Scegliere il piano cottura: a gas, a induzione o in vetroceramica?

NEWS DI Cappe e piani cucina21 Agosto 2016 ore 09:27
Piani cottura: come sceglierli? Non esiste una verità assoluta, ogni scelta è legata a una serie di fattori, ad esempio, estetici, economici, tecnico-funzionali

Scegliere il piano cottura


Piano cottura a gasPiani cottura: come sceglierli?

Non si riesce a venirne fuori, ognuno ha le proprie convinzioni riguardo alle varie tipologie di piani cottura, tutte condivisibili, tutte legate all'esperienza diretta o indiretta, oppure basate sulla raccolta di notizie più o meno complete riprese da amici, tecnici, siti internet.

Non esiste una verità assoluta, ogni scelta è legata a vari fattori: estetici, economici, tecnico-funzionali.
Anche il fatto di abitare in un quartiere piuttosto che in un altro di una città o in una determinata zona del Paese determina il propendere verso una tipologia piuttosto che verso l'altra.


Piani cottura in Europa


Piano cottura Neff: FlexInduction T44T97N0In Europa, ad esempio, grazie soprattutto al minor costo dell'energia, l'uso dei piani cottura alimentati ad elettricità (come nel caso di quelli a induzione o in vetroceramica) è sicuramente più diffuso rispetto a quelli alimentati a gas, per i quali sono sottolineati, in questi Paesi, soprattutto la scarsa praticità nelle normali operazioni di pulizia e la mancanza di sicurezza legata alla pericolosità nel caso di fughe di gas.

CONSIGLIATO
Piano cottura CANDY CLG64SPX
Piano cottura a gas da 60cm...
prezzo € 93,48
COMPRA



La propensione del Nord Europa, soprattutto, verso queste tipologie è ormai testimoniata da anni, i prodotti non rappresentano più una novità e anche le nuove tecnologie sono testate soprattutto da aziende mitteleuropee, come, ad esempio, Neff e Siemens, per citarne solo alcune.


Piani cottura in Italia


iani cottura a gas: 60% energia dispersaLa situazione italiana è un po' diversa, comunque si preferiscono i piani cottura a gas, nonostante siano in realtà i sistemi meno efficienti attualmente sul mercato, dal punto di vista del rendimento.

Mediamente, i piani cottura a gas hanno un rendimento del 40% circa, con una dispersione energetica pari al 60% !

Senza contare la pericolosità in caso di fughe di gas
È vero anche, però, che con i nuovi dispositivi di sicurezza, ormai di serie su quasi tutti i modelli di tutte le marche, il pericolo dovrebbe essere quasi azzerato, per cui, complice anche il minor costo iniziale, rispetto agli altri sistemi, il piano cottura a gas risulta ancora il più acquistato.

A questa situazione contribuisce anche l'opinione di una cospicua fetta di consumatori che ritiene, probabilmente a ragione, che la maggiore efficienza nei consumi è in parte vanificata dal costo maggiore, in termini di sostenibilità, per la produzione di energia elettrica che serve per il funzionamento.

A favore dell'uso dei piani cottura a gas contribuisce anche il fatto che si possono usare pentole e tegami di qualsiasi materiale, mentre sui piani a induzione, ad esempio, vanno collocate pentole in materiale ferroso.


Piani cottura in vetroceramica


Piano cottura in vetroceramica elettricoI piani cottura in vetroceramica hanno un rendimento di poco più alto (48% circa) rispetto ad un piano a gas, ma, basando il proprio funzionamento sul principio di riscaldamento della resistenza posta sotto il piano in vetroceramica, in realtà causano un consumo troppo alto di elettricità per un rendimento scarso, in quanto non tutta l'elettricità assorbita si trasforma in calore.


CONSIGLIATO
Piano cottura vetroceramica...
Piano di cottura in vetroceramica moderno e lussuoso per incasso nella cucina | quattro piani di cottura con diametri di 16,5 cm, 20 cm, e 12-23 cm e...
prezzo € 199,99
COMPRA



Una caratteristica a favore dei piani in vetroceramica è la facilità di pulizia, anche se il fatto che il calore prodotto per riscaldare le pentole rimanga sul piano stesso, determina che eventuali residui di cibo possano rimanere attaccati sul piano e possano abbrustolirsi, creando problemi alla pulizia stessa, oltre che creare potenziale pericolo di ustioni.


Piani cottura a induzione


Siemens:  Piano cottura a induzione  80cm I piani cottura a induzione hanno lo stesso vantaggio dei piani in vetroceramica in quanto a praticità di pulizia, senza lo svantaggio del calore residuo che può abbrustolire i residui di cibo o, peggio, provocare ustioni in caso di contatto accidentale.

Il principio stesso su cui si basa l'induzione, infatti, fa sì che il piano sia sempre freddo, in quanto le bobine sistemate sotto il piano determinano solo il riscaldamento della pentola, interagendo con le molecole costituenti il materiale, ferroso, della pentola stessa per generare il campo magnetico.

CONSIGLIATO
Piano cottura incasso ad induzione...
SENZA LIMITI: Ovunque vi troviate, a casa come in campeggio, il doppio piano cottura VariCook XL di Klarstein vi garantirà il piacere del cucinare...
prezzo € 154,99
COMPRA



Ecco perché il pentolame in questo caso deve essere solo di ferro o di materiale contenente ferro.

Con le nuove tecnologie a disposizione, le migliori aziende sul mercato hanno realizzato prodotti capaci di calibrare l'assorbimento di energia elettrica a seconda del numero di zone di cottura attivate e della potenza, in modo da evitare eventuali black out in casa .

Dunque, maggiore efficienza, legata ad un rendimento pari al 90%, assenza di emissioni nocive (a differenza dei piani a gas), facilità di pulizia e maggiore sicurezza, da tutti i punti di vista, sono tutte caratteristiche a favore dei piani cottura a induzione, che bilanciano e, alla lunga, azzerano, il maggior investimento iniziale.

riproduzione riservata
Articolo: Piani cottura: a gas, a induzione o in vetroceramica?
Valutazione: 4.26 / 6 basato su 142 voti.

Piani cottura: a gas, a induzione o in vetroceramica?: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Terminiello giuseppe
    Terminiello giuseppe
    Giovedì 30 Agosto 2018, alle ore 14:21
    Esistono ancora piani cottura in vetroceramica a gas?
    rispondi al commento
    • Arch.pierri
      Arch.pierri Terminiello giuseppe
      Lunedì 3 Settembre 2018, alle ore 12:11
      Gentile Giuseppe, quelli a cui si riferisce Lei sono probabilmente i piani cottura a gas con solo la superficie in vetroceramica, anziché in acciaio o altro materiale, e con le classiche griglie smaltate o in ghisa, per cui la risposta è sì. Diverso è il discorso dei piani cottura in vetroceramica, termine per cui ci si riferisce normalmente ad elettrodomestici alimentati elettricamente in quanto dotati di serpentine/piastre elettriche sottopiano. Saluti.
      rispondi al commento
      • Terminiello giuseppe
        Terminiello giuseppe Arch.pierri
        Lunedì 3 Settembre 2018, alle ore 12:47
        Buongiorno Arch. Pierril'elettrodomestico a cui mi referisco è un piano cottura in vertroceramica alimentato a gas. esteticamente è identico a quelli elettrici o induzione. mi sembra che li producesse la società REX
        rispondi al commento
        • Arch.pierri
          Arch.pierri Terminiello giuseppe
          Lunedì 3 Settembre 2018, alle ore 15:40
          Sì, infatti, non solo REX ma anche altre aziende. In ogni caso si tratta di piani cottura alimentati a gas e dotati comunque di griglie, bruciatori esterni con fiamma e piano in vetroceramica. Saluti.
          rispondi al commento
          • Terminiello giuseppe
            Terminiello giuseppe Arch.pierri
            Lunedì 3 Settembre 2018, alle ore 16:24
            Buongiorno architetto, sicuramente non mi sono spiegato bene. io parlo di un piano cottura identico a quelli elettrici o a induzione e privo di griglie e/o bruciatori esterni. ho cercato di allegare una foto in mio possesso ma temo di non esserci riuscito.la ringraziosaluti 
            rispondi al commento
  • Valentino1
    Valentino1
    Venerdì 13 Ottobre 2017, alle ore 23:41
    Articolo molto interessante ma un dubbio mi è rimasto: il piano ad induzione mi scalda direttamente la pentola in acciaio, ferro o ghisa, perchè essi sono magnetizzabili e quindi interagiscono col campo induttivo, ma se essi si scaldano, si scalderà pure la superficie del piano, essendo la casella o pentola direttamente a contatto! Giusto?
    Non potrà rimanere freddo a temperatura ambiente, un po' di calore lo assorbirà presumo... O sbaglio?
    rispondi al commento
  • Arch.pierri
    Arch.pierri
    Mercoledì 12 Luglio 2017, alle ore 11:30
    Grazie Bruno, lo scopo del nostro lavoro è proprio quello di dare un servizio d'informazione quanto più chiaro ed esaustivo possibile. Continui a seguirci!
    rispondi al commento
  • Bruno
    Bruno
    Sabato 8 Luglio 2017, alle ore 04:34
    Esemplare per chiarezza sinteticità e completezza.
    rispondi al commento
  • Tiziana
    Tiziana
    Giovedì 26 Settembre 2013, alle ore 23:29
    Molto soddisfacente la spiegazione sul piano da cucina che devo comprare.
    Grazie.
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Piani cottura: a gas, a induzione o in vetroceramica? che potrebbero interessarti
Pentole per piano ad induzione con fondo magnetico

Pentole per piano ad induzione con fondo magnetico

Casalinghi - Per cucinare con un piano ad induzione in vetroceramica, sono necessarie delle pentole specifiche, in acciaio o ghisa, dotate di fondo apposito e magnetico.
Piani cottura per tutti i gusti

Piani cottura per tutti i gusti

Cucina - A gas, elettrici o a induzione, i piani cottura più attuali garantiscono prestazioni elevate a fronte di consumi sempre più contenuti e forme dal design innovativo.
Piani di cottura ad alta efficienza

Piani di cottura ad alta efficienza

Cucina - I piani cottura più recenti, qualunque sia il tipo di tecnologia impiegata, sono realizzati in maniera da garantire la massima efficienza.

La cucina tecnologica

Arredamento - Casa moderna, cucina tecnologica. Un binomio irrinunciabile. Perché dove si prepara il cibo, dove si vivono i rituali quotidiani, quello è l?ambiente

Tecnologia in cucina

Cucina - Nuovi frigoriferi, congelatori e piani cottura.

Piani cottura senza fiamma

Cucina - Il piano di cottura elettrico, o radiante, sta prendendo sempre più spesso il posto del tradizionale modello a gas perchè offre diversi e notevoli vantaggi.

Piano cottura portatile a induzione

Forni e piani cottura - Oltre agli elettrodomestici cosiddetti freestanding e a quelli incassati, ci sono quelli portatili, categoria forse ancora poco esplorata, ma che offre tanti vantaggi.

Piani cottura extralarge

Forni e piani cottura - Se siete tra quei fortunati che hanno una cucina spaziosa e vi piace agire tra i fornelli in tutta comodità, allora il vostro sarà un piano cottura extra large.

Gas ed elettricità in cucina

Cucina - L'elettricità ed il gas, con i relativi apparecchi ed impianti utilizzatori, sono tra le principali cause di infortunio in casa ed in particolare in cucina.
REGISTRATI COME UTENTE
296.544 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Cucina 3 metri
    Cucina 3 metri...
    2390.00
  • Cucina modello serena
    Cucina modello serena...
    1590.00
  • Cucina componibile modello serena
    Cucina componibile modello serena...
    1590.00
  • Impianto elettrico Milano
    Impianto elettrico milano...
    6000.00
  • Asse da stiro in legno Foppapedretti
    Asse da stiro in legno...
    105.91
  • Tester cercafase con display
    Tester cercafase con display...
    6.90
Natale in Casa
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Policarbonato online
  • Faidatebook
  • Kone
  • Weber
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.