Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Pianta Pipistrello: il fiore pauroso per Halloween

La pianta Pipistrello, conosciuta anche come pianta del diavolo, con il suo aspetto insolito e spaventoso è il fiore ideale per decorare la casa ad Halloween.
- NEWS Piante
Barra Progettazione Online

Caratteristiche della pianta Pipistrello


Caratterizzata da un aspetto singolare e a tratti spaventoso, la pianta Pipistrello, conosciuta col nome scientifico di Tacca Chantrieri, è una specie perenne originaria delle regioni tropicali del Sud est Asiatico, dell’Australia, e dell'Asia Sud Orientale.


Fiore pipistrello con bocciolo bianco

Fiore pipistrello con bocciolo bianco

Fiore pipistrello con bocciolo bianco
Fiore pipistrello in vendita su Amazon

Fiore pipistrello in vendita su Amazon

Fiore pipistrello in vendita su Amazon
Pianta pipistrello substrato in vendita su Amazon

Pianta pipistrello substrato in vendita su Amazon

Pianta pipistrello substrato in vendita su Amazon
Fiore pipistrello chiaro

Fiore pipistrello chiaro

Fiore pipistrello chiaro
Fiore pipistrello

Fiore pipistrello

Fiore pipistrello
Pianta pipistrello fiori

Pianta pipistrello fiori

Pianta pipistrello fiori

Come dice chiaramente il nome, questa pianta genera dei fiori dal colore viola e nero simili a dei pipistrelli, con dei filamenti barbosi che raggiungono una lunghezza che supera il metro e mezzo. Per questo, la Tacca Chantrieri è stata soprannominata anche Pianta del diavolo.

Oltre a un portamento elegante e raffinato, la Pianta pipistrello presenta anche un fogliame estremamente decorativo e con foglie sostenute da lunghi peduncoli cilindrici, mentre la lamina fogliare è di forma oblunga lanceolata.


Nomi della pianta Pipistrello


Per le sue caratteristiche esteriori, la Tacca Chantrieri possiede anche altri nomi.
Ad esempio, è chiamata fiore del diavolo per il suo aspetto inquietante e pianta gatto a causa dei lunghi filamenti barbosi che assomigliano ai baffi del felino.


Fiori della pianta Tacca Chantrieri


I fiori della Pianta pipistrello, privi di profumo, sono di grandezza media, con un’ampiezza di circa 20 cm su steli lunghi 60 cm, e sono formati da 4 brattee unite a formare una sorta di ali, simili proprio a quelle di un pipistrello.

Fiore pipistrello boccioli
Insieme ai fiori, la pianta produce anche dei frutti simili a bacche di colore viola, con semi da cogliere direttamente dalla pianta e riutilizzabili per la moltiplicazione.


Varietà della pianta del diavolo


La Pianta pipistrello è presente nelle regioni tropicali principalmente con due varietà: la Tacca integrifoglia e la Tacca maculata.

La varietà integrifoglia, originaria dell’Asia centrale tropicale e subtropicale, presenta fiori con 2 brattee involucrali di colore bianco e venature color malva, insieme a bacche carnose.

Fiore pipistrello bianco
La varietà maculata, invece, proveniente dall’Australia Occidentale, ha una quantità minore di foglie e una lamina fogliare con una parte trisecata che diventa poi a sezione irregolare.

I fiori della Tacca maculata, inoltre, sono raggruppati in infiorescenze verdi all’esterno e marroni all’interno e possiede bacche tondeggianti.


Utilizzo del fiore Pipistrello


La Pianta pipistrello è una specie poco conosciuta e poco presente nelle nostre case.
Utilizzata soprattutto a scopo ornamentale, questa pianta è molto apprezzata da collezionisti di specie tropicali rare e, grazie al suo aspetto, ben si presta a creare originali ornamenti in occasione di Halloween.

Pianta pipistrello pauroso
Ma non solo. Le radici del Fiore pipistrello sono utilizzate anche dalla medicina popolare cinese per curare disturbi come l’ulcera gastrica e l’ipertensione e per alleviare le scottature.


Coltivazione della pianta Pipistrello


Vista la sua origine tropicale, la pianta Pipistrello predilige ambienti caldi e particolarmente umidi; per questo, nelle nostre regioni temperate, si consiglia di coltivare la pianta in vaso, all’interno dell’appartamento oppure in una serra.

L’esposizione da prediligere è in pieno sole e piena di luce ma al riparo dai raggi diretti del sole.

Fiore pipistrello coltivazione
La temperatura, invece, deve essere mantenuta dai 12°C in su. Da preferire un terreno sempre umido, drenante e non troppo compatto.

Il Ph del terriccio deve avere valori tra 4 e 6,5 insieme a una buona permeabilità, e deve essere formato in gran parte da torba e in parte minore da perlite e vermiculite.


Coltivazione in vaso del fiore Pipistrello


Come accennato, in zone dal clima temperato, si consiglia di coltivare la pianta Pipistrello in vaso, come pianta d’appartamento.

In questi caso, l’esposizione migliore nei mesi più freddi è quella dietro una finestra illuminata, evitando sempre l’esposizione diretta ai raggi solare e a insidiose correnti d’aria mal sopportate da questa specie.

Pianta pipistrello fili barbosi
In estate, invece, è possibile collocare la pianta all’esterno della casa, in un’area piuttosto ombreggiata, provvedendo a riportarla in casa nel momento in cui le temperature notturne scenderanno al di sotto dei 12°C.

Se si sceglie la coltivazione in vaso, bisognerà eseguire, a inizio primavera, il rinvaso della pianta, utilizzando un vaso dal diametro un po’ più ampio rispetto a quello del precedente contenitore riempiendolo con del terriccio acido e drenato.


Cura della pianta Pipistrello


Una volta messo a dimora, il fiore Pipistrello deve essere annaffiato con regolarità: l’acqua va somministrata almeno 3 volte a settimana durante i mesi estivi e ogni 2 settimane nel resto dell’anno.
.
Fiore pipistrello chiuso
Da evitare assolutamente pericolosi ristagni che provocherebbero l’insorgere di muffe e marciumi; per questo, si consiglia di svuotare regolarmente il sottovaso dai residui di acqua.
In presenza di un clima molto secco, è possibile nebulizzare la pianta oppure idratarne le piccole ascelle con delle gocce d'acqua.

Per rendere ancora più fertile il terreno, si raccomanda di eseguire con regolarità la concimazione con del fertilizzante liquido specifico per piante da fiore.


Moltiplicazione del fiore Pipistrello


La riproduzione della Pianta pipistrello può essere eseguita sia tramite semina che tramite la divisione dei rizomi. Nel primo caso, sarà necessario mettere i semi, presi direttamente dalla pianta, in ammollo per circa 20 ore.

Fiore pipistrello marrone
Il giorno successivo, i semi dovranno essere sparsi in un contenitore pieno di terriccio composto da torba, vermiculite e perlite, coprendoli con un ulteriore strato di terra da mantenere costantemente umido attraverso delle frequenti nebulizzazioni.

Successivamente, si provvederà a coprire il contenitore con della pellicola trasparente su cui bisognerà eseguire dei fori e che andrà rimossa per 2 ore ogni 2 giorni.

Viste le caratteristiche della pianta, il semenzaio dovrà essere tenuto a una temperatura di circa 25°C in un ambiente molto umido, fino a quando non appariranno i primi germogli della pianta.



Se si preferisce il metodo tramite rizomi, questi, dopo essere stati divisi in porzioni dotate di radici, dovranno essere interrati in vasi pieni di terriccio sempre ben drenato. La pianta, una volta cresciuta, non avrà bisogno di potatura.


Acquistare la pianta Pipistrello


Per chi vuole acquistare la pianta Pipistrello in occasione di Halloween o per decorare la casa ogni giorno in modo originale, l’emporio virtuale di Amazon offre diversi prodotti per la coltivazione di questa specie.

CONSIGLIATO amazon-seller
Pianta pipistrello
Fiori bizzarri con lunghi peli di barba...
prezzo € 4.45
COMPRA


La confezione con 10 semi di pianta Pipistrello a marchio Saflax è disponibile al costo di 6,95 euro e contiene le istruzioni per una propagazione di successo del fiore di Pipistrello color marrone.

Al prezzo di 4,45 euro è invece acquistabile la confezione di 10 semi di pianta di Pipistrello, completa di substrato idoneo a una coltivazione ottimale della specie.

riproduzione riservata
Pianta pipistrello, coltivazione e cura
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 1 voti.

Pianta pipistrello, coltivazione e cura: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
341.116 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Pianta pipistrello, coltivazione e cura che potrebbero interessarti

Modena in Fiore: le novità dell'edizione di settembre

Piante - Sabato 4 e domenica 5 settembre 2022, si tiene l'edizione settembrina di Modena in Fiore, il mercatino botanico con piante, fiori di tutt'Italia e molto altro.

Fiore del cioccolato: consigli per la coltivazione

Piante - Il Fiore del cioccolato è una pianta dal colore intenso e dal leggero aroma di cioccolato, capace di decorare e di abbellire tutti gli spazi esterni della casa.

Fiori di cera: consigli per la coltivazione

Piante - La pianta dai fiori di cera, coi suoi graziosi boccioli che sembrano di porcellana, è una specie facile da coltivare ed assicura un notevole effetto decorativo.

Sassuolo in Fiore 2022 giunge alla XIV edizione

Giardinaggio - Sabato 7 e domenica 8 maggio si svolge Sassuolo in Fiore, la kermesse dedicata alle piante e fiori nel centro storico dedicata a tutti gli appassionati del verde

Anthurium, Frecce di Cupido

Giardino - L'Anthurium è una pianta erbacea singolare per l'aspetto delle sue infiorescenze, il suo nome deriva dal greco: ànthos significa fiore mentre ourà indica la coda

Euphorbia

Giardino - Le Euforbiacee sono piante da fiore che comprendono numerosissime specie, circa 6000. Se il fusto viene inciso, queste piante producono una sorta di lattice velenoso.

Consigli utili per coltivare le piante grasse con fiore

Giardinaggio - Le piante grasse con fiore, facili da coltivare e dalle fioriture abbondanti, decorano e ravvivano i giardini e i terrazzi di casa con le loro numerose varietà.

L'Anthurium: cura e significato della pianta

Piante - L'Anthurium, coi suoi fiori dai colori brillanti, è un'originale pianta da appartamento in grado di decorare la casa quotidianamente e nelle occasioni speciali.

Coltivazione del Delphinium per spettacolari fioriture

Piante - Il Delphinium conta più di trecento specie, è una pianta particolarmente facile da coltivare e donerà tanta bellezza al giardino con le sue spettacolari fioriture