Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Piastrelle antibatteriche

Igiene e sicurezza dei nuovi prodotti per l'edilizia con un occhio all'ambiente
18 Dicembre 2009 ore 18:01 - NEWS Ristrutturazione
piastrelle

È stato già messo in evidenza come, in tempi recenti, la ricerca produttiva in merito ai nuovi materiali da costruzione abbia abbracciato la spinta ambientalista indirizzando le proprie iniziative produttive verso la realizzazione di prodotti in grado di ottenere risultati estetici e funzionali di alto profilo senza rinunciare alla compatibilità ambientale degli stessi, anzi spingendo verso soluzioni che permettano di ottenere materiali che attivamente migliorano la qualità dell'ambiente in cui sono posti in opera.

Uno dei principi fisici che maggiormente è impiegato nell'ambito delle produzioni industriali per l'edilizia è quello della fotocatalisi: un processo chimico, per certi versi affine alla fotosintesi clorofilliana, per il quale l'ossidazione generata in presenza di luce ed ossigeno da un elemento fotocatalizzatore, appunto, porta alla trasformazione di sostanze organiche ed inorganiche in composti inoffensivi, in pratica riducendo l'accumulo di sostanze inquinanti mediante la continua e costante decomposizione degli stessi.
Fiandre Active
La più nota e attualmente più diffusa (in ambito dell'industria delle costruzioni) sostanza fotocatalizzatrice è il biossido di titanio, una povere cristallina incolore che per il suo alto indice di rifrazione è utilizzato anche come pigmento per vernici, sostanze plastiche e cemento e perciò è anche noto come bianco di titanio; la sua presenza, in pasta, nelle nuove classi di materiali per l'edilizia ha dato origine ad una nuova serie di prodotti autopulenti ed in grado di ridurre attivamente l'inquinamento.


Tra i prodotti con tali interessanti caratteristiche possiamo suggerire la nuova linea di ceramiche della Fiandre denominata Active Clean Air and Antibacterical Ceramic: la finitura dei prodotti realizzati in questa gamma viene prodotta applicando il biossido di titanio, in forma micrometrica, sulle lastre di gres porcellanato a temperatura elevata; le sue qualità di prodotto antinquinante, antibatterico ed autopulente (in presenza di luce solare) ne consigliano l'utilizzo tanto per i rivestimenti esterni quanto per quelli interni, con particolare vocazione per i luoghi e le funzioni che vivono alti indici di affollamento e necessitano di particolare igiene e pulizia, quali ospedali, luoghi di cura, istituti scolastici, palestre etc.
La finitura Active viene fornita per varie collezioni della produzione Fiandre.

Gambarelli OxygenaAltrettanto notevole è il prodotto Oxygena di Gamberelli Gruppo Ceramiche: anch'essa basata sulle proprietà di fotocatalisi del biossido di titanio, la gamma Oxygena è nata principalmente come linea per prodotti da applicazioni in esterno, ma è stata ampliata ed ripensata anche agli usi per interni.
La casa produttrice ha messo in commercio una linea di prodotto specifica denominata da Esterno, caratterizzata da alta resistenza alle sollecitazioni meccaniche da calpestio, oltre a una linea Rivestimento, disponibile in tre formati e destinata ad uso pubblico o privato, e tre linee denominate Moderna, Rustica e Colori che forniscono ampie possibilità di scelta, sia dal punto di vista estetico sia tecnico-funzionale, tanto in ambito di edilizia privata quanto di costruzioni a destinazione pubblica e/o promiscua.

Per maggiori informazioni:

www.active-ceramic.com

www.granitifiandre.it

www.gambarelli.it

riproduzione riservata
Articolo: Piastrelle antibatteriche
Valutazione: 4.33 / 6 basato su 3 voti.

Piastrelle antibatteriche: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
329.147 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Piastrelle antibatteriche che potrebbero interessarti


Posa delle piastrelle di grande formato

Pavimenti e rivestimenti - Le aziende produttrici di pavimenti offrono sempre più spesso pavimentazioni di grandi formati: vediamo alcuni consigli da seguire per posarle correttamente.

Caratteristiche della pavimentazione

Progettazione - L'aspetto finale di un pavimento puo' dipendere da altre peculiarita' indipendenti dalla scelta del Colore e Texture della piastrella.

Confronto Piastrelle

Ristrutturazione - Elemento discriminante nella scelta delle piastrelle per una casa è sicuramente la loro qualità, legata ai materiali che le compongono ed ai processi produttivi.

Piastrelle fotocatalitiche

Ristrutturazione - Grazie ad un processo di fotocatalisi, svolgono un' azione antibatterica, che permette la disgregazione e la trasformazione delle sostanze nocive attraverso la luce.

Corretta posa delle piastrelle

Pavimenti e rivestimenti - Posare in opera un pavimento in piastrelle, prevede cura e attenzione. Ecco alcune cose da osservare durante questa fase per evitare spiacevoli inconvenienti.

Applicare le piastrelle a specchio

Decorazioni - Le piastrelle a specchio sono un'ottima alternativa agli specchi tradizionali e offrono la possibilità di creare forme e disegni modificando la disposizione dei moduli.

Le piastrelle più famose

Ristrutturazione - Molte località turistiche, italiane ed estere, si distinguono per la produzione di bellissime piastrelle in ceramica. In ognuna ci sono delle peculiarità.

Piastrelle e posa in opera per rivestimenti di piscine

Spazio esterno - Realizzare le pareti di una piscina è un'operazione precisa e molto scrupolosa in tutte le sue fasi: dalla scelta della piastrella alle verifiche dopo la posa.

Rivestimenti in alluminio

Ristrutturazione - L'alluminio è un metalloide duttile che si trova nei minerali di bauxite ed ha una alta resistenza all'ossidazione.La sua leggerezza, la morbidezza,
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img mariapia moiolla
Buonasera,volevo sapere se qualcuno ha mai realizzato un top della cucina con il metodo delle piastrelle rotte.Volevamo provare in una piccola cucina, ma è necessario dare...
mariapia moiolla 06 Maggio 2021 ore 09:48 3
Img agip
Gentilissimi,cerco un'informazione: è possibile rimuovere da un pavimento in cotto del primo '900 la colla e il cemento usati per posarvi sopra delle mattonelle in gres?Se...
agip 04 Maggio 2021 ore 11:13 5
Img ila i
Buonasera,ho il bagno già piastrellato e vorrei installare uno sportello di ispezione piastrellabile, per poter continuare il motivo delle piastrellle.Come mi consigliate...
ila i 08 Marzo 2021 ore 10:10 2
Img alfonsozoppelletto
In seguito alluvione la pavimentazione esterna 180 mq risulta sconnessa. Non tutte el piatrelle accusano questa problematica. Battendo sulle piastrelle incriminate si sente il...
alfonsozoppelletto 12 Gennaio 2021 ore 10:35 1
Img elmagico
Ciao a tutti! Sto facendo casa, e in bagno i piastrellisti hanno posato le piastrelle in gres porcellanato.Ci sono alcuni residui di colla cementizia (?? non so se sia colla o...
elmagico 11 Dicembre 2020 ore 03:38 1