Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Piano Casa: legge in Campania

NEWS Normative11 Dicembre 2009 ore 16:33
Approvato anche in Campania il testo di legge sul Piano Casa.
piano

Dopo un iter piuttosto travagliato, durato oltre tre mesi, anche il Consiglio regionale della Campania ha approvato, nella seduta di mercoledì 9 dicembre, il suo Piano Casa, con 35 voti favorevoli, 6 contrari e 3 astenuti. Alla riunine finale hanno partecipato anche associazioni di costruttori e sindacati.

Panorama di NapoliVediamo in sintesi quali sono i principali contenuti del testo di legge.
Gli interventi permessi consistono nell'ampliamento del 20%, in deroga agli strumenti urbanistici vigenti, della cubatura di immobili uni e bifamiliari, di volumetria complessiva non superiore a 1000 mc e con non più di due piani fuori terra.
Sono permessi inoltre ampliamenti fino al 35% di edifici da demolire e ricostruire, purchè già accatastati o con la procedura di accatastamento in corso.

È previsto anche il recupero abitativo dei sottotetti esistenti, già possibile con la Legge Regionale n. 15 del 2000, ed ora esteso ai sottotetti realizzati entro la data di entrata in vigore del Piano Casa .

Tutti gli interventi dovranno essere realizzati nel rispetto della normativa sismica e con tecnologie atte ad assicurare una maggiore efficienza energetica.

Edificio in costruzioneL'art. 2 bis della legge esclude dagli interventi gli edifici realizzati in assenza di titolo abilitativo nelle zone a rischio idrogeologico e geomorfologico, nella cosiddetta zona rossa a rischio Vesuvio, per gli edifici di valore storico, artistico e culturale, nonché per quelli realizzati in aree di inedificabilità assoluta.

L'art. 4 bis stabilisce che gli ampliamenti siano possibili anche per edifici condonati o per i quali sia stata presentata istanza di condono e completati i relativi pagamenti, purchè si tratti di abitazioni che posseggono i requisiti di prima casa.

L'art. 5 è quello che ha visto le forze politiche in campo confrontarsi più duramente e prevede che, per interventi di riqualificazione urbanistica di aree degradate con interventi di demolizione, ricostruzione e ristrutturazione urbanistica, si possano realizzare ampliamenti fino al 50% della volumetria esistente. Si tratta di un elemento di unicità del piano campano rispetto alle leggi già approvate.
La Regione dovrà, però, stanziare, in fase di programmazione economica, dei fondi per l'edilizia economica e popolare.

Edificio in costruzioneNelle aree dove sono presenti attività produttive dismesse da almeno tre anni, sarà possibile, per lotti non superiori a 15.000 mq, anche attraverso il cambio di destinazione d'uso, realizzare degli interventi di sostituzione edilizia a parità di volume, nel caso in cui venga destinata una quota di pari almeno al 30% all'edilizia di tipo sociale.

L'art. 7 stabilisce che la possibilità di realizzare gli ampliamenti dovrà essere subordinata alla valutazione della sicurezza del fabbricato, da riportare nell'apposito fascicolo. L'art. 8 modifica la disciplina della legge 9/1983, stabilendo che per gli edifici ubicati in zone ad alto rischio sismico sarà obbligatoria l'autorizzazione sismica da parte del Genio Civile.

A questo punto, quindi, la parola passa ai Comuni, che hanno 60 giorni di tempo per fissare delle regole più restrittive e indicare le eventuali aree di inapplicabilità della legge. Essi dovranno in tal caso approvare un documento in sede di Consiglio, nel quale si dovranno motivare le ragioni urbanistiche per cui non saranno consentiti gli interventi.
La legge avrà naturalmente valore a tempo determinato e pertanto, come fissato dall'art. 9, le istanze per poter eseguire i lavori, DIA o permesso di costruire, dovranno essere presentate entro 18 mesi dalla sua entrata in vigore.

riproduzione riservata
Articolo: Piano Casa: legge in Campania
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 3 voti.

Piano Casa: legge in Campania: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
316.614 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Piano Casa: legge in Campania che potrebbero interessarti


Ritenute incostituzionali le sanatorie edilizie previste dal Piano Casa in Campania

Leggi e Normative Tecniche - Il Piano Casa della Regione Campania contiene troppe sanatorie ponendosi in contrasto con il Testo Unico dell'edilizia. Lo ha affermato la Corte Costituzionale

Piano casa Puglia: proroga fino al 31 dicembre 2020

Piano casa - Il Piano casa Puglia in scadenza per il 31 dicembre prossimo, verrà prorogato ancora per un anno, in attesa della Legge sulla bellezza del territorio pugliese.

Piano pilotis

Architettura - I pilotis, uno dei cinque punti fondamentali dell'architettura moderna, sono i pilastri che sostengono un edificio lasciandone libero il piano terra per altri usi.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img vivi75
Gentilissimi, ho già avviato al comune la richiesta di una sopraelevazione del tetto per mezzo del Piano Casa e dovrei realizzare un incremento cubatura di circa 24mq oltre...
vivi75 11 Settembre 2020 ore 17:37 3
Img pincopallo91
Buongiorno, ci tengo a scrivere questa recensione per tutelare futuri consumatori del negozio Primo Piano Ingrosso Mobili ad Azzano Mella Brescia.Una forte delusione.I consulenti...
pincopallo91 18 Agosto 2020 ore 12:26 6
Img xluthienx
Ciao a tutti, sto vedendo di acquistare una casa e c'è la possibilità di realizzare anche il piano interrato per tavernetta e garage. Mi sono fatta fare un...
xluthienx 18 Agosto 2020 ore 11:43 3
Img gigisaw
Salve a tutti, possiedo un piano cucina totalmente in gasbeton (ahimè il piano lavoro cucina si e rotto!) e ora devo posare un nuovo piano lavoro ma e in finto marmo...
gigisaw 16 Agosto 2020 ore 11:52 4
Img proverbiopietro
Buonasera, ho in programma di fare un intervento di manutenzione straordinaria per ristrutturare un bagno e per sostituire la pavimentazione di tutto il piano della casa. Ho...
proverbiopietro 19 Aprile 2020 ore 20:44 5