UTENTE
295.573 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Muri pietra naturale
    Muri pietra naturale...
    220.00
  • Trattamento per pietra
    Trattamento per pietra...
    10.00
  • Rivestimento tufo pietra
    Rivestimento tufo pietra...
    220.00
  • Rivestimento in pietra di luserna
    Rivestimento in pietra di luserna...
    90.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Kone
  • Black & Decker
  • Weber
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.