Le novità del Piano Casa approvato dalla Regione Liguria

NEWS DI Piano casa
Ecco le conferme, le variazioni e tutte le novità previste e contenute nel Piano Casa 2016 recentemente approvato dalla Regione Liguria guidata da Giovanni Toti
23 Dicembre 2015 ore 16:25
Serena Piscitello

La Regione Liguria approva il Piano Casa 2016


Anche la Regione Liguria, non senza lunghe discussioni, spaccature ed azioni ancora in corso da parte di forze politiche e associazioni contrarie, ha approvato la proroga del Piano Casa per l’anno 2016.

Ci sono volute due sedute in Consiglio regionale per arrivare all’approvazione del Piano Casa Liguria anche per l’anno ormai alle porte. Quando sentiamo parlare di Piano Casa , lo ricordiamo, ci riferiamo alla facoltà straordinaria di poter ampliare o demolire immobili per poterli ricostruire risanati, grazie a un bonus di cubatura.

Piano Casa Liguria 2016
Con la legge regionale n. 49 del 3 novembre 2009 Misure urgenti per il rilancio dell’attività edilizia e per la riqualificazione del patrimonio urbanistico-edilizio (pubblicata sul Bollettino Ufficiale n.19 del 4 novembre 2009 e in vigore dal 19 novembre 2009) la Regione Liguria aveva dato attuazione all'intesa sottoscritta il 1° aprile 2009 tra Stato, Regioni ed Enti locali in sede di Conferenza Unificata per l’assunzione di misure per il rilancio dell’economia attraverso l’attività edilizia (così detto Piano Casa).



Negli articoli dall’1 all’ 8 era stata dettata una speciale disciplina derogatoria della strumentazione urbanistica comunale, avente in origine efficacia per 24 mesi (fino al 19 novembre 2011), prorogata poi più volte alla fine di ogni anno successivo fino ad oggi.

Era accaduto con la lr n.4 dell’1 marzo 2011, pubblicata sul Burl n.4 del 2 marzo 2011, e ancora con la lr n.33 del 16 novembre 2011, Modifiche alla legge regionale 3 novembre 2009, n.49 in vigore dal 17 novembre 2011, quando la Regione Liguria aveva confermato l‘esclusiva applicazione sul proprio territorio della disciplina in materia di Piano Casa già prevista per interventi su singoli edifici dalla lr n.49/2009 come modificata dalla lr n.4/2011.

Non erano poi mancati correttivi marginali alla legge regionale (lr n.33/2011) e lr n.9 del 5 aprile 2012.

Piano Casa apporvato in Liguria
Le modifiche introdotte avevano previsto la possibilità di realizzare gli interventi di demolizione e ricostruzione con incremento volumetrico mediante accorpamento di più edifici esistenti, appartenenti a unico proprietario e ubicati nello stesso lotto di proprietà, in un unico edificio la cui volumetria complessiva, comprensiva dell’incremento, non poteva risultare superiore ai limiti dimensionali stabiliti nel comma 1 dell’ articolo 6.

Infine, con l'articolo n. 6 della legge regionale n. 40 del 23 dicembre 2013 (Disposizioni collegate alla legge finanziaria 2014) era stata disposta la proroga al 30 giugno 2015 del termine di operatività della legge regionale n.49/2009 e s.m. (cd. Piano Casa) che era fissato al 31 dicembre 2013 nel relativo articolo 1, comma 2.

Pertanto era stato possibile presentare fino al 30 giugno 2015 la DIA per eseguire gli interventi di ampliamento di cui agli articoli 3 e 4 nonché la domanda di permesso di costruire per gli interventi di demolizione e ricostruzione di cui agli articoli 6 o 7 della ridetta legge regionale.


Piano Casa Liguria 2016: conferme e novità


Ora la proroga del Piano Casa Liguria prevede l’ampliamento degli edifici fino ad un massimo di 200 metri cubi, mentre fino ad ora era di 170 metri cubi, sulla base delle volumetrie esistenti, non eccedenti i 1500 metri cubi. Previste anche premialità volumetriche a fronte dell’adeguamento dell’intero edificio alla normativa antisismica e del conseguimento dei requisiti di rendimento energetico prescritti per le nuove costruzioni.

Il bonus di 15 metri cubi è previsto nel caso di ampliamenti con realizzazione di servizi igienici per disabili.

Piano Casa Liguria proroga
Invece, in caso di demolizione e ricostruzione di edifici incongrui, con un volumetria massima di 2500 metri cubi per quelli ad uso residenziale e 10.000 metri cubi per quelli a destinazione d’uso diversa, la percentuale di ampliamento del 35% prevista per i Comuni costieri viene innalzata al 40% nei Comuni montani.

Il Piano questa volta pone una particolare attenzione alla riqualificazione delle aree esondabili e franose, oltre che alla semplificazione delle normative e al rilancio dell’edilizia.

Proprio questo punto ha infiammato alcuni esponenti politici, preoccupati per la massiccia cementificazione della Regione che potrebbe conseguirne, soprattutto in vista dei ripetuti episodi di esondazioni e alluvioni che hanno devastato zone della Liguria soltanto durante lo scorso autunno 2015.

A scagliarsi contro l’approvazione del Piano Casa sono stati diversi esponenti politici che hanno esternato dubbi riguardo al piano approvato dall'amministrazione regionale.

A loro parere l’applicazione del Piano rischierebbe di sottovalutare e non risolvere i problemi abitativi della Regione, definita a forte rischio idrogeologico.

Anche il FAI, Fondo Ambiente Italiano, ha espresso preoccupazione per il fatto che l’appello di molti enti e associazioni del territorio siano rimasti inascoltati, a dimostrazione di questo proprio l’approvazione della proroga al Piano Casa.

Il FAI confida quindi nell’intervento del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo che avrà sessanta giorni di tempo per valutare se esprimersi o meno contro il Piano Casa.

Intanto il Presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, ha definito il Piano Casa 2016 un bene per la Regione, dal punto di visto economico ed occupazionale, un segnale concreto finalizzato a risollevare il settore edile che registra anche il Liguria uno spaventoso numero di lavoratori inoccupati.

il Presidente della Commissione Territorio e Ambiente, Andrea Costa, ha ribadito inoltre che non esiste alcun rischio di cementificazione, anzi, i nuovi interventi combatterebbero il dissesto idrogeologico, piaga che ha preoccupato e causato ingenti danni negli ultimi anni a Genova e in altre zone della Liguria.

I singoli Comuni avranno 60 giorni per decidere come applicare il Piano Casa, anche escludendo parti del proprio territorio di competenza.

Per gli edifici rurali con destinazione non residenziale e con volumetria non superiore a 200 metri cubi, sarà consentito il mutamento della destinazione d’uso per diventare abitazioni, a condizione che non vengano demoliti.

Ad ogni modo, gli interventi ammessi dal Piano Casa, in deroga ai piani urbanistici comunali, devono essere conformi al Piano paesaggistico regionale, ai Piani di Bacino, ai Piani dei Parchi, ai vincoli di tutela ambientale e paesaggistica e agli atti di programmazione regionale in materia di commercio.

Piano Casa Liguria novità 2016
L’incremento volumetrico aggiuntivo di un immobile, pari al 5%, già previsto qualora contestualmente si attui il ripristino di suolo agricolo è consentito a patto che il terreno si trovi nello stesso Comune dell’immobile.

Il Piano Casa, inoltre, potrà essere applicato una sola volta per ogni singolo fabbricato, anche agli edifici condonati e quindi regolari.

La novità sta infine nel fatto che il Piano Casa Liguria da quest’anno diventa permanente e non ha più una data di scadenza che necessita al suo scadere di una proroga, iter seguito in tutti questi anni.

In sintesi, dunque, il Piano Casa Liguria 2016 contempla incentivi per:

- la riqualificazione di zone esondabili o soggette a frane (bonus volumetrico che va dal 35% al 50% del volume geometrico esistente nei Comuni costieri e del 60% nei Comuni montani);

- l’estensione dell’applicazione del piano a tutto il territorio ligure sotto la vigilanza e controllo dell’Ente Parco compresi gli edifici esistenti nei parchi liguri (anche del Parco delle Cinque Terre).

Il nuovo Piano semplifica ulteriormente alcune norme tecniche limitanti per l’attuazione degli interventi e l’ampliamento o il cambio di destinazione d’uso è esteso anche agli edifici esistenti che non superino i 200 metri cubi.

I Comuni dovranno inserire nei loro piani urbanistici norme per la riqualificazione del patrimonio edilizio in conformità ai principi e alle misure di premialità previste dalla vigente legge regionale: in attesa del recepimento o in caso di norme meno favorevoli nei PUC rispetto alle premialità, i cittadini potranno avvalersi delle norme contenute nel piano casa.

Il Piano Casa verrà applicato anche agli edifici condonati e l’ampliamento degli edifici aumenta da 170 metri cubi a 200 metri cubi .

Il Piano Casa Liguria 2016, non avendo scadenza, diventa così permanente.

riproduzione riservata
Articolo: Piano Casa Liguria 2016
Valutazione: 4.83 / 6 basato su 6 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Piano Casa Liguria 2016: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Ombretta
    Ombretta
    Venerdì 18 Novembre 2016, alle ore 11:36
    Non capisco se posso spostare la cucina in una cantina molto ampia ma con un altezza di 2,40 m.
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Piano Casa Liguria 2016 che potrebbero interessarti
Proroghe Piano Casa in più regioni

Proroghe Piano Casa in più regioni

Negli scorsi mesi sono state approvate e pubblicate in Gazzetta Ufficiale le proroghe del Piano Casa nelle Regioni in cui ne era prevista la scadenza a breve.
Ritenute incostituzionali le sanatorie edilizie previste dal Piano Casa in Campania

Ritenute incostituzionali le sanatorie edilizie previste dal Piano Casa in Campania

Il Piano Casa della Regione Campania contiene troppe sanatorie ponendosi in contrasto con il Testo Unico dell'edilizia. Lo ha affermato la Corte Costituzionale...
Niente proroga a norme antisismiche

Niente proroga a norme antisismiche

Approvata una risoluzione della Commissione Ambiente della Camera per abrogare il rinvio delle norme antisismiche.
Ampliare o ricostruire con il Piano Casa

Ampliare o ricostruire con il Piano Casa

Il Piano Casa è un sistema di norme nazionali, regionali e locali che mirano a soddisfare le esigenze abitative dei citttadini e a rilanciare il settore edile.
Decreto Legge anticrisi

Decreto Legge anticrisi

Nel Decreto anticrisi in discussione alla Camera, diversi i provvedimenti per la casa e l'urbanistica.
accedi al social
Visibilità AziendeRegistrati
21.117 Aziende Registrate
img azienda img preventivi aziende img redazionale
img impresa img marketing img banner
barra aziende
SERVIZI UTENTIRegistrati
280.661 Utenti Registrati
img mypage img ristrutturazione img preventivi utente
img progettazione img consulenza img mercatino
img cadcasa img forum img computo
img riscaladamento img clima img imu
barra utenti
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Palazzetti cayman barbecue muratura
      Palazzetti cayman barbecue muratura...
      171.00
    • Tonin casa appendiabiti mod. spiga di tonin casa vari colori - offerta design
      Tonin casa appendiabiti mod. spiga...
      249.00
    • Cassonetto per la raccolta differenziata rifiuti da 1100 lt con coperchio piano, colore nero
      Cassonetto per la raccolta...
      284.05
    • Lg neochef piano di lavoro microonde combinato 23l 1150w nero
      Lg neochef piano di lavoro...
      169.90
    • Tavolo scrivania in eco pelle con piano in vetro trasparente tomasucci corner
      Tavolo scrivania in eco pelle con...
      306.90
    • Tomasucci scrivania con struttura in metallo cromato piano in vetro temperato tomasucci mod. tense cod.1670
      Tomasucci scrivania con struttura...
      122.40
    • Piano tavolo in pino Ø 100 cm
      Piano tavolo in pino ø 100...
      90.00
    • Console veneziana laccata e dipinta
      Console veneziana laccata e dipinta...
      690.00
    • Kit party l piano + 2 cavalletti
      Kit party l piano + 2 cavalletti...
      39.00
    • Comò francese a mezzaluna con piano in
      Comò francese a mezzaluna...
      980.00
    • Console italiana dorata con piano laccato finto
      Console italiana dorata con piano...
      950.00
    • Tripode francese laccato e dorato in stile
      Tripode francese laccato e dorato...
      950.00
    • Bentel kit antifurto allarme casa centrale bentel absoluta 16 + tastiera t-line t-white
      Bentel kit antifurto allarme casa...
      269.00
    • Smeg piano cottura da incasso 5 fuochi smeg si5952b
      Smeg piano cottura da incasso 5...
      615.00
    • Loft consolle lf420
      Loft consolle lf420...
      432.00
    • Smoby toys italia spa casetta duetto a due piani smoby 7600320023
      Smoby toys italia spa casetta...
      675.00
    • Palazzetti pantelleria barbecue in muratura
      Palazzetti pantelleria barbecue in...
      160.00
    • Ariston pannello solare termico ariston kairos thermo hf 150 litri tetto piano
      Ariston pannello solare termico...
      875.50
    • Piccolo comò francese con piano in marmo
      Piccolo comò francese con...
      950.00
    • Ribalta francese intarsiata con bronzi
      Ribalta francese intarsiata con...
      1250.00
    • Tavolo in ferro con piano vetro del
      Tavolo in ferro con piano vetro del...
      850.00
    • Tavolino italiano laccato e dorato con piano
      Tavolino italiano laccato e dorato...
      690.00
    • Tavolo con panche fisse pic nic 180
      Tavolo con panche fisse pic nic 180...
      209.00
    • Tavolo con panche fisse pic nic baby
      Tavolo con panche fisse pic nic...
      99.00
    • Elica cappa a parete 90 cm vetro bianco shire wh-a-90 - prf0119828
      Elica cappa a parete 90 cm vetro...
      204.97
    • Bentel kit antifurto allarme casa centrale bentel kyo4 4 zone gsm combinatore bgsm 120
      Bentel kit antifurto allarme casa...
      225.00
    • Gardinistore letto a castello 0306
      Gardinistore letto a castello 0306...
      992.16
    • Palazzetti incas 2 barbecue in muratura
      Palazzetti incas 2 barbecue in...
      431.00
    • Bentel kit antifurto allarme casa centrale bentel absoluta 16 + tastiera m-touch + gsm
      Bentel kit antifurto allarme casa...
      539.00
    • Consolle allungabile ginevra olmo eclisse
      Consolle allungabile ginevra olmo...
      275.00
    • Tavolino italiano dorato con piano in marmo
      Tavolino italiano dorato con piano...
      1300.00
    • Colonna francese dipinta finto marmo del xx
      Colonna francese dipinta finto...
      680.00
    • Salotto abu dhabi
      Salotto abu dhabi...
      659.00
    • Rete gold atp
      Rete gold atp...
      565.00
    • Rete perfecta matic
      Rete perfecta matic...
      585.00
    • Console italiana laccata dorata e dipinta
      Console italiana laccata dorata e...
      1500.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Weber
  • Mansarda.it
  • Immobiliare.it
  • Onlywood
  • Pensiline.net
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Ceramica Rondine
MERCATINO DELL'USATO
€ 60.00
foto 3 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2017
€ 150.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 4 500.00
foto 4 geo Milano
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 68.00
foto 1 geo Udine
Scade il 10 Maggio 2018
€ 60.00
foto 1 geo Livorno
Scade il 30 Novembre 2017
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
101971
cookie

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.
ok