Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Quali sono le pendenze dei tubi di scarico in cucina?

Focus sulle tubazioni, una parte dell'impianto di scarico della cucina: quali sono le pendenze utili affinché il deflusso sia naturale e non provochi occlusioni
- NEWS Impianti idraulici
Barra Progettazione Online

Impianto di scarico


Un impianto di scarico è necessario per l’allontanamento delle acque reflue, cioè quelle acque inquinate e sporche che provengono dagli scarichi di cucina e bagno.

Scarico del lavabo
Il compito è farle immettere nella fognatura pubblica dove si provvederà alla depurazione.

L’impianto è caratterizzato da diverse parti:

  • lo sfiato di ventilazione presente sul tetto;

  • i pozzetti di raccordo che si trovano alla base delle colonne montanti di scarico;

  • le colonne di scarico che trasferiscono le acque reflue al pian terreno;

  • le tubazioni orizzontali che congiungono i dispositivi e gli elettrodomestici, come lavastoviglie e lavatrice, alle colonne di scarico verticali.


In un edificio è possibile trovare due colonne montanti, la colonna di scarico bagno e la colonna di scarico cucina, se quest’ultima è distante dal bagno, oppure una sola colonna montante nel caso in cui essa sia adiacente.


Normativa scarichi bagno e cucina


Gli impianti domestici devono essere realizzati a regola d’arte, conformi alle norme tecniche armonizzate europee e rispettando il DM 37/08.
La norma di riferimento è la UNI EN 12056:2001 ed è divisa in 5 parti.


Attacchi acqua cucina

Attacchi acqua cucina

Attacchi acqua cucina
Tubi Tecnowasser

Tubi Tecnowasser

Tubi Tecnowasser
Scarico acqua cucina

Scarico acqua cucina

Scarico acqua cucina
Tubi di scarico cucina

Tubi di scarico cucina

Tubi di scarico cucina
Tubi Valsir

Tubi Valsir

Tubi Valsir

Qui vengono indicate le performance, i requisiti e le indicazioni per progettare in maniera corretta l’impianto delle acque reflue e meteoriche nonché la manutenzione e le modalità di installazione.

Le acque reflue si suddividono in:

  • acque nere: provengono dall’organismo umano;

  • acque bianche: derivano dalle precipitazioni;

  • acque grigie: provengono dal lavaggio.


Di solito le acque bianche vengono trasferite nel terreno separatamente dagli altri reflui. Le reti di scarico devono permettere un’evacuazione rapida delle acque, è per questo che è fondamentale calcolare opportunamente le pendenze e scegliere dei diametri idonei ai tubi.

Tali tubazioni devono resistere alle sollecitazioni sia termiche che meccaniche e devono essere isolati acusticamente così da scongiurare eccessivi rumori.

In Europa si dimensionano le diramazioni di scarico con un grado di riempimento del 50%, soluzione capace di assicurare livelli bassi di rumore.


Tipologie di impianto scarico WC e cucina


Ci sono due tipologie di impianti di scarico domestici:

  • l’impianto a una sola tubazione, dove lo smaltimento delle acque avviene in un’unica colonna montante di scarico;

  • l’impianto a doppia tubazione, in cui lo smaltimento si divide in acque nere e acque bianche.


Quest’ultimo è il preferibile perché blocca la creazione del reflusso delle acque del bagno, ma d’altro lato è meno economico. Nei nuovi condomini infatti è spesso utilizzato l’impianto ad una sola tubazione poiché i sanitari sono disposti in colonna uno sull’altro.



Tempo fa le acque reflue venivano convogliate attraverso una sola tubazione in un’unica fossa senza che avessero un’efficace depurazione.

Ora il trattamento di depurazione è obbligatorio, infatti le acque reflue vengono fatte confluire in impianti specifici, come le fosse biologiche, così da assicurare una depurazione perfetta e una conseguente diminuzione dell’inquinamento della falda.


Funzionamento scarichi cucina


Nell’impianto di scarico, come anticipato, sono presenti delle tubazioni di diversi diametri e pendenze che confluiscono nelle colonne di scarico.
Queste sono rettilinee e si collegano mediante raccordi, il cui compito è di raccogliere le acque dei sanitari.

Gli scarichi sono collegati ad una tubazione di sfiato che li fa restare a pressione ambientale, mediante una valvola di ritegno inserita sulla parte superiore della colonna, utile per evitare i cattivi odori.

Dettaglio impianto di scarico
Ogni sanitario è munito di sifone, un particolare sistema idraulico ricurvo, a forma di pera, S o U che, proprio a causa della forma, provoca un rallentamento nel deflusso delle acque di scarico, facilitando l’accumulo di sostanze in sospensione e conseguente occlusione della tubazione.

Infatti è sempre possibile ispezionarlo così da eliminare le sostanze che causano il problema.


Pendenza tubi scarico cucina


La colonna di scarico permette al deflusso di acqua di avvenire per gravità.
Il diametro tubi di scarico e la pendenza devono essere ben studiati per assicurare un perfetto funzionamento di tutto l’impianto.

CONSIGLIATO amazon-seller
Tubi di scarico cucina
Tubo flessibile di scarico – Per tutti i comuni lavandini.Pratico tubo sifone per il vostro lavandino.
prezzo € 6.88
COMPRA


Il minimo diametro consigliato per le tubazioni interne è di 40 millimetri.

L’inclinazione (pendenze scarichi cucina) deve ruotare tra l’1% e il 2%, perché se fosse superiore a tali valori il deflusso sarebbe troppo veloce e l'acqua potrebbe erodere il tubo, se al contrario fosse inferiore si provocherebbero dei sedimenti nelle tubazioni.

Le colonne di scarico sono inserite negli spazi vuoi delle pareti o al di sotto del pavimento, infatti vanno installate prima di intonaci e sottofondi.


Pendenza scarico cucina: precisazioni


Come detto, la pendenza minima utilizzabile è ≥ 1,0% e inferiore al 2%, cioè per ogni metro di lunghezza si avrà un abbassamento di 1 centimetro.

Tipologia di tubi di scaricoFino a quando la tubazione è sottotraccia su un’unica parete, realizzare la pendenza è semplice. Se la tubazione è invece a pavimento, determinante affinché l’intervento sia fattibile è lo spessore del massetto.

Le tubazioni di scarico della cucina sono più piccole rispetto a quelle del bagno e l’altezza degli scarichi è più alta.

Tubazioni scarico bagni e cucina materiali


I materiali con cui si realizzano le tubazioni di scarico sono generalmente la ghisa, il piombo o il materiale plastico, tra cui polipropilene, polietilene ad alta densità e PVC.

Questi ultimi sono preferiti in quanto la posa è più veloce e c’è una lieve diminuzione dei costi.


Tubazioni per acque reflue


Le tubazioni in PE RCProtect proposte Gerodur, sono di elevata qualità e possono essere posti senza letto di sabbia.

Tubazioni di scarico Tecnowasser
Formate da uno strato esterno colorato, queste tubazioni sono di tipo solido coestruso resistenti ai pesi concentrati che si verificano dopo un periodo lungo nel momento in cui non si posizionano in un letto di sabbia.

La produzione è certificata Gerodur Total Management System che garantisce una vita utile superiore ai cento anni.
A livello qualitativo RCprotect supera gli standard di qualità per i tubi in PE avanzati.


Tipologia di tubi di scarico cucina leggeri


Valsir PP3 è una tecnologia fonoisolante dei sistemi a innesto molto leggera.
Realizzato in accordo con le norme EN 1451, può essere usato per reti di scarico sia adibite ad uso civile che industriale.
Tubi di scarico ValsirLa superficie interna è liscia e di colore bianco in modo tale da semplificare le operazioni di videoispezione. La resistenza all’abrasione e alla corrosione è elevata così come quella chimica.

I diametri disponibili variano dai 32 mm ai 160 mm e sono disponibili ampie gamme di raccordi di interconnessione con altri tipi di sistemi di scarico.

riproduzione riservata
Pendenza tubi scarico cucina
Valutazione: 5.67 / 6 basato su 3 voti.

Pendenza tubi scarico cucina: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
342.016 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Pendenza tubi scarico cucina che potrebbero interessarti

Smaltimento acque nere

Impianti - Il regolare funzionamento degli impianti fognari negli edifici dipende da caratteristiche tecniche ben definite.

Nuovi scarichi nei condomini

Ristrutturare Casa - Accorgimenti per assicurare il deflusso delle acque nere quando si realizzano nuovi bagni o lavanderie in edifici esistenti con piu' alloggi.

Rumore acqua negli edifici

Ristrutturare Casa - L'isolamento acustico degli edifici ha assunto, nel corso degli anni, un'importanza sempre maggiore per ridurre o eliminare i disagi apportati da rumori interni.

Tubazioni Installazioni Pompe Calore

Impianti - L'installazione di climatizzatori o di pompe di calore va fatta ponendo una cura particolare agli agenti atmosferici, all'acqua, alla pol­vere e all' aria umida.

Impianto di scarico condominiale: di chi è la braga?

Manutenzione condominiale - L'impianto idrico condominiale e le parti di propretà esclusiva: a chi appartiene la braga? L'incertezza alla luce delle sentenze della Cassazione.

Scarichi insonorizzati

Impianti - La buona insonorizzazione di un edificio è un elemento che contribuisce notevolmente alla salute e al benessere di chi lo abita. E? noto che tra i rumori

Come funziona un impianto sanitrit?

Sanitari - Grazie all'utilizzo di sanitrit, è possibile ricavare un secondo bagno in un qualsiasi ambiente dell'abitazione e a qualunque distanza dalla colonna di scarico.

Tubi Radianti

Impianti - I tubi radianti sono dei generatori di calore che funzionano a gas, la combustione del gas avviene all'interno di tubi in acciaio ed irraggiano con pannelli.

Sgorgare lo scarico intasato

Pulizia casa - Piccoli oggetti caduti per sbaglio, accumuli di sporco o calcare possono ostruire gli scarichi impedendo il fluire dell'acqua: ecco come risolvere il problema.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img jj81
Buongiorno a tutti,Purtroppo sono costretto a chiedere un ATP per diversi problemi sorti durante la ristrutturazione del mio appartamento, che l'impresa ha lasciato a metà...
jj81 19 Settembre 2022 ore 09:47 2
Img hari seldon
Ciao a tutti,spero che qualcuno possa aiutarmi a risolvere un problema con lo scarico della nuova cucina. Devo spostarla in un'altra stanza, ma non posso rifare il pavimento per...
hari seldon 13 Luglio 2022 ore 13:03 5
Img cintore
Buongiorno a tutti,In un appartemento di condominio che sto ristrutturando, c'è una sola colonna di scarico nel vano giorno. Siccome abbiamo ricavato un angolo lavanderia...
cintore 08 Luglio 2022 ore 15:09 3
Img alfonsoaiello
Buona sera, a seguito di ristrutturazione ho spostato, ahimè, la cucina, che adesso dista 5/6 metri dallo scarico condominiale, con il risultato che ogni 3/4 mesi devo...
alfonsoaiello 26 Maggio 2022 ore 15:51 3
Img francescopalasciano
Buona sera, sono Francesco, avrei bisogno di un consiglio, sono davvero disperato. Ho preso in fitto un locale commerciale per poter avviare una enoteca con somministrazione di...
francescopalasciano 03 Novembre 2020 ore 22:05 3