Piano a induzione: rapidità di cottura, facile pulizia e design in cucina

NEWS DI Affittare casa02 Novembre 2018 ore 13:46
Una soluzione vincente in cucina è rappresentata dal piano cottura a induzione che porta con sè molti pregi tra cui sicurezza, facile pulizia e rapidità di cottura.

Piano a induzione in cucina


Cucina a induzione o a gas?
Risulta sempre difficile progettare la cucina perché sappiamo che sarà una delle zone più vissute e quotidianamente sfruttate di tutta la casa, anche se non si vive in una famiglia numerosa e se spesso si pranza fuori casa.

Chi sta per cambiare cucina dopo tanti anni o deve acquistarne una per la prima volta, oltre a domandarsi quale sarà la versione più adatta al suo spazio e a sfogliare a lungo cataloghi e gallery online per capire se predilige ante lucide o in legno massiccio, uno stile shabby o minimal, si interroga soprattutto sulla funzionalità.


Fornello induzione rotondo su Amazon

Fornello induzione rotondo su Amazon

Fornello induzione rotondo su Amazon
Piano cottura da 90 di Kitchenaid

Piano cottura da 90 di Kitchenaid

Piano cottura da 90 di Kitchenaid
Piano induzione bosch serie 8 90 cm

Piano induzione bosch serie 8 90 cm

Piano induzione bosch serie 8 90 cm
Piano cottura ad induzione di Bosch

Piano cottura ad induzione di Bosch

Piano cottura ad induzione di Bosch
Cucina induzione con fornello rotondo su Amazon

Cucina induzione con fornello rotondo su Amazon

Cucina induzione con fornello rotondo su Amazon

Tutto ciò che fa parte della cucina deve durare anni e anni, funzionare bene e a lungo e soprattutto gli elettrodomestici, che in questa stanza vantano un’altissima concentrazione, devono saper fornire performance ottimali.

Uno dei più frequenti interrogativi è: meglio il piano cottura a fornelli, quello tradizionale a gas, o il piano ad induzione?
Non dimentichiamoci che in cucina si prepara da mangiare, anche più volte al giorno, per se stessi, i propri famigliari adulti, ragazzi e bambini e per gli ospiti.

Piano cottura da 90 cm a induzione di Kitchenaid
Per questo è fondamentale non sbagliare la scelta del piano cottura che si decide di installare. Se quello con i classici quattro fornelli, in numero comunque variabile a seconda dei modelli e dello spazio disponibile, è la soluzione che forse la maggior parte delle persone ha sempre avuto in casa , l’opzione piano ad induzione stuzzica molti, ma crea anche tanti dubbi, spesso legati alla disinformazione sulle caratteristiche di questa soluzione e ai risultati che permette di ottenere.

Ovviamente la scelta è personale, esistono pro e contro di ogni proposta, ma proveremo a spiegare meglio le caratteristiche del piano ad induzione, prima di passare ad illustrare le differenti tipologie presenti sul mercato.


Funzionamento del piano a induzione


Ci soffermiamo sul funzionamento del piano induzione, un sistema presente già da anni e sempre più frequentemente nelle cucine di casa. Il piano prende il suo nome dal principio su cui si basa ossia il rilascio del calore dal piano alle pentole per cuocere i cibi desiderati grazie all’induzione elettromagnetica. Il piano cottura non si aziona grazie al gas ma attraverso l’energia elettrica alternata che viene emanata da sotto il piano visibile, rivestimento in vetroceramica.

La corrente elettrica aziona la bobina che genera un campo magnetico di energia, percepita sottoforma di calore. Proprio questo è il responsabile, nei piani cottura a induzione, della cottura del cibo in pentola. Padelle e pentole non si poggiano più sui fornelli a gas che partivano nel momento in cui prendeva vita la fiamma del gas, ma su un rivestimento liscio in vetroceramica.


Piano cottura a induzione: perché sceglierlo e quali i vantaggi


Spesso ci si informa prima di acquistare il piano cottura per la propria cucina induzione, interrogando il negoziante, chi ha già in casa un piano simile e possa raccontare la propria esperienza personale. A colpire positivamente di questa soluzione in genere sono aspetti estetici, pratici, di manutenzione, funzionalità e anche, non ultima, la sicurezza.
Scopriamo nel dettaglio tutte le voci.

Tra le buone ragioni per eliminare il gas ed elettrificare il piano cottura di casa troviamo la prestazione. Infatti, quella regalata da un piano ad induzione è maggiore rispetto a quella di un fornello a gas che porta con sé una maggiore dispersione termica.
Il calore che arriva dalle bobine poste sotto il piano in vetroceramica è uniforme e raggiunge meglio tutti i punti della pentola.

Inoltre i tempi di cottura, specialmente in casi specifici come portare a ebollizione l’acqua per la pasta, sono ridotti anche di molto. Il piano cottura elettrico è dotato della funzione booster che, una volta attivata, porta l’acqua a ebollizione e quindi a 100° C davvero in pochissimi minuti.

Piano cottura da 90 iQ700 di Siemens
La cosa è particolarmente apprezzabile quando si ha poco tempo, per esempio in pausa pranzo prima di rientrare al lavoro o riportare a scuola i ragazzi, ma anche la sera, quando si torna a casa stanchi e affamati e non si vede l’ora di godersi un piatto di pasta caldo e pronto nell’arco di tempo utile a cambiarsi e mettersi in tuta. Generalmente un corretto utilizzo del piano e della sua potenza accorcia i tempi di cottura.

Difficilmente, parlando con chi usa già un piano cottura elettrico, non verrà citato ai primi posti tra i pro di questa scelta, la facilità con cui si pulisce il piano. Rispetto alla fatica di raggiungere le macchie tra i fornelli, alla fine di un pasto normalmente basta passare una spugna umida sul piano liscio per eliminare residui di acqua, olio, vapore ed eventuali schizzi di condimento.

Per una pulizia più approfondita invece è bene ricorrere a un detergente specifico per vetroceramica che pulisca in modo specifico e senza rigare il piano con una consistenza cremosa e morbida che lascia tutto lucido e perfettamente sgrassato.

Un aspetto positivo legato alla scelta di installare un fornello induzione in cucina è la sicurezza.
In assenza di fornelli a gas si scongiurano fughe di gas che possono essere pericolosissime.
Con l’induzione e il piano cottura in vetro non si deve più fare i conti con una fiamma libera e a surriscaldarsi durante la cottura sarà solo l’area su cui poggia la pentola in uso: già accanto a questa la superficie sarà fredda e sicura. La sicurezza dei bambini in casa sarà quindi più salvaguardata.

Inoltre non tralasciamo l’aspetto estetico di un piano cottura vetroceramica.
Liscio, lineare, generalmente nero o bianco, rappresenta una superficie discreta e ordinata che si incassa con precisione nel top della cucina. Quando non viene utilizzato il piano a induzione è un semplice pannello vitreo che non crea nessun disturbo e non altera l’aspetto della cucina, è per questo particolarmente indicato in cucina moderne e minimal che mirano a un rigore estetico fatto di linee pulite e zero fronzoli. Insomma in questo modo sicurezza, funzionalità, qualità di cottura e design si sposano in un prodotto molto performante.


Cucina a induzione: quale scegliere tra i tanti modelli sul mercato

Vediamo insieme come scegliere il piano a induzione facendo un po' il punto della situazione sui differenti modelli attualmente in commercio.

Piano cottura da 90 cm


A chi necessita di un piano cottura 5 fuochi ampio e spazioso, consigliamo un piano cottura 90 cm. Si può optare per le soluzioni proposte da Kitchenaid.

La posa è fissa e realizzata a filo per ottenere una cucina rigorosa nelle forme, minimale, dal design essenziale ma senza rinunciare alla funzionalità. Segnaliamo la possibilità, a seconda delle necessità e delle preparazioni, di poter sfruttare contemporaneamente due zone di cottura vicine (Zona Bridge) su cui far cuocere il contenuto per molti ospiti che viene adagiato su una pentola o un tegame molto più grande del solito.

Piano cottura ad induzione da 90 cm Kitchenaid
Inoltre, il sensore dinamico di cui è dotato il piano cottura induzione ci avvisa con un segnale acustico quando l’acqua bolle e quindi possiamo calare la pasta.
Anche i piani induzione Kitchenaid sono dotati della funzione ormai nota chiamata Booster che potenzia ulteriormente la rapidità dei tempi che portano all’ebollizione, aumentando la potenza su quel fuoco. Funzioni accessorie molto apprezzate sono il tasto multifunzione con Fusione e Bollitura che mantengono sotto controllo la cottura senza bruciature né schizzi e la funzione griglia che indica il momento di raggiungimento della temperatura ideale.

Da segnalare anche il piano cottura 90 cm a induzione di Bosch serie 8, dotato del PerfectFry che assicura il monitoraggio della temperatura adatta ad arrostire o a friggere le nostre pietanze preferite. Da segnalare di questo piano induzione Bosch anche la funzione FlexInduction che scalda solo il fondo della pentola e non il resto del piano, permettendo di cucinare su qualsiasi punto della superficie anche con più pentole una accanto all’altra in maniera sicura.

Cucina a induzione con piano Bosch serie 8
Tra i piani cottura 90 cm citiamo infine anche il modello iQ700 di Siemens con finitura TopClass dotato di funzione powerBoost che aumenta la potenza del 50% e ci consente di cucinare più in fretta risparmiando fino al 35% del tempo, timer anche con funzione di spegnimento del piano cottura al raggiungimento del piatto considerato pronto.


Piano a induzione rotondo


Esistono tanti e differenti modelli di piano cottura induzione. Le varianti possono dipendere dalla forma, che può essere rettangolare con un numero variabile di fuochi ed è forse quella più comune e comoda in cucina perché lascia spazio a più fuochi, ma anche tonda ha il suo perché.

Un modello di piastra a induzione rotonda lo troviamo in vendita su Amazon ed è il fornello Hot Pot di Zaoju in cristallo di color nero dalle dimensioni 19,6x7 cm che garantisce riscaldamento rapido, cottura uniforme, facile pulizia del piano e del suo unico forno.


Piani a induzione portatili


Molto interessanti, anche per iniziare a cimentarsi con l’induzione, sono i piani induzione portatili che si collegano alla presa elettrica.

Un esempio lo offre IKEA con uno dei suoi prodotti più recenti, ossia la piastra a induzione portatile TILLREDA dal costo molto contenuto, ma estremamente pratica per esempio in mini cucine come fornello aggiuntivo rispetto a quelli installati.

Ikea vanta anche altri modelli di piano cottura induzione Ikea di tipo fisso che in incassano nel top della cucina.

I vantaggi di questo prodotto stanno nell’abbinamento di elevate performance e maneggevolezza.

Cucina induzione piastra portatile Tillreda di Ikea
Una volta in uso la piastra induzione funziona collegandosi alla corrente elettrica, mentre quando non serve più si può scollegare alla presa e spostare da una stanza all’altra, ma anche da una casa all’altra con grande comodità grazie anche al suo manico.
Quando non serve si può appendere o riporre in un cassetto o dentro a un’anta.

Il funzionamento è sempre dovuto al trasferimento del calore su base magnetica dal piano alla pentola. La piastra portatile a induzione misura 38,5x30x4,4 cm e pesa solo 3 Kg.

CONSIGLIATO
Piano a induzione
...
prezzo € ,
COMPRA


Altro piano a induzione portatile è acquistabile sempre su Amazon ed è Aigostar Blackfire 30IAV, un fornello a induzione multifunzione, a 2000 Watt. Il suo design riprende il tipico colore nero dei piani a induzione, ha un display digitale, i controlli touch, ben 10 livelli di potenza e il timer di spegnimento. Funziona solo con pentole a induzione.

riproduzione riservata
Articolo: Piano a induzione: tutti i modelli a installazione e portatili
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 3 voti.

Piano a induzione: tutti i modelli a installazione e portatili: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Jovis
    Jovis
    Sabato 3 Novembre 2018, alle ore 11:11
    Un Piano Cottura a Induzione portatile, bella idea regalo per mia moglie! 
    rispondi al commento
  • Jovis
    Jovis
    Sabato 3 Novembre 2018, alle ore 11:09
    Un Piano Cottura a Induzione portatile, bella idea regalo per mia moglie! 
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Piano a induzione: tutti i modelli a installazione e portatili che potrebbero interessarti
Pentole per piano ad induzione con fondo magnetico

Pentole per piano ad induzione con fondo magnetico

Casalinghi - Per cucinare con un piano ad induzione in vetroceramica, sono necessarie delle pentole specifiche, in acciaio o ghisa, dotate di fondo apposito e magnetico.
Piani cottura per tutti i gusti

Piani cottura per tutti i gusti

Cucina - A gas, elettrici o a induzione, i piani cottura più attuali garantiscono prestazioni elevate a fronte di consumi sempre più contenuti e forme dal design innovativo.
Scegliere il piano cottura: a gas, a induzione o in vetroceramica?

Scegliere il piano cottura: a gas, a induzione o in vetroceramica?

Cappe e piani cucina - Piani cottura: come sceglierli? Non esiste una verità assoluta, ogni scelta è legata a una serie di fattori, ad esempio, estetici, economici, tecnico-funzionali

Piano cottura portatile a induzione

Forni e piani cottura - Oltre agli elettrodomestici cosiddetti freestanding e a quelli incassati, ci sono quelli portatili, categoria forse ancora poco esplorata, ma che offre tanti vantaggi.

Tecnologia in cucina

Cucina - Nuovi frigoriferi, congelatori e piani cottura.

Piani di cottura ad alta efficienza

Cucina - I piani cottura più recenti, qualunque sia il tipo di tecnologia impiegata, sono realizzati in maniera da garantire la massima efficienza.

Piani cottura senza fiamma

Cucina - Il piano di cottura elettrico, o radiante, sta prendendo sempre più spesso il posto del tradizionale modello a gas perchè offre diversi e notevoli vantaggi.

I piani per la cottura

Cucina - Tra gli elettrodomestici nella composizione di una cucina sicuramente il piano cottura è il più importante. Nella sua scelta concorrono varie considerazioni da fare.

Eurocucina 2012: i nuovi elettrodomestici efficienti

Cucina - Elettrodomestici sempre più efficienti,integrati tra loro, in modo da risolvere problemi di spazio e di uso realmente eco-friendly di più apparecchi alla volta.
REGISTRATI COME UTENTE
295.582 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Panca italiana con gambe in ferro forgiato
    Panca italiana con gambe in ferro...
    340.00
  • Tavolino veneziano laccato e dorato con piano
    Tavolino veneziano laccato e...
    950.00
  • Cartuccia filtro per depuratore
    Cartuccia filtro per depuratore...
    100.00
  • Tavolino francese in ferro e pietra
    Tavolino francese in ferro e pietra...
    850.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Kone
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.