Pavimento galleggiante

NEWS DI Pavimenti e rivestimenti23 Febbraio 2016 ore 14:22
Il pavimento galleggiante è un'ottima soluzione per salvaguardare un pavimento esistente, passare gli impianti al di sotto e isolare acusticamente un ambiente.

Perché scegliere il pavimento galleggiante?


Spesso quando ci troviamo a scegliere la tipologia di pavimento da utilizzare all'interno delle nostre case sentiamo parlare di pavimento sopraelevato, pavimento galleggiante o pavimento flottante. Ma effettivamente che cosa s'intende con questa parola?

Questa tipologia di pavimento a detta dei tecnici istallatori e dei progettisti è un buon compromesso per chi si accinge a posare in opera un pavimento nuovo su uno esistente, infatti riesce ad adattare la struttura presente alle esigenze progettuali e funzionali richieste dal committente.


Tipologia di pavimento sopraelevato di NESITE

Tipologia di pavimento sopraelevato di NESITE

Tipologia di pavimento sopraelevato di NESITE
Pavimento sopraelevato da esterno di Marazzi Group S.r.l.

Pavimento sopraelevato da esterno di Marazzi Group S.r.l.

Pavimento sopraelevato da esterno di Marazzi Group S.r.l.
Dettaglio posa a secco pavimento sopraelevato di Marazzi Group S.r.l.

Dettaglio posa a secco pavimento sopraelevato di Marazzi Group S.r.l.

Dettaglio posa a secco pavimento sopraelevato di Marazzi Group S.r.l.
Vista inferiore  pavimento galleggiante di  Schneider-Electric

Vista inferiore pavimento galleggiante di Schneider-Electric

Vista inferiore  pavimento galleggiante di  Schneider-Electric
Stratigrafia pavimento galleggiante di  Schneider-Electric

Stratigrafia pavimento galleggiante di Schneider-Electric

Stratigrafia pavimento galleggiante di  Schneider-Electric
Dettaglio costruttivo struttura pavimento galleggiante di NESITE

Dettaglio costruttivo struttura pavimento galleggiante di NESITE

Dettaglio costruttivo struttura pavimento galleggiante di NESITE
Dettaglio costruttivo struttura pavimento galleggiante di NESITE

Dettaglio costruttivo struttura pavimento galleggiante di NESITE

Dettaglio costruttivo struttura pavimento galleggiante di NESITE
Particolare costruttivo struttura pavimento galleggiante di NESITE

Particolare costruttivo struttura pavimento galleggiante di NESITE

Particolare costruttivo struttura pavimento galleggiante di NESITE
Pannelli removibili pavimento galleggiante di NESITE

Pannelli removibili pavimento galleggiante di NESITE

Pannelli removibili pavimento galleggiante di NESITE
Dettaglio area sottostante pavimento sopraelevato di Marazzi Group S.r.l.

Dettaglio area sottostante pavimento sopraelevato di Marazzi Group S.r.l.

Dettaglio area sottostante pavimento sopraelevato di Marazzi Group S.r.l.

Il suo utilizzo spazia, dagli ambienti di tipo residenziale, a quelli commerciali, lo si può installare negli uffici, nei locali tecnici e in tutti quegli spazi soggetti a continui cambiamenti in termini di distribuzione interna degli ambienti, poiché è semplice e veloce nella fase di posa in opera.Il pavimento galleggiante infatti si può smontare e rimontare in un altro ambiente in modo molto semplice proprio perché la sua posa a secco, gli permette di essere molto versatile, non sporca, non distrugge e offre al tempo stesso diversi vantaggi in termini funzionalità ed estetica.


Com'è fatto un pavimento flottante?


Il pavimento flottante o galleggiante viene chiamato così perché non poggia sul solaio ma è rialzato attraverso una struttura metallica.

La sua struttura è costiuita essenzialmente da un supporto composto da pannelli di dimensione standard circa 60x60 cm e da un telaio metallico di sopraelevazione, che appunto lo distacca dal pavimento o dalla superficie sottostante.

Pavimento galleggiante di Schneider Electric
Il pannello a sua volta è costituito da tre principali elementi:
- il rivestimento superiore o piano di calpestio, che a nostra scelta potrà essere realizzato in gres porcellanato, pvc, legno e altro ancora;
- un'anima interna realizzata generalmente in conglomerato ligneo ad alta densità, dello spessore di circa 40 mm oppure con del solfato di calcio di spessore 30 mm, questo per rendere comunque abbastanza leggero l'intero pannello di rivestimento;
- infine, l'ultimo elemento che compone il pannello è il bilanciante inferiore, ovvero un foglio di alluminio sottilissimo la cui funzione è quella di fare da barriera all'umidità.

Al di sotto del pannello vi è poi la vera è propria struttura portante del pavimento, costituita da colonnine che sono degli elementi metallici di supporto regolati in funzione dell'hpf, ovvero l'altezza piano finito.

Pannelli removibili pavimento sopraelevato di NESITE
Questo valore si misura tra il massetto e il piano di calpestio, in altri termini è l'altezza a cui noi camminiamo rispetto al massetto sul sopraelevato.

In alcuni casi, la funzione portante delle colonnine può essere coadiuvata dalla presenza di altri elementi che prendono il nome di traverse, con lo scopo di migliorare la stabilità, la rigidità della struttura, la portanza e la tenuta del sistema.
La loro funzione principale è quella di collegare la struttura facendola rimanere ferma anche in caso di rimozione di più pannelli. Inoltre, fungono da sostegno nel caso in cui ci dovesse essere un fenomeno di cedimento del pannello.

La principale funzione di questo tipo di pavimento è quello di isolare acusticamente gli ambienti separati dal solaio, parliamo soprattutto di isolamento da rumore per calpestio.

C'è da specificare che il pavimento sopraelevato è una tipologia di molto versatile, poiché può essere installato ovunque. La sua posa in opera è sicuramente più semplice se la superficie di sottofondo è perfettamente planare, ma qualora essa non dovesse essere totalmente omogenea il montaggio può avvenire tramite l'uso di materiali autolivellanti.

Parquet Bamboo Strand Wover noce italiano, di Armony Floor
Il pavimento galleggiante consente di preservare i vecchi pavimenti , e proprio per come è strutturato permette il passaggio di nuovi impianti da poter installare sottopavimento.
Una delle aziende specializzate nella produzione di questo tipo di pavimenti è la Tecknofloor.

Un prodotto di elevata qualità, 100% Made in Italy, è il parquet flottante Armony Floor, la cui azienda riesce a garantire agli utenti una qualità superiore a un prezzo di fabbrica, grazie all'eliminazione di intermediari alla vendita.


Pavimento sopraelevato ecologico


Volendo sempre tener presente l'aspetto ambientale, anche parlando di pavimento galleggiante, possiamo fare riferimento a una tipologia definita ecologica, poiché prodotta con materiali riciclati e riciclabili certificati. Parliamo del pavimento sopraelevato ecologico prodotto da NESITE

Composizione pannello pavimento sopraelevato (di NESITE)Gli elementi che caratterizzano questo pavimento galleggiante ed ecologico, sono appunto l'utilizzo del truciolare e del solfato di calcio a base gesso, ottenuti da prodotti di riciclaggio, nel pieno rispetto di quelli che sono i caratteri della bioedilizia.
Il suo utilizzo, infatti, consente di non sfruttare le risorse naturali; inoltre il materiale di cui si compone può essere riutilizzato.

Il Twin floor è interamente composto di materiali naturali ed ecocompatibili, presentando un'alta percentuale di materiale riciclato; la maggior parte del collante utilizzato nel processo di produzione è a base d'acqua e quindi contiene una quantità molto bassa o quasi nulla di VOC, elementi che sappiamo essere dannosi per la salute dell'uomo e dell'ambiente.

I vantaggi e l'aspetto innovativo del pavimento galleggiante


Il pavimento sopraelevato o galleggiante, nasce come pavimento prefabbricato, realizzato con elementi semplici che vengono installati sulla struttura a secco, senza alcun tipo di massetto o collante, garantendo in questo modo un notevole risparmio in termini di tempi e costi di posa in opera.

Sistema pavimento flottante di Marazzi Group S.r.l.
Una delle aziende che produce pavimenti di questo tipo dagli alti standard qualitativi, è la Marazzi che propone soluzioni adattabili a qualsiasi contesto.

Infatti, l’essere sopraelevato di questo tipo di pavimento rispetto al piano di calpestio originario consente l’enorme vantaggio di poter installare gli impianti al di sotto di esso. In questo modo la distribuzione degli spazi interni diventa completamente svincolata dal percorso degli impianti che è predispongo lungo delle tracce sottopavimento.

Questo aspetto è molto importante soprattutto durante la fase di manutenzione degli impianti stessi, poiché la presenza di questi pannelli smontabili in qualsiasi momento, garantisce una ispezionabilità diretta e agevole.

Impianto di condizionamento sottopavimento galleggiante di Schneider Electric
Il pavimento sopraelevato cosi come prodotto anche dall’azienda Schneider Electric con la sua Uniflair, è oggi elemento funzionale che si fonde anche con i sistemi di climatizzazione più all’avanguardia, che garantiscono fino al 30% di risparmio energetico combinato con il massimo livello di comfort per gli occupanti.

Infatti, in molti modelli di pavimento sopraelevato di questa azienda è possibile integrare un sistema di condizionamento sottopavimento, che prevede, l’installazione di alcune bocchette d’immissione dell’aria sui pannelli removibili. In questo modo sarà possibile garantire alti livelli di comfort nell’ambiente avendo un sistema completamente invisibile agli occhi degli occupanti.


A cosa bisogna fare attenzione per il pavimento sopraelevato


Pavimentazione alleggiante: particolare internoEssendo costituito prevalentemente da elementi removibili, la manutenzione del pavimento galleggiante non risulta essere molto complicata.

Innanzitutto le superfici non vanno sovraccaricate: bisogna fare attenzione al fatto che i carichi siano distribuiti in maniera uniforme, assicurarsi che le guarnizione delle traverse e delle colonnine siano integre e in buono stato, poiché queste sono le principali responsabili della tenuta ermetica del sottopavimento.

In caso di rimozione o messa in opera del pavimento sopraelevato devono essere utilizzati gli appositi attrezzi per il sollevamento, così da evitare la rottura o il danneggiamento di eventuali pannelli posti lateralmente a quello da sostituire.

Importante ai fini di una lunga vita del pavimento galleggiante è l'ambiente in cui viene installato, infatti meglio se l'ambiente sia asciutto e protetto, con temperatura compresa tra 5°C e 35°C e un valore di umidità relativa compresa tra 40% e 75%.


Cosa contiene la nuova norma UNI 11617 /2016


Recentemente la commissione tecnica Prodotti, processi e sistemi per l’organismo edilizio ha ritenuto necessario elaborare una nuova norma UNI, che desse delle linee guida dettagliate riguardo all’utilizzo dei pavimenti galleggianti, considerando tutti i suoi aspetti funzionali e qualitativi a 360°, indirizzata soprattutto a chi progetta e a chi installa questo tipo di pavimenti, che non tutti conoscono.

Per questo motivo, il 28 Gennaio 2016 è stata pubblicata la norma UNI 11617: 2016, contenente appunto le istruzioni e la progettazione, per l'installazione e la manutenzione dei pavimenti modulari sopraelevati amovibili interni, noti comunemente come pavimenti galleggianti, flottanti o sopraelevati.

All’interno di questa norma sono contenuti tutti i criteri di scelta e progettazione da adottare nel caso di utilizzo di pavimento galleggiante.

Inoltre la norma definisce tutti i criteri per la corretta installazione e la manutenzione di un pavimento modulare sopraelevato, specificando che la struttura di questi pavimenti deve essere smontabile con pannelli amovibili singolarmente.

La nuova norma però non nasce dal nulla, ma fa riferimento alle norme di prodotto già esistenti, in particolare in alcuni contenuti si richiama la UNI EN 12825 che si occupa specificatamente del pavimento sopraelevato. L’obiettivo di questa nuova norma UNI è quello di contribuire alla promozione del pavimento soprelevato ed al suo corretto utilizzo, preferendolo rispetto ad un classico pavimento in piastrelle.

Schema di pavimento galleggiante di Schneider Electric
Il pavimento galleggiante, viene quindi consigliato, nelle sue molteplici versioni, soprattuto nei progetti dei nuovi edifici smart, per i quali rappresenta elemento di congiunzione fra le esigenze degli impianti infrastrutturali e le scelte estetiche dettate da forme originali e stravaganti, pensate dagli architetti.

Inoltre in caso di ristrutturazione all'interno di un immobile, la scelta di questo tipo di pavimento abbatte completamente i costi relativi allo svelllimento ed il successivo smaltimento delle vecchie pavimentazioni esistenti con i relativi massetti di sottofondo.

Bisogna specificare però, che questa nuova norma è applicabile solamente alle pavimentazioni interne degli edifici, classificate come non permanentemente incorporate nell’edificio, quindi smontabili in modo semplice ed in qualsiasi momento.

La norma UNI 11617: 2016, dal punto di viata operativo, rappresenta uno strumento molto utile per tutti gli interlocutori coinvolti nella realizzazione del pavimento, i cui ruoli e funzioni sono definiti dalla norma stessa così come sono ben specificati gli standard di qualità da rispetta per ogni installazione, piccola o grande che sia.

riproduzione riservata
Articolo: Pavimento galleggiante
Valutazione: 4.89 / 6 basato su 37 voti.

Pavimento galleggiante: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Pavimento flottante
    Pavimento flottante
    Giovedì 5 Luglio 2018, alle ore 21:41
    Vorrei sapere dei prezzi e fornitura.
    rispondi al commento
  • Toni1
    Toni1
    Mercoledì 31 Gennaio 2018, alle ore 17:45
    Egregi Signori, siamo un'azienda di pavimenti a Malta e stiamo cercando un fornitore di pavimenti interni rialzati. Abbiamo trovato i tuoi dati su Google e vorremmo sapere se sei interessato a fornirci il tuo prodotto. Grazie in anticipo, Antonio Zerafa
    www.theprofessionalsmalta.com
    Dear sirs,We are a flooring company in Malta, and we are looking for a supplier of internal raised flooring. We found your details on Google and we would like to know if you will be interested to supply us with your product. Thank you in advance, Antonio Zerafa
    www.theprofessionalsmalta.com
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Pavimento galleggiante che potrebbero interessarti
Pavimento flottante

Pavimento flottante

Pavimenti e rivestimenti - Parliamo di una soluzione ottimale da adottare in caso di passaggi di tubazioni e cavi, di isolamento termico e acustico o in ristrutturazioni di immobili di pregio.
Guasti e ripristino del pavimento

Guasti e ripristino del pavimento

Ristrutturazione - Il pavimento flottante e' una soluzione economica e gradevole per rinnovare il pavimento di una stanza in seguito alla compromissione di alcune piastrelle.
Soluzioni per isolare il pavimento da rumori, da calpestio, da urto

Soluzioni per isolare il pavimento da rumori, da calpestio, da urto

Pavimenti e rivestimenti - Il rumore da calpestio e la caduta di oggetti spesso sono la causa di un discomfort all'interno della casa. Ecco come isolare acusticamente il pavimento di casa

Parquet incollato o flottante

Pavimenti e rivestimenti - Il parquet prefinito può essere posato in due modi principali, incollato o flottante, a seconda delle esigenze e delle caratteristiche del legno.

Ristrutturare senza problemi

Ristrutturazione - Posare il nuovo pavimento senza danneggiare la porta.

Isolare acusticamente con i tappetini in EPDM

Isolamento Acustico - I tappetini in EPDM sono strumenti, dal ridotto spessore e dall'ottima elasticità, impiegati per migliorare l'isolamento acustico dei pavimenti galleggianti.

Tappetini acustici per la posa del parquet

Pavimenti e rivestimenti - Tappetini e materassini di sottofondo per il parquet, utili sia a livello di isolamento acustico che di isolamento termico, sopratutto per la posa di tipo flottante.

Parquet intarsiato

Arredamento - Per chi ama una ricercata raffinatezza d'altri tempi, il parquet ad intarsio impreziosisce notevolmente il pavimento e porta un tocco chic alla stanza.

Un pavimento a scatto

Ristrutturazione - Una posa semplice e veloce, per un pavimento sicuro e resistente nel tempo.
REGISTRATI COME UTENTE
294.527 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Pavimento galleggiante
    Pavimento galleggiante...
    20.00
  • Pavimento industriale
    Pavimento industriale...
    4.50
  • Pavimento resina trasparente
    Pavimento resina trasparente...
    90.00
  • Idropulizia pavimento
    Idropulizia pavimento...
    5.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Pensiline.net
  • Officine Locati
  • Black & Decker
  • Weber
  • Kone
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.