• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Mogu Floor: le piastrelle naturali biodegradabili, sicure, ed economiche

Le piastrelle naturali dell'italiana Mogu sono realizzate con miceli recuperati dagli scarti agro-industriali essiccati e rivestiti con un composto di resine.
Pubblicato il

Il processo ideato da Mogu per trasformare i funghi in piastrelle naturali


L'azienda italiana Mogu, grazie al sostegno finanziario dell'Unione europea, ha messo a punto un processo produttivo che permette di sviluppare un materiale per pavimentazione che cresce in maniera naturale.
Si tratta delle piastrelle naturali Mogu Floor che sono biodegradabili, sicure, durature ed economiche.

Tutto parte dal micelio, lo stadio vegetativo del fungo, selezionato a partire da substrati di residue agroindustriali.
In un secondo momento, i materiali del micelio vengono quindi fatti essiccare. Una volta ottenuto il micelio, come anima compositiva, questo viene rivestito con una formula proprietaria costituita dall'80% di resine.
Un processo che, pur necessitando di pochissima energia, consente di ottenere un prodotto completamente stabile, sicuro, durevole e biodegradabile.

Piastrelle naturali Mogu Floor ricavate dal micelio
Si tratta della prima volta in assoluto in cui dei sottoprodotti vengono convertiti in soluzioni per pavimenti gradevoli esteticamente e ad alte prestazioni. Stefano Babbini, AD di Mogu, ci ha tenuto a sottolineare che questo processo risponde appieno ai principi base dell'economia circolare. Inoltre, costituisce le basi per lo sviluppo di piastrelle naturali, sostenibili ed economiche.

Trattandosi di un design assolutamente innovativo e senza alcun predecessore, questo processo non ha costituito un'impresa facile. Grazie al finanziamento da parte dell'Unione europea, Mogu ha potuto investire nella ricerca di stabilimenti industriali e subappaltatori aventi la capacità di produrre il prodotto.

Attualmente, le piastrelle naturali di Mogu sono disponibili in varie forme e diversi colori, e possono essere completamente personalizzate. L'obiettivo futuro dell'azienda è quello di aumentare il contenuto biologico così da poter mettere a punto il processo industriale.

L'ideazione di questo processo produttivo non è di poco conto. È bene, infatti, ricordare che il settore delle costruzioni, da solo, rappresenta più del 40% dei consumi totali di energia e ben il 36% delle emissioni di gas serra. A ciò si devono poi aggiungere le 160 tonnellate di rifiuti edili che il cittadino europeo medio produce durante la sua vita.

Arrivare dunque a sviluppare pavimenti sostenibili dal punto di vista ambientale, produttivo e di manutenzione, è un obiettivo indispensabile se si vuole raggiungere la tanto ambita neutralità climatica entro il 2050.

riproduzione riservata
Piastrelle naturali e sostenibili ricavate dai funghi
Valutazione: 5.86 / 6 basato su 7 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti